E Salvini zittisce Toscani: ​"Ti compatisco"

Toscani attacca Salvini: "Immigrati ti taglieranno le palle". E il ministro dell'Interno replica: "Lo compatisco, un abbraccio"

E Salvini zittisce Toscani: ​"Ti compatisco"

Matteo Salvini non fa passare molto tempo dagli attacchi di Oliviero Toscani e gli risponde a stretto giro. "Si dimostra sempre un “signore” - ha scritto su Facebook il neo ministro dell'Interno - Lo compatisco e lo abbraccio!".

Ormai da tempo il noto fotografo e il leghista si beccano a distanza. Anzi. Non è la prima volta che Toscani insulta il segretario leghista. Stavolta però le sue sono state frasi choc. "Salvini? - ha detto durante l'ultima puntata de La Zanzara su Radio 24 - Vuole tagliare i soldi ai migranti, ma stia attento che prima o poi gli taglieranno le palle”. Che il noto fotografo non apprezzi molto il politico del Carroccio è ormai cosa nota. Lo considera un uomo di Neandethal, a dire il vero. E così è tornato ad attaccarlo alla radio. “Ma cosa vuole tagliare? - ha detto - È una cosa da pirla, gli immigrati non ingrassano come lui, non c’è nessuna pacchia. E poi quelli che arrivano sono meglio di Salvini e Di Maio che non sanno far niente. Almeno questi qua lavorano”.

Salvini, però, non si è scomposto. Anzi. Ha affidato la sua replica a una breve dichiarazione su Facebook. Poche righe per liquidare l'astio del fotografo. "Toscani si dimostra sempre un “signore” - ha scritto il segretario della Lega - Lo compatisco e lo abbraccio!".

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento