De Benedetti ora insulta Salvini. Ecco cosa ha detto dopo il voto

Intervenuto ad "Omnibus", l'imprenditore non ha risparmiato duri commenti nei confronti del leader del Carroccio: "Gli estremisti sono sempre pericolosi e Salvini è un estremista, su questo non c'è dubbio, ma ora è stato emarginato"

Dopo i tronfi trionfalismi del centrosinistra, che va avanti a stappare bottiglie di spumante per festeggiare quella che, almeno dinanzi ai microfoni, continua a considerare come una vittoria alle ultime consultazioni regionali, proseguono parallelamente anche gli attacchi al leader della Lega Matteo Salvini. Ieri era stato il giornalista libanese Gad Lerner a lanciare strali nei confronti dell'ex vicepremier ed a prendersi gioco di lui e del Carroccio. Tutto questo senza prendere minimamente in considerazione il fatto che il Pd abbia ben poco da celebrare, dato che è riuscito solo a difendere tre regioni già controllate in precedenza perdendone una storicamente "amica" come le Marche e che il centrodestra controlli un numero di regioni tre volte superiore (15) rispetto al centrosinistra.

Oggi invece è il turno dell'impenditore Carlo De Benedetti, che già nei giorni scorsi aveva fatto scalpore per alcune sue uscite di pessimo gusto su Berlusconi. Ospite in diretta a "Omnibus", trasmissione televisiva di La7, De Benedetti non ha risparmiato duri commenti nei confronti del segretario della Lega. Intervistato dalla conduttrice Alessandra Sardoni, che gli chiedeva di commentare l'esito delle elezioni regionali e del referendum, l'imprenditore ha dichiarato: "Penso che dopo un'ubriacatura di populismo, che ha caratterizzato gli ultimi anni della politica italiana, c'è stata una svolta vera. Penso che sia un gran bene per il Paese".

Prevale, insomma, il pensiero comune della maggior parte dei sostenitori del centrosinistra: l'importante è sbarazzarsi politicamente del leader della Lega. Ma è davvero finita per Matteo Salvini? Per i suoi antagonisti, presi a celebrare una vittoria di Pirro, evidentemente è così."Possiamo festeggiare, per quanto mi riguarda, la sconfitta di Salvini, la sua quasi emarginazione dal punto di vista politico. Possiamo lodare la saggezza e la pazienza di Zingaretti. Possiamo considerare come i governatori abbiano un ruolo importante nei risultati elettorali", ha infatti affermato De Benedetti, prima di precisare: "A me però interessa parlare di futuro: l'Italia adesso deve smetterla di scherzare. L'Italia ha davanti a sé due problemi, il primo è prepararsi con progetti credibili per utilizzare i soldi del Recovery Fund. Il secondo tema fondamentale per questo Paese è il ruolo sempre maggiore che negli ultimi decenni ha assunto la figura del presidente della Repubblica, quindi parliamo dell'elezione del presidente della Repubblica".

Di particolare importanza per l'imprenditore è proprio l'elezione del successore di Sergio Mattarella. De Benedetti non vede di buon occhio la compagine grillina: "Sono preoccupato, perché vedo un governo in cui le competenze sono poche e le incompetenze tante. Vedo un parlamento ormai non rappresentante più della società italiana, perché con una sproporzione, visto il crollo dei 5Stelle alle elezioni amministrative. Siamo di fronte ad una disintegrazione dei 5Stelle. Che questo parlamento abbia una forza principale della rappresentanza dei 5Stelle mi preoccupa moltissimo per l'elezione del prossimo presidente".

La soluzione, dunque, sembrerebbe proprio essere un nuovo passaggio alle urne. Altra cosa importante, inoltre, è quanto accadrà nel resto del mondo. Gli Stati Uniti, ha ricondato De Benedetti, sono infatti prossimi alle elezioni, ed il risultato del voto inciderà anche sulla situazione italiana. "Mi ricollego al discorso fatto sul populismo. Io non penso che il populismo sia scomparso, penso che l'ubriacatura da populismo sia finita", ha spiegato De Benedetti. "Se parliamo di ubriacatura, Trump è il più grande ubriaco che esista sulla terra. Se le elezioni americane dovessero, come ovviamente io non mi auguro, confermare Trump sarebbe un quadro di riferimento internazionale totalmente diverso da quello in cui invece prevalesse Biden".

Quindi il rischio "populismo" è sempre dietro l'angolo. "Gli estremisti sono sempre pericolosi e Salvini è un estremista, su questo non c'è dubbio", ha sentenziato l'imprenditore. "E Salvini non è scomparso, è ridimensionato, è emarginato. Emarginato dal successo di Zaia, emarginato dalla sconfitta sia in Toscana che in Puglia. È emarginato perfino dall'inutilità con cui pare che la Lega si sia affermata come primo partito in Val D'Aosta, cosa che non servirà a nulla. Salvini esce con le ossa rotte da questa elezione amministrativa, e questo è un bene, perché lui è un estremista", ha concluso.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

maurizio-macold

Mer, 23/09/2020 - 14:54

Se davvero vogliamo il bene dell'Italia gente come Salvini va cacciata via dalla politica e mandata a lavorare, cosa che in vita sua non ha MAI fatto.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 23/09/2020 - 14:58

l'individuo,visto il perdurare dello sgoverno grullo pidiota, ha aperto un nuovo giornale,segno che si vuole puppare altre milionate di euro alla moda della defunta ma costosissima( per le tasche di Pantalone) unità!!!

routier

Mer, 23/09/2020 - 15:07

Per qualcuno sarebbe stato bello che ognuno avesse mantenuto i propri feudi. Peccato che i marchigiani gli abbiano rovinato la festa. Spiacente, potrà anche non piacere, ma questa è la Democrazia.

florio

Mer, 23/09/2020 - 15:12

Ma è mai possibile che a sinistra debbano sempre avere un nemico da insultare,odiare, prima Berlusconi, ora Salvini, qualcuno scrive cacciarlo dalla politica, ma evaporatevi voi sinistri affossatori di Aziende (De Benedetti), e distruttori del paese con questo governo di incapaci.Teste rosse, ricordatevi che più insultate Salvini, La lega, il CDX e più cresceranno i voti degli elettori. Tempo al tempo arriverà il giorno del giudizio elettorale.

Enne58

Mer, 23/09/2020 - 15:14

Maurizio-macold:prima bisognava scacciare Berlusconi, oggi Salvini. Non è scacciando chi la pensa diversamente che si è democratici, anzi mi sembra che chi si è comportato in tal modo 90 anni fa non viene ricordato per essere stato democratico

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 23/09/2020 - 15:32

maurizio-macold, già, perché invece, i tuoi sodali erano da tenera età alle Frattocchie! Sai quanto hanno lavorato! E poi, in 5 anni avete perso 11 regioni, e il tuo boss Zinga è contento della vittoria. A quando altre vittorie come queste?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 23/09/2020 - 15:38

Ma perché l'ingegnere non si presenta alle elezioni?

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Mer, 23/09/2020 - 15:41

De Benedetti è solo un COMMEDIANTE e sa fare la sua parte. Nessuno parla di Salvini quanto la stampa di "centrosinistra". Figure come Salvini esistono per mantenere l'elettore meno intelligente in uno stato di POLARIZZAZIONE: non esistendo più differenze programmatiche o ideologiche tra le due parti, si punta tutto sull'ANTIPATIA PERSONALE, sperando che basti a dare un'indentità politica ai più semplici. Il programma di "centrodestra"? Parlare male di De Benedetti, Santori, etc. Il programma di "centrosinistra"? Parlare male di Salvini, Meloni, etc. Il programma del CENTROqualcosa? Inginocchiarsi a UE e BCE, africanizzare l'Italia, mentire agli elettori e arricchirsi nel frattempo.

