"Il governo ammazza le imprese. A settembre tutti alla Caritas"

Il manager: "I fondi sono finiti e le banche non ci aiutano"

«Altro che Cura Italia, il piano del governo dovrebbe chiamarsi Ammazza imprese. Se non saranno adottati dei provvedimenti urgenti, io porterò i libri in tribunale e ai miei dipendenti dirò di mandare le bollette al premier Conte».

È molto arrabbiato Piero Sassone, imprenditore piemontese con ristoranti in Italia e a Londra e una scuola di alta cucina, - l'Italian Culinary Institute for Foreigners ICIF, con sede nel castello di Costigliole d'Asti in Piemonte - sui cui fornelli hanno imparato a cucinare il «Made in Italy» alcuni dei più grandi chef stellati, mentre racconta la sua situazione di imprenditore. «No guardi non sono arrabbiato, non più - precisa Sassone -. Io sono già oltre, perché in questi mesi di emergenza sanitaria per la pandemia da Coronavirus, ho capito che l'obiettivo dei nostri politici è quello di uccidere la libera impresa e impoverire gli italiani».

Mi pare eccessivamente catastrofico.

«È la realtà. Per i miei 15 dipendenti dell'ICIF, l'Inps solo a fine maggio ha erogato in un'unica soluzione le mensilità di marzo e aprile, con un ritardo che è pesato sui bilanci familiari. Dalle banche non abbiamo risposte e con il divieto di licenziare - ma anche la ferma volontà a non volerlo fare -, come possiamo andare avanti? La cassa integrazione è finita, forse potremo usufruirne nuovamente a settembre ma il premier Conte sa che i miei dipendenti mangiano e pagano le bollette anche nei mesi di giugno, luglio e agosto? Suggerisco al governo di non perdere tempo a cercare i fondi per settembre: per quel mese io sarò fallito e dubito che i miei dipendenti potranno ancora contare su delle risorse economiche per condurre una vita dignitosa. A settembre saremo tutti alla Caritas».

Tra pochi giorni riapriranno le frontiere, dovremmo tornare alla quasi normalità, la sua scuola di alta cucina non potrà avere altri studenti?

«La maggior parte dei nostri clienti proviene dall'estero, specialmente da America Latina ed Asia, l'attivazione dei corsi va programmata in anticipo di diversi mesi e per ora non sappiamo neppure se, come scuola privata, il governo ci farà aprire a settembre».

Lei ha attività commerciali anche a Londra, il governo come ha aiutato gli imprenditori?

«Senza domande o strani cavilli burocratici, abbiamo ricevuto 25mila euro per ogni negozio, sono state azzerate le tasse locali per un anno, abbiamo ottenuto il rimborso dell'80% degli stipendi entro cinque giorni dalla presentazione delle buste paga con accredito sul conto dell'azienda. Il tutto mandando semplicemente una e-mail. Il governo italiano pare non voler capire che all'imprenditoria italiana serve liquidità e serve subito».

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

flip

Dom, 14/06/2020 - 10:22

A settembre??? ?così tardi?????? pensavo molto prima. allora l'agonia e molto lunga!!!!!!

flip

Dom, 14/06/2020 - 10:27

Prma si devono rafforzare ed irrobustire il pd ed il 'movimento'. poi forse se avanza qualche cosa, il popolo|

antipifferaio

Dom, 14/06/2020 - 11:00

Giovanni Tria oggi a Radio 24 "Suscita qualche perplessità che l'evento degli Stati generali si apra con la troika". Beh...se lo dice lui... Mi sa che per governo e parlamento sta per iniziare la fase "si salvi chi può"...

Ilsabbatico

Dom, 14/06/2020 - 11:13

Mi spiace, ma se io fossi in Italia e avessi una "attività", avrei già chiuso! Fare imprenditoria oggi in Italia è impossibile... Ma d'altra parte questi 4 al governo cosa ne possono sapere, i loro curriculum li conoscono tutti... Vergogna

jaguar

Dom, 14/06/2020 - 11:16

Mi sembra un po esagerato, resta il fatto che quando governa la sinistra i poveri aumentano.

Ritratto di anno56

anno56

Dom, 14/06/2020 - 11:19

Speriamo che questa profezia sia almeno in parte inesatta, comunque coi bonus vari, alcuni dal tipico sapore di mancetta ore elettorale non si va da nessuna parte, servono soldi veri in tasca alla gente. Grande genialità gli stati generali del nulla.

gianf54

Dom, 14/06/2020 - 11:22

A settembre....tutti in piazza!!! E....auguri a questo scellerato governaccio e a CHI lo ha imposto agli Italiani......

macommmestiamo

Dom, 14/06/2020 - 11:27

Siamo in mano a incapaci. Dobbiamo fare da noi per mandarli a casa. In fretta!

Happy1937

Dom, 14/06/2020 - 11:29

Dopo la carnevalata degli Stati Generali, Giuseppi ha acquisito la facoltà di consigliare agli italiani privi di pane di mangiare le brioches.

vinvince

Dom, 14/06/2020 - 11:39

Ci mandiamo Prodi e tutti quelli del pd ... !!!

flip

Dom, 14/06/2020 - 11:42

e se noi "figurativamente" ammazziamo il governicchio non è meglio? che ce ne facciamo dei komunisti e koro affiliati soci, massa di insulsi incapaci CHE, pensano solo al loro personale tornaconto! FUORI DALLE PALLE!!!!!

hectorre

Dom, 14/06/2020 - 12:07

anche un bambino sa che questa non è una profezia ma la verità!!!....tra settembre e ottobre pioveranno sulle imprese tutto ciò che è stato rinviato...licenziamenti, chiusure, fallimenti e povertà saranno la normalità!!!....grazie giuseppi!!!....il premier farlocco più inutile della storia

Cheyenne

Dom, 14/06/2020 - 12:26

MA MATTARELLA COME PUO' STARE A GUARDARE. QUA SIAMO IN PIENA IGNORANZA DI CAPACITA' DI GOVERNO E DI PREGIUDIZIO IDEOLOGICO CONTRO GLI IMPRENDITORI

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Dom, 14/06/2020 - 12:30

Moriranno moltissime nostre imprese a fine estate e subentreranno multinazionali che detteranno regole a questo governo di inchinati alla Troika. Faranno così tanti danni i jallorouge che chi subentrerà loro avrà un compito immane. Quasi quasi sarebbe da lasciare che costoro che governino per altri 5 anni, dopo di che vorrò vedere quanto saranno contenti i loro fans. La Grecia si avvicina? E beh..

trasparente

Dom, 14/06/2020 - 12:52

Abbiamo un grosso salvadanaio al centro di Roma, perchè non chiediamo direttamente...

Savoiardo

Dom, 14/06/2020 - 13:01

Finira' molto male , a causa della stupidita' della sinistra radicale politicamente corretta al potere a livello mondiale

Ritratto di VittorioDettoToi

VittorioDettoToi

Dom, 14/06/2020 - 13:13

Buona Domenica a Voi Tutti Bastaaaa con questi titoli da Terzo Mondo, siamo un Popolo di Risparmiatori, abbiamo un mare di soldi da Parte, non faremo MAI la fame, ovvia............. Vittorio in Lucca

Ilsabbatico

Dom, 14/06/2020 - 13:17

Vince50_19 delle 12.30 ...la Grecia non è vicina, praticamente c'è già! ...ma non lo dicono ancora. Comunque tra 5 anni , se dovessero continuare a governare questi individui, l'Italia non esisterà più.

Ritratto di Walhall

Walhall

Dom, 14/06/2020 - 14:00

L'Italia, l'Europa, il mondo intero sono in grave pericolo. Ciò che sorprende, è osservare come i figli di quelli che per secoli si fecero le guerre per raggiungere il fine primo, la libertà, obbediscano remissavamente a una autocrazia spietata, addirittura osannandola e supportandola con trasporto. L'abuso del benessere ha portato al vizio della passività, al frazionamento collettivo, al sadismo omologante di un nuovo proselito politeismo intellettuale, all'annichilimento della ragione individuale e della coscienza. Quando ci si renderà conto della incipiente nuova realtà inalterabile, che impererà per lungo tempo, non resterà altro che pagarne il salato conto, ma non più con un indifferente tacere come ora accade, bensì con un religioso silenzio interrotto da gemiti e lacrime per la rabbia, la nostalgia, la lacuna del pensiero razionale, la paura nell'obbedire a dei padroni senza anima ma con illimitato potere.

trasparente

Dom, 14/06/2020 - 14:13

Walhall è tutto corretto ciò che scrivi, ma non ti preoccupare alla fine il conto non lo paghiamo solo noi ma anche i responsabili di tutto questo.

