Dalle assunzioni alla "busta" per gli sposi. Così Emiliano tenta di comprarsi l'elezione

Il governatore stanzia fondi per le nozze e assume precari senza concorso

Xylella, crac della Popolare di Bari, cassa integrazione record all'ex Ilva. Ce ne sarebbero di validi motivi per dubitare delle chance del governatore uscente della Puglia di essere rieletto. Ma il segnale più significativo arrivo dal quantitativo di colpi proibiti messi a segno da Michele Emiliano nel tentativo di recuperare. «Segnali di disperazione», li chiama Mauro D'Attis, commissario di Forza Italia in Puglia.

Lo stile dell'ex pm farebbe arrossire «O' comandante» Achille Lauro e le sue scarpe spaiate in pegno agli elettori. In Sicilia si vota in 61 Comuni a ottobre e l'assessore alla Salute Ruggero Razza ha messo al bando fino ad allora i concorsi per evitare che la sanità venga strumentalizzata in campagna elettorale. In Puglia, a sette giorni dal voto, Michele Emiliano riunisce in un teatro a Taranto 200 precari della Asl per firmare i contratti di assunzione senza concorso. Due giorni fa ha discusso in un appuntamento elettorale in piazza a Brindisi, presente il sindaco Pd e il direttore generale della Asl, l'internazionalizzazione di alcuni servizi promettendo di «stabilizare» gli addetti, mentre l'Arpal, agenzia del Lavoro pugliese, mette a bando mille posti a un mese dal voto. Ma è la sanità, in epoca di Covid, il principale terreno di campagna elettorale per Emiliano, al punto da mettere in lista tra i candidati a suo sostegno anche il virologo Pier Luigi Lopalco, lo stratega anti virus pagato con 120mila euro dalla Regione. E il dottore ha avuto il buon gusto di dimettersi solo il 27 agosto. Lopalco, tra l'altro, è inciampato in un altra mossa di pessimo gusto: i suoi «santini» elettorali sono stati spediti ai malati di cancro. Una pagina oscena che ha attirato critiche anche da Giorgia Meloni: «Vogliamo sapere chi ha tirato fuori le liste dei malati oncologici. È un reato diffonderli». Coincidenza, tra i sostenitori di Emiliano figura anche il responsabile di un'associazione che si occupa di lotta ai tumori. Ma la vera chicca è l'annuncio del governatore dell'istituzione di un bonus da 1.500 euro per i novelli sposi in terra pugliese, ufficialmente per «sostenere l'industria del wedding». Stanziamento: 30mila euro. Praticamente una «busta» omaggio del governatore a venti coppie. A luglio la promessa di finanziamenti extra «causa Covid» alle feste patronali.

Ma non basta: il timore di perdere la Puglia sta mettendo in fibrillazione la sinistra anche a Roma. Oggi mezzo governo sarà a Taranto per nominarla «capitale del Green new deal» e il ministro della Salute Roberto Speranza ha annunciato (senza che esistano atti) che la crisi finanziaria della sanità pugliese è finita, mentre Palazzo Chigi promette investimenti per produrre in Puglia i dirigibili. Per gonfiare il consenso di Emiliano bisogna inventarsele proprio tutte.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Azo

Azo

Lun, 14/09/2020 - 10:09

UN VERO DEMO-CRISTIANO ALL`ITALIANA!!!

BEPPONE50

Lun, 14/09/2020 - 10:14

Mettete anche cosa stanno facendo gli altri governatori di Centro Destra Ok Non sono comunista me le notizie devono riguardare TUTTI

Indifferente

Lun, 14/09/2020 - 10:54

Taranto, capitale del Green New Deal..tre parole in inglese per fare bella figura? Concretamente da oggi svuotano le montagne di scarti Ilva che provocano tumori ad interi quartieri? Producono energia pulita in gran quantità? Promuovono innovativi progetti sovvenzionati dalla UE matrigna? Oppure si limitano a qualche monopattino, bicicletta e tricilo..

Ritratto di pendra

pendra

Lun, 14/09/2020 - 11:10

Il fallimento della Politica di emiliano in Puglia fa il paio con il fallimento di de Magistris a Napoli. e' la dimostrazione che I Magistrati debbano perseguire la propria missione di Servizio per la Giustizia per il Bene dello Stato e non inseguire la vanagloria e le lusinghe del Potere al servizio della Politica Dominante.

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 14/09/2020 - 11:21

A quando la scarpa sinistra, prima del voto, e la destra dopo? Come ai bei tempi di Lauro?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 14/09/2020 - 11:49

@BEPPONE50 - non sono comunista? Allora sei proprio un ballista. No nt iaccorgi neppure come parli. Stattene zitto allora. ma chi credi di prendere in giro? Noi abbiamo due baffi così e cervello, non come voi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 14/09/2020 - 11:50

Gli va buca lo stesso. Due schiaffoni in un solo colpo. Capito @Beppone50? Ti fai fregare anche da don Camillo.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 14/09/2020 - 12:01

Meridione in difficoltà? Credo che la situazione economica sia peggiore nel Sud che verso il Nord, ferme restando le differenze antiche, storiche ed industriali. Che poi Emiliano stia facendo “acquisti” elettorali mi sorprende molto, ma la Storia antica ci ha insegnato a preparaci al peggio.

justic2015

Lun, 14/09/2020 - 12:09

No comment.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 14/09/2020 - 12:31

Ma questo è da denuncia.Come può permettersi usare i soldi pubblici che servono ad altri scopi, per uso e consumo di un suo parere personale. L'avesse fatto Salvini si sarebbe trovato le toghe addosso.

Ritratto di Biglucio

Biglucio

Lun, 14/09/2020 - 12:32

BEPPONE50 Lun, 14/09/2020 - 10:14 Cosa avresti da dire su Toti e Zaia? Sentiamo.....anzi leggiamo......

Paparella48

Lun, 14/09/2020 - 12:41

non hanno distrutto solo L'ITALSIDER grazie al prof.Prodi presidente dell'IRI, aveva già distrutto i cantieri Navali Franco Tosi fiore all'occhiello della costruzione navale e sommergibili, scuola allievi operai, non con RDC ma piccola paghetta per icoraggiareall'apprendimento e ad avere un posto di lavoro sicuro. Ora tenteranno con la scusa della diossina la distruzione della miticultura delle cozze tarantine.

Ritratto di micheleciaramella2

micheleciaramella2

Lun, 14/09/2020 - 13:24

Caro Emiliano, il tuo destino è segnato. La mala amministrazione di questi ultimi cinque anni balza agli occhi del più ingenuo degli elettori pugliesi. La Puglia è stata abbandonata dal Governo centrale e la tua gestione è stata a dir poco catastrofica. A nulla servono colpi di coda come quelli dell'assunzione di precari; il cittadino pugliese in questi cinque anni, ha avuto modo di sperimentare a sue spese l'incapacità della Tua amministrazione pubblica e per questo hanno già deciso cosa fare nella cabina elettorale. Cordialità

batpas

Lun, 14/09/2020 - 13:52

Penoso, 2 voti per salvare Puglia e Italia: Fitto e NO.

BEPPONE50

Lun, 14/09/2020 - 15:08

Leonida55 prima di criticare posta qualcosa delle tue idee OK

ilrompiballe

Lun, 14/09/2020 - 15:24

Al mercato ognuno vende quello che può : un reddito di qua, un bonus di là, un posto di lavoro in su, una prebenda in giù. Tanto paga "lo Stato", il quale tuttavia è sempre "assente per definizione".

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 14/09/2020 - 17:12

Anche Emiliano fa i miracoli? Non sono di sinistra, ma provavo simpatia verso di Lui. Mi dispiace che accada ciò che oggi leggo su di lui. Faccia un passo indietro, almeno uno.