Ritratto di lurabo

lurabo

Mer, 23/09/2020 - 15:41

maurizio-macold BEATA IGNORANZA

NOWAY99

Mer, 23/09/2020 - 15:45

Era prevedibile che l'ennesima disfatta elettorale con la caduta delle marche che vede una sinistra sempre piu' agonizzante in grado di produrre degrado bivacchi e distruzione sociale solo in 5 regioni portasse al delirio farneticante dei suoi massimi rappresentanti. Celebrare le batoste come fossero vittorie indica lo stato comatoso di una forza politica intimorita e spaventata dall'inesorabile avanzata delle destre. Salvini ha fatto e sta facendo cose grandiose ma per assestare il definitivo colpo di grazia a coloro che stanno devastando il paese ci vuole di più, non è più ora dei bacioni ne degli abbracci di un leader fin troppo moderato. Il paese ha bisogno di un vero leader di destra che spazzi via le macerie di una forza sonoramente bocciata dagli elettori. E un paese eccezionale come il nostro siamo certi che in un momento cruciale come questo produrrà quella figura politica di cui ha bisogno.

Calmapiatta

Mer, 23/09/2020 - 15:55

"....decine di migliaia di donne e di uomini, che ..stanno difendendo la democrazia italiana combattendo a mani nude contro le destre di Salvini e Meloni". Questo non è un messaggio estremista? L'immagine di chi combatte disperatamente, con ogni mezzo, anche a mani nude, contro un nemico insormontabile e brutale. Peccato che al governo c sia il PD. Se non è estremismo questo cosa allora?

Calmapiatta

Mer, 23/09/2020 - 15:58

@maurizio-macold In politica si combatte con le idee e i fatti. se si vuol marginalizzare Salvini, o altri politici, bisogna presentarsi all'elettorato con idee e progetti e, soprattutto, fatti. Dividere gli itlaini in schieramenti, buoni vs cattivi, è solo un modo per non affrontare i rpoblemi e pretendere un voto acritico, come vuole la sx.

tonycar48

Mer, 23/09/2020 - 16:19

Raglio d'asino non sale in cielo !!!!

Mordechai

Mer, 23/09/2020 - 16:24

Quale sarebbe l'insulto? "Estremista"? E' la verità (e comunque non è un insulto)

giolio

Mer, 23/09/2020 - 16:41

hanno perso un‘altra regione roccaforte della sinistra ,loro dicono che hanno vinto le elezioni ,stiamo 15 a 5 ...si continui così loro con i loro argomenti e noi con i nostri loro vogliono il caos e noi vogliamo il rispetto delle leggi .Pazienza e un incastro per volta si arriverà a completare il mosaico . spero sempre che le sinistre si accontentino sempre di queste vittorie

aldoroma

Mer, 23/09/2020 - 16:41

Ancora parlate di lui???

maurizio-macold

Mer, 23/09/2020 - 16:49

@ ENNE58 (15:14): e chi sarebbe questo personaggio DEMOCRATICO dimenticato da 90 anni?

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Mer, 23/09/2020 - 16:49

Ma cosa parla questo cialtrone?

maurizio-macold

Mer, 23/09/2020 - 16:50

Signor CALMAPIATTA (15:58), mi sa dire quali sono i progetti politici di Salvini al di fuori della lotta agli immigrati di colore ?

maurizio-macold

Mer, 23/09/2020 - 16:52

@ LURABO (15:41): lei rappresenta la MALEDUCAZIONE.

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Mer, 23/09/2020 - 17:02

Quindi, ha vinto la sinistra?

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mer, 23/09/2020 - 17:14

Dove starebbe l'insulto, nel definirlo "estremista" ? Titolo senza alcun aggancio alla realtà.

albyblack

Mer, 23/09/2020 - 17:23

Il Salvini è fondamentalmente un moderato (fors'anche troppo). Ha però un grosso difetto. Nel momento in cui era al governo (per 15 mesi) si è permesso di fare una cosa che evidentemente non doveva fare: ha chiuso i porti e in buona sostanza, se non fermato, ha fortemente rallentato l'ingresso di chi sappiamo. E questo evidentemente per taluni è intollerabile. Con la promessa, dovesse ritornare al governo, di rifarlo. Da qui consegue tutto quanto si legge e si sente, attacchi compresi. Personalmente la cosa non mi stupisce affatto. Detto questo, il Salvini ha un grosso difetto. E dobbiamo dircelo. Dovrebbe parlare un po meno ed essere più concreto. Mi spiego: partiamo dai fatti di questi giorni, le elezioni in 6 regioni. Avesse detto qualcosa tipo: “in questo momento 4 regioni le governa la sx e 2 noi. Se riusciamo a vincerne anche solo una è un successo. Se dovessimo, mantenendo le nostre due, beninteso, strapparne due alla sinistra, è un trionfo”. FINE PRIMA PARTE,SEGUE

venco

Mer, 23/09/2020 - 17:24

Tutti i nemici degli italiani sono contro Salvini.

Enne58

Mer, 23/09/2020 - 17:25

Mairizio- macold: legga bene ciò che ho scritto

albyblack

Mer, 23/09/2020 - 17:26

SEGUE, SECONDA PARTE: Poteva dire qualcosa del genere. Invece no. Parla di 5 a 1 o addirittura di cappotto, 6-0. chiunque capisce che, visto il 3-3, questo appare come uno sconfitta (che nei fatti non è), con affermazioni di questo tipo. Infatti Meloni e Berlusconi non si sono sbilanciati più di tanto. Lui invece no. Questione di carattere? Può essere. Ma in politica sono errori gravi, che poi paghi, anche pesantemente. Non foss'altro per una questione di immagine. Che immagine dai? Poi: spiace dover constatare, (ancora!!!), che il sig macold, che si dà patenti di 'democratico' (sbaglio?), insiste. Ecco una frase come la sua, di oggi, “Se davvero vogliamo il bene dell'Italia gente come Salvini va cacciata via dalla politica“. vede, quel verbo, “cacciare”, non è esattamente da democratici. Non trova? Se un giorno non ci sarà più il Salvini, ci sarà qualcun'altro. Magari anche un po' meno moderato di lui. SEGUE

albyblack

Mer, 23/09/2020 - 17:38

TERZA ED ULTIMA PARTE: Comunque, e chiudo, in Lega secondo me dovranno seriamente iniziare un dibattito interno anche sulla leadership. Le elezioni saranno tra due anni e mezzo e quindi c'è tutto il tempo. Lo penso da un bel po. Il leader ideale, per la Lega e per la guida di tutto il CentroDestra c'è e si chiama Luca Zaia. Che ricordo a qualcuno dei commentatori schierato a sx, che è un esponente politico di primo piano della Lega e non di qualche lista civica o quant'altro. Le due grosse anime della Lega erano la Lega Lombarda e la Liga Veneta. Tutto qui. Chiaro il concetto? Zaia sarebbe inattaccabile su molti temi, ad iniziare dai migranti\clandestini. In America si chiama 'low profile'. Anche qui: chiaro il concetto? :-) Ed in più è un ottimo governatore, stimato e benvoluto in Veneto e fuori regione che riceve voti anche da chi leghista magari non è.

