Chat Palamara, il pm voleva candidarsi con il Pd

L'idea di una possibile candidatura di Palamara nel Pd risale al 2018. Le conversazioni del pm con Pignatone e l'incontro con Maria Elena Boschi

Scavando tra le varie chat di Luca Palamara emerge che il pm, indagato per una presunta corruzione, era pronto a scendere in campo con il Pd, sia alle elezioni legislative del 2018 che alle Europee del 2019.

Secondo quanto riferisce il quotidiano La Verità tutto partirebbe da una conversazione datata 7 novembre 2018, quando Cosimo Ferri, allora deputato Dem nel partito di Renzi, scrive a Palamara il seguente messaggio: “Prossima settimana incontro con Luca. E Matteo”. Dopo una settimana altra conversazione degna di nota, partita sempre da Ferri e indirizzata a Palamara: “Ho avuto lungo chiarimento con Luca. Organizza lui caffè. Con M”.

La discussione si fa più intensa: “Ho ribadito – prosegue Ferri - anche due obiettivi. Aperto su entrambi: sul primo non dà, però, garanzie perché non ne parlo (parli, ndr) con Zingaretti?”. Possibile che Lotti non potesse garantire un posto sicuro alle europee del 2019. Per quanto riguarda Zingaretti, puntualizza sempre La Verità, pare che l'attuale segretario Dem fosse in stretti rapporti con Palamara, visto che quest'ultimo si congratulava con “Nicola” per la “grande vittoria” ottenuta alle regionali del 2018, ribadendo la necessità di ripartire “da qui tutti insieme”.

"Peccato che non scendi più in campo"

Appurato che all'interno della rete di Palamara vi fossero diversi politici di sinistra, oltre a vip, giudici e magistrati vari, per capire dove è nata l'idea di una possibile candidatura del pm nel Pd è necessario tornare alla fine dell'ottobre 2018.

In quel periodo Lotti stava per essere rinviato a giudizio ed eravamo alle porte delle primarie tra Renzi e Zingaretti. Ma già nel 2017 Palamara accarezzava l'ipotesi di una discesa in campo, almeno a giudicare da una conversazione con l'allora procuratore di Roma, Giuseppe Pignatone. “Ho visto l'inizio del tuo intervento. Grazie per la citazione, ma è un peccato seriamente che tu abbia deciso a ragione di non andare ora in politica”, gli scriveva quest'ultimo.

Nel maggio 2019 Palamara si infuria per le decisioni della Procura e l'idillo tra i due sembra finire. “Mi acquieterò solo quando Pignatone mi chiamerà e mi dirà che cosa è successo con Consip, perché lui si è voluto sedere a tavola con te, ha voluto parlare con Matteo, ha creato l'affidamento e poi mi lascia con il cerino in mano. Io mi brucio e loro si divertono”, comunica a Lotti.

Gli incontri con Boschi

Dalle chat del pm, aggiunge La Verità, emerge anche che Palamara, tra gli altri esponenti Dem, era un frequentatore di Maria Elena Boschi. La prova? Una chat con Giovanna Boda, all'epoca dei fatti collaboratrice della stessa Boschi.

Nel novembre 2017 Palamara doveva organizzare una partita evento in provincia di Reggio Calbria. Boda informa così il pm: “Ho appena parlato con lei. Lei ha solo un dubbio NON sulla partita, ma sulla sua presenza. Se mi chiami quando puoi ti spiego tutto e procediamo. Intanto la partita la possiamo fare comunque e poi lei decide all'ultimo momento se venire o meno”.

A febbraio Boda è ancora più esplicita: “Per vostro incontro lei propone domani alle 13 al Majestic saletta Chopin riservata per voi due. Ok per te? Vuole parlarti”. E ancora: “Siamo una squadra!”, con tanto di punto esclamativo. Passano 24 ore e Palamara chiede a Boda se la sua interlocutrice fosse rimasta contenta. Risposta di Boda: “Lei sì! Mi ha detto: ci voleva questo incontro! Tu sei contento? È andata bene?”.

