Le note di Bach a Cannobio Mozart a Villa Simonetta

Valeria Pedemonte

Martedì. A Villa Simonetta (via Stilicone), alle 21,30 si proietta Quartetto Basileus di Fabio Carpi.
Mercoledì. Nel Teatro del Vittoriale di Gardone Riviera, alle 21,15, va in scena Sirtaki, omaggio a Zorba con Raffaele Paganini.
Nella Chiesa Vecchia di Belgirate, alle 21, l’Ensemble L’Astrée interpreta composizioni di Vivaldi e Bach.
Giovedì. Nel Teatro della Verdura di via Senato, alle 21, suona l’Orchestra dei Pomeriggi Musicali con il Maestro Mauro Rossi nel doppio ruolo di direttore d’orchestra e violino solista. In programma musiche di Brahms, Schubert, Bartok e Dvorák, con la partecipazione del soprano Leona Peleskova. Ingresso libero. A Villa Simonetta, alle 22, si svolge un concerto sul tema Mozart e il 900: forme musicali a confronto, con il pianista Andrea Rebaudengo. In programma brani di Mozart, Webern, Paert, Prokofiev, Gòrecki.
Venerdì. Nella Corte dell’ex Palazzo Mandamentale di Cannobio, alle 21 Le Settimane Musicali di Stresa propongono la violinista Monica Hugget in una serata dedicata interamente alle musiche di Bach.
Sabato. Nel Centro Sportivo Comunale di Valverde (Pavia) va in scena l’opera di Mozart Don Giovanni con l’Orchestra e Coro Gianandrea Gavazzeni diretta da Matteo Beltrami. Regia di Alessandro Verducci. Nel Teatro del Vittoriale di Gardone Riviera, alle 21,15, rivive Il Barbiere di Siviglia di Rossini diretto da Stefano Giaroli e con Maurizio Leoni come Figaro.
Domenica. Nell'Abbazia Benedettina di Viboldone, alle 15,30, per il ciclo Le sacre dimore, si esibisce l’Orchestra Beethoven, diretta da Adriano Bassi in un concerto comprendente musiche di Lampugnani, Paladino, Monza, Chiesa, Sammartini, Benincori.