SemprePiùBasito

Dom, 14/06/2020 - 14:18

Ma penso che a settembre le strade saranno infuocate altrochè Caritas

mozzafiato

Dom, 14/06/2020 - 14:21

VITTORIO DETTO TOI non ho capito se cherzi o dici sul serio perché in questa ultima ipotesi è chiaro che il COVID non attacca più i polmoni, MA IL CERVELLO!

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Dom, 14/06/2020 - 14:33

Ilsabbatico - 13:17 Manca solo un atto: esproprio del privato fra beni strutturali e depositi bancari come desidera la teutonica d'amburgo, dopo di che sarò d'accordo con lei. Tuttavia in questo caso la vedo complicata: l'Italia non è la Grecia, se sto governo prova a mettere le mani in tasca agli italiani nello stile messo in atto da Amato nel 1992 (lasciato passare quella volta dalla Corte costituzionale però giudicato irripetibile, pena l'incostituzionalità) la gente non se ne starà buona, visto che questo covid ha messo in braghe di tela moltissime famiglie italiane del ceto medio/basso. La gente s'incazzerà sul serio stavolta.

Klotz1960

Dom, 14/06/2020 - 14:44

L'Italia funziona molto diversamente dalla GB, meglio per alcuni aspetti e peggio per altri. Quando bisogna dare aiuti generalizzati, c'e' sia il problema della scarsa efficienza amministrativa che dei milioni di furbi. Questo soggetto dovrebbe mantenere un minimo di equilibrio. Altrimenti, che si trasferisca in GB.

maxfan74

Dom, 14/06/2020 - 14:46

Il Governo si arrocca nella convinzione che il popolo italiano sia contento del suo operato. Ma in prima cosa il popolo dovrebbe esercitare il suo volere elettivo in modo democratico, e poi dovrebbe essere contento di ciò che ha votato. In Italia non è più così ed a breve questo Governo non lo ascolterà più nessuno.

Malacappa

Dom, 14/06/2020 - 14:47

Vado a riprendermi quello che ho donato

Popi46

Dom, 14/06/2020 - 14:50

Ma quale profezia, è una certezza

Popi46

Dom, 14/06/2020 - 14:53

@ Cheyenne,12.26: non può fare altro,sono i suoi compagni di merende

grandeoceano

Dom, 14/06/2020 - 15:45

Capisce, capisce... ma il mandato che ha da Bruxelles è distruggere l'Italia.

Ilsabbatico

Dom, 14/06/2020 - 16:14

Vince50_19 Purtroppo e spero di no, ma al problema sulle banche in Italia si arriverà. Sull'esproprio, se si riferisce alla Grecia, allora in Italia c'è già da anni. Attenzione che nessuno ha espropriato niente in grecia ingiustamente! L'unione europea aveva solo chiesto di abolire una legge greca fatta ad hoc "al volo" per evitare che se una persona non fosse in grado di rimborsare il debito, non gli si poteva espropriare la casa.....era una situazione diversa. In Italia non è stata fatta questa legge, e già da anni se un cittadino non ripaga il debito la banca si prende la casa che la mette all'asta.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Lun, 15/06/2020 - 10:08

Il sabbatico – Mi riferisco alla tassa patrimoniale, variabile fra il 14 e il 20%, che la Germania vorrebbe far applicare in Italia a questo governo su proprietà e depositi di privati per far scendere il nostro debito pubblico. Con la Grecia, che non difendo, ci (Francia e Germania) hanno costretto a versare circa 40 mld. di euro che, ripeto, sono finiti nelle tasche di Germania e Francia per risanare il rosso di loro banche. Altro che aiutare i greci. La stessa Grecia fu peraltro costretta (2008/9) a comprare armi (di vario genere) da Germania e Francia. Arsenali greci pieni dunque, gente ridotta alla fame. Come la vogliamo chiamare questa forzatura, ricatto?

Ilsabbatico

Lun, 15/06/2020 - 13:16

Vince50_19 concordo sul suo ultimo commento. Comunque l'unica cosa che potrebbe "salvare" l'Italia, sarebbe la caduta di questo "sgoverno" dannoso e le elezioni.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Lun, 15/06/2020 - 15:26

Ilsabbatico - 13:16 Questi non ci vogliono andare ad elezioni, lo sa bene, no? Faranno ancora danni, probabilmente, vista l'attuale congiuntura, peggio di quello che ha fatto il governo gialloblu. A settembre, tuttavia, avremo il polso della situazione: tocca solo attendere.