Berlusconi al San Raffaele per controlli

Silvio Berlusconi si è sottoposto ad alcuni esami e ad alcuni controlli dopo una colica renale acuta

Berlusconi al San Raffaele per controlli

Silvio Berlusconi all'ospedale San Raffele di Milano per alcuni controlli. Il leader di Forza Italia è arrivato questa mattina in ambulanza intorno alle 10:00 nella struttura sanitaria a seguto, probabilmente, di una colica renale acuta. Il Cavaliere è stato sottoposto ad alcuni esami. L'ex premier nel pomeriggio avrebbe dovuto incontrare i candidati azzurri alle Europee a Villa Gernetto.

Come sottolineano fonti di Forza Italia, "Berlusconi ha assicurato, appena i controlli saranno terminati, di volere comunque essere presente alla manifestazione di Forza Italia con i candidati alle elezioni europee prevista per questo pomeriggio a Villa Gernetto". Berlusconi in questi giorni è impegnato per la campagna elettorale in vista del voto del prossimo 26 maggio per il rinnovo del Parlamento Europeo. I medici, dopo alcuni accertamenti, hannoperò vietato al leader azzurro di partecipare all'incontro con i candidati. "Il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, sta bene e rimane a fare la terapia antalgica al San Raffaele, dove si fermerà anche questa notte. Ha provato a venire qui, ma Zangrillo (Alberto, il medico di fiducia dell’ex premier, ndr) è stato categorico", ha affermato la senatrice di Forza Italia, Licia Ronzulli. È probabile, secondo quanto riporta l'Adnkronos, che la permanenza di Berlusconi in ospedale possa prolungarsi fino a tutta la giornata del primo maggio.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti