"Faremo muro anti-migranti di 243 km al confine con la Slovenia"

"È un'ipotesi che stiamo valutando con il Viminale". Così il governatore del Friuli-Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, sul muro di 243 km che potrebbe essere realizzato al confine con la Slovenia per fermare la rotta balcanica dei migranti

Matteo Salvini lo aveva preannunciato qualche giorno fa. "Spero di non essere costretto ad arrivare a tanto, ma se non si riuscisse di interrompere il flusso d'ingresso via terra, non escludiamo alcun tipo di intervento compreso quello di barriere fisiche". In pratica, un muro anti-migranti da realizzare lungo i 243 km di confine tra Italia e Slovenia per arrestare i flussi di persone lungo la cosiddetta rotta balcanica. Un'ipotesi - quella accarezzata qualche giorno fa da Salvini - confermata dal governatore del Friuli-Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga. In un'intervista al Fatto Quotidiano, il governatore ha confermato che quella del muro in funzione di barriera anti-migranti "è un'ipotesi che si sta valutando" insieme al Viminale. "Se l'Europa non tutela i suoi confini noi saremo costretti a fermare l'ondata migratoria che avanza attraverso altri altri Paesi dell'Ue con tutti i mezzi. Non possiamo mettere poliziotti a ogni metro, anche se le misure di vigilanza grazie al nuovo piano del Ministero degli Interni, stanno dando i loro frutti".

Misure che, come scritto qui, consistono in pattugliamenti misti della polizia italiana e slovena in territorio sloveno - dal 1° luglio - l'impiego di un maggior numero di agenti e l'utilizzo di visori notturni per individuare e fermare quei migranti che provano a entrare in Italia approfittando dell'oscurità. Dall'inizio dell'anno, sono già 898 i migranti entrati nel nostro Paese dal confine con la Slovenia. A questo proposito il presidente Fedriga, al Giornale, ha parlato di una situazione che potrebbe esplodere da un momento all'altro. "La verità è che noi siamo confine europeo sul mare e vogliono farci diventare confine europeo anche su terra, anche se non lo siamo. O si risolve la situazione o siamo pronti a chiedere al governo di sospendere Schengen", minaccia il governatore friulano. La cui linea è pienamente sposata dal Viminale, pronto a supportare Fedriga nella sua lotta contro l'immigrazione clandestina sulla rotta balcanica, battuta non soltanto sui percorsi "ufficiali" ma pure lungo i boschi e i sentieri delle montagne al confine tra Italia e Slovenia.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

aswini

Dom, 30/06/2019 - 12:33

BENE, LO FANNO TUTTI IN PRIMIS LA CATTOLICISSIMA SPAGNA E NOI NO?

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Dom, 30/06/2019 - 12:44

Penso che il povero Fredriga stia semplicemente buttando nel cassonetto i soldi dei suoi laboriosi elettori friulani: se studiasse simili barriere presenti nel mondo (ho citato in altro post il caso israeliano sul Sinai), capirebbe che senza mine antiuomo ed un pattugliamento continuo queste soluzioni non servono a niente. L'Oseghale di turno compra una cesoia al Brico di Nova Goriça, taglia la rete di Fredriga, ed arriva a Trieste sotto l'ufficio del "governatore" fischiettando e con le mani in tasca.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 30/06/2019 - 12:47

va benissimo, questo è più urgente della Tav.

Ritratto di bandog

bandog

Dom, 30/06/2019 - 12:55

bravi e se avete bisogno di un crowdfunfing pubblicate l'iban!è una sottoscrizione che pago volentieri!!

