Cesaro, giudice Cioffi ora lascia il processo

Il giudice Giuseppe Cioffi lascerà il processo che vede imputati i fratelli di Luigi Cesaro, parlamentare di Forza Italia

Il giudice Giuseppe Cioffi lascerà il processo che vede imputati i fratelli di Luigi Cesaro, parlamentare di Forza Italia. Dopo le polemiche dei giorni scorsi per una foto che lo ritraeva ad un incontro di Forza Italia, la toga ha deciso di fare un passo indietro. Nei giorni scorsi il ministro Orlando e il Csm avevano avviato alcune indagini sulla posizione del magistrato.

Lo stesso giudice ha spiegato i motivi della sua scelta e ha affidato l'incarico ad una sua collega: "Non voglio fare nessun braccio di ferro, la mia vita e la mia carriera sono case di vetro. Ora naturalmente sulla mia istanza deciderà la dottoressa Garzo, presidente del tribunale di Napoli nord. Non ho fatto nulla per cui dovessi astenermi, ma a questo punto il clamore sollevato dalla vicenda mi fa preferire un passo indietro. La campagna mediatica nazionale su questo caso può creare turbamento nei giovani colleghi che sono con me nel collegio. E lo faccio anche per lo scompiglio che si è venuto a creare nella mia famiglia".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Triatec

Ven, 02/02/2018 - 12:46

Ricordo una foto che ritraeva Vendola e il giudice del Tribunale di Bari, Susanna De Felice. In quel caso il giudice non ebbe la stessa scrupolosità avuta oggi dal giudice Cioffi.