Multe alle auto in doppia fila e il parcheggiatore abusivo minaccia gli ausiliari del traffico

A Napoli denunciato per minacce e interruzione di pubblico servizio un 52enne più volte beccato a esercitare l'attività di parcheggiatore abusivo e sanzionato

Multe alle auto in doppia fila e il parcheggiatore abusivo minaccia gli ausiliari del traffico

C’erano delle auto parcheggiate in doppia fila. Gli ausiliari del traffico stavano provvedendo a redigere i verbali per le multe quando un soggetto ha iniziato a minacciarli. Era un uomo che abusivamente stava gestendo la sosta in quell’area, in via Mergellina, a Napoli. L’episodio si è verificato nel pomeriggio di ieri.

Sul posto, in seguito a una segnalazione alla sala operativa, sono giunti gli agenti dell’Ufficio prevenzione generale. Raccolto il racconto delle vittime, hanno individuato l’uomo, C.C., 52enne napoletano con precedenti di polizia, più volte sanzionato per l’esercizio dell’attività di parcheggiatore abusivo. Per lui è scattata la denuncia per minacce e interruzione di pubblico servizio.

Diversi i servizi di contrasto ai parcheggiatori abusivi in cui sono stati impegnati negli ultimi giorni sia polizia di Stato che carabinieri. Venerdì scorso i carabinieri della compagnia di Poggioreale e del reggimento Campania, hanno pizzicato un uomo che stava esercitando l’illecita attività in via Vicinale Santa Maria del Pianto, nei pressi del palazzo dell’Inail. È stato denunciato un 32enne più volte sanzionato.

Un altro soggetto è stato beccato a gestire abusivamente il parcheggio delle auto vicino all’ingresso del Centro direzionale. Anche lui, recidivo, è stato denunciato. Il giorno precedente un parcheggiatore abusivo era stato bloccato di poliziotti del commissariato Posillipo. L’uomo era in azione all’esterno dell’ospedale Fatebenefratelli quando è incappato negli agenti, in zona per un servizio di controllo del territorio.

Controllato, ha consegnato solo una parte del denaro ricavato e ha aggredito i poliziotti. Elio Muscovio, 50enne napoletano con precedenti di polizia, più volte destinatario di ordine di allontanamento e denunciato per l'attività di parcheggiatore abusivo, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti