Ormai è ufficiale: Mick Jagger è un gufo. E Paris Hilton si butta sull'erba...

Il mondiale fa impazzire: in Cina gli autisti guidano con il pigiama, in Sudafrica gli aerei fanno morire dal ridere e ad Haiti si suicidano per la sconfitta del Brasile. E non sono neanche brasiliani...

Magna magna
Se l'Italia del pallone ha fallito, quella dell'enogastronomia ha ottenuto un grande successo ai Mondiali. In particolare i grandi formaggi di montagna, i vini e le pizze hanno conquistato il pubblico internazionale durante buffet, cene di gala e conferenze stampa organizzati a Casa Azzurri. La fame di vittorie degli italiani insomma era tutta lì.
Che sonno
Trenta autisti della società pubblica degli autobus di Shanghai sono stati sospesi dal lavoro per colpa delle febbre da Mondiali. Non solo arrivavano stanchissimi alla guida dopo aver passato notti insonni davanti alla tv per seguire le partite, ma alcuni di questi sono stati sorpresi ancora con il pigiama e le ciabatte. Sembravano, sputati, la difesa dell'Argentina.
Vola basso
I tifosi ed i giornalisti che viaggiano da una città all'altra hanno scoperto con sorpresa che anche il buon umore può salire a bordo degli aeroplani. La linea aerea sudafricana low cost «Kulula», ad esempio, ha inserito le barzellette nel suo servizio e le utilizza come veicolo in più per conquistare clienti. L'ultima che hanno raccontato era l'Italia.
Occhio malocchio
Dopo mezzo secolo passato a coltivarsi un immagine da maledetto del rock, Mick Jagger si è guadagnato in poco meno di un mese la patente di jettatore: ne ha fatte fuori quattro su quattro. Il 26 giugno è andato a tifare Stati Uniti, il giorno dopo si è buttato sull'Inghilterra, poi ha scelto il Brasile come preferita e alla fine si è votato all'Argentina. E pare non abbia ancora trovato «Satisfaction»...
Che eleganza
L'abito che Diego Armando Maradona ha sfoggiato nelle partite del Mondiale è ormai un grande successo di mercato. Confezionato con tessuto italiano, costa 760 euro che diventano 5630 se si vuole completare il tutto con scarpe, camicia, cravatta e cintura usate dall'ex Pibe. Da quando ha cominciato ad indossarlo le vendite sono aumentate moltissimo. Ora che è rimasto in mutande si punta tutto sull'intimo.
Fratelli coltelli
«Ci siamo chiesti per quale motivo Capello avesse mandato il suo gemello assolutamente impreparato per allenare l'Inghilterra ai Mondiali». Questa l'ultima bordata della stampa inglese sul fallimento della spedizione guidata da Fabio Capello. In Italia invece si chiedono ancora perchè ai mondiali abbiamo mandato l'originale di Lippi.
Paris Paris
Paris Hilton, di nuovo lei, è stata beccata in Sudafrica a fumare uno spinello con l'amica Jennifer Rovero, ex modella di Playboy, tra una partita dei mondiali e l'altra. É stata fermata per possesso di stupefacenti. Dei campi di calcio, ha detto, le piaceva soprattutto l'erba.
Che storia
Un diciottenne tifoso haitiano del Brasile si è tolto la vita gettandosi sotto un'automobile dopo la sconfitta della Selecao contro l'Olanda, nel quartiere di Nerette, nei pressi di Port-au-Prince. Dunga ha dichiarato che del suo futuro non ha ancora deciso nulla.


Ma quali scuse
Alla vigilia della partita con la Germania il «New York Times» si era scusato con Maradona per le critiche che gli aveva rivolto. «Diego, la tua squadra attacca, attacca e attacca: quando spezza ogni precauzione della squadra rivale, ci sentiamo come bambini il cui sogno è proprio quello di essere degli attaccanti». Certo. Attaccanti al tram.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
ilGiornale.it Logo Ricarica