Decreti Sicurezza addio. Per accogliere i migranti già stanziati 325 milioni

Soldi a pioggia per gli 800 Comuni della rete. Ma solo 4 su dieci hanno i diritti per l'asilo

Altro che discontinuità gestionale nell'amministrare l'immigrazione. Si ritorna al passato remoto quando il termine richiedente asilo e rifugiato erano considerate dizioni omologhe, quando c'era la protezione umanitaria e il buonismo imperante la faceva ipocritamente da padrone. Quando al Viminale sedeva Angelino Alfano e poi successivamente Marco Minniti.

Già, ma al governo giallorosso quella modalità di organizzazione è piaciuta eccome tant'è che, in poche settimane, si è ripassati alla riapertura dei servizi per i richiedenti asilo e sono stati messi a disposizione, proprio questa settimana, 375 milioni di euro e oltre (375.445.844,01 per l'esattezza) per garantire l'accoglienza negli Sprar da gennaio prossimo a dicembre 2023. È da rammentare che a luglio scorso era di già stato coperto ampiamente il semestre corrente fino alla fine dell'anno con altrettanti 170 milioni. Insomma soldi a pioggia che verranno erogati proporzionalmente a tutti gli 800 comuni della rete d'accoglienza, rigorosamente come prevede il cosiddetto modello Riace di popolare memoria. Però non è il caso di dimenticare che, come si evince dalle valutazioni del Viminale solo il 40 per cento dei richiedenti asilo possiede i requisiti per ottenere la protezione internazionale, il resto riceve un sonoro diniego. E spesso come via di fuga entra in clandestinità. Tuttavia i giallorossi non si arrestano dinanzi a tali difficoltà e ripartono all'attacco con le proposte di recupero delle piccole città, dei vecchi mestieri e della cura del territorio con tanto di progetti ai quali sicuramente il ministero dell'Interno provvederà a erogare altre risorse fresche.

Ma il percorso negli Sprar passa ad abbracciare anche altri aspetti ossia la volontà dell'esecutivo di riorganizzare l'accoglienza chiudendo i centri straordinari e speciali per distribuirli in realtà locali più piccole e detenute direttamente dai comuni. Il programma è stato accennato dal ministro dell'Interno Luciana Lamorgese che però ha anche assicurato che se ne parlerà a settembre.

Certo è che i primi a sfregarsi le mani per dare libero sfogo al desiderio di ospitalità saranno le tante cooperative, le onlus e e le Ong che negli ultimi due anni hanno visto ridursi le proprie entrate. Da un lato per la diminuzione del budget imposta da Matteo Salvini con i decreti Sicurezza e dall'altro per la chiusura degli Sprar. Dopo la prima boccata d'ossigeno alle associazioni benefiche con il rialzo delle basi d'asta voluto dalla Lamorgese che ha incrementato i compensi del 10% ora si è passati anche a voler rivalutare il rientro al prezzo iniziale di 35 euro pro capite e pro die. Nulla di nuovo anzi, i Comuni che vorranno ospitare gli immigrati ne gioiranno, almeno sulle prime. Valutazioni innegabili infatti porteranno a chiedersi come le municipalità saranno in grado di amministrare gli arrivi dei migranti nei diversi centri una volta che le prefetture non avranno più il controllo dell'organizzazione. In assenza di autorità di pubblica sicurezza, messe a disposizione dalle prefetture in accordo con il Viminale, non è chiaro se i territori dovranno mettere a disposizione i vigili urbani per controllare i migranti e sedare eventuali stati di agitazione. Non si esclude che nelle prossime settimane saranno diversi i primi cittadini che si ritroveranno a valutare i riflessi tutt'altro che positivi cui dovranno sottostare per volontà dell'esecutivo Conte 2.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Brutio63

Gio, 13/08/2020 - 11:09

Per gli italiani calo delle nascite, lavori precari e mal pagati e tagli delle pensioni, per gli stranieri hotel e Wi-Fi! Così stanno devastando l’Italia ed immettendo decine e decine di migliaia di stranieri senza titolo in Italia. È una follia demenziale per la sostituzione etnica degli italiani!

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 13/08/2020 - 11:29

solo 325 milioni?????????? dai stanziatene una 50, ma di miliardi. gli italiani possono aspettare anzi non ne hanno bisogno

Giorgio5819

Gio, 13/08/2020 - 13:16

Sporcizia comunista, soldi degli italiani per mantenere il progetto di importazione di delinquenti per il business rosso. Un'infamia tutta comunista.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 13/08/2020 - 13:54

L'immigrazione clandestina, rifiutata nella gran parte del mondo, trova strada in Italia. In realtà pare che nessuno li voglia, ma il governo, oggi come ieri, insiste nel favorirne l’ingresso. E pare che ciò stia bene all'avvocato Conte, al momento ancora capo del governo.

cesare caini

Gio, 13/08/2020 - 17:33

Italiani fra un mese e mezzo avrete la possibilità di dare una decisa risposta a questi atteggiamenti del governo ! Cominciamo a comunicarglielo con le Regionali !

lawless

Gio, 13/08/2020 - 17:39

perfetto, svelato il perchè l'europa ci spinge ad usare i soldi del mes e il perchè questo governo vuole convincere gli italiani ad accettarlo! I clandestini rendono più della droga e non l'ho detto io.