Ritratto di zeropa91

zeropa91

Mer, 23/09/2020 - 17:38

@maurizio-macold:Salvini lotta gli immigrati clandestini di qualsiasi colore.E fa,non bene,ma benissimo.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 23/09/2020 - 17:40

Salvini emarginato? Forse Meloni sta correndo più di lui, ma comunque Salvini è colui che è riuscito a portare la Lega in tutta Italia.

dagoleo

Mer, 23/09/2020 - 17:46

Salvini esce con le ossa rotte? ha tolto le Marche al pd e non ha perso nulla rispetto al passato. forse non ha stravinto ma di sicuro non ha perso. andatele a raccontare a biancaneve le vostre storielle, forse non vi crederà neppure lei.

florio

Mer, 23/09/2020 - 18:54

Chi chiede cosa ha fatto Salvini, nell'anno in cui è stato al governo. Oltre a fermare l'invasione dei clandestini, per poi dover essere processato grazie ai voltagabbana dell'attuale governo, ha fatto quota 100, ha fatto l'aliquota al 15% per le partite IVA fino a 65.000 euro. e non è poco. Ha fatto decreti sicurezza, legittima difesa, che la sinistra becera amica dell'invasione vuole smantellare. Ora compagnucci, diteci cosa hanno fatto per gli italiani i signori che stanno sgovernando il paese, se non annunci di miliardi mai visti.

QuasarX

Mer, 23/09/2020 - 19:00

trump in america e salvini in italia; e guerra aperta all'europa altro che recovery fund

Cosean

Mer, 23/09/2020 - 19:23

Però dichiarare che "estremista" è un insulto... è sicuramente un insulto!

Robdx

Mer, 23/09/2020 - 19:25

De Benedetti chi?imprenditore?questo neanche un bar potrebbe gestire.In merito a Trump porto qualche dato per il sedicente ‘imprenditore’;disoccupazione pre-covid al 3% dato più basso dal 1970,crescita dei salari,inflazione al 2%,crescita del pil prossima al 3%.Studia DeBenedetti studia poi potrai parlare

apostrofo

Mer, 23/09/2020 - 19:29

E'l'unica cosa che sa fare

Ritratto di Trinky

Trinky

Mer, 23/09/2020 - 19:29

stam......... non ha detto solo estremista ha aggiunto pericoloso! Certo, è pericoloso........per lui e tutti quelli del suo partito!

corto lirazza

Mer, 23/09/2020 - 19:39

albyblack: sono d'accordo con lei

mzee3

Mer, 23/09/2020 - 19:53

Gli estremisti sono sempre pericolosi e Salvini è un estremista, su questo non c'è dubbio, ma ora è stato emarginato" SBAGLIATO CA RINGEGNERE!!! Magari fosse davvero emarginato dai suoi..un soggetto che si è sempre fatto mantenere sobillando il popolino...il guaio è ce anche loro sono sodali...

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Mer, 23/09/2020 - 20:02

@Mordechai No, non è la verità. Salvini è un moscissimo moderato, filo-UE (basta ricordare la campagna in occasione delle elezioni per l'inutile PARLAMENTO CONSULTIVO UE e le menzogne sui REFERENDUM) e xenofilo (basta ricordare il primo SENATORE africano, l'ampliamento dei "CORRIDO UMANITARI" in combutta con S. Egidio). Però non è un insulto, su questo siamo d'accordo.

Ritratto di marmolada

marmolada

Gio, 24/09/2020 - 10:28

maurizio-macold come al solito sbavi e vomiti veleno come un odiatore professionista quale sei. Se vogliamo il bene dell'Italia bisogna innanzitutto far zappare la terra a gente ignorante come te!

PassatorCorteseFVG

Gio, 24/09/2020 - 11:06

de benedetti chi? mica quel signore che in nome del popolo italiano è stato condannato? mica quel signore che ha svenduto l" olivetti?mica quel signore che si vanta di essere la tessera del P.D. numero uno?mai smentito, intervistare questo signore e poi parlare di moralità e correttezza mi sembra ipocrita. ciao a tutti.

Fjr

Gio, 24/09/2020 - 11:21

De benedetti taci che è meglio visto che come imprenditore non sarai ricordato come gli Olivetti e molti altri,dove arrivi tu non cresce più l’erba