Beatrice Lorenzin: "Sanzioni a tutte le famiglie che non vaccinano per ideologia"

Le dichiarazioni della ministra della salute Beatrice Lorenzin a margine della presentazione del portale ISSalute, dell'Istituto Superiore di Sanità

"Le uniche famiglie che saranno sanzionate sono quelle che non hanno voluto vaccinare i figli per motivi ideologici. Noi dobbiamo garantire la sicurezza di tutti i bambini". Parola del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin - ha detto a margine della presentazione del portale ISSalute, dell'Istituto Superiore di Sanità.

"Applicazione della legge"

La Lorenzin inoltre parlando della scadenza del 10 marzo per la presentazione delle certificazioni di vaccinazione per le iscrizioni scolastiche ha anche aggiunto: "Ci sarà un'applicazione pedissequa della legge. Chi pensava che non facessimo sul serio si sbagliava di grosso".

Poi contro i No Vax ha dichiarato: "Una cosa incredibile che la dice lunga sullo stato di analfabetizzazione di questo Paese e sullo stato anche triste di parte della politica di questo Paese che non ha voluto tenere fuori dalla campagna elettorale ma l'ha fatta inserire dentro e pur di avere un voto in più ha aizzato le paure delle famiglie nei confronti di una cosa come il vaccino che è l'unica cosa che mette in sicurezza la salute pubblica".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Séarlas

Séarlas

Gio, 01/03/2018 - 07:13

Bea Bea Bea dei miei ciufoli, sanzionati l'unico neurone che possiedi per guida pericolosa, continua a sbattere sulla scatola cranica producendo un frastuono e una eco insopportabili.

lillo44

Gio, 01/03/2018 - 09:03

....mio fratello nella giornata di Mercoledì è stato per dieci ore in un pronto soccorso senza riscaldamento insieme ad altre persone e stanco di aspettare è tornato a casa!! Chiaramente tutto questo per carenza di personale e non per negligenza del personale presente che a mio parere non hanno un attimo di respiro!! Questi sono i veri problemi degli ospedali e dei cittadini e i nostri politici fanno finta di niente e non ne parlano mai nelle loro molteplici presenze televisive nazionali!!