Happy1937

Gio, 13/08/2020 - 17:47

Si comincia a buttare nella fornace i soldi dell'Europa ancor prima di averli avuti.

Nes

Gio, 13/08/2020 - 17:51

Colpo di sole

maxfan74

Gio, 13/08/2020 - 17:55

Più immigrati arrivano più voti perdono, non gli darei un euro da gestire nemmeno se fossi ubriaco.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 13/08/2020 - 17:59

A leggere queste notizie,la rabbia non può che salire. In ogni circostanza di bisogno degli italiani,di investimenti per la sicurezza,o di aumenti negli organici delle Forze dell'ordine,della necessità di costruire nuove carceri per via del sovraffollamento,la risposta è sempre la stessa:NON CI SONO SOLDI. Tutti questi stanziamenti,allora,cosa sono? Soldi del Monopoli? Soldi stampati di notte sul nulla dalla Banca Centrale? Soldi presi a prestito dagli italiani coi Bot,CCT,BTP? Cosa? Qualunque cosa siano,certificano la malafede del governo,che lavora costantemente per annichilire i cittadini imponendo loro la propria volontà. In pratica siamo,volenti o nolenti,sono una dittatura, quella komunista.

mimmo1960

Gio, 13/08/2020 - 18:06

Il movimento 5 stelle ha lasciato il timone al PD? ma!!!

Ritratto di Piddiopentababbei

Piddiopentababbei

Gio, 13/08/2020 - 18:24

Ma quali 4 su 10 hanno diritto..fonti del viminale dicevano che i veri rifugiati sono l'8%, non quasi la meta'..

Jon

Gio, 13/08/2020 - 18:26

Denari per l'acquisto di voti nei comuni..!! I Milioni quando si vuole si trovano subito eh..Gualtieri..anche Gualtoggi..!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 13/08/2020 - 18:30

ora i babbei comunisti grulli si sognano di essere al sicuro :-) arriveranno altri problemi, altri stupri, altri impazziti come quello di milano, ecc, ecc.... e criticavate berlusconi, salvini, meloni? :-) poveri babbei!!!!

Ritratto di jenablindata

jenablindata

Gio, 13/08/2020 - 18:44

TRECENTOVENTICINQUE MILIONI DI EURO....rubati dalle nostre tasche, per accogliere gente che viene qui solo a distruggere la nostra cultura,togliere lavoro agli italiani,e rubare,spacciare,delinquere,stuprare,fare risse.... grazie alla complicità del nostro stato,che si ostina a NON punire il crimine,specie se extracomunitario. MAPPORK..... prima o poi,CI ANDRA' PURE SU UNO COME DICO IO,eh? quel giorno tutti i nodi arriveranno al pettine,e questo paese diventerà QUANTO MAI SCOMODO,per moltissimi che adesso si credono intoccabili.

jaguar

Gio, 13/08/2020 - 18:53

Per investire una simile cifra si vede che il ritorno economico è notevole, di quanti miliardi parliamo?

leopard73

Gio, 13/08/2020 - 18:55

Sono meravigliato di questa SCHIFEZZA ITALIANA che si chiama DITTATURA ROSSA per i clandestini i soldi li trovano per chi se rotto la schiena lavorando per mantenere QUESTI clandestini ci SONO!! KOMUNISTI che SONO il male del paese assoluto il sistema va cambiato o presto saremo alla deriva...

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 13/08/2020 - 18:58

Nel momento in cui l'Europa tutta si chiude a riccio nei confronti dell'immigrazione, la serva Italia apre porti, gambe e portafoglio. Ora capite perchè l'UE , prima di darci il grano, vuole conoscere a fondo i progetti del nostro governo?

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Gio, 13/08/2020 - 19:14

Ma sì, continuiamo ad indebitarci per l'accoglienza, ma quelli che votano il piddì sono tutti contenti della futura patrimoniale?

Santorredisantarosa

Gio, 13/08/2020 - 19:15

MILIONI DI ITALIANI SONO POVERI E LI DEVONO MANTENERE PURE QUELLO DI MILANO VERO LAMORGESE E AVVOCATO ORA DIFENDITI. MATTARELLA TU SEI UN PRESIDENTE CHE HAI GIURATO SULLA COSTITUZIONE ITALIANO NO DI CAMMELLI

pinosala

Gio, 13/08/2020 - 19:41

325 milioni: cioè quattro volte il risparmio annuale che si avrebbe col "taglio del parlamentari". Poi si parla di risparmio nella spesa pubblica!

Vostradamus

Gio, 13/08/2020 - 19:57

Ricordate le dichiarazioni del pascià turco. Sostituzione etnica. Col beneplacito del governo, e di chi lo rappresenta, alla faccia della volontà popolare.

venco

Ven, 14/08/2020 - 10:14

E fra un mese voteremo si al referendum per risparmiare 40 milioni l'anno, un niente.

venco

Ven, 14/08/2020 - 11:23

E aggiungiamo che il 40% dei detenuti sono immigrati e ci costano 3 miliardi all'anno.

venco

Ven, 14/08/2020 - 11:25

Poi 60 milioni l'anno ci costano le spese legali dei "richiedenti asilo" che fanno ricorso.