Csm e incarichi da distribuire

Il Corriere della Sera si concentra invece su altre conversazioni tra Ferri e Palamara. Da quanto scrive il quotidiano, entrambi cercano di scegliere il procuratore di Roma. Il 29 aprile 2019 il deputato scrive al pm di essersi informato per sincersari sulla documentazione mancante per far andare avanti la pratica. "Deve farlo il consiglio direttivo della Cassazione, da noi non passa proprio", spiega al suo interlocutore.

Altre chat mostrano come Palamara fosse entrato in agitazione per alcuni emendamenti che proponevano di spostare l'età del pensionamento dei magistrati a 72 anni. Un'eventualità del genere avrebbe fatto slittare gli avvicendamenti che gli interessavano. "Se fosse vero saltano Procure Roma e Perugia ... ne sai qualcosa??.Ma è concreta? Speriamo di no. Sarebbe una sciagura", scrive il pm a Ferri.

In merito ai movimenti sulle nomine è interessante leggere una conversazione datata maggio 2018. A parlare con Palamara è il procuratore di Firenze, Giuseppe Creazzo: "Oggi ho incontrato Cosimo Ferri che mi ha espressamente chiesto chi preferisco per il terzo aggiunto fra i due di Magistratura indipendente. Questo è il mio pensiero, per quel che vale, nell'ovvio rispetto di ogni decisione che verrete a prendere".

Il magistrato emiliano, Gianluigi Morlini, si rivolgeva invece così a Palamara sugli incarichi da distribuire nella sua regione. Accanto a un elenco di sette posti, spiega sempre Il Corriere della Sera, c'erano nomi da piazzare e la rilevanza di ogni nomina. Si andava dal "molto importante" al "dobbiamo parlarne, è importante che sia nostra" al "fai tu". Il 17 dicembre Palamara chiede a Morlini: "Presidente sezione lavoro Bologna, che dici?". La risposta non si fa attendere: "Caro Luca, come ti dicevo te lo lascerei come "scambio": S. è Magistratura democratica storico, la V. è un' altra talebana di Md, il terzo non lo conosco".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

maurizio50

Mer, 27/05/2020 - 11:07

Sicuramente un posto ad un simile galantuomo nel PD l'avrebbero trovato senza ombra di dubbio!!!!!!

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mer, 27/05/2020 - 11:07

Così certa vulgata.. Il Zinga ora que pense?

fedeverità

Mer, 27/05/2020 - 11:10

Voglio propio vedere cosa succede

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mer, 27/05/2020 - 11:17

PARTE 1 ^(*@*)^ Come ho già detto ripetutamente bisogna dichiarare il fallimento della giustizia italica , Per ovvi motivi non si dovranno portare i libri in tribunale, dobbiamo rifondarla e ricominciare tutto da capo senza nemmeno un magistrato italico ripeto nemmeno uno, e allora come si fa ? li prenderemo dal resto del mondo. Tho vè ce n’è uno dal Togo, va bene !! uno dalla Mauritania, va bene!! uno dal Burkina Faso, va bene!! C’è uno stregone aborigeno che sentenzia regolandosi con le viscere del coccodrillo? Va bene, c’è un altro stregone delle foreste amazzoniche che redime le controversie con le ossa di pollo, va bene!! Continua…...

amedeov

Mer, 27/05/2020 - 11:17

Individuo senza morale al pari di di pietro

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mer, 27/05/2020 - 11:18

PARTE 2 ^(*@*)^ ce ne uno dal Tagikistan, va bene!! dal Suriname, va bene!! uno americano,va benissimo!!!!! fin troppa grazia Sant’Antonio!!!! con questa nuova magistratura proveniente dal resto del mondo sicuramente faremmo passi da gigante per un deciso miglioramento della giustizia in Italia. Passare dallo 0% anche solamente all’ 1% o 2% sarebbe già un notevolissimo miglioramento.

Ritratto di Galahad12

Galahad12

Mer, 27/05/2020 - 11:21

Toh, ma che strano. Non l'avrei mai detto... :-)

Hari_Seldon

Mer, 27/05/2020 - 11:26

Secondo me Palamara farà da capro espiatorio. Forse. Poi tutto rimarrà invariato, tranne qualche dettaglio di poco conto. Alle sinistre fa comodo questo andazzo.

