Berlusconi: "Futuro della Ue a rischio". E punta su Draghi: "Farebbe ripartire l'Italia"

Il Cav vuole abbassare il tono delle polemiche politiche: "Siamo in guerra e in guerra ci si stringe intorno a chi ha la responsabilità di decidere"

Rimandare alla fine dell'emergenza il momento delle critiche: questa la posizione espressa da Silvio Berlusconi, che ha richiamato al senso di unità in occasione di quello che ormai viene considerato un vero e proprio periodo di guerra. Il Cav ha sottolineato che resterà un oppositore del governo Conte, "verso il quale non posso che ribadire le critiche che abbiamo mosso fin dal giorno del suo insediamento", ma questa discussione dovrà essere posticipata poiché al momento vi sono tante famiglie che "piangono i loro morti" e medici e infermieri che "rischiano la vita". Perciò ha sottolineato: "Siamo in guerra e in guerra ci si stringe intorno a chi ha la responsabilità di decidere". E in tutto ciò il futuro dell'Unione europea "è a rischio".

Nell'intervista rilasciata a La Repubblica, il presidente di Forza Italia ha parlato anche dell'ipotesi di un governo guidato da Mario Draghi, considerato una figura con "competenza e autorevolezza" che potrebbe risultare molto utile "per attenuare gli effetti minacciosi della recessione e far ripartire l’Italia". Va infatti preso atto che è stato lo stesso ex presidente del Consiglio a volerlo prima alla guida della Banca d'Italia e poi della Bce: "Pur contro il parere della Germania, sapevo che avrebbe agito responsabilmente, con rigore ma anche con flessibilità, usando tutti gli strumenti necessari per contrastare le situazioni di crisi".

"Lavorare insieme"

Al centro del colloquio anche le difficoltà di riuscire a governare in una situazione così difficile: "Proprio per aver governato molti anni, non mi sfuggono le difficoltà in un momento così drammatico". Sulla base di questa considerazione sarebbe stato meglio fare "appello in modo esplicito, in Parlamento, all’opposizione e ai suoi componenti più esperti per collaborare nell’emergenza". Anche perché collaborare non significa "venire informati delle decisioni prese", ma lavorare insieme "per costruire delle decisioni migliori".

Proprio la scorsa settimana Berlusconi aveva ribadito l'importanza della collaborazione istituzionale, che vuol dire fare delle scelte "in modo condiviso" e non essere informati "di decisioni già prese, come è avvenuto finora". Effettivamente all'esecutivo è stato criticato a più riprese anche l'aspetto della comunicazione: i giallorossi non sono "persone con esperienza, con competenza, con un passato adeguato". Requisiti invece indispensabili per guidare un Paese, soprattutto in vista del post-emergenza: bisognerà subito sostenere imprese e lavoro, con ricette economiche precise ed efficaci.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di rr

rr

Lun, 30/03/2020 - 10:03

Berlusconi tiene famiglia e soprattutto azioni quotate in Borsa.

Ritratto di lurabo

lurabo

Lun, 30/03/2020 - 10:05

l'unica cosa positiva che lascerà questo virus sarà la fine di quello schifo chiamato Unione Europea

pv

Lun, 30/03/2020 - 10:08

Ottimo Draghi, inviso alla lega e ai sovranisti e finira' quello che ha cominciato Monti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 30/03/2020 - 10:11

@rr - cosa c'entra? Hai il coraggio di sostenre che Draghi non va beneo che favorisca evasori? O è il solito odio razziale contro chi è di cdx ?

ex d.c.

