Napoli, in piazza Bellini la movida tra i cumuli di spazzatura

Vita notturna tra cumuli che spazzatura rimasti a invadere piazza Bellini, uno dei luoghi preferiti della movida napoletana

Napoli, in piazza Bellini la movida tra i cumuli di spazzatura

Intrattenimento notturno tra i cumuli di spazzatura in uno dei principali luoghi della movida napoletana. È l’immagine che restituisce del centro storico di Napoli un video registrato nel weekend passato dal Comitato Vivibilità Cittadina. Il filmato mostra capannelli di giovani intenti a godersi la vita notturna in piazza Bellini con mucchi di spazzatura sotto al naso.

Piazza Bellini da anni rappresenta per i ragazzi luogo di ritrovo all’aperto, un posto dove intrattenersi con gli amici fumando e consumando bevande, principalmente alcoliche. Normalmente i rifiuti che la invadono sono quelli che restano al termine di serate passate senza freni: tappeti di bottiglie di birra che finiscono per coprire la strada, bicchieri e cicche di sigarette e canne. Nello scorso fine settimana, invece, gli avventori sono arrivati in una piazza già sommersa da montagnelle di immondizia, e vicino ai mucchi di spazzatura sono rimasti a intrattenersi imperterriti per ore. I rifiuti erano ammassati intorno ai cassonetti della raccolta differenziata, a pochi passi da bar e ristoranti.

“Gran parte di questa monnezza in cui nuotano indifferenti i giovani delle notti napoletane, in Piazza Bellini, ma anche in altre strade e piazze napoletane, è prodotta dai baretti et similia che servono proprio i giovani per farli divertire”, sostiene il comitato Vivibilità Cittadina, che su Facebook ha pubblicato il filmato che documenta il degrado nella piazza. “Una sorta di punizione autoinflitta – prosegue l’organizzazione -. Eppure basterebbe fare le verifiche per multare i responsabili. Assicurandosi però che le multe vengano pagate e infliggendo, in mancanza, la chiusura dell’esercizio commerciale. Cosa, quest’ultima, assolutamente negletta al sindaco di Napoli che – accusa - nelle schiera dei ‘barettari’ ha il suo elettorato”. Quello dei rifiuti, anche speciali, abbandonati per le strade cittadine è un problema che colpisce il centro e, soprattutto, alcuni quartieri di periferia dove, lungo vie pubbliche, hanno finito per formarsi delle perenni discariche a cielo aperto.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti