Dario Fo insulta Salvini: "Sfrutta gli ignoranti". Lui: "Sei un poveretto"

Botta e risposta tra il premio Nobel per la letteratura e il leader della Lega

Dario Fo insulta Salvini: "Sfrutta gli ignoranti". Lui: "Sei un poveretto"

Dario Fo insulta Salvini e i leghisti. Intervistato ieri da Radio Cusano Campusm il premio Nobel ha definito Salvini "un uomo dal cinismo assoluto, che non guarda in faccia niente e nessuno". "Fa impressione - aggiunge Fo - perché poi fa ben gioco tra i semplici, tra quelli senza cultura e senza conoscenza, che lo seguono sulla via della paura, dello spavento".

Lo scrittore ha poi continuato: "Per Salvini l’importante è battere il tamburo del nemico, senza distinguere tra terroristi e disperati che non riescono più a vivere o addirittura a sopravvivere e che sono costretti a fuggire dalle proprie terre. Non ha nel suo modo di esprimersi e nel suo giudizio l’intelligenza del valutare i valori delle cose. E’ un personaggio che non riesco a tenere in considerazione neanche per dieci minuti". Poi ha aggiunto: "Salvini gioca malamente sul vuoto di conoscenza. Chi fa il politico dovrebbe avere una chiarezza morale e profonda e non giocare sul falso e sull’ipocrisia". "Questa è gente - conclude - che usa qualsiasi chiave per ubriacare e sconvolgere gente che non ha conoscenza. Tutti quelli che ora vogliono strumentalizzare quanto accaduto a Parigi giocano sull’ignoranza delle persone".

La risposta del leader del Carroccio non si è fatta attendere. "Buona giornata Amici - ha scritto su Facebook - Dario Fo ha detto 'Salvini è un cinico e viene seguito da ignoranti'. Quindi, buona giornata a tutti noi ignoranti! Che poveretto...".

Commenti