Panettone e pandoro: le idee per stupire i nipoti

Panettone e pandoro sono due dei dolci più classici del periodo natalizio: ecco come riproporli in modo originale, con un paio di ricette per stupire i nipoti

Panettone e pandoro: le idee per stupire i nipoti

Il panettone e il pandoro sono due dolci intramontabili della feste natalizie, pronti ad accompagnare le famiglie fino almeno al 6 gennaio. Classici, mandorlati o glassati in superficie, piacciono sia agli adulti che ai piccoli. Generalmente vengono serviti al naturale o con una crema al mascarpone. Ciò non toglie, però, che ci si possa sbizzarrire un po' con la fantasia, azzardando qualche gustosa rivisitazione.

Se siete a caccia di idee per stupire i nipoti, in questo articolo vi suggeriamo due ricette super golose e facili da replicare.

Tartufini di pandoro

Li avete mai provati i tartufini di pandoro? Se non l'avete ancora fatto, potreste cogliere l'occasione delle festività in corso per cimentarvi nella preparazione di questi sfiziosissimi dolcetti. Altro non si tratta che di piccole sfere ripiene di crema al cioccolato e glassate in superficie, con confettini colorati. Vediamo quali ingredienti occorrono per questa ricetta.

Ingredienti:

  • 250 grammi di pandoro;
  • 1 tazzina di latte;
  • 200 grammi di mascarpone;
  • crema spalmabile (di nocciola o altro) qb;
  • cioccolato fondente qb;
  • codette o confettini colorati;
  • pirottini in carta.

Preparazione:

Recuperate dalla dispensa una ciotola capiente. Prendete il pandoro e tagliatelo a tocchetti. Dopodiché sfilacciate la mollica fino a ridurla in briociole. Aggiungete il latte e il mascarpone. Rimestate gli ingredienti con l'aiuto di una forchetta finché non avrete ottenuto un'amalgama omogenea e compatta (serviranno pochi secondi). Coprite con pellicola e riponete il composto in frigo a riposare, per circa mezz'ora.

Trascorsi 30 minuti, estraete la ciotola dal frigo. Staccate dall'impasto delle piccole quantità di prodotto e conferitegli una forma sferica. A questo punto, appiattite ogni singola pallina e disponete nel centro un cucchiaino di crema spalmabile. Quindi richiudetela nuovamente a mo' di sfera

Intanto, fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Da parte, in un piatto piano, disponete una manciata generosa di codette colorate. Immergete le palline nel cioccolato intiepidito una per volta poi, ripassatele nei confettini. Lasciate asciugare fino a quando non risulteranno leggermente opache. Servite i tartufini in piccoli pirottini di carta a tema natalizio. Si conservano in frigo per 2/3 giorni.

Nella versione per gli adulti, potete sostituire il latte con un bicchierino di liquore (Marsala o altro) e spolverizzare la superficie con del cacao amaro.

Panettone con sorpresa

Se volete stupire i vostri nipoti, puntate tutto sul panettone con sorpresa. Si tratta di una rivisitazione molto golosa del dolce originario che, per certo, farà la gioia dei piccoli di casa. Questa ricetta si realizza davvero in un batter di ciglia ed è perfetta per le festività natalizie.

Ingredienti per la base:

  • Un panettone;
  • 250 ml di panna da montare (già zuccherata);
  • 200 gr di mascarpone;
  • Bottoncini di cioccolato colorati;
  • decorazioni a piacere.

Ingredienti per la ganache:

  • 200 ml di panna fresca (non zuccherata);
  • 180 grammi di cioccolato fondente (50-70% cacao).

Procedimento:

Partite dalla preparazione della farcia. In una ciotola capiente versate la panna fredda di frigo e il mascarpone, dunque montate con una frusta elettrica. Quando il composto risulterà compatto e spumoso, aggiungete i bottoncini colorati. Rimestate delicatamente la crema con l'aiuto di una spatola. Riponete la farcia in frigo a rassodare per qualche ora.

Da parte, preparate anche la ganache. Tagliate grossolamente il cioccolato fondente. Versate la panna (quella non zuccherata) in un pentolino e riscaldatela per qualche minuto. Quando comincerà a sobbollire spegnete i fuochi e inserite il cioccolato all'intero del tegame. Rimestate con un cucchiaio in silicone. Quindi trasferite la ganache in una ciotola, coprite con carta pellicola e riponete in frigo per circa 2 ore.

Prendete un panettone ed eliminate l'involucro esterno. Tagliate la calotta e mettetela da parte. Con un coltello a lama lunga, incidete il panettone lungo tutta la circonferenza fino a ricavare un cilindro. Estraetelo e tagliatelo a fette spesse circa 2 centimetri.

Ora componete il dolce alternando le fette di panettone alla crema di mascarpone fino a esaurimento degli ingredienti. Riponete la calotta sulla sommità. Quindi procedete con la decorazione: spalmate la ganache al cioccolato in superficie poi, aggiungete qua e là qualche bottoncino colorato. Se vi va, potete spolverizzare con un po' di zucchero a velo in modo da ricreare l'effetto di un monte innevato e aggiungere qualche decoro a tema natalizio. Riponete il vostro panettone con sorpresa in frigo, fino all'arrivo dei nipoti.

Commenti