La commissione Segre? È il "codice Boldrini" per silenziare i nemici

Il neonato organo è solo la fotocopia di quello voluto dall'ex presidente, istituito per censurare chi non è allineato

La commissione contro il razzismo, l'antisemitismo e l'odio voluta dalla senatrice a vita Liliana Segre non è altro che la fotocopia di quella istituita nel maggio 2016 e coordinata dall'allora presidente della Camera dei deputati Laura Boldrini. Una commissione allora intitolata a Jo Cox, deputata della Camera dei Comuni del Regno Unito uccisa da un esponente del movimento neonazista dopo che la stessa si era dichiarata contraria alla Brexit. I risultati portarono, nel luglio 2017, all'individuazione di quella che fu definita «La piramide dell'odio». In sostanza, furono classificate quattro sezioni della piramide: crimini d'odio (ovvero atti di violenza, fino all'omicidio, perpetrati contro persone in base a qualche caratteristica come il sesso, l'orientamento sessuale, l'etnia, il colore della pelle o la religione), il linguaggio di odio (minacce e/o incitamento alla denigrazione o alla violenza), le discriminazioni (lavoro, alloggio, scuola, relazioni sociali) e stereotipi e false rappresentazioni (stereotipi negativi, rappresentazioni false o fuorvianti, linguaggio ostile).

Nella relazione finale si parlava di odio verso migranti e gitani, della violenza sulle donne, del bullismo, nei confronti di genere (lgbt) e per motivi religiosi. Vi erano inserite, insomma, tutte le singole categorie, eccetto una: quella legata all'odio verso chi non è di sinistra. Il fenomeno si sta accentuando infatti sui social. Su Twitter o Facebook, dove se sei un esponente di centrodestra o un giornalista che lavora per giornali non di sinistra, vieni censurato, ti viene cancellato il profilo o vieni tacciato di essere «fascista». Un esempio sono gli innumerevoli attacchi al leader della Lega Matteo Salvini, a cui spesso arrivano minacce di morte. Perché questo avviene? A spiegarlo la giornalista e scrittrice Francesca Totolo, che puntualizza come «le associazioni chiamate come consulenti per la Commissione all'epoca presieduta dalla Boldrini fossero tutte finanziate da Open Society Foundation di George Soros», ovvero del soggetto che da sempre dispensa risorse a chi porta migranti in Italia. Tra queste ci sono Amnesty International, Arci, Associazione 21 luglio, Associazione Lunaria, Cospe, Fidr, Human Rights Watch e Carta di Roma. «E a proposito di quest'ultima - prosegue Totolo - nel 2008 l'associazione Carta di Roma stilò la famosa Carta che i giornalisti italiani devono seguire e che impone l'uso di certi termini quando si parla di migranti, ad esempio. Insomma, l'imposizione della neolingua per obbligare al buonismo».

Della commissione della Boldrini non si parlò molto all'epoca, ma di quella della Segre, che ha certamente un peso maggiore vista la storia del personaggio, si fa un caso nazionale. La verità è che da tempo si tenta di escludere da ciò che è consentito, tutto ciò che è di centrodestra e non si omologa al pensiero comune, quello che ci vorrebbe tutti perbenisti, buonisti e senza alcuna opinione personale. Insomma, il disegno della Commissione Segre viene da lontano ed è ben chiaro: chi non usa certi termini e alza un po' i toni sia nella vita che sui social sarà un giorno punibile con le leggi che le caste dei potenti e le lobby a livello mondiale impongono grazie al dio denaro. Tutto il resto sarà bollato come «fascismo» e sarà eradicato.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Trinky

Trinky

Sab, 02/11/2019 - 20:33

Ma è ancora viva la Boldrini? Quella che ogni mese cambia partito pur di salvare la poltrona.......

Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Sab, 02/11/2019 - 20:37

Denaro contro il popolo. Denaro che viene elargito a piene mani a persone dell'establishment di sinistra - giornalisti, attori, politici, scrittori, associazioni, ong - per annientare le culture locali, le tradizioni e i valori morali dei popoli occidentali. La parola d'ordine è recidere le radici, distruggere le diversità, riconducendo tutto e tutti a un unico linguaggio e a un pensiero egemonico diretto e orchestrato da pochissime centrali del potere mondiale. E tutto questo passa attraverso l'annientamento della capacità critica e di resistenza culturale delle persone, eradicate dalle culture autoctone. Denaro che proviene da ben determinate oligarchie, da ben determinate etnìe, da ben determinate zone del mondo. La Commissione Segre è un tassello di questo disegno.

vaigfrido

Sab, 02/11/2019 - 20:37

Ma il popolo della sinistra quella che appoggia i centri sociali , che tifa per ANPI che impedisce agli ebrei di sfilare il 25 aprile che appoggia incondizionatamente i palestinesi (ricordate D'Alema sfilare con Amas) e che non disdegna chi brucia le bandiere israeliane ... ci viene a fare la morale ? decidano con chi stare , Sono squallidi opportunisti che pur di combattere Salvini(????) rinnegano se stessi

Ritratto di Walhall

Walhall

Sab, 02/11/2019 - 20:39

Sembra più un rimaneggiamento di una atavica forma di culto mutuato dall'islam o dal presente regime comunista cinese e nord coreano, che non una espressione di democrazia moderna. Se questo è il futuro della libertà, allora Stalin, Hitler, Mao Tse Tung, Pol Pot, fino ad arrivare a Cesare, Ramses II, Policrate, Pisistrato, Erode, e quanti tiranni la storia contiene, hanno fatto metodica pedagogia a certi nostri politici coevi.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Sab, 02/11/2019 - 20:40

La Commissione Segre é forse una trappola studiata a tavolino alla quale partecipano tutti i rappresentanti politici della sinistra? La sinistra, non sapendo più come arginare le perdite elettorali, gioca forse la carta del razzismo usando ad arte la malafede intellettuale che non risparmia neppure la sacralità tragica dell'immane tragedia dell'Olocausto? Se la Senatrice a vita Liliana Segre subisce attacchi razzisti deve pretendere di scoprire gli autori di tali attacchi e promuovere indagini a 360 gradi che non risparmino niente e nessuno. Solo così avrà la totale solidarietà di tutto il Popolo Italiano.

DIAPASON

Sab, 02/11/2019 - 20:43

quella foto dell'ottusangolo è davvero inquietante ,tale e quale quando parla

Maura S.

Sab, 02/11/2019 - 20:43

E poi questo governo parla di fascismo. Sono loro che ce lo vogliono imporre, il comunismo ne è che la copia esatta, ecco quanto!!

amicomuffo

Sab, 02/11/2019 - 20:43

l'odio e la rabbia la stanno fomentando loro, importando gente non gradita ed invitata. Prima o poi la bomba scoppierà ed allora di queste commissioni ci faremo la birra!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 02/11/2019 - 20:45

come volevasi dimostrare, la sinistra non sa fare bene la politica, e meno che mai, difende la democrazia ! sono una autentica banda di mafiosi!

Fiored85

Sab, 02/11/2019 - 20:53

Che vergogna. Povera ITALIA

FRANGIUS

Sab, 02/11/2019 - 20:55

MAMMA MIA CHE BRUTTA ! PER FAVORE LASCIATECI DIGERIRE LA CENA !

detto-fra-noi

Sab, 02/11/2019 - 21:01

nessuno li vuole, nessuno li chiama ma sono sempre qui, sempre con una scusa pronta: e ovviamente sono sempre motivazioni nobili, incontestabili .

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 02/11/2019 - 21:08

Fare commissione anche contro l'altra dittatura, la più malvagia il COMUNISMO

bernaisi

Sab, 02/11/2019 - 21:12

che squallide

Ritratto di charlye08

charlye08

Sab, 02/11/2019 - 21:19

Ancora parla?

Dordolio

Sab, 02/11/2019 - 21:28

La cosa curiosa (curiosa.....) è che la Segre NON HA IN REALTA' RICEVUTO INSULTI DIRETTI DI ALCUN TIPO. E lo ha ammesso lei stessa - onestamente - in una intervista a La Stampa se non sbaglio. La Segre infatti NON HA PROFILI SOCIAL DI NESSUN GENERE. Degli insulti di cui si parla lei stessa ha appreso solamente dai giornali! E lo ha detto, pure! Tutta questa faccenda deriva evidentemente da un monitoraggio (forse poliziesco) di Newsgroup o di gruppi di discussione dove qualche idiota leone di tastiera si è allargato con offese per corroborare i propri punti di vista. Il tutto - montato da dei media servili ed allineati al politicamente corretto - ha fatto credere ad una campagna aggressiva contro la Segre, che non esiste invece affatto! E poi si ciancia di Fake News...

Ritratto di .risorsediTaGlia.

.risorsediTaGlia.

Sab, 02/11/2019 - 21:28

una commissione FASCISTISSIMA... i novelli FASCISTI sono loro, i FASCISTI ROSSI

Ritratto di ohm

ohm

Sab, 02/11/2019 - 21:33

siamo in democrazia e quindi se permettete esprimo le mie idee soros o non soros boldrini o non boldrini....personaggi antipatici che non meritano neanche di essere menzionati !

killkoms

Sab, 02/11/2019 - 21:34

la nuda verità!

moichiodi

Sab, 02/11/2019 - 21:34

Per come prospettato dal giornale sarebbe un codice fascista-nazista. Chiedete un parere alla Segre.

federik

Sab, 02/11/2019 - 21:36

Tra le due non saprei chi scegliere per simpatia, mi ricordano per questo profilo una ragazzina mocciosa ed inguardabile che vuole fermare il mondo....

Sceitan

Sab, 02/11/2019 - 21:42

Questi banditi vogliono allineare chi non la pensa come il delinquente abituale soros. Finiranno loro allineati. Al muro. I tempi maturano. Viene il sospetto che la povera sopravissuta sia stata nominata apposta per perpetrare questa porcata di cui dovra' assumersi le proprie responsabilita' di fronte al popolo che giudichera' tutti i traditori.

Divoll

Sab, 02/11/2019 - 21:49

Eccola, la piu' diversamente amata dagli italiani!

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Sab, 02/11/2019 - 21:50

Questi se lo meriterebbero davvero un decennio di fascismo, a forza di rompere le balle senza fondamento. Non esiste alcun pericolo fascista , tanto meno razzista. Ma questi devono infarcire il cervello della gente che sia vero il contrario, per tener sotto scacco e intimiditi i sudditi mal informati ad arte , e proponendosi al contempo quali rimedio e salvatori della patria. Questa classe politica criminale e parassitaria merita una fine ingloriosa.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 02/11/2019 - 21:52

La Boldrini é antipatica e odiosa, ma io non la odio. Dico solo, come disse Gesù di chi dá scandalo, che se si buttasse a mare con una pietra al collo, sarebbe meglio.

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Sab, 02/11/2019 - 21:55

In fin dei conti, stanno morendo. Ma si rendono conto di dove finiranno dopo o credono di riciclarsi ancora? Spero solo che vengano ridotti alla miseria, visto che si nutrono di cose miserabili!

oracolodidelfo

Sab, 02/11/2019 - 21:55

Signora Segre, rammenti che la sinistra ipocrita che ora l'appoggia è la stessa che impedisce alla eroica e gloriosa Brigata Ebraica di sfilare. Ci pensi, prima di rimproverare chi non ha appoggiato la sua commissione. Diversamente, non è credibile.

Una-mattina-mi-...

Sab, 02/11/2019 - 22:01

ABBIAMO TUTTI PERFETTAMENTE CAPITO CHE ANCHE LA SEGRE ODIA, E ODIA A TAL PUNTO, DA PROPORRE PERFINO DELLE LEGGI AD HOC PER I SUOI NEMICI!!!

steluc

Sab, 02/11/2019 - 22:05

Mancano i gulag poi non ci facciamo mancare nulla.

Brutio63

Sab, 02/11/2019 - 22:06

Sono democratici come lo era la DDR A 30 dalla caduta del muro, in Italia impera una dittatura del pensiero cattocomunista che non tollera e non accetta critiche ed ora si prepara a mettere il bavaglio e silenziare chi la pensa diversamente (sempre però nel nome dei diritti e della democrazia, ciarlatani!) Vergogna!!! No alla censura, no a bavaglio, no alla dittatura del pensiero unico!!! Parlateci di Bibbiano e delle coperture e connivenze politiche!

manson

Sab, 02/11/2019 - 22:15

Gentilmente non pubblicate altre foto di questa donna. Questo comitato ricorda i tribunali rossi ma ribadisco che nessuno può farci il lavaggio del cervello. Cara Boldrini & C. Lo stile di vita violento e troglodita delle fecce con cui ci infestate mai sarà il nostro. Potete regalare la cittadinanza ma mai saranno considerati italiani. Zingari rom o gitani niente cambia e voi siete finiti

cesare caini

Sab, 02/11/2019 - 22:18

Mandateci a votare invece di inventarvi lacci e laccioli !

fifaus

Sab, 02/11/2019 - 22:31

BASTA1! Voglio VOTARE!

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Sab, 02/11/2019 - 23:18

Finché ci saranno degli sciocchi boccaloni che pendono acriticamente dalle labbra di certi personaggi, non andremo da nessuna parte. Il boccalone, altresì detto persico trota, è noto perché qualunque cosa gli metti davanti al muso, se la ingolla: esca, amo, lenza e se potesse pure il pescatore. Ecco, sì: proprio BOCCALONI.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Sab, 02/11/2019 - 23:55

W LA COMMISSIONE...Una Società sana, quando purtroppo con la Cultura non riesce a debellare le “””antipatie””” verso i fragili (bene individuati e descritti nell’articolo), fa bene a intervenire a loro difesa con apposite leggi...anche le parole uccidono o armano le mani che poi li uccidono...una legge può aiutare a pensare di misurarle...anche se preferirei però ci riuscisse la Cultura.

ClioBer

Dom, 03/11/2019 - 00:07

Insomma, il residuato italiota di bolscevichi, non si sono fatti scrupoli di strumentalizzare la sen. Segre, per i soliti loro loschi propositi. Purtroppo, la senatrice non ha ancora capito di quale strisciante perfidia sono capaci e c’è cascata -almeno così la vedo io - La signora Segre, per i suoi tristissimi trascorsi, ha la mia stima e solidarietà, ma se prendesse le distanze da certa gente (loro, si, veri spargitori d’odio), avrebbe anche la mia ammirazione.

Sadalmelik758

Dom, 03/11/2019 - 00:50

Il palindromo magiaro/americano è ,assieme alla presidenta, una disgrazia ciclopica.

Cosean

Dom, 03/11/2019 - 04:32

Io invece voglio votare per fare in modo che non si torni a votare quando lo desidera qualcuno a piacimento! Posso? Azz!!! Scusate, vi è già scritto nella costituzione!

Franco40

Dom, 03/11/2019 - 06:59

Il Comunismo, insieme agli Alleati democratici, vinse la guerra. Oggi l'Italia si trova sotto una schiavitù economica degli ex-Alleati ed una schiavitù Culturale degli ex-Comunisti.

vinvince

Dom, 03/11/2019 - 07:59

Boldrini, Cirinnà, Trenta, Lamorgese, Bellanova, ... cosa sta succedendo con le donne della sinistra in Italia ???

Duka

Dom, 03/11/2019 - 08:32

Perchè non va in passerella dai terremotati?

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 03/11/2019 - 08:58

Segre e Boldrini? Ieri mi é sfuggito il commento a questo articolo che condivido in pieno. Dato che appare anche oggi mi associo ai molti lettori che hanno ben scritto. Comunque, per bocciare Boldrini da destra basta la sua fotografia. NUOVE ELEZIONI, prego.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Dom, 03/11/2019 - 08:59

nessuno l'ha votata,me è ancora li' a sfornare sentenze ,consigli obbligati,e a piangere se stessa che l'italia ce l'ha con lei.perchè poi non va nella sua amata africa??

routier

Dom, 03/11/2019 - 09:11

"NON LA PENSO COME TE MA MI BATTERO' FINO ALLA FINE AFFINCHE' TU POSSA ESPRIMERE LE TUE IDEE" (attribuito a Voltaire da una sua biografa) Come volano alti e luminosi certi pensieri e come sono bassi e volgari quelli degli uomini mediocri! (ma l'importante è conoscere i primi e cassare i secondi)

ferventZ

Dom, 03/11/2019 - 09:27

sarà un magnifico BOOMERANG... LA GENTE NON È SCEMA E CAPISCE BENISSIMO A COSA SERVE QUESTA FESSERIA

VittorioMar

Dom, 03/11/2019 - 09:32

.queste Persone "TARATE" e "DATATE" non hanno Capito che la GENERAZIONE E' CAMBIATA..e non vuole essere PLAGIATA...e che loro sono una MINORANZA !!!..quei temi sono SUPERATI...AGGIORNATEVI se siete attrezzati mentalmente...altrimenti E' continua CONSUNZIONE !!!

Amazzone999

Dom, 03/11/2019 - 09:49

Adesso è chiaro perché la Boldrini, implacabile odiatrice di chiunque non si uniformi al suo dikat pensiero. è rientrata nel PD e nell'alleanza governativa. Voleva imporre il suo Codex a tutela di clandestini e islamisti, centri sociali e pasdaran di ogni genere e tipo. Così nasce una commissione che strumentalizza il nome e la causa inattaccabile della Segre per imporre le velleità boldriniane di controllo di mente e opinione, tanto care ai regimi totalitari e lesive della nostra Costituzione (art.21). Hitler aveva istituito una commissione speciale per demonizzare gli ebrei e progettare l'Olocausto, descritti come odiatori degli ariani. E poi gli adepti di LEU e i gauchiste oltranzisti non sono gli stessi che si dichiarano amici di Corbin, ferocemente antisemita, che parteggiano per Hamas, Hezbollah, Iran, tutti congiunti nell'odio per Israele di cui auspicano la distruzione, che tutelano il razzismo fascismo degli antifa che bruciano le bandiere di Israele?

Anticomunista75

Dom, 03/11/2019 - 09:51

una volta tornata al governo la destra tagli questa schifezza ed inserisca una legge che prevede il reato di apologia del comunismo, così vediamo come ci si trova a stare dalla parte di chi viene silenziato sistematicamente. Basta, la Costituzione va attualizzata, non è immutabile, i rossi è da troppo tempo che mettono il bavaglio ai "dissidenti" grazie a leggi antidemocratiche in antitesi con la libertà di pensiero sancita dalla stessa.

oracolodidelfo

Dom, 03/11/2019 - 10:37

Demetra 23,55 - attenta, questa commissione è una grande trappola ipocrita e farisea per mettere un ulteriore bavaglio alla libertà di parola e di pensiero. Sono ampiamente d'accordo che serve una enorme iniezione di Cultura, vera, non ipocrita e non di parte. Purtroppo questa Cultura in Italia va sempre più rarefacendosi Prova ne è che il 25 aprile, sx, centri sociali,Anpi (?) hanno impedito la sfilata della gloriosa ed eroica Brigata Ebraica e consentito lo sventolìo delle bandiere palestinesi, scordandosi che il Gran Muftì di Gerusalemme (Al-Husayini), aveva sostenuto Hitler. Notizie reperibili sul web.

