Immigrati e sicurezza: il decreto Salvini agita Quirinale e falchi M5s

Il leader leghista non ha voluto apportare modifiche sostanziali sul tema migranti

Roma - L'appuntamento è per le dieci del mattino, al consiglio dei ministri. Matteo Salvini sfila dal mazzo delle sue promesse elettorali due carte importanti: il decreto legge sulla sicurezza e quello, più tedioso per gli equilibri della maggioranza, sull'immigrazione. Il ministro dell'Interno ci ha lavorato a lungo, con la consapevolezza che qui, su questi due temi, si segna un passaggio politico fondamentale, con la Lega che ci mette il marchio e la faccia.

Il testo sulla sicurezza è stato limato in più punti, tenendo conto dei rilievi dei tecnici del Quirinale. Non è un segreto che il presidente Mattarella abbia seguito, con qualche preoccupazione, la nascita e lo sviluppo del provvedimento. Il Colle ha sottolineato i punti che rischiano di non essere costituzionali e ha espresso anche dubbi sul merito di alcune questioni.

Alcuni articoli sono stati interamente cancellati, destinati magari a rientrare in sede di conversione in legge, in Parlamento. I colpi di bianchetto al testo, viene spiegato, sarebbero arrivati perché ad alcune norme previste mancava il carattere d'urgenza necessario per far ricorso alla decretazione. Diverse modifiche, ad esempio, sono state apportate sulla parte relativa all'Agenzia Nazionale per i beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, anche se sarebbe stato fatto salvo l'aumento del personale in capo all'agenzia.

Più delicata, invece, la parte sull'immigrazione. Viene spiegato da fonti qualificate che Salvini - mentre i tecnici lavorano sul testo - non ha voluto si apportassero modifiche sostanziali.

Ponendo diversi paletti, prima di tutto riguardo l'espulsione per i richiedenti asilo che si macchiano di gravi reati, ma anche puntellando la misura che prevede la revoca della cittadinanza in caso di gravi reati di terrorismo. Eppure proprio la parte del decreto che tocca il tema dell'immigrazione rischia di creare più di una grana nell'alleato di governo, il M5s.

Alcuni passaggi delle misure in arrivo - come l'abrogazione del permesso per motivi umanitari, le restrizioni all'acquisizione della cittadinanza, l