SAMING27

Mer, 27/05/2020 - 11:31

Non succederà nulla.Sew la girano e se la voltano come vogliono perchè noi glielo abbiamo permesso e continuiamo a parmetterlo.

27Adriano

Mer, 27/05/2020 - 11:32

...Mi sembra che ci sia parecchio di losco nella giustizia..Non ditemi che si indagherà anche sul Partito Di Bibbiano??

ValdoValdese

Mer, 27/05/2020 - 11:32

Non si tratta di una 'rete rossa' bensì di una 'rete bianca' pro-migranti; non bisogna dimenticare che il PD è per metà di derivazione democristiana e che fa soprattutto scelte che sono nell'interesse del Vaticano...

amedeov

Mer, 27/05/2020 - 11:33

primularossa concordo pienamente

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 27/05/2020 - 11:40

come volevasi dimostrare! ormai c è la prova dello scambio di favori: palamara attacca salvini e in cambio diventa senatore ! bravi babbei comunisti grulli continuate a difendere la sinistra!!!!!!!

dredd

Mer, 27/05/2020 - 11:41

Un vero schifo. Ma la cosa peggiore è mattarella

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 27/05/2020 - 11:44

Si stava bene nel PD. E' come loro.

Scirocco

Mer, 27/05/2020 - 11:46

Uno come Palamara poteva candidarsi solo con il PD.

ziobeppe1951

Mer, 27/05/2020 - 11:48

Non vedo i commenti di EL PRESIDENTE...diceva che i giudici applicano la legge, non la interpretano

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 27/05/2020 - 12:06

chissà cosa potrà dire CIR? e XGERICO? e GIORGIO1952? dove stanno questi babbei comunisti grulli? :-) spariti? ahahahahahahahahah :-) un consiglio gratuito e non richiesto: ritornate a leggere topolino! magari li le cose andranno meglio.... no? :-)

Giorgio Colomba

Mer, 27/05/2020 - 12:09

Porte girevoli tra toghe e sinistra? Il segreto di Pulcinella.

maurizio@rbbox.de

Mer, 27/05/2020 - 12:12

La Parabola di Di Pietro... hahaha Che gentaccia!

kayak65

Mer, 27/05/2020 - 12:24

del resto il pd candida magistrati sardine girotondini sindacalisti ex terroristi clandestini regolarizzati alla bene meglio dirigenti coop ...perche' di politici capaci e veri non ha nemmeno la parola. e lo schifo della sinistra lo dimostra ampiamente . solo clientelismo e favori con ritorno personali. ma i pecoroni che li votano non se ne accorgono neanche davanti a queste prove e fatti

Calmapiatta

Mer, 27/05/2020 - 12:27

Quanto emerso, dovrebbe far saltare sulla sedia qualsiasi cittadino italiano. Ora che Salvini piaccia o meno, che sia simpatico, antipatico o altro, non ha alcuna importanza. Qui il problema, grosso, è ben altro. Può la magistratura (o parte di essa) decidere di utilizzare la legge come arma politica? Tutto ciò è inaccettabile, al di là del politico coinvolto. Inaccettabile.

clod46

Mer, 27/05/2020 - 12:31

Che felicità! sapere di essere giudicati in caso di problemi da questi personaggi!

maxmado

Mer, 27/05/2020 - 12:31

Tutta gente a piede libero, libera di inquinare le prove, e l'avrà già fatto visto che è un anno che aspettiamo nuove sul pessimo Palamara, sul tonno Palamara come definito dal mitico Presidente Cossiga. E tutta sta cricca è ancora lì che bega e ingarbuglia il tutto il più possibile in modo che alla fine sembra che nessuno abbia fatto niente. Se c'è un Capo dello Stato, deve intervenire azzerando tutto, camere comprese, si dia la parola finalmente al Popolo Italiano e una volta insediato il governo espressione della nostra volontà si dimetta anche lui e si elegga un NUOVO Presidente, che non sia più espressione della sinistra come ormai capita da decenni.

DRAGONI

Mer, 27/05/2020 - 12:34

COME DI PIETRO AL MUGELLO? A PROPSITO DI DI PIETRO COME MAI NON FA SENTIRE IL SUO PARERE RIGUARDO AI FATTI DI PALAMARA &soci?????

Calmapiatta

Mer, 27/05/2020 - 12:40

@maxmado Ciò che scandalizza ancora di più è l'assordante silenzio del Presidente della Repubblica, Presidente del CSM e garante della Carta Costituzionale, di cui questi individui hanno fatto strame....

antonioarezzo

Mer, 27/05/2020 - 12:44

mah... i comunisti spariscono d'incanto in questi post....

Ritratto di marmolada

marmolada

Mer, 27/05/2020 - 12:46

E gli italiani dovrebbero avere fiducia in una giustizia di fatto amministrata dal PD?? Riformare la Giustizia è un obbligo se vogliamo salvare la democrazia. Chi esercita la giustizia DEVE ASTENERSI TOTALMENTE DALLA POLITICA. Altrimenti cambia lavoro e si candida. E' così semplice....

Ritratto di fergo01

fergo01

Mer, 27/05/2020 - 12:46

sono convinto che nelnpd esistano persone di spessore ed intelligenti. mi chiedo come facciano a fare i conti con la propria coscienza alla luce di tutto lo schifo che sta venendo fuori attorno ai magistrati di sinistra ed al pd, evidentemente molto ben introdotto in tutti questi meccanismi corruttivi, collusivi ed antidemocratici

Robb

Mer, 27/05/2020 - 12:48

C'è una questione di fondo; il PC, perché di quello si deve parlare (le risciacquature falsamente democratiche non bastano) era un sottoprodotto di quello sovietico, dove la magistratura aveva esattamente il ruolo di tutela dell'ortodossia ideologica e l'eliminazione degli oppositori. Quella italiana, in parte, nel pecorismo culturale della sinistra, ha mantenuto questo ruolo. Esattamente come l'inquisizione. In Russia 30 anni fa hanno dichiarato chiusa una stagione storica (sono stati onesti); in Italia con l'ipocrisia e la mistificazione si è mantenuta una zavorra culturale. Non c'è il bambino ma abbiamo tenuto l'acqua sporca. E l'imprinting mentale di queste persone, i circuiti neuronali son sempre quelli della magistratura/inquisizione.

lolafalana

Mer, 27/05/2020 - 12:53

Certo che il Quirinale si irrita spesso per altre questioni però io sono ben più irritato della inazione, del silenzio, di un mancato necessario discorso di spiegazione agli Italiani e di un definitivo scioglimento di quei verminai; l'inquilino invece se ne sta in silenzio rintanato nel suo contenitore dorato, allora o è connivente con quei bei tomi o ne è minacciato di ricatti: lo dica agli Italiani altrimenti la sua ormai poca credibilità lo rende solo un muto soprammomile del Quirinale.

Ritratto di Smax

Smax

Mer, 27/05/2020 - 12:59

Da vomitare. Per un personaggio del genere il pd suo approdo naturale. Necessita legge per impedire candidature di magistrati senza periodo di decantazione, magari 5 anni fuori dalla magistratura.

tosco1

Mer, 27/05/2020 - 12:59

Di Pietro docet?. Il terzo potere dello Stato, con aspirazione di diventare il primo,e' finito dove era evidente dovesse finire: nel fango piu' profondo.Ma questo era cosa gia'cosa ampiamente risaputa per le menti libere.AQuello che accade e',quindi, altamente logico. Quello che mi preoccupa e' il silenzio del capo di tutta la baracca.Messo alle corde dall'ONU, dal disfacimento della giustizia,di cui e' il Capo,il nostro egregio Pres.cosa fa? Non si fa trovare.Epppure qualcuno dovra' rispondere e spiegare la strane coperture istituzionali dell'immigrazione clandestina e del marcio della Magistratura politica, con comportamenti(da tempo noti) totalmente extraistituzionali e penalmente rilevanti. Sembra una Caporetto dell'illogicita' istituzionale. Aspettiamo la riscossa.! Invece di Bella ciao,sara' bene intonare ,da ora innanzi,la Canzone del Piave.

Marcnic

Mer, 27/05/2020 - 13:02

Fantastico articolo. Un PM indagato per una presunta corruzione (NB. indagato non vuol dire condannato), pare che volesse candidarsi con il PD (NB.2 il fatto che volesse farlo non vuol dire che l’abbia fatto). Ciononostante si riesce a scrivere un articolo con un bel titolone pronto per far abboccare i destrorsi creduloni...

Brutio63

Mer, 27/05/2020 - 13:03

Serve una commissione parlamentare d’inchiesta sui gravissimi fatti che stanno emergendo. L’uso distorto della funzione giudiziaria mina le basi della democrazia!

Brutio63

Mer, 27/05/2020 - 13:07

Chiarezza e trasparenza. Serve una commissione parlamentare d’inchiesta sui gravissimo fatti che stanno emergendo. L’uso distorto della magistratura per colpire gli avversari politici nuoce gravemente alla democrazia italiana

sensocritico

Mer, 27/05/2020 - 13:11

Non ci sono parole:certe cose accadono solo in Italia!!!!! Questo paese è insalvabile perchè ci sono troppi italiani e noi italiani siamo questo!!!! Inutile farci illusioni!!!

Ritratto di marmolada

marmolada

Mer, 27/05/2020 - 13:14

Marcnic....è il difetto di tutti voi sinistrati il dimenticare quello che fa comodo dimenticare e adattare alle proprie esigenze di attacco ai "nemici" la realtà vera! Negare che molti magistrati siano militanti "de facto" del pd è come negare che il sole sia caldo e l'acqua bagnata. Ma voi di sinistra siete specializzati nello stravolgere la realtà e ...vi riesce anche questo!!

Ritratto di fergo01

fergo01

Mer, 27/05/2020 - 13:22

MARCNIC tu non sei tra quelli che ho citato all'inizio del mio precedente commento, fattene una ragione

Ritratto di venanziolupo

venanziolupo

Mer, 27/05/2020 - 13:22

questo più che al PD è pronto per i 5 stelle ..... almeno insegnerà a quella banda di scappati da casa cosa significhi fare politica ...

Theprinter1

Mer, 27/05/2020 - 13:27

Il problema principale è che i magistrati e i giudici in generale, non pagheranno mai nemmeno se colpevoli. Sono intoccabili e fanno quello che vogliono.

MOSTARDELLIS

Mer, 27/05/2020 - 14:06

Ecco in mano a chi stiamo. E i sinistri hanno sempre approfittato di questa situazione. Soltanto così si spiega come mai governa un partito che ha perso le elezioni. Ma il Quirinale?

Ritratto di navajo

navajo

Mer, 27/05/2020 - 14:18

Marcnic, eddai, ci vuole proprio una cosmica faccia di bronzo, ma doverosa per voi trinariciuti komunisti, per buttarla in caciara, come fai tu.

barnaby

Mer, 27/05/2020 - 14:31

mortimermouse- cir, xgerico, giorgio1952 e altri per il momento tacciono perché sono riuniti in "camera di consiglio" e come loro i sinistri che contano, per stabilire una tattica di contrattacco contro il centrodestra ( avranno già coniato pure uno slogan tipo "fascisti e razzisti" che dovrà essere alla base di ogni loro invettiva) . Questi non si arrendono, la cosa sarà insabbiata (vedi Bibbiano) o non sarà perseguita, perché i babbei - come tu li chiami - non sono babbei ma furbi mistificatori ancorché ottenebrati da un'ideologia funesta.

Atlantico

Mer, 27/05/2020 - 14:35

Semmai voleva candidarsi con Italia Viva.

vinvince

Mer, 27/05/2020 - 15:03

La faccia da pd c’è l’ha ...!!!

gianf54

Mer, 27/05/2020 - 15:15

Non mi meraviglierebbe : Il PD è un ottimo "Refugium peccatorum"; un pò come una "legione straniera" italiana, via.......

