Cinema

È "Natale a tutti i costi". Tra "Avatar" e "Top Gun" ecco "Il grande giorno" e De Niro poliziotto

Al cinema e in tv arrivano anche il musical "Matilda" e il "sequel" di "Downton Abbey"

È "Natale a tutti i costi". Tra "Avatar" e "Top Gun" ecco "Il grande giorno" e De Niro poliziotto

Che Natale sarà sul grande e piccolo schermo, dal punto di vista cinematografico? Sicuramente, la parte del leone la farà il nuovo Avatar La via dell'acqua che, per tutte le feste, sarà non solo il film più visto (facile prevederlo), ma anche quello al quale aggrapparsi per sperare in una rivincita dei botteghini. Un film pensato per le famiglie, una esperienza visiva sbalorditiva che mette a tacere la fragilità della trama. Se il kolossal di Cameron è sicuramente il «must-see» del Natale 2022, ci sono, comunque, altre pellicole che vanno bene per ogni sorta di gusti e età. Il 21 esce Masquerade Ladri d'amore, thriller francese, più confuso che riuscito, su una coppia di perdenti che si mette insieme per fare una truffa ai danni di due malcapitati benestanti. Dal 22, l'Italia punta molte delle sue carte sul Trio. Aldo, Giovanni e Giacomo, infatti, saranno i protagonisti de Il grande giorno, nuova commedia corale che ruota attorno a un matrimonio; Giovanni e Giacomo sono i rispettivi padri degli sposi e Aldo un invitato che scombussola tutto. Sempre italiano è Le otto montagne, dal romanzo di Paolo Cognetti, con Luca Marinelli e Alessandro Borghi (a proposito, val la pena recuperare il recente The Hanging Sun Sole di mezzanotte, dove Borghi è protagonista, in programmazione su Sky). Da fazzoletti in mano è il meraviglioso The Fabelmans, bellissimo film diretto da Steven Spielberg, che racconta la sua infanzia e come si avvicinò al cinema; uno dei candidati a far man bassa ai prossimi Oscar, anche se la concorrenza di Avatar sarà terribile. Per i bimbi, sicuramente gradevole sarà il cartone Ernest e Celestine l'avventura delle 7 note, mentre, per chi ama la musica, sempre il 22, Whitney una voce diventata leggenda è il biopic sulla Houston. Il cinema polacco sta avendo una buona vetrina su Netflix e ora va in sala con EO, ispirato a Bresson. Per i cinefili più esigenti, Sokurov dirige il concettuale Fairytale una fiaba, con protagonisti Mussolini, Hitler, Stalin e Churchill. Il giorno successivo, ecco Living che è il remake del film di Kurosawa.

Il Natale di Netflix prevede, come sempre, tante proposte. Il 19 esce il cinepanettone con De Sica e la Finocchiaro (la più in palla), Natale a tutti i costi; una coppia di genitori non accetta che i due figli, usciti di casa, non passino il Natale in famiglia e si inventa l'arrivo di una ricca eredità per convincerli a venire. Il 23, arriva il sequel Glass Onion Knives Out, nel quale Daniel Craig, alias il detective Benoit Blanc, deve risolvere un caso in Grecia. Il 25, invece, debutta Matilda the Musical di Roald Dahl, adattamento del musical vincitore del premio Tony e Olivier. E, il 30, ecco White Noise, il film diretto da Noah Baumbach che racconta le vicende di una famiglia americana contemporanea. Sempre su Netflix, si può recuperare il Pinocchio di Del Toro. Su Prime Video bisogna aspettare il 27 dicembre per il film di animazione Luce - Accendi il tuo coraggio nel quale una ragazzina di 16 anni sogna di diventare una donna pompiere. E il giorno dopo, ecco Robert De Niro protagonista di Wash me in the river; qui, un tossicodipendente, ormai guarito, si vuol vendicare degli spacciatori che hanno provocato la morte della fidanzata. Su Disney+, il piatto forte natalizio è Strange World - Un mondo misterioso, appena visto, a novembre, nelle sale. In più, sono già a disposizione Diario di una schiappa la legge dei più grandi e Una notte al museo - La vendetta di Kahmunrah. Riflettori puntati su Paramount+ che, il 22, si gioca un jolly importante come Top Gun: Maverick, il bellissimo sequel, con Tom Cruise, per certi versi superiore al primo film. Il 26, invece, ecco il thriller Into the Deep, con una donna ingannata da un misterioso e attraente uomo. Su Apple Tv+, il film del mese è l'ottimo Emancipation Oltre la libertà, con Will Smith in scena dopo il famoso schiaffo agli Oscar, tragedia sullo schiavismo in America. Sky, come sempre, infila una serie di film che terranno impegnati gli spettatori per tutte le feste. Il 19 arriva Ambulance, l'adrenalinica pellicola diretta da Michael Bay, mentre il 20 tornano protagonisti la famiglia Crawley e i domestici in Downton Abbey II - Una nuova era. Omaggio a Paolo Rossi, il 21, È stato tutto bello - Storia di Paolino e Pablito e venerdì 23 è una storia vera Il ritratto del Duca, con Jim Broadbent. Vigilia cartoon con il simpatico Troppo Cattivi, mentre il giorno di Natale arriva il film Sky Original, dal titolo Beata Te, con una donna di oggi che riceve la visita dell'arcangelo Gabriele. Santo Stefano in compagnia di Animali Fantastici I segreti di Silente e poi, due thriller tra il 29 e il 30: The Outfit e L'arma dell'inganno.

Commenti