Commerciante cinese ucciso a martellate, ferito l’altro titolare del negozio

L’episodio è accaduto nell'Avellinese. Il presunto assassino, un extracomunitario 50enne dell’Est europeo, è stato bloccato dai carabinieri

Commerciante cinese ucciso a martellate, ferito l’altro titolare del negozio

È accaduto tutto in pochi minuti: aggrediti a colpi di martello nel loro negozio, uno è morto e l’altro è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Moscati di Avellino. Le vittime sono due commercianti di origine cinese, titolari di un esercizio commerciale a Monteforte Irpino, nell’Avellinese. Poco dopo le 9, un extracomunitario 50enne dell’Est europeo ha fatto irruzione nell’esercizio commerciale e, dopo una animosa discussione, ha afferrato un martello e ha colpito i due venditori.

I feriti sono stati soccorsi e trasportati al pronto soccorso dell’ospedale Moscati, dove uno, un uomo di 56 anni, è deceduto. L’aggressore è stato invece bloccato dai carabinieri del comando provinciale di Avellino, accorsi sul posto. Ancora ignoti i motivi dell’accaduto. Il fermato deve rispondere di omicidio e tentato omicidio.

Commenti