Elezione diretta premier, Forza Italia pungola Renzi: "Viene su nostre posizioni"

Dopo le dichiarazioni del leader di Italia viva sull'elezione del capo dell'esecutivo, il capogruppo degli azzurri alla Camera Gelmini commenta: "Queste sono nostre battaglie storiche. Ora sia coerente e faccia cadere l'esecutivo"

Lo scontro tra il leader di Italia viva, Matteo Renzi, e l'esecutivo giallo-rosso guidato da Giuseppe Conte si è consumato, in queste ore, su più fronti. Da quello infuocato sulla prescrizione, fino a una serie di altre discordanze che vanno dall'economia alle infrastrutture. E, intervistato in queste ore da Burno Vespa, negli studi di Porta a Porta, l'ex esponente del Partito democratico spiega che, anche se si rompesse la maggioranza di governo, l'intenzione non sarebbe quella di andare a elezioni anticipate. Almeno fino al 2021.

La proposta del "sindaco d'Italia"

Così, tra le proposte elencate da Renzi ci sarebbe quella di lavorare tutti insieme per cambiare le regole per eleggere "il sindaco d'Italia, una persona che sta lì per cinque anni". Per l'ex segretario dem, una delle soluzioni per arginare i conflitti, infatti, starebbe nell'elezione diretta del presidente del Consiglio: "Siccome non si può andare avanti così, con le scene che abbiamo visto, fermi tutti: faccio un appello a tutte le forze politiche, a Zingaretti, Di Maio, Crimi, Conte, Leu, Salvini, Berlusconi, Meloni. Dico: portiamo il sistema del sindaco d'Italia a livello nazionale".

Forza Italia: "Renzi su nostre posizioni"

E il primo commento positivo alle parole dell'ex presidente del Consiglio arriva da Forza Italia. Mariastella Gelmini, capogrupo degli azzurri alla Camera dei deputati, ha commentato subito le parole del leader di Italia viva: "Prendiamo atto delle affermazioni di Renzi sull'elezione diretta del presidente del Consiglio. L'ex premier ed ex segretario dem, dopo anni, viene sulle nostre posizioni: quelle sul premierato o sul presidenzialismo sono battaglie storiche di Forza Italia".

Gelmini: "Renzi? Faccia cadere l'esecutivo"

Il capogruppo di Forza Italia, riferendosi a Renzi, ha poi aggiunto: "È ovvio che Italia viva, per essere credibile su questi temi, deve sciogliere il nodo in merito al sostegno al governo Conte bis. Renzi, per essere coerente e concreto, deve far cadere questo esecutivo". La nota di Gelmini, poi, prosegue così: "Provvedimenti scandalosi come lo stop alla prescrizione o il decreto intercettazioni non possono e non devono andare avanti".Ma Renzi, nelle ultime ore, come riportato da Repubblica, sul suo rapporto con il presidente del Consiglio avrebbe specificato: "Non ho nessun problema personale con Conte. Se vuole fare il governo istituzionale sul modello del Nazareno inizia a cancellare il reddito di cittadinanza, che è stato un fallimento. E metta quei soldi nel taglio delle tasse alle aziende".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

detto-fra-noi

Mer, 19/02/2020 - 22:09

fino a ieri ognuno pretendeva di essere alternativo all'altro, ora sono pappa e ciccia

bernardo47

Mer, 19/02/2020 - 22:18

la Costituzione parlamentare di Calamandrei e dei Padri costituenti, non si tocca cara Gelimini! berlusconi e renzi gia' affondati! giu' le mani dalla Costituzione! VERGOGNATEVI FASC......NI!

gavello

Mer, 19/02/2020 - 22:20

Gelmini, ti mangerei

Korgek

Mer, 19/02/2020 - 22:35

Berny47, vergognati tu che appoggi la Costituzione scritta nel dopo guerra dai filo stalinisti. VERGOGNA!!!!

bernardo47

Mer, 19/02/2020 - 23:18

Korgek, la Costituzione non si tocca! hai voglia di be' ova fasc......ne!....Renzi ha gia' beccato 20 milioni di NO! fara' il bis! e anche berlu. prese la pettinata ricordi? VIVA LA COSTITUZIONE DI CALAMANDREI E DEI PADRI COSTITUENTI! Giu' le mani dalla Costituzione! filostalinista sei tu caro Korgek!

d'annunzianof

Mer, 19/02/2020 - 23:44

DEMOCRAZIA DIRETTA! ELEZIONE DIRETTA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, ELEZIONE DIRETTA DEI SENATORI, ELEZIONE DIRETTA DI GIUDICI E MAGISTRATI, ELEZIONE DIRETTA DI QUESTORI E PREFETTI, ELEZIONE DIRETTA DEL CAPO DELLA POLIZIA. QUESTA E` VERA DEMOCRAZIA, TUTTO IL RESTO E` MAFIA!

DIAPASON

Gio, 20/02/2020 - 00:23

Certi amori fanno dei giri immensi e poi ritornano

ST6

Gio, 20/02/2020 - 01:57

gavello: "Gelmini, ti mangerei" La sara pallin itaglianal.

mcm3

Gio, 20/02/2020 - 07:06

Il Sindaco d'Italia,come la vogliono Renzi e Berlusconi, sarebbe una persona con estremi poteri, pronta a mandare a casa chiunque si schieri contro di lui, alla faccia del paese Liberale e Democrtaico, se quanto dice fosse presente ora, sarebbe gia' a casa

Duka

Gio, 20/02/2020 - 07:55

....ed elezione diretta anche del capo dello stato o meglio molto meglio sarebbe non averlo affatto. Un pasticcione di meno ed un enorme spesa risparmiata.

mariolino50

Gio, 20/02/2020 - 08:07

Vista la qualità dei nostri politici meglio restare così con un pò di casino, nessuno deve avere il potere quasi assoluto all'americana, e non essere mai sicuro del seggiolone, anzi vorrei il legislativo che fa davvero le leggi, in autonomia dall'esecutivo, come dovrebbe essere.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 20/02/2020 - 08:20

L'elezione diretta va fatta, onde sostituire il Mattarella, per il Presidente della Repubblica, affinché metta prima l'Italia e poi il resto del mondo. Inoltre dovrebbe bonificare la Chiesa, assorbendo il Vaticano all'Italia, quindi la Magistratura che ne è succube.

UnBresciano

Gio, 20/02/2020 - 09:09

Bernardo 47 sono le persone ottuse come te che fanno danno al paese. Forse ci credi pure a quello che dici ma prova ad aprire gli occhi,documentati un po

clickexange

Gio, 20/02/2020 - 10:26

Io invece da non votante perenne non vedo l'ora che Renzi. Forza Italia e PD si mettano insieme (ed avvera') per levarci dai piedi quegli estremisti della Lega e di FDI.....

FedericoMarini

Gio, 20/02/2020 - 12:05

MATTEO RENZI VIENE AMATO OD ODIATO,ANZI VIENE PIU’ODIATO CHE AMATO,MA ,IN GENERALE IL SUO ACUME POLITICO, NON VIENE MESSO IN DISCUSSIONE,SALVO CHE NELLE ULTIME SETTIMANE, NELLE QUALI VIENE ACCUSATO DI VOLER FAR CADERE IL GOVERNO., QUEL GOVERNO CHE, IN PRATICA HA FATTO NASCERE,SALVANDO IL PAESE DAL DISASTRO.. SALVINI VUOLE AVERE VISIBILITA’, SE NON GRATITUDINE DAGLI ALTRI MEMBRI DEL GOVERNO, E SE NON L’APPROVAZIONE, ALMENO IL RISPETTO DELLE SUE IDEE,. SONO QUESTE IDEE,CHE MERITANO LA QUALIFICA. DI LIBERALI, CHE NE FANNO L’UNICO CREDIBILE SUCCESSORE DI BERLUSCONI,AD ESSERE lLE SUE ARMI VINCENTI NELLA PROSSIMA. TORNATA ELETTORALE,. IN OGNI OCCASIONE NE FARA’ SFOGGIO,COME ASSICURAZIONE DEL FUTURO, MA NEL PRESENTE GLI SERVE TEMPO ,QUINDI IL GOVERNO CHE GLI DIA QUESTO TEMPO.

FedericoMarini

Gio, 20/02/2020 - 12:33

LE PROSSIMA TORNATA ELETTORALE E’ LONTANA E SU QUESTA LONTANANZA CONTA RENZI,CHE NON VUOLE FARE CADERE IL GOVERNO

FedericoMarini

Gio, 20/02/2020 - 12:42

QUELLA FRASE DELLA GELMINI,RIVOLTA A RENZI :”VENGA DA NOI E FACCIA CADERE IL GOVERNO” OFFENDONO RENZI. E LA POLITICA IN GENERALE. NON ESCLUDO CHE POSSANO OFFENDERE LA STESSA GELMINI,PER LA SUA MANIFESTA CARENZA DI SAPIENZA POLITICA.