Ritratto di spectrum

spectrum

Dom, 30/06/2019 - 13:15

Eccetto Muggia e la val Rosandra, da dove arriva a Trieste il grosso dei migranti, si rimettera' il filo spinato esattamente sopra le trincee dove 100 anni fa hanno combattuto i nostri fanti, con sofferenza ma anche patriottismo. Certo, brutto, ma l'alternativa e' che entrino 20 afgani al giorno, islamici anti-cattolici o stupratori o a delinquere in mezzo ai nostri figli ? Perche queste cose son gia successe.

mozzafiato

Dom, 30/06/2019 - 13:17

PILSUDSKI quindi tu sei gia' al corrente dei piani e progetti dell'equipe tecnica che Fedriga e le istituzioni competenti, metteranno in campo per rendere impossibile la vita dei clandestini ? Quello che hai scritto sono le solite scemenze elaborate da chi non sa una mazza di cio' che parla e lo fa solo a scopo dire "niet" a tutto quello che di buono propone la lega. LE BARRIERE ISRAELIANE AL CONFINE CON LA GIORDANIA E L'EGITTO LE HO VISTE CON I MIEI OCCHI E TI ASSICURO CHE MINE O NON MINE, DI LA NON PASSA NEMMENO UN CAPELLO ! Non parlare di cio' che ignori kompagno EVITERAI FIGURE DI XXXXX TIPO QUELLA CHE HAI FATTO QUI !!

mozzafiato

Dom, 30/06/2019 - 13:19

BANDOG (12,55) CONCORDO ALLA GRANDE CON TE !

Una-mattina-mi-...

Dom, 30/06/2019 - 13:37

IDEA OTTIMA, SI FACCIA AL PIU' PRESTO!

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 30/06/2019 - 13:44

Filo spinato a 20000 v.

pastello

Dom, 30/06/2019 - 14:20

Tanti auguri al prossimo segretario della Lega.

Mauritzss

Dom, 30/06/2019 - 14:32

Io penso che varare una legge molto più severa contro l'invasione sia una soluzione immediata. la legge prevederà il soggiorno in un'isola deserta fino al rimpatrio. I sedicenti nobili d’animo potranno strillare quanto vogliono ma sarà la risposta adeguata ad un crimine. Chi si introduce illegalmente nel nostro paese, si introduce illegalmente nel nostro welfare e nei nostri risparmi, rubando le nostre necessità come la sanità, gli assegni sociali, le pensioni etc, oltre a farci spendere migliaia di miliardi di euro per la loro gestione, per il loro rimpatrio, etc. E tutto questo solo per fermarli.

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 30/06/2019 - 14:42

Sono d'accordo! Sigilliamo i confini. E cominciamo a preparaci per chiuderli anche ai finti amici della UE. Quelli che hanno un solo obbiettivo: quello di "fregarci". Ciò soprattutto da quanto é nato l'euro, la "fregatura".

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Dom, 30/06/2019 - 15:24

@mozzafiato: al tempo, sono anch'io delle vostre parti politiche. Se sei stato sul Sinai saprai che gli israeliani hanno mine con ricevitori incorporati che vengono inattivate temporaneamente se ci passano sopra i ragazzi di Tzahal in servizio di pattuglia e dotati un trasmettitore di codice, mentre se ci passa sopra un islamico va a scoparsi le 72 vergini in sedia a rotelle. E tu credi che Mattarella, la Commissione Europea, la Boldrini ecc. permetterebbero a Fredriga di fare qualcosa del genere? Se appena un musulmano si scalfisse un mignolo infilandosi in un varco della rete cosi' com'e', il CSM in mano alle toghe rosse glielo farebbe pagare come nuovo.

unosolo

Dom, 30/06/2019 - 15:30

ma quale muro basta minare il percorso o sparare raffiche ogni volta che si vede un'ombra , mettere cartelli " pericolo continuo di spari " oppure " non entrare senza autorizzazione " specialmente a chi gli da passaggi continuamente e ce ne sono diversi , come dire per soldi si vendono l'anima al diavolo ,,,

Marguerite

Dom, 30/06/2019 - 15:51

Avranno di certo preso l’idea dai Leghisti Ticinesi che vogliono alzare un muro anti-frontalieri italiani!!! “ «Frontalieri, andate a casa» La Lega dei ticinesi rilancia il muro al confine La provocazione di Omar Wicht, consigliere comunale a Lugano: «Sparano fango sul Ticino. Io sto dalla parte del mio territorio e dei miei figli» «Basta frontalieri, unico vero danno e distruzione. Restate a casa vostra!». Quel post - scritto in stampatello, a firma Omar Wicht (consigliere comunale a Lugano in quota Lega dei Ticinesi), !!!! Tra leghisti si capiscono!!!!