Lun, 30/03/2020 - 10:12

Come sempre le uniche frasi sensate vengono da Berlusconi. Draghi ha rifiutato l'incarico in tempi migliori non accetterà certo ora con il M5S al Governo

Pigi

Lun, 30/03/2020 - 10:17

Sarebbe vero. Ma se chi decide è il generale Leone (leggete "Un anno sull'altipiano" di Emilio Lussu) vale lo stesso?

hectorre

Lun, 30/03/2020 - 10:18

si faccia una domanda, sul perché forza Italia è al 6%.....un giorno attacca il governo e il giorno dopo tende la mano....si collabora con un esecutivo che dimostra capacità e determinazione non con chi naviga a vista e non sa come uscirne!!!...il volemose bene a livello politico è una gran fesseria, identica a quella di cantare sui balconi ed esporre, andrà tutto bene, non va bene per niente!!...andatelo a dire a chi ha perso i propri cari, a chi non ha i soldi per fare la spesa, a chi ha chiuso l’attività e non ha più fonti di guadagno, agli anziani che vivono da soli e non hanno mascherine, guanti, disinfettanti ma devono uscire per fare la spesa, alle piccole ditte che devono pagare gli stipendi ma non hanno più liquidità....no Cav. così non va, io mi stringo agli italiani, ai medici, infermieri e tutti noi che stiamo rinunciando a tutto per uscirne, non ai politici che prima hanno sottovalutato con ironia il virus ed ora non sanno cosa fare!

Giorgio5819

Lun, 30/03/2020 - 10:19

In guerra ci si stringe intorno a chi ha CAPACITA' di decidere... e si lasciano fuori dilettanti e improvvisatori.

gpetricich

Lun, 30/03/2020 - 10:24

Mai, se quello che decide è lo stesso che ha provocato questa catastrofe.

trasparente

Lun, 30/03/2020 - 10:25

Draghi non farà mai gli interessi degli italiani, perché fa parte del gruppo Monti, Grillo, Gruber e soci. E naturalmente non proporranno mai uno di destra...

Gabriele184

Lun, 30/03/2020 - 10:40

Silvio, vediamo di finirla.. se ci ritroviamo questo governicchio è anche grazie a buona parte del Centro-Destra.. e le azioni di Conte, oltre che tardive, sono anche insensate perché basate su numeri non realistici.. La vedo molto dura per l'Italia..

gpetricich

Lun, 30/03/2020 - 10:44

trasparente Mi permetto di segnalare che Draghi non è di sinistra.

Ritratto di antonio4747

antonio4747

Lun, 30/03/2020 - 10:45

"Arridatece" Silvio, voce possente e sensata, in questo casino che gira nelle zone della politica italiana. Certo che ora bisogna lasciar perdere le polemiche e collaborare per il bene di noi italiani, sempre che il PD e gli altri lo vogliano seriamente. Io ci credo poco, basta sentirli parlare, il Pd è veramente la rovina di questo paese, gli "altri" praticamente sono spariti e quan do qualcuno di loro parla, mettono paura alla gente. Purtroppo con questo presidente della Repubblica ipotizzare un cambio di governo è pura fantasia, dovremo tenerci costoro chissà ancora per quanto. Draghi sarebbe un'ottima scelta,

Atlantico

Lun, 30/03/2020 - 10:46

Berlusconi ha ragione al 100% e ovviamente sta parlando di Salvini. Che infatti ha ricominciato a dire tutto ed il contrario di tutto come mostra l'articolo.. Mi chiedo tra quanto tempo Salvini ricomincerà a parlare di secessione e di "Nord che va per la sua strada". Tanto sa che il nocciolo duro dei suoi sostenitori è pronto ad 'ingoiare' qualunque cosa. Berlusconi è un vero liberale.

Atlantico

Lun, 30/03/2020 - 10:47

Ah, esiste un gruppo che comprenderebbe Draghi, Monti, Grillo e Gruber ?? Ahahahah

IronHandIronHead

Lun, 30/03/2020 - 10:51

Stupidaggini, Silvio. Va bene essere Demo Cristiani, ma ecumenici, mai! Il Governo Conte è abusivo, mai dimenticarlo. Conte e Grillo sono evidentemente etero diretti dalla Cina che vuole un'Italia povera in canna per comprarsela. Quindi se al Governo c'e' Badoglio, si sale in montagna. Nessun compromesso, nessun aiuto, nessuna spalla a questi impostori e incapaci. Il lockdown non serve a nulla, è una misura da Partito Comunista Cinese. Silvio ricordati che sei stato a guida di Forza Italia e non del Comintern! La sequenza è Libertà, Democrazia, Ricchezza e Salute. Aver ribaltato la sequenza porta alla distruzione e sarà veramente dura riprendere. Quindi: via Conte quanto prima!

