Dirigenti Asl nel resort di lusso: 500 euro a testa per due giorni

Il Pd Marcucci nel cda della società che gestisce Il Ciocco. Qui sono stati mandati 178 manager delle aziende sanitarie per "amalgamarsi" in vista dell'unione delle sedi di Firenze, Pistoia, Prato e Empoli

Scoppia lo scandalo a Barga di Lucca. Il resort "Il Ciocco" ha ospitato il summit dei 178 dirigenti di diverse aziende sanitarie. Costo complessivo? 93mila euro per una "vacanza" di due giorni. La levata di scudi del centrodestra è stata immediata. Anche perché il resort di lusso è di proprietà della Shaner Ciocco Srl, società di cui il piddì Andrea Marcucci è socio di minoranza. "Non ho alcun incarico gestionale o operativo legato al resort – replica il senatore renziano al Fatto Quotidiano – e del corso delle Asl toscane non ne sapevo nulla".

I 178 dirigenti ospitati dal Ciocco rientrano in progetto formativo intitolato Realizziamo la nostra azienda e voluto dal commissario della nascitura Asl Toscana Centro Paolo Morello per far "amalgamare" i dirigenti delle Asl di Firenze, Pistoia, Prato e Empoli in vista della nascita della Asl Toscana Centro. "Il progetto complessivo in favore dei dirigenti delle 4 Asl è costato circa 93mila euro – spiega Morello – l'Asl di Firenze da sola ne ha spesi 33mila". La spesa per ciascun dirigente si è perciò attestata intorno ai 500 euro. Forza Italia e Fratelli d’Italia hanno comunque presentato due interrogazioni. "È un caso che la Regione Toscana abbia scelto proprio quel luogo per sprecare tutti quei soldi?", tuona Giovanni Donzelli parlando di "un vero e proprio regalo al potente senatore Pd".

Morello respinge le accuse. "Non sapevo affatto che la struttura fosse legata a Marcucci - dice - oltretutto il senatore non lo conosco neanche. Abbiamo contattato varie strutture: solo il Ciocco aveva i requisiti giusti". "Verificare a fondo ogni spesa - si smarca il gruppo regionale del Pd - se emergeranno sprechi o distorsioni nell’uso delle risorse delle aziende sanitarie la Regione dovrà prenderà provvedimenti". L'assessore regionale Stefania Saccardi avrebbe già avviato un’indagine: "Valuteremo tutte le spese sostenute e gli effetti formativi sui dirigenti, poi decideremo".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

vince50

Sab, 31/10/2015 - 14:16

Disse il grillo:salta chi può e chi non può striscia.

cgf

Sab, 31/10/2015 - 14:25

il renziano ha imparato dal 'capo'

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 31/10/2015 - 14:38

Sicuramente il seminario è stato produttivo per qualcuno, non sappiamo chi. Però la salute loro ne avrà tratto certamente giovamento. Quanto alla loro futura produttività a vantaggio della salute nostra non possiamo che sperare. Purtroppo il proverbio è contro di noi: "chi di speranza vive, disperato muore".

ziobeppe1951

Sab, 31/10/2015 - 15:03

Hai capito i pidioti? Anzichè mandarci i loro amici clandestini a 35€ al giorno si fanno pagare lautamente da chi può 500€ a testa x due giorni.Lo stesso metodo che adotta il vaticano con i suoi immobili.Pecunia non olet=cattokomunisti

Duka

Sab, 31/10/2015 - 15:19

Ecco dove finiscono i nostri soldi e molti molti di più nelle tasche di super raccomandati avviate dalle ASL in qualità di "medico della mutua". Autentici somari passa-carte, per la maggior parte di loro. Laureati con punteggio appena sufficiente, nessuna specializzazione ne concorsi sostenuti ma in possesso di raccomandazione di ferro.

roberto.morici

Sab, 31/10/2015 - 16:03

Sono stato colto da un attacco di ingenuità. Al momento avevo capito che ognuno dei 178 dirigenti avesse pagato 500 euri di tasca propria.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Sab, 31/10/2015 - 16:29

Capito perché le tasse non diminuiranno mai e porteranno l'IVA al 25%? I grandi burocrati dello Stato e della P.A. come potranno mantenere i privilegi se diminuiscono gli introiti? Da vomito...