routier

Dom, 03/11/2019 - 10:42

Nei regimi totalitari del recente passato c'erano uomini liberi che non avevano la libertà di esprimere il proprio pensiero. Oggi che ci sarebbe libertà di pensiero non ci sono più gli uomini liberi. Grosse nuvole scure, foriere di cattivo tempo si approssimano nell'orizzonte italiano.

steacanessa

Dom, 03/11/2019 - 11:20

Da visitatore attento e inorridito di più campi di sterminio e concentramento sono solidale con la signora Segre, ma inventarsi una commissione inutile viste le leggi già vigenti mi sembra una mossa errata.

Anticomunista75

Dom, 03/11/2019 - 12:06

ClioBer, non si offenda, ma secondo me lei è un po' ingenuo. La signora Segre sa benissimo a cosa serve la commissione a suo nome...solidarietà a questa tizia che si schiera in prima linea per contrastare con mezzi sleali, non l'avversario, ma ciò che lei e i suoi ritengono nemici politici? nemmeno per sogno.

Ritratto di mina2612

mina2612

Dom, 03/11/2019 - 13:29

Gli estremisti di sinistra hanno fagocitato, quindi usato nel peggiore dei modi, una signora novantenne, che non ha compreso la gravità dell'atto cui si è resa responsabile e dell'esito che potrebbe avere questo bavaglio razzista, non fascista, per ogni cittadino libero e pensante!... e qui non c'entra l'antisemitismo già condannato e punito dalle leggi in vigore, ma si vuole mettere in atto l'onnipotenza comunista fatta di delazioni, quindi di condanne.

routier

Dom, 03/11/2019 - 14:10

Mi sembra giusto un "NO" fermo e autorevole all'antisemitismo ma resto perplesso davanti ad un Commissione parlamentare che puzza di criptocensura di parte, lontano un miglio. Nel merito ci sono bastate le "veline" del "minculpop" del secolo scorso.

buonaparte

Dom, 03/11/2019 - 15:26

mi dispiace che la signora segre si sia prestata a questa strumentalizzazione della sinistra propria lei ebrea quando nel 24 nel silenzio piu totale stalin uccise ben 8.5 milioni di ebrei in russia . per non parlare della guerra fatta dai comunisti italiani contro lo stato di israele creato apposta per fare una patria agli ebrei sopravvissuti dalla shoah . credo che la signora abbia una certa età e si sia lasciata raggirare .SE FOSSI NELLA MELONI E SALVINI PROPORREI CHE FOSSE RATIFICATA ANCHE IN ITALIA LA MOZIONE DEL 19 SETTEMBRE DEL PARLAMENTO EUROPEO CHE DECRETA IL NAZISMO ED IL COMUNISMO COME I COLPEVOLI DELLE PIU GRANDI STRAGI IN EUROPA E REI DI AVERE INIZIATO LA SECONDA GUERRA MONDIALE CON IL PATTO RIBENTROFF

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Dom, 03/11/2019 - 16:13

L’Italia deve essere liberata dal comunismo. L’unica vera minaccia alla democrazia. L’unico autentico nemico del Popolo.

scurzone

Dom, 03/11/2019 - 17:01

Peccato che tra i piu' grandi dittatori Walhall si sia dimenticato Mussolini e Franco. Alla commissione Segrè possono aderire tutti, anche chi è di centrodestra, non vedo il problema.

scurzone

Dom, 03/11/2019 - 22:44

Mi sembra che di comunisti in Italia non ce ne siano già da molto tempo. I grillini ci assomigliano, perché incompetenti, ma dicono di non esserlo. La Lega ha approvato una legge comunista, il RDC, per cui bisognerebbe liberarsi da chi vota leggi komuniste. Popolo BUE.