Agguato Pesaro, Salvini: "Mafia, 'ndrangheta e camorra sono m…"

Il ministro dell’Interno, dopo l’omicidio di Pesaro: "Se qualche mafioso rialza la testa, giù mazzate"

Agguato Pesaro, Salvini: "Mafia, 'ndrangheta e camorra sono m…"

"Se qualche mafioso rialza la testa, giù mazzate, perché mafia, 'ndrangheta, camorra sono merda e finché sarò ministro dell'Interno e mi occuperò di pubblica sicurezza li inseguirò via per via, quartiere per quartiere, palazzo per palazzo, ma non a chiacchiere, ma arrestando e sequestrando, mettendo più uomini delle forze dell'ordine, e dotandoli di più soldi e mezzi". Matteo Salvini, in diretta Facebook, commenta così l'agguato di Pesaro in cui due killer hanno freddato il fratello di un collaboratore di giustizia.

Il ministro dell'Interno e leader della Lega ha dunque annunciato che nella giornata di domani (giovedì 27 dicembre) si recerà nella città marchigiana per presiedere in prefettura il comitato di ordine pubblico e sicurezza: "È mio dovere, ma è anche mio piacere farlo: presiederò il comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza, perché se c'è puzza di mafia, di 'ndrangheta, di camorra, se c'è qualcuno che muore per colpi di pistola in pieno centro in una città tranquilla come Pesaro, è mio dovere esserci, analizzare la situazione a Pesaro e nelle Marche".

Commenti