Cronaca locale

Niente aria condizionata, nei bus si viaggia con 44 gradi di temperatura

Percorsi da incubo quelli degli utenti che dalla stazione Circum di Vico Equense arrivano fino alla marina di Seiano.

Niente aria condizionata, nei bus si viaggia con 44 gradi di temperatura

L’aria condizionata non funziona e all’interno degli autobus di Napoli la temperatura ha raggiunto anche i 44 gradi: La denuncia arriva dal sindacato di categoria autonomo Orsa, che teme per la salute del personale Eav e per i passeggeri.

I mezzi di trasporto sono molto vecchi e in alcuni di essi gli impianti di raffreddamento non sono stati installati. Viaggi da incubo quelli degli utenti che dalla stazione Circum di Vico Equense arrivano fino alla marina di Seiano.

Con l’avvicinarsi del mese di agosto le temperature si alzeranno ancora di più e i treni rischiano di diventare dei veri e propri forni. “Queste – spiegano i sindacalisti in una nota – sono le condizioni in cui sono costretti ad operare i lavoratori dei bus dell’Eav.

Essi, oltre a sopportare quotidianamente il dover utilizzare bus in condizioni pietose, devono poi subire i condizionamenti diretti ed indiretti dei propri funzionari superiori che fanno indebite pressioni affinché siano in servizio il maggior numero possibile di bus, indipendente dai loro guasti. dei lavoratori e dei viaggiatori. Il sindacato Orsa, ha sempre denunciato questa incresciosa situazione perché ritiene che la civiltà di una città, di una regione, si misuri anche dalle condizioni in cui versa il trasporto pubblico locale”.

Commenti