cir

Lun, 30/03/2020 - 10:55

lurabo Lun, 30/03/2020 - 10:05 illuso !

pv

Lun, 30/03/2020 - 10:58

"Mi permetto di segnalare che Draghi non è di sinistra." Mi permetto di segnalare che neppure Prodi, Mattarella, Conte, Fornero, Renzi, Monti ecc... sono di sinistra...

gpetricich

Lun, 30/03/2020 - 11:04

antonio4747 Silvio è di gran lunga il peggiore di tutti, anche di questo governo di cialtroni.

gpetricich

Lun, 30/03/2020 - 11:15

pv Gli altri, tutti, invece lo sono.

Maura S.

Lun, 30/03/2020 - 11:17

Ma che UE………. come si può accettare da questa maramaglia di paesi che ultimamente ci hanno insultati, e oltretutto mostrati per quello che sono. L'Unione Europea, come si mostra oggi, è finita. Per non parlare di questo governo in mano a dei rintronati che non sanno da che parte voltarsi. Inutile pontificare da un luogo ben sicuro!!!!!!

Ritratto di faman

faman

Lun, 30/03/2020 - 11:20

non mi sembra molto in sintonia con "l'alleato Salvini"

mcm3

Lun, 30/03/2020 - 11:25

Caro Berlusconi, in guerra ci si stringe vicino a chi decide, non si scappa...

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Lun, 30/03/2020 - 11:30

Se potesse governare da solo il centrodestra non sceglierebbe certo Draghi ma avrebbe senza dubbio Salvini premier, un uomo di cui si può dire tutto fuorché abbia esperienza di governo. In quel breve lasso di tempo in cui fu ministro si limitò a cercare di chiudere i confini, ma per governare occorrono ben altre capacità.

ulio1974

Lun, 30/03/2020 - 11:30

rr 10:03: così come milioni di italiani. e se ti fanno schifo le aziende (anche s.p.a.) che danno lavoro a milioni di famiglie, immagino tu sia un comunista lavoratore autonomo oppure dipendente pubblico il cui stipendio è assicurato.

peter46

Lun, 30/03/2020 - 11:32

trasparente...La critica principale ed il sospetto sul comportamento di Draghi(con Monti sarebbe proprio inevitabile)qualora fosse designato,e sostenuto dal voto dei partiti,lega e fi compresi,alla guida del governo, continuerebbe la svendita delle az statali 'd'oro' italiane,e che eventualmente la richiesta degli aiuti europei 'ubbidissero' alle imposizione del mes ultimamente votato(troika ed imposizioni tipo grecia)?Uno come lui alla seconda considerazione proprio,per dignità personale,non potrebbe portarci,malgrado l'appartenenza' a quei poteri che ci tengono in pugno causa debito pubblico(che uno 'statista' avrebbe già risolto...ma LUI non c'è più).Rimane la svendita delle aziende. Tagliamo le ali a chiunque vorrebbe tentarci:decreto urgente che impone che nessuna azienda statale(strategica o meno)possa essere 'scalata' per più del 25/30% del suo valore sul mercato='immetti liquidi che a gestirli pensiamo noi'.

savonarola.it

Lun, 30/03/2020 - 11:35

Draghi non mi ha mai entusiasmato. Ma anche Barbablu sarebbe meglio di questi.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Lun, 30/03/2020 - 11:37

@pv Il termine "sovranista" è un'invenzione dei media di regime per indicare partiti di finta opposizione all'UE e al programma di colonizzazione africana. Infatti alla Lega Draghi piace moltissimo, proprio come prendere ordini da Bruxelles.