Robdx

Mer, 27/05/2020 - 15:41

Tana per i pdioti,lo scrivo da giorni che bisognava trovare il mandante già sapendo chi era e ovviamente non mi sbagliavo

Abit

Mer, 27/05/2020 - 15:45

Indubbiamente al PD avrebbe trovato una collocazione. Attendo che un magistrato indaghi veramente su lui e compagni di merenda!

gedeone@libero.it

Mer, 27/05/2020 - 16:01

#Atlantico, all'epoca dei fatti Italia Viva non esisteva. Era tutto Pd.

hectorre

Mer, 27/05/2020 - 16:03

Atlantico....precisazione di lana caprina

Nicola48ino

Mer, 27/05/2020 - 16:52

È andata male se no i compagni basta che uno va 5 minuti in tv è pronta la poltrona in parlamento, se proprio va male li mandano a fare i lacchè in ue.

Ritratto di fergo01

fergo01

Mer, 27/05/2020 - 17:07

ATLANTICO sbagli: voleva candidarsi col pds.... ussignur.... e questi votano pure

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 27/05/2020 - 17:10

Mi domando come abbia fatto Il magistrato Palamara ad aver preteso tanto;quale recondito motivo lo abbia portato a superare persino le proprie ideologie abusando del suo potere?

Giorgio Rubiu

Mer, 27/05/2020 - 17:20

Un classico! Mi stupisco che qualcuno possa stupirsene. Di Pietro ed altri magistrati hanno fatto la stessa cosa e la sinistra ha puntualmente saldato il debito di riconoscenza candidandoli in seggi sicuri dove il "obbedire e votare come indica il Partito" sono il Credo indiscusso. Nessuno, al Mugello, ricorda di avere mai visto Di Pietro fare campagna elettorale, eppure è stato candidato ed eletto proprio al Mugello, una botte di ferro per i candidati della sinistra.

mozzafiato

Mer, 27/05/2020 - 17:58

Come... vola candidarsi con il PCI e non von LEU? Ma che mondo è? È proprio vero che non c'è più religione...nemmeno a cercarlo nei tribunali del popolo...

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 27/05/2020 - 18:09

Fergo. lei parte da un presupposto sbagliato, questo "sono convinto che nel npd esistano persone di spessore ed intelligenti." E' il tragico errore per cui non voteremo più.

Ritratto di scapiddatu

scapiddatu

Mer, 27/05/2020 - 18:28

La giustizia. O meglio potere giudiziario. L'Italia è La Nazione che per la malagiustizia si trova quasi in fondo alla classifica mondiale sia per quanto riguarda i tempi, sia per la qualità della giustizia ... . Rovinare la reputazione di persone per colpire oppositori politici, sono personificazioni ed azioni che non fanno rima con onestà intellettuale. Permettetemi di esprimere il mio stato d'animo, mi intristisce questo cupo silenzio del Sig. Sergio Mattarella . Al processo della gallina, la volpe non dovrebbe far parte della giuria.(Thomas Fuller)--

Ritratto di fergo01

fergo01

Mer, 27/05/2020 - 18:53

MARIOGALAVERNA io do a tutti la possibilità di dimostrare che non sono ciò che si dice, poi dipende da loro: se fanno male ne pagheranno le conseguenze

Ritratto di fergo01

fergo01

Mer, 27/05/2020 - 19:02

MARIOGALAVERNA e poi non ho mica detto che sono la maggioranza.... ho detto che presumibilmente ci sono ;)

diet

Mer, 27/05/2020 - 19:10

Nessun ritegno. Abitudine consolidata dei sinistri. Possibile che nessuno, degli Insospettabili (con la I maiuscola), se ne fosse Mai accorto? Con la M maiuscola

hectorre

Mer, 27/05/2020 - 19:31

non infierite su Atlantico...

ItaliaSvegliati

Mer, 27/05/2020 - 19:36

Indagini a tutti i livelli fare chiarezza a 360 gradi su politici magistrati e corrotti, se colpevoli condanne esemplari per riprendere la credibilità assieme ad una riforma della magistratura!!!