Ancora uno strappo in casa Pd, Mineo lascia: "Volevate questo, no?"

Dopo il duro scontro con Zanda, l'addio al gruppo pd al Senato

Ancora uno strappo in casa piddì. Corradino Mineo se ne va sbattendo la porta. "Da oggi lascio il gruppo - annuncia il senatore - auguro buon lavoro ai senatori Democratici e continuerò la mia battaglia in Senato, cominciando dalla legge di Stabilità che, come dice Bersani, 'sta isolando il Pd'".

Da tempo in rotta di collisione con la maggioranza, Mineo rinfaccia al presidente dei senatori dem Luigi Zanda di avergli dedicato, "senza avvertire né me né altri di quale fosse l’ordine del giorno", una intera assemblea cercando di ridurre le sue posizioni politiche "a una semplice questione disciplinare, stilando la lista dei dissidenti 'buoni' (Amati, Casson e Tocci) e del cattivo, Mineo". "Il Pd non espelle nessuno", ha detto ieri Zanda. Ma, nelle conclusioni dell'assemblea, ha parlato di "incompatibilità" tra Mineo e il lavoro del gruppo. "Non espulsione, dunque, ma dimissioni fortemente raccomandate - chiosa allora il senatore ribelle - come deluderlo?".

"Nel 2013 - ricostruisce Mineo - ho accettato la candidatura come capolista in Sicilia e sono stato eletto in Senato con il Pd, partito che allora parlava di una 'Italia Bene Comune'". Il senatore dice di non amare i saltafossi: "Quando il segretario-premier ha modificato geneticamente quel partito, provocando una scissione silenziosa, aprendo a potentati locali e comitati d’affare, e usando - attacca - la direzione come una sorta di ufficio stampa di Palazzo Chigi, ho continuato a condurre la mia battaglia nel gruppo con il quale ero stato eletto". Da quel momento, però, ha votato troppe volte in dissenso: dalla scuola alla riforma costituzionale, dall'Italicum al Jobs act. "Una nutrita minoranza interna, che sembrava condividere alcune delle mie idee, si è ormai ridotta a un gioco solo tattico - dice - lanciando il sasso, ieri sulla legge costituzionale, oggi sulla legge di Stabilità, per poi ritirare la mano".

Commenti

pupism

Mer, 28/10/2015 - 14:04

E' facile tenere la schiena dritta quando si è in aspettativa dalla RAI e la pagnotta è assicurata?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 28/10/2015 - 14:07

ma i cre.tini di sinistra che hanno tanto insultato e criticato Berlusconi e la destra, ora come si sentiranno? dei rinco.... :-) si, perchè hanno votato per un partito che fa più schifo della destra stessa!! ma poi.... vergognatevi! non siete neppure degni di essere chiamati sinistra! siete solo dei delinquenti e complici!!

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 28/10/2015 - 14:16

Mineo, .... Corradino, ...... un personaggetto ..... scarso, molto scarso come giornalista, ancora di meno come politico.

Ritratto di Civis

Civis

Mer, 28/10/2015 - 14:18

Fa meno danni nel PD o nella RAI?

berserker2

Mer, 28/10/2015 - 14:33

poveri communisti.....

cicero08

Mer, 28/10/2015 - 14:35

sembra che l'abbia fatto senza alcun Travaglio...

Giampaolo Ferrari

Mer, 28/10/2015 - 14:42

Per provare la nullità di questi personaggi basterebbe dargli la famosa partita iva e chiedergli di far funzionare un'azienda privata.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 28/10/2015 - 14:47

quando vedo la faccia di queste carogne, ringrazio Dio ogni Santo giorno per essere nato Fascista.

glasnost

Mer, 28/10/2015 - 15:10

caro sig. Mineo bravo a denunciare che il PD è in mano a "potentati locali e comitati di affari" Bravo. Ma non è il PD di Renzi ad essere così, è sempre stato così da quando si chiamava PCI fino ad adesso. Ricordo che il Governo D'Alema fu chiamato l'unica "banca di affari" dove non si parla inglese, da Guido Rossi (non certo un berlusconiano) . Solo che siete sempre riusciti a fregare la gente con la vostra dialettica. Lasciatelo dire ad uno di Bologna che conosce bene il partito ed il suo comportamento nel territorio.

FRANZJOSEFVONOS...

Mer, 28/10/2015 - 15:11

MINEO MA CHI E'? NON E' SCHERZO VERAMENTE NON VEDO MAI IL TG3 CONOSCO PIU' LE TRASMISSIONI GIURIDICHE ASTRONOMIA E DI STORIA CHE IL TG3. FORSE OGNUNO DI NOME E' UNTO DAL SIGNORE? PENSO PROPRIO DI SI. ORA NON SCHERZO MA VERAMENTE CHI E' QUESTO? SI PAGA IL CANONE PER SALTARE COL DITITINO IL TASTO 3. MI DICONO CHE E' UN DIRIGENTE DEL TG3 E CHI SE NE FREGA. BISOGNA CONOSCERE PERSONE IMPORTANTI DOVE UNO CI RIMETTE CON PESONE IMPORTANTI MA ALMENO SI IMPARA. MI RICORDO UN CERTO CARNEADE E MINEO CHI E'? BOOH CONTINUO A DOMANDARMI COMUNQUE MI PIACE RESTARE NELLA MIA IMMENSA IGNORANZA E' IMPORTANTE?