Alfa2020

Lun, 30/03/2020 - 11:37

pv peggio di adesso non puo andare

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Lun, 30/03/2020 - 11:38

La nazione è in pericolo e il tipo pensa a Leuropa. Visto che è così fedele al GOdF, resti pure in Francia insieme ai suoi soci e nuovi compatrioti.

cir

Lun, 30/03/2020 - 11:44

gpetricich Lun, 30/03/2020 - 11:04 . verissimo !

necken

Lun, 30/03/2020 - 12:03

le parole di Berlusconi sono sensate, non bisogna avere dei pregiudizi, poi se qualcuno ha proposte concrete su chi debba guidare in futuro il ns Paese si presenti

acam

Lun, 30/03/2020 - 12:19

ci si stringe intorno a chi decide allor ci si puo stringere intorno all^' europa... o intorno achi ha firmato il Mes... o semplicemete intorno ha grillo/casaleggio/di maio...

gpetricich

Lun, 30/03/2020 - 12:21

Caro signor Berlusconi, in guerra si passa per le armi chi è responsabile di procurata strage.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 30/03/2020 - 12:25

Le fanfare per draghi mi ricordano quelle sentite per monti, tali e quali. Fino a ieri Draghi rappresentava i banchieri/burocrati europei affamatori di popoli e lobbisti bancari.Oggi invece è autorevole, competente, salvatore della patria.Insomma l'uomo giusto dietro cui nascondersi per poi affossarlo al momento opportuno.Spiace ma è un film già visto.Preferisco che siano governi politici a tirare la carretta, questo o un altro ma che siano politici.

acam

Lun, 30/03/2020 - 12:27

"Futuro della Ue a rischio" il futuro esiste per cio che esiste quello che non esiste non puo avere futuro esempio dell'industriola che produce 100 respiratori al mese rimasta dimenticata poteva avere futuro in quelle condizioni poteva aiutare?

vocepopolare

Lun, 30/03/2020 - 12:33

cercare fra i personaggi che hanno già calcato la scena pubblica è un errore; ognuno di essi è stato compromesso in un modo od altro in progetti fallimentari che hanno causato conseguenze più o meno nefaste per l'economia nostrana : molti hanno dimostrato di guardare più alla accondiscendenza estera che ai veri interessi italiani. Dopo la terza guerra mondiale del covid 19 che gli italiani hanno puntualmente perduta,non di certo per il valore delle sue truppe mandate come al solito allo sbaraglio disarmate, ma l'insipienza, l'inefficienza ,la povertà intellettiva dei generali comandanti, occorrerebbe che dalla materia raziocinante del paese venisse fuori un nuovo de gasperi,un uomo nuovo, coraggioso,intelligente ed intraprendente che si ergesse difensore inattaccabile del popolo.

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 30/03/2020 - 12:35

Il paragone con la guerra è per me sbagliato. Perchè c'è guerra e guerra. C'è la guerra di aggressione e c'è la guerra di difesa contro un'aggressione. C'è una bella differenza tra le due.

vocepopolare

Lun, 30/03/2020 - 12:44

un uomo nuovo al comando altro che ripescare su una panchina di riserve giocatori azzoppati, accecati dall'odio di partito,senza schemi di gioco,con la sola volontà di scendere in campo non per vincere la partita ma solo per portare a casa un altro gruzzolo di soldi e altra notorietà. Una panchina di vecchie cornacchie che qualche folle stima vecchie glorie, blocca l'esordio di nuovi talenti per conservare poltrone e privilegi.

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Lun, 30/03/2020 - 13:28

nella gravita' dell'odierna situazione hanno tranquillizzato piu' i 5 minuti di telefonata di Berlusconi alla Palombelli con il suo progetto economico che gli innumerevoli e confusi dPC. Peccato non ci sia lui ed il suo team a guidarci.

