Personaggi

La risata scomposta sulla scomparsa della Orlandi: bufera su Fedez

Frase infelice, che voleva essere una battuta, da parte di Fedez sulla scomparsa di Emanuela Orlandi: "Mi faceva troppo ridere ma non fa ridere"

La risata scomposta sulla scomparsa della Orlandi: bufera su Fedez

Muschio Selvaggio è uno dei progetti di maggior successo di Fedez, un podcast realizzato in collaborazione con Luis Sal in cui il rapper dialoga e discute con personaggi di varia estrazione dei principali temi di attualità. A volte ci sono opinioni dissacranti, altre spunti di riflessione ma in uno degli ultimi episodi il rapper si è reso protagonista di quella che, per usare un eufemismo, non può essere definita che gaffe. L'argomento della puntata, alla quale era stato invitato anche il giornalista Gianluigi Nuzzi, era il caso di Emanuela Orlandi, scomparsa nel nulla il 22 giugno 1983.

Il caso di Emanuela Orlandi è al centro della trama di un documentario presente su Netflix, di cui ha fatto cenno Luis Sal durante i discorso. E proprio mentre si parlava di quella serie, Fedez intervenuto con quella che a suo avviso sarebbe dovuta essere una battuta ma in realtà è stata una frase fuori luogo, come sottolineato dalle reazioni di Louis Sal e di Gianluigi Nuzzi. "Innanzitutto possiamo dire? Non l'hanno mai trovata", ha detto Fedez prima di scoppiare una fragorosa risata. Forse il rapper voleva che questa frase suonasse come uno spoiler divertente ma nessuno dei presenti, così come nessuno di quelli che hanno assistito alla puntata, hanno colto questo aspetto. Anzi. "Questo è black humor che è sideralmente antitetico rispetto al giornalista", ha detto Gianluigi Nuzzi davanti alla risata di Fedez, che si è scusato pr poi aggiungere: "Scusami, mi faceva troppo ridere ma non fa ridere".

Inevitabile la bufera contro Fedez da parte degli utenti che hanno fortemente criticato l'intervento del marito di Chiara Ferragni, da sempre contrario alla Chiesa e alla sua istituzione. In molti hanno però fatto notare come in questo caso al centro dell'attenzione ci sia la scomparsa di una persona, che all'epoca dei fatti era minorenne, della quale la sua famiglia non ha mai più avuto sue notizie. "Questa persona dovrebbe avere uno spazio tutto suo sulla tv pubblica in occasione di Sanremo?", si chiede Davide Maggio, CEO dell'omonimo sito dedicato al mondo televisivo. Sono tante le critiche che in queste ore piovono su Fedez: "Immaginate, per esempio, di essere il fratello di Emanuela Orlandi…".

Fedez viene accusato di scarsa sensibilità e di non avere più contezza del mondo reale che lo circonda: "Ogni tanto ascolto Muschio Selvaggio: con la sua fama, Fedez porta ospiti interessanti. Detto questo, fa impressione come abbia dimostrato con Emanuela Orlandi di essere solo un cretinetto che vive in una bolla grazie ai miliardi che fan dementi garantiscono a lui e a sua moglie". Ma il commento più frequente, tra quelli che si leggono sui social, riguarda il classico washing che viene fatto in casi come questi da lui e da sua moglie: "Questo è colui che viene osannato dai social perché la moda lo impone, nonostante faccia figure tremende ogni tot per poi fare vittimismo o creare qualche raccolta fondi per pararsi il sedere".

Commenti