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Mer, 28/10/2015 - 15:21

Mineo e' il prodotto naturale dell'ideologia comunista italiana. Ha vissuto in un ufficio pubblico, ergo con i $$ dei cittadini. Con il canone RAI le hanno creato un canale specifico per lui, RAINews, dove ha fatto la lotta politica che ci si aspettava da lui, disinformando sempre, cioe' infangando il CD al governo. Poi il premio: Senatore. Ma poi arriva Renzi e lui si sente "scomodo", ma siccome e' in aspettativa alla RAI ha il sedere protetto. Via dai DS? no problem mmama Rai li da la mammella eterna, la stessa di Marrazzo. Bel paese il nostro, puoi dire le cavolate che vuoi, tanto paga pantalone. Parassiti! solo questo siete.

Ritratto di elio2

elio2

Mer, 28/10/2015 - 15:39

Ma figuriamoci, sono le solite pagliacciate comuniste, il suo posto in Rai gli garantisce un bel vivere senza problemi, e può sempre rimettersi in lista in un'altra occasione che PiDdioti disposti a votarlo ne troverà senz'altro.

korovev

Mer, 28/10/2015 - 15:47

io non capisco l'ostilità dei commenti contro. potete non essere d'accordo con Mineo su un sacco di cose, ma a me sembra che stia rispettando il mandato dato dagli elettori... non è una brutta cosa.

Libero1

Mer, 28/10/2015 - 15:56

Nel covo dei pidioti e' sempre piu' guerra tra i komunisti Doc rappresentati dall''ex chirichetto-benzinaio di bettola e il finto komunistello spavaldo renzy.Che poi mineo fosse il tipico komunista Doc " tu fatichi e io magno" non lo scopriamo oggi.Loro sono come i lupi fanno finta di scannarsi ma poi alla fine si leccano.

apostata

Mer, 28/10/2015 - 16:09

questa è una buona notizia, vorrei che il mineo scomparisse definitivamente dalla scena politica e dalla rai

eloi

Mer, 28/10/2015 - 16:12

Perchè il PD mostrasse tutte le sue incompetenze è bastato Napolitano incaricando Renzi a formare un governo a sua immagine e somiglianza.

compitese

Mer, 28/10/2015 - 16:38

Mineo chi?

linoalo1

Mer, 28/10/2015 - 16:52

Finalmente,dopo tante minacce,se ne va davvero!!!!Ma siamo proprio sicuri o,anche questa, è solo un'altra Promessa da Marinaio Sinistrato????

sesterzio

Mer, 28/10/2015 - 17:18

Sai che perdita!! Piangeremo tutti.

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Mer, 28/10/2015 - 17:29

Lascia pure l'appannaggio? Col Kaiser!!!

maurizio50

Mer, 28/10/2015 - 17:39

E' sempre stato un becero propagandista della sinistra più accesa, utilizzando la tribuna di RAI 3 come suo personale trampolino. In ogni caso, gruppo misto o PD o SEL, sarà sempre un individuo che si batte contro gli Italiani!!!

Ritratto di qwertyfire

qwertyfire

Mer, 28/10/2015 - 17:40

Corradino Corradino ma che bravo soldatino... sono finiti i bei tempi del pattinaggio artistico con la lingua sui corridoi di raitre vero?

tRHC

Mer, 28/10/2015 - 17:52

Mineo contro Zanda?

tRHC

Mer, 28/10/2015 - 17:53

Mineo contro Zanda? FOTTUTO E'... AHAHAHHAHAHHA

eternoamore

Mer, 28/10/2015 - 18:04

LA VADA A CASA E SI DIMETTA DALLA RAI SE HA LE PALLE. ALTRIMENTI UN QUAQUARACQUA.

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 28/10/2015 - 18:17

Imbucato ex direttorino di RaiNews24, facile prestarsi alla politica con la garanzia del posto in Rai. Il culetto Corradino non lo rischiava senza garanzie di poter riavere il posto in Rai.

Accademico

Mer, 28/10/2015 - 18:22

Il PD, come partito... è ormai solo un participio passato.

strausss

Mer, 28/10/2015 - 18:35

commenti assolutamente deprimenti...

Cheyenne

Mer, 28/10/2015 - 19:02

ma chi se ne frega di giornalista fallito di idiota buono solo a cercare di fare soldi. Non si dimetta dal pd è troppo facile si dimetta dal senato ma anche per lui vale il vecchio adagio "cà nisciuno è fesso"

mariolino50

Mer, 28/10/2015 - 19:21

Lui almeno è rimasto con le sue idee, non si è trasformato in un destro come quasi tutti i pd-l, visto che fa il governo tanto valeva ci fosse ancora Silvio, forse faceva meno danni, e magari non modificava la costituzione da solo, cosa veramente vergognosa.

pinosan

Mer, 28/10/2015 - 23:48

Un posto in rai c'e per tutti i compagni. Rai tre non abbandona nessuno. Marrazzo ne è la conferma.Altrimenti si fà intervistare da fazio che paga bene:UN EURO AL SECONDO............:W il PD,.....W la rai.

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Gio, 29/10/2015 - 08:30

Povero (non in moneta:quella gliela passiamo noi), caro Corradino, dopo anni di fedele e puntuale servizio come lettore di veline al TG3, visto che nessuno lo cagava, ha deciso di mettersi in proprio credendo di fare notizia. Non sembra che la cosa abbia sconvolto il suo (ex) partito e suscitato sconquassi in parlamento. Al prossimo giro elettorale, ce lo ritroveremo in Rai?. Risposta facile: vedi tale Marrazzo.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 29/10/2015 - 22:55

Mineo è uno degli esponenti dei dinosauri comunisti ancora ignari della loro definitiva estinzione avvenuta nel 1989 con la caduta del muro di Berlino. NON SI SA COSA ABBIA ANCORA DA CIANCIARE DOPO TUTTA LA MALDICENZA E LA DISINFORMAZIONE DIFFUSA QUANDO DIRIGEVA RAI-NEWS24.