Valvo Vittorio

Lun, 30/03/2020 - 13:30

Convinto che la natura segua il proprio corso indipendentemente da credenze religiose o scelte politiche, perché l'ansia di conoscere è nell'uomo. Berlusconi ha fatto le proprie scelte nella stragrande dei casi azzeccate perché circondato da persone competenti. La sinistra radicale ed estrema hanno fatto l'opposto causando scissioni sin dagli albori di Livorno contaminando anche l'altro potere dello stato: la magistratura al solo scopo da utilizzare per il possesso del potere. Nei momenti di crisi non basta la solidarietà, ma occorre anche fare tabula rasa delle ideologie nefaste politiche-religiose.

Xplr

Lun, 30/03/2020 - 13:54

Facendo cosi si renderà corresponsabile.

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 30/03/2020 - 14:04

Si tratta solo di estinguere un focolaio pseudo UE che si era creato, la UE non è mai esistita !!!

KRASSIN

Lun, 30/03/2020 - 14:07

L'europa è già finita

WSINGSING

Lun, 30/03/2020 - 14:12

Draghi non ha la bacchetta magica. Da quando è fuori dai grossi incarichi UE è paragonabile ad un generale di corpo d'armata in pensione (congedo). Ma d'altra parte, la destra non criticava i premier che non erano stati eletti dal popolo? Come mai ora tace questa circostanza? Una speculazione per tentare la scalata al Governo. Non ci vuole molto a capirlo.

Divoll

Lun, 30/03/2020 - 14:13

B. ancora non ha capito che il crollo della UE e' un favore all'Italia. Non abbiamo bisogno del sovrastato inventato dalle elite finanziarie, ne' tantomeno del loro rappresentante Draghi, che adesso si traveste da agnello per azzannarci meglio. ITALEXIT!

Divoll

Lun, 30/03/2020 - 14:15

@ Leonida55 - Lei forse non si rende conto che Draghi e' Monti all'ennesima potenza. Non salverebbe l'italia, ma finirebbe di affossarla e non ci permetterebbe mai di uscire dalla gabbia UE.

Divoll

Lun, 30/03/2020 - 14:19

@pv et al. - mi permetto di segnalare che Draghi non e' ne' di sinistra, ne' di destra, ma fa parte di quelle stesse elite finanziarie e globaliste che da 20 anni affossano le economie mondiali in generale e quella italiana in particolare. Invocare Draghi e' come invocare 10 Monti al governo, il lupo a dirigere il gregge, la volpe a guardia del pollaio.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 30/03/2020 - 14:19

@Quintus_Sertorius - forse non hai capito, e ti pareva, l' Italia è in pericolo perchè l'Europa ci volta le spalle. Vuoi dire che non c'enrta niente?

Alessandro.Pisan

Lun, 30/03/2020 - 14:47

Siamo in guerra aperta con l'Europa. Quelli appena vedono un cedimento sbranano la preda. Berlusconi non l'ha ancora capito nemmeno dopo che lo stesso Draghi l'ha cacciato a colpi di spread (che infatti dipende direttamente dalla BCE).

cir

Lun, 30/03/2020 - 15:04

Quintus_Sertorius Lun, 30/03/2020 - 11:38 e qualcuno vuole Draghi...chissa' perche '? google....: MARIO DRAGHI, IL LIQUIDATORE DELL’ITALIA

cir

Lun, 30/03/2020 - 15:09

Divoll Lun, 30/03/2020 - 14:19 : vallo a spiegare a Salvini che lo adora!

Divoll

Lun, 30/03/2020 - 15:21

@ Salvini non lo adora per niente. Rifletti: se Draghi venisse a fare il PdC, vorrebbe dire che non lo potra' fare Salvini stesso (che secondo me sarebbe molto meglio). Salvini sta solo facendo buon viso a cattivo gioco sul filo del rasoio, il suo vero interesse e' andare alle elezioni e vincere, perche' la Lega e' il primo partito.

cir

Lun, 30/03/2020 - 15:32

Divoll Lun, 30/03/2020 - 15:21 : no !! Salvini lo ha invocato piu' di una volta, poi salvini e' solo uno strumento nelle mani delle oligarchie.

Ritratto di Opera13

Opera13

Lun, 30/03/2020 - 16:55

Il suo tempo e' scaduto. Adesso vada via , Bye Bye.