La donna presidente Pd? L'elezione è un disastro "Sospette irregolarità"

Il presidente della Commissione di garanzia ha annunciato che verrà fatta luce sulla vicenda, al fine di "garantire la piena regolarità del congresso"

Si sono concluse durante la giornata di ieri le elezioni per il ruolo di segretario nazionale dei cosiddetti "Giovani democratici", vale a dire l'organizzazione giovanile legata al Partito democratico, ma al termine delle stesse, concluse con l'elezione di Caterina Cerroni, sono partite delle denunce di irregolarità che dovranno essere vagliate con attenzione dai responsabili dell'associazione.

Le consultazioni si sono svolte nel corso del IV congresso dei "Giovani democratici", ed hanno visto confrontarsi per il ruolo in palio la molisana originaria di Agnone (Isernia) Caterina Cerroni e l'italo-albanese Davide Skenderi di Milano. La Cerroni, con trascorsi da consigliere comunale nell'amministrazione di centrosinistra dell'allora sindaco Michele Carosella, si era candidata anche alle scorse consultazioni europee con il Partito democratico per la circoscrizione Sud , riuscendo ad ottenere circa 35mila preferenze.

Al termine delle votazioni è stata proprio lei, vicepresidente della Iusy (International Union of Socialist Youth) a prevalere sul rivale, diventando pertanto la prima donna a ricoprire il ruolo di segretario nazionale dei "Giovani democratici" del Pd.

Un'affermazione che l'ha resa orgogliosa, come lei stessa ha dichiarato."Sono felice per un cammino meraviglioso, di crescita, di solidarietà, che abbiamo percorso durante mesi difficili, per l'Italia e per il mondo. È stato un congresso combattuto", ha dichiarato la Cerroni, come riportato da IsNews, "che impone a tutti e a tutte noi di ripartire dalla parte migliore di noi per costruire insieme una casa più forte ed inclusiva. Per nuovi diritti, più opportunità, per una nuova credibilità, a favore del rispetto delle persone, dell'ambiente, dei diritti umani, per decisioni di cristallo, mi batterò con tutta la cura che posso".

Poco dopo la sua affermazione sono giunte le parole di sostegno e di incoraggiamento anche da parte del capogruppo del Partito democratico in consiglio regionale del Molise Micaela Fanelli.

Un risultato, tuttavia, che resterebbe ancora sub iudice, secondo quanto riferito da Huffington Post. È stato direttamente il presidente della Commissione di garanzia dei "Giovani democratici" a segnalare che qualcosa non torna. Caterina Conti rivela infatti "denunce di irregolarità, violazioni e accuse di ingerenze". Una situazione grave, sulla quale s'impone la necessità di far luce, come annunciato dalla stessa responsabile."I numeri che le mozioni congressuali rivendicano sono parziali e non tengono conto del lavoro delle Commissioni congressuali, peraltro ancora da espletare", ha spiegato ancora il presidente."La Commissione nazionale di Garanzia che ho convocato d’urgenza dovrà assumere gli orientamenti necessari e garantire la piena regolarità del congresso", ha concluso Conti.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

istituto

Lun, 10/08/2020 - 14:14

" sospette irregolarità..." . Nel PD,? Ma va? Ahahah Ahahah Ahahah Ahahah Ahahah Ahahah Ahahah Ahahah Ahahah Ahahah Ahahah Ahahah Ahahah Ahahah CHI LO AVREBBE MAI DETTO.

Calmapiatta

Lun, 10/08/2020 - 14:54

Delle elezioni dei "giovani" del PD (perchè poi un giovane dovrebbe votare PD visto che il PD ha votato se non varato tutte le leggi che colpiscono i giovani)me ne impipo. Vedo però, leggendo i curricula, che la politica è ormai un mestiere. Si comincia da piccoli e arria al parlamento e, magari oltre, senza aver mai conosciuto la vita reale.

Giorgio1952

Lun, 10/08/2020 - 14:59

istituto ci saranno "sospette irregolarità", il PD al quale comunque non sono iscritto almeno fa congressi, primarie, elezioni interne che nessun altro partito in Italia fa. Vogliamo parlare delle "parlamentarie" dei 5S via web che si possono taroccare, le pagliacciate ai gazebo della Lega, le primarie di PDL/FI sempre promesse dal Cav ma chi le ha mai viste! Tantè che la Meloni se ne andò dal PDL per fondare l'Italia con i suo fratelli, che poi sono la Santanché e La Russa, ci sarebbe stato bene anche Gasparri

linogoli33

Lun, 10/08/2020 - 15:09

in politica dovrebbe entrare solo chi ha avuto un passato da imprenditore con dipendenti a carico con un numero non inferiore a 15. questo per avere esperienza , conoscenza e responsabilità del lavoro proprio e quello altrui.

Massimo Bernieri

Lun, 10/08/2020 - 15:21

Che poteri ha il presidente di un qualsiasi partito dal momento che si sente parlare sempre del "segretario"?

Santorredisantarosa

Lun, 10/08/2020 - 15:27

A DIR IL VERO HO SENTITO IL NOME DI CARNEADE, MA DI QUESTA MAIIIIIIIIIII!

Santorredisantarosa

Lun, 10/08/2020 - 15:31

QUESTE SAREBBE IL PARTITO SENZA MACCHIA?

Calmapiatta

Lun, 10/08/2020 - 15:45

@Giorgio1952 concordo sulla mancanza di cultura democratica (bipartisan) nel nostro paese, ma quale è la differenza tra "taroccare" elezioni sul web o "taroccarle" al termine di un congresso?

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Lun, 10/08/2020 - 16:19

IRREGOLARITÀ' SOSPETTE, MA QUALE SOSPETTE D QUELLE PARTI L'IRREGOLARITÀ' SONO LA NORMA,POI SAI CHE CARICA IMPORTANTE, PRIMA COS'ERA UNA SARDINA?

Yossi0

Lun, 10/08/2020 - 16:29

si, per il semplice fatto che sarà una donna, gli elettori aumenteranno

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 10/08/2020 - 17:22

Giovani democratici? Giovani COMUNISTI!

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 10/08/2020 - 17:24

Non ci interessa conoscere la donna che sarebbe diventata Presidente del PD, alla faccia di altri. Siamo in attesa di ricevere la conferma

Nicola48ino

Lun, 10/08/2020 - 18:13

Di che cosa è orgogliosa? Di essere l'ennesima portatrice d'acqua al pidiotismo nazionale. Giovani democratici? Giovani nullafacenti con aspettative cl>entelari di entrare nel circolo pd.

Santorredisantarosa

Lun, 10/08/2020 - 18:23

CREDO SE ERA PRESENTE SOROS IN ITALIA NON VENIVA FUORI NESSUNA NOTIZIA.

giumaz

Lun, 10/08/2020 - 18:58

Si parla sempre di "diritti", tutti reclamano der diritti, ma nessuno cita mai l'altra parte della bilancia: I DOVERI. Di quelli silenzio assoluto, nessuno vuol sentirne parlare. nè assumersene. Troppo comodo.