"Le case prima agli italiani". Ma il Pd vota contro la legge

A Bologna la Lega vuole verificare i patrimoni degli stranieri per evitare abusi nell'erogazione dei servizi sociali ai danni degli italiani. Il Pd dice no

Esiste un modo per evitare che le case popolari (e non solo) vadano in larga parte agli stranieri, togliendo aria e diritti agli italiani in difficoltà. Un cavillo burocratico, facile facile, ma di buonsenso: chiedere ai forestieri di certificare (documenti alla mano) di non avere proprietà mobili o immobili nei loro Paesi d'origine. La Lega Nord l'ha proposto a Bologna, ma il Pd si è opposto. Come sempre.

La proposta della Lega a Bologna

Il consigliere comunale Umberto Bosco (Lnd) ha presentato ieri un Ordine del giorno per impegnare la maggioranza a modificare i regolamenti comunali in modo da introdurre "l’obbligo per i cittadini stranieri di fornire la documentazione attestante la situazione patrimoniale all’estero, mediante certificati o attestazioni rilasciati dalla competente autorità dello Stato estero, corredati di traduzione in lingua italiana autenticata dall'autorità consolare che ne attesti la conformità all'originale".

In sostanza, per ottenere i servizi sociali gli extracomunitari dovrebbero chiedere al loro consolato un certificato che provi di non avere beni nel Paese natale. Fino ad oggi il Comune si è fidato delle autocertificazoni, spesso farlocche, generando un'assurdità: gli extracomunitari vivono sulle spalle degli italiani, costretti invece a pagare le tasse e a trovarsi in fondo alle liste per l'assegnazione dell'asilo, delle case, del contributo di solidarietà e via dicendo.

I sudditi della Repubblica italiana, infatti, non possono nascondere le loro proprietà, gli immigrati sì. Per verificare lo stato patrimoniale di un cittadino bolognese basta collegarsi al server dell'Agenzia delle Entrate o al catasto, cosa impossibile per gli stranieri. "Non è infrequente - scrive Bosco nell'Odg - che cittadini stranieri, con ingenti patrimoni all'estero, possano facilmente accedere alle misure di sostegno, scavalcando gli altri richiedenti".

Il successo di Cascina: casa prima agli italiani

Pretendere un documento dal governo di uno Stato estero è una mossa da azzeccagarbugli, va detto: diversi consolati non sono organizzati in tal senso. E così molti migranti risulterebbero esclusi a priori. Un cavillo usato per la prima volta dal sindaco di Cascina, Susanna Ceccardi, determinata nel fare in modo che in cima alla lista dei sussidi comunali finiscano gli italiani: dopo l'introduzione della nuova norma, a Cascina il 75% dei beneficiari di contributi pubblici è nato nel Belpaese. Un successo.

Il Pd vota contro

A Bologna però il Pd guidato da Virginio Merola si è detto contrario, promettendo di bocciarlo in commissione. "Quello che chiediamo è la semplice applicazione della legge e del buon senso - dice Bosco a ilGiornale.it - . Secondo il Capogruppo del partito di maggioranza, siccome esistono paesi in totale caos (Libia, Siria, Iraq, ecc.) i cui cittadini non possono per ovvie ragioni contare sui rispetti consolati, allora non si possono pretendere i documenti di nessuno forestiero, neanche se proviene da un paese stabile, dotato di un catasto e di un'agenzia delle entrate. In pratica, per non discriminare gli stranieri di diversi stati si preferisce discriminare solo gli italiani. In commissione proverò a spiegare al centrosinistra che in questo modo risultano discriminati anche gli immigrti effettivamente privi di patrimonio all'estero, sia mai che tirando in ballo i loro interessi, cambino posizione".

A quanto pare il Pd preferisce gli immigrati ai poveri italiani, non c'è altra spiegazione.

Commenti

Eraitalia

Mar, 20/09/2016 - 11:31

E' L'INIZIO DELLA FINE. GRAZIE PD DA PARTE DI TUTTI GLI ITALIANI INDIGENTI

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mar, 20/09/2016 - 11:33

TRADITORI DELLA PATRIA E DEL POPOLO!!! L'UNICA COSA CHE MI CONSOLA E' CHE LA STORIA E' FATTA DI CORSI E RICORSI ...QUINDI PRIMA O POI IL VENTO CAMBIERA' E CI LIBEREREMO DA QUEST'ARIA AMMORBATA DALLA SINISTRA !!!!

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 20/09/2016 - 11:44

continuate, continuate a votare il partito delle zecche rosse distruggi italia!

INGVDI

Mar, 20/09/2016 - 11:57

Come si fa a votare partiti come il PD e il M5S veri traditori degli italiani.

