Migranti, a Bolzano contributi all'Ong che monitora il Brennero

I soldi saranno investiti in campagne politiche e immigrazioniste, in particolare nel monitoraggio del confine del Brennero

A Bolzano 5mila euro di contributi comunali sono stati dati a un'associazione finanziata da Soros per monitorare il confine del Brennero. Secondo quanto riportato da La voce di Bolzano, la commissione cultura del Comune di Bolzano ha elargito tale cifra alla Fondazione Alexander Langer. Tra le attività della fondazione Langer ci sono diverse iniziative condotte in stretta collaborazione con Antenne Migranti, gruppo che annovera tra le sue fila centri sociali ed estrema sinistra del Trentino Alto Adige. Si presuppone quindi che i soldi saranno investiti in campagne politiche e immigrazioniste. L'associazione finanziata da Soros, infatti, non è di certo nuova nel finanziare le attività di monitoraggio del confine del Brennero, aiutando così i migranti a passare clandestinamente la frontiera.

Recentemente il sindaco di centrosinistra di Bolzano, Renzo Caramaschi, è finito al centro di alcune polemiche sollevate dalla Lega. Il primo cittadino non ha infatti accolto la richiesta della Lega di aumentare i controlli da parte della Polizia per cercare di ridurre gli accampamenti abusivi e lo spaccio di droga. Come riporta Il Secolo Trentino, Luigi Nevola, consigliere comunale del Carroccio, è intervenuto attraverso una nota per commentare la recente decisione del Sindaco: "Il ministero degli interni ha stanziato dei fondi dedicati ai comuni e il nostro, ancora per poco, sindaco li rifiuta per un puro capriccio ideologico. La video-sorveglianza per contrastare lo spaccio di droga è uno strumento efficace usato in tutto il mondo, ma a Bolzano non serve secondo il sindaco", ha affermato.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Giorgio5819

Mer, 24/04/2019 - 18:11

Parassiti da bloccare, subito.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 24/04/2019 - 18:23

L'attacco mi pare pesantissimo. Il comune di Bolzano eroga quattrini pubblici a favore di iniziative illegali, volte a favorire l'immigrazione clandestina dal valico del Brennero. Spero di aver capito male.

ziobeppe1951

Mer, 24/04/2019 - 18:33

Eh già per il sinistrato non serve...altrimenti lui come fa.......

fedeverità

Mer, 24/04/2019 - 19:26

Controllate se c'è del marcio.

killkoms

Mer, 24/04/2019 - 19:51

che bravi!

Ritratto di navigatore

navigatore

Mer, 24/04/2019 - 21:36

per stare nel giusto si devono seguire esclusivamente le direttive del PCI attuale PD, quante storie per qualche kg di cocaina o di macogna, , eroina, via ragazzi siate tolleranti....in fin di conti fanno girare il capitale

Ritratto di navigatore

navigatore

Mer, 24/04/2019 - 21:38

più droga gira,più affari si fanno e più capitale gira..per un benec omune delle banche,dei centri sociali e deicompagni

leopard73

Mer, 24/04/2019 - 22:08

Non solo parassiti ma vigliacchi corruttori del sistema mafioso questo soros e da galera a VITA!

kennedy99

Mer, 24/04/2019 - 22:34

sono tutti finanziati da soros. quando è venuto ha roma l'ultima volta quel faccia di prete di quel gentiloni gli ha fatto l'inchino e il baciamano. solo i traditori del popolo italiano possono fare queste cose.

Ritratto di Suino_per_gli_ospiti

Suino_per_gli_ospiti

Mer, 24/04/2019 - 22:36

Tutte quelle di Soros sono associazioni anti-Italiane nel particolare e anti-bianchi in generale. Come tutte le iniziative di coloro che pregano il sabato.