Ogni giorno sono 17mila i medici che assistono i pazienti neoplastici

Oncoguida, realizzato da AIMaC,fortemente voluta dal presidente Francesco De Lorenzo, con la collaborazione di società scientifiche e del ministero della Salute, è un innovativo servizio di informazione per i malati di cancro e le loro famiglie, i curanti, le istituzioni, gli amministratori sanitari e i volontari. Uno strumento per sapere a chi rivolgersi per indagini diagnostiche, trattamenti terapeutici, sostegno psicologico, riabilitazione, assistenza e per essere informati sui propri diritti.
Nata nel 2009 come progetto dell'Associazione Italiana Malati di Cancro (AIMaC), in collaborazione con l'Istituto superiore di sanità e finanziato dal ministero della Salute, è uno strumento che risponde alle esigenze più comuni dei malati di cancro per identificare rapidamente le strutture italiane specializzate nella diagnosi e cura dei tumori e le associazioni di volontariato che offrono sostegno psicologico, riabilitazione, assistenza sociale e previdenziale. La nuova Oncoguida è oggi il centro di informazione più ricco ed esaustivo sulle risorse sanitarie in ambito oncologico nel nostro Paese: 1206 Strutture sanitarie (Aziende ospedaliere, IRCCS, ASL, Policlinici universitari), 3947 Reparti , 16991 medici , 866 Associazioni di volontariato. É aggiornata quotidianamente e in tempo reale grazie all'attività di un team esperto che garantisce una costante e verificata qualità del dato. Non è solo la mappa dei centri di diagnosi e cura ma si completa con una sezione di FAQ, che rappresentano le risposte alle domande più frequentemente poste dai malati e dai loro familiari riguardo agli strumenti di tutela giuridica in ambito lavorativo, previdenziale, socio-economico ed assistenziale. Uno strumento indubbiamente prezioso .

Commenti