Fjr

Mar, 20/09/2016 - 12:00

Il PD preferisce i clandestini agli italiani, sempre co sti' immigrati e dateci un taglio please, sai che novita'

maurizio50

Mar, 20/09/2016 - 12:15

Secondo tentativo: Bella scoperta. Il PD è per antonomasia un partito antiitaliano, nel senso che cerca in ogni modo di favorire gli immigrati in danno degli Italiani. Nella rossa Bologna, poi, qualunque porcheria passa, se sponsorizzata dai compagni sinceri democratici!!!!!

dietricheckart

Mar, 20/09/2016 - 12:22

la sinistra è il cancro che stà uccidendo l'italia e gli italiani,fanno semplicemente vomitare...

aldoroma

Mar, 20/09/2016 - 12:27

Fate semplicemente SCHIFO.....

routier

Mar, 20/09/2016 - 12:30

Gli italiani che hanno problemi di domicilio (e sono tanti) sapranno per chi votare alle prossime elezioni! (ma purtroppo sono tanti anche i citrulli)

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 20/09/2016 - 12:31

Il PD confida negli elettori musulmani, tanto è vero che ha fatto eleggere vari parlamentari che seguono l'Islam e quindi rispettano quanto insegnato dal Corano e dalla Sunna. Però nessuno si preoccupa che venga rispettata la Costituzione e di fatto i musulmani fanno come pare a loro ed avanzano solo pretese.

agosvac

Mar, 20/09/2016 - 12:59

Il Pd ha "sempre" preferito gli immigrati, che si ostinano a non chiamare clandestini, agli stessi italiani. Del resto, tramite le coop rosse, con i clandestini ci fanno un sacco di bei soldini che avrebbero dovuto andare agli italiani!!!

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 20/09/2016 - 14:00

Ma un mea culpa da parte di VOI KOMPAGNUCCI no eh??????????????? Gentile Signora "conviene "niente da dire????????????

nopolcorrect

Mar, 20/09/2016 - 14:03

Gli Italiani devono decidere se essere o non essere padroni a casa loro, se a casa NOSTRA dobbiamo essere PADRONI noi o se devono essere padroni gli abusivi paraculi. La ricetta per salvarci è semplice: prima di tutto votare NO al referendum in modo da eliminare Renzi. Poi nuove elezioni in cui se vorremo un Governo che difenda l'Italia e non la svenda ai negri e agli arabi dovremo votare per partiti di Destra o di Centro.

vince50

Mar, 20/09/2016 - 14:23

Mi auguro e gli auguro che i primi a rimetterci siano proprio quelli del Pd,la rovina di una nazione.

MOSTARDELLIS

Mar, 20/09/2016 - 14:24

Il PD sta diventando un pericolo pubblico per gli italiani. Ogni legge, ogni decreto, ogni iniziativa è sempre contro gli italiani. E c'è ancora gente che li vota. Cose da masochisti ma soprattutto ignoranza colossale.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 20/09/2016 - 15:35

PER I COMUNISTI SONO PIU' IMPORTANTI I NEGRI, GLI ISLAMICI E I ROM, DOPO ALLA FINE ARRIVANO GLI ITALIANI....CHE PAGANO LE TASSE.

Ritratto di nando49

nando49

Mar, 20/09/2016 - 15:41

Ormai il PD ha perso il lume della ragione. Prima nomina ministro la Kienge, adesso ha messo nelle liste le donne islamiche. Se c'è da favorire gli extracomunitari il PD è in prima linea. Gli italiani devono solo pagare le tasse pagare i servizi la sanità ecc. mentre per gli "altri" vige il tutto gratis.

Raoul Pontalti

Mar, 20/09/2016 - 15:43

(riproviamo vero Beppe?) Roba da matti...Nel metodo: i legaioli con un ordine del giorno vogliono che il Consiglio impegni la Giunta (non la maggioranza che non è un organo del comune) a fare ciò che è di stretta competenza del Consiglio stesso ossia l'approvazione (ivi comprese le modifiche) di regolamenti comunali anziché presentare essi stessi la modifica regolamentare auspicata chiedendone all'aula l'approvazione. Nel merito: i requisiti per l'accesso agli alloggi pubblici sono stabiliti dalla legge (statale e regionale) e non dai regolamenti comunali e pertanto il comune non può inventarsi requisiti nuovi o nuove modalità di accertamento degli stessi. Pietosa infine la risposta del capogruppo PD che mostra come a Bologna siano stati eletti consiglieri comunali che non sanno quello che dicono e tantomeno quello che fanno.

Una-mattina-mi-...

Mar, 20/09/2016 - 15:48

SIAMO IN MANO AD UNA MANICA DI MATTI, E NON SI VEDE ANCORA IL MODO PER RINCHIUDERLI

paci.augusto

Mar, 20/09/2016 - 16:08

E poi l'ipocrita, fanatico, ottuso Zanda ha la sfrontatezza di denunciare Salvini!! E quando tutto il lurido compagnume trinariciuto offendeva pesantemente Berlusconi, il reato non c'era???!! Oltretutto, Berlusconi aveva un larghissimo suffragio di elettori e le offese erano assai più gravi!! Poi, Zanda e i compagni di merende trinariciuti, favorendo vergognosamente tutti i cialtroni stranieri clandestini a scapito degli italiani, come devono essere definiti???!!! Hanno riempito e appestato l'Italia di milioni di clandestini, con forti presenze di delinquenti e criminali di tutte le razzacce che oltretutto costano all'Italia MILIARDI di euro, sottratti ai più legittimi bisogni di milioni di famiglie italiane in miseria!!! Ecco i veri traditori degli italiani!!!!

