Ecco chi è Alfonso Bonafede, "sponsor" del premier Conte

Alfonso Bonafede, neo ministro della Giustizia, è stato il principale "sponsor" del premier Giuseppe Conte, suo ex docente all'Università di Firenze

Ecco chi è Alfonso Bonafede, "sponsor" del premier Conte

Da assistente universitario del professor Giuseppe Conte all'Università di Firenze a ministro. Questa è stata la fulminante carriera del grillino Alfonso Bonafede, Guardasigilli del nuovo governo, che è stato il principale "sponsor" del suo "maestro" nella corsa (a ostacoli) verso Palazzo Chigi.

Bonafede, 42 anni, natìo di Mazara del Vallo, conosce il professor Giuseppe Conte da ben 10 anni, ossia da quando gli propose di diventare suo assistente per il corso di diritto privato. Da lì, poi, a iniziato la sua carriera come avvocato paladino dei No Tav fiorentini che erano preoccupati che la nuova tratta potesse danneggiare le loro abitazioni. I lavori per il tunnel sotto la città non videro mai la luce ma quella battaglia diede grande visibilità a Bonafede che, nel 2013, tenta l'avventura politica con il Movimento Cinque Stelle. Eletto alla Camera, pian piano, come sottolinea il Corriere della Sera, diventa uno degli uomini più fidati di Luigi Di Maio. Ed è da questa posizione privilegiata che, quando i grillini devono indicare un nome per il Consiglio di presidenza della giustizia amministrativa, Bonafede suggerisce quello del professor Conte, che arriva al vertice dell’organismo, che ha poteri rilevanti. In tale veste Conte presenta il ricorso contro la nomina al Consiglio di Stato di Antonella Manzione, già fedelissima di Matteo Renzi e ex capo del dipartimento legislativo di Palazzo Chigi.

Commenti

Grazie per il tuo commento