La corsa al Colle rimette il Cav al centro dell'interesse dei giovani

Secondo una ricerca, Silvio Berlusconi è l'argomento più discusso nei giorni di avvicinamento all'elezione del nuovo inquilino del Quirinale

La corsa al Quirinale rimette il Cav al centro dell'interesse dei giovani

Fin da quando è "sceso in campo", Silvio Berlusconi ha avuto come obiettivo quello di avvicinare i giovani alla politica. Le strategie comunicative del Cavaliere sono da sempre orientate anche gli "under", fascia elettorale pregiata ma, soprattutto, futuro del Paese. La corsa al Quirinale ha fatto tornare la figlira di Silvio Berlusconi centrale nella visione politica dei più giovani, come dimostra la ricerca condotta da Socialcom, con l’ausilio della piattaforma Blogmeter, per Askanews. La possibile candidatura al Colle del presidente di Forza Italia ha fatto avvicinare i giovani a questo evento, facendo crescere il loro interesse rispetto a quanto rilevato negli anni precedenti.

La ricerca è stata effettuata tenendo sotto controllo un set di parole chiave tra le quali "Quirinale", "Colle" e "presidente della Repubblica". Dal match di questi termini nelle discussioni effettuati sui principali social network è emersa la nuova centralità della figura di Silvio Berlusconi nell'immaginario collettivo. Inoltre, se si considera che la maggior parte delle interazioni che sono state prodotte nel periodo d'analisi dell'ultimo report (l'ultima settimana) provengono dai cosiddetti social network dei giovani, è evidente come la figura di Silvio Berlusconi sia accentrante nel dibattito sul Quirinale.

Nella classifica dei termini più utilizzati, al primo posto c'è proprio il nome del Cavaliere con oltre 30mila menzioni. Un numero quasi triplo rispetto al secondo, che è Mario Draghi, fermo a 12mila menzioni. Andando a cercare un terzo ipotetico candidato per la corsa al Colle, si trova il nome dell'attuale presidente della Repubblica Sergio Mattarella, fermo a 3mila menzioni. Nel report, inoltre, si fa notare che "l'espressione «Berlusconi al Quirinale» è la più utilizzata nell’ultima settimana sui social network e sui siti d’informazione".

Il nome di Silvio Berlusconi, inoltre, è in cima ai trend anche nell'analisi delle discussioni intrattenute dai parlamentari.Anche l'analisi degli hashtag conferma la predominanza del Cavaliere nelle discussioni inerenti il Quirinale. Il centrodestra sembra aver assunto il ruolo di kingmaker nella corsa al Quirinale, almeno stando alle interazioni intercorse nel periodo in analisi, che hanno visto "un picco di pubblicazioni particolarmente rilevante il 14 gennaio, in occasione del vertice del centrodestra a Villa Grande".

Commenti