Ritratto di marione1944

marione1944

Sab, 31/10/2015 - 16:31

roberto.morici: ma scherza, prendono solo da 85.000 euro circa a 130.000 eurini, e pensa che possano pagarsi da soli 500 euro per il resort di lusso? Nooooo!, li paghiamo noi.

semelor

Sab, 31/10/2015 - 17:00

Hai visto l'intelligencija sinistra, e' abituata a trattarsi mooolto bene. Loro hotel super lusso Inter nos, noi il popolo bue paghiamo. C'è poco da fare così sono i comunisti, niente di nuovo sotto il sole.

canaletto

Sab, 31/10/2015 - 17:20

ALLA FACCIA DEL RISPARMIO E DEGLI ITALIANI SENZA SOLDI PER MANGIARE SIETE VERAMENTE DEI FARABUTTEL PIDDI, DI SINISTRA O SUBITO MALEDETTI

roberto.morici

Sab, 31/10/2015 - 18:20

@marione1044. Alti dirigenti con animo, e vocazione, da miserabili accattoni...Credo che nesssuno possa accusarli di signorilità.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Sab, 31/10/2015 - 18:39

Bisogna usare il sistema "ittico" : ai pesci che sguazzano bisogna togliere l'acqua!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 31/10/2015 - 19:43

le mazzette sono di sinistra? i dirigenti raccomandati dal PD? :-)

giovanni951

Sab, 31/10/2015 - 21:13

mah...a me pare che truffano tutti, a dx e a sx; certo che la loro presunta integritá morale é da anni andata a farsi benedire. Sonmpeggio degli altri.

Ritratto di mambo

mambo

Dom, 01/11/2015 - 00:25

sempre più schifo con questo governo.

Ritratto di mambo

mambo

Dom, 01/11/2015 - 00:28

continuate a votarli!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 01/11/2015 - 00:31

Si sono "amalgamati" benissimo. Si stanno organizzando ad "amalgamarsi" ancor meglio sul come sperperare il denaro pubblico a loro vantaggio. COME AL SOLITO LE CRITICHE VENGONO FATTE INUTILMENTE DOPO CHE I SOLDI SE NE SONO VOLATI VIA.

unosolo

Dom, 01/11/2015 - 10:45

questo è la sicurezza che negli anni si credono di poter usare , i nostri soldi spesi senza nessun controllo , cominciarono col pretendere la carta del comune o della regione poi le carte aziendali , e in seguito senza regole si inventarono seminari a spese del popolo , ricorrenze , inaugurazioni e feste che in ogni modo ci hanno tolto soldi che erano destinati ai servizi per uso privato , un furto praticamente che tutti nella Nazione con il passa parola hanno usato , torniamo dietro e togliamogli le carte a spese nostre ,,, senza contare le auto e i straordinari legati a quel lusso che si sono creati , ladri , arrivati un poco in avanti si spesano con i soldi dei servizi.,.,.,

unosolo

Dom, 01/11/2015 - 10:49

Tutte le regioni usano divertirsi con i soldi del popolo per questo che perdiamo sicurezza e sanità , comuni e regioni in rosso , le ASL senza soldi , insomma ci sono soldi per simposi , ricorrenze , conferenze o feste ma tutto a spese del popolo , quel popolo che versa soldi per i servizi ormai svaniti , togliamogli le carte e tutti i vizi , chiediamo un risarcimento , dovrebbe intervenire la corte o ?

unosolo

Dom, 01/11/2015 - 10:51

nella Nazione ci sono personaggi che sprecano soldi e il governo sa , poi ci sono i pensionati che subiscono furti direttamente in busta paga e il governo permette il furto , e nonostante la sentenza della corte neanche il rimborso e tutto per lasciare soldi per i furbetti protetti dal governo amico.,.

silvano45

Ven, 13/11/2015 - 12:09

concordo perfettamente con il messaggio di duka.