timoty martin

Mar, 20/09/2016 - 16:50

Ragione in più per mai votare PD, il partito delle promesse, delle bugie e degli insulti ai lavoratori Italiani. PD dobrebbe vergognarsi, ma non lo faranno mai tanto sono arroganti e prepotenti.

rossini

Mar, 20/09/2016 - 17:05

Che il PD stia dalla parte dei migranti piuttosto che degli Italiani è normale e risaputo. Quello che è anormale, anzi demenziale, è che gli Italiani continuano a votare per il PD.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 20/09/2016 - 17:19

Quindi secondo il VOLPONE del PD dato che in Siria essendoci la guerra e non è possibile avere quei documenti, la stessa cosa deve valere anche per uno della Nigeria o del CAMERUN o del Senegal ecc TUTTI paesi dove la guerra NON c'è e dai quali provengono il 90% dei FURBOPROFUGHI che traghettiamo in Italia!!!! E VAIIII::::: AMEN.

aronne1956

Mar, 20/09/2016 - 17:52

Cosa aspettano tutti i sindaci legisti a fare ciò che ha fatto il sindaco di cascina?

illupodeicieli

Mar, 20/09/2016 - 18:02

Siccome c'è caos in alcuni paesi, allora non si fa niente? Ne basta sempre uno, e di certo ci sarà sempre un paese dove c'è casino, e quindi per Bologna o chi seguirà quel che propone e dispone il Pd, le graduatorie saranno in favore dei migranti.

perseveranza

Mar, 20/09/2016 - 19:27

Che il PD non stia dalla parte degli italiani é chiaro da tempo.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mar, 20/09/2016 - 19:29

PD siete dei traditori !

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 20/09/2016 - 19:29

Un'ora fa Vimercate, anziana scippata in centro con coltello alla gola da due Nordafricani!!!! SSSSSSS NON FATELO SAPERE A NESSUNOOO!!! Notizia riportata dal quotidiano MONZA in DIRETTA!!! AMEN.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 20/09/2016 - 19:42

Non avete ancora capito con chi sta il PD? Pensate che difenda poveri, operai e pensionati italiani? Psshh. Che illusione. Non si vergognano neppure di votare leggi simili, magari se ne vantano pure, si sentono orgogliosi, perchè la reputano una cosa giusta. E il bello che milioni di persone li votano. Masochisti oppure ricevono benefit anche loro? Ossia il PD dice che aiuta gli italiani, vero, ma solo quelli che vogliono loro o quelli con la tessera.

Ritratto di Svevus

Svevus

Mar, 20/09/2016 - 19:48

IL problema è che la RAI pagata da tutti noi è caduta totalmente nelle teste prokressiste PD. Queste notizie sono totalmente censurate anche dalla stampa eterodiretta della sub-colonia Italia.

cgf

Mar, 20/09/2016 - 19:52

il PD deve salvaguardare i futuri voti.

Trinky

Mar, 20/09/2016 - 20:14

@Pontalti....e come mai con la scusa dell'accoglienza le case vengono dateai clandestini e non agli aventi diritto?

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mar, 20/09/2016 - 21:41

Maledetti, maledetti e stramaledetti, Spero di campare abbastanza per vedervi buttati fuori da questo paese a calci nelle palle.

Paolorux

Mar, 20/09/2016 - 21:47

.... Ma gli ITALIANI votano! Se non sono già tutti rimbecilliti se ne ricorderanno alle prossime elezioni?

Ritratto di pinox

pinox

Mar, 20/09/2016 - 22:12

il partito contro gli italiani, che insulta e infanga la memoria di tutte le persone che sono morte per la democrazia e la libertà del popolo italiano.....morti per la liberta' dei loro figli e dei loro nipoti, non per quella dei rom, dei neri, dei musulmani, dei rumeni degli albenesi e di tutta la gentaglia che loro vogliono in italia (ma lontano dai loro quartieri e dalle loro case) con il solo scopo di garantirsi il loro potere futuro.

asinistra

Mar, 20/09/2016 - 22:47

ma ancora non avete capito che proprio gli ITLIANI che hanno bisogno di questi servizi non vanno a VOTAREEEE...

Ritratto di elio2

elio2

Mer, 21/09/2016 - 09:26

Lo sanno anche i sassi che i comunisti sono falsi e traditori anche con i loro stessi sostenitori, non per caso questi ultimi vengono scelti tra coloro che credono anche agli asini che volano, se glielo dice il comintern del partito, e si accontentano di essere ripagati a chiacchiere senza costrutto, con la promessa di non controllare mai qual'è la realtà dei fatti.

Ritratto di nando49

nando49

Mer, 21/09/2016 - 09:40

Il PD tradisce le aspettative degli italiani. Dal tutto gratis per servizi e assistenza all'assegnazione di alloggi popolari e via dicendo.

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Mer, 21/09/2016 - 09:40

Eppure, nonostante l'evidenza, molti italiani si ostinano a votare PD, un partito che è sostanzialmente contro l'Italia ed i suoi cittadini: speriamo che se ne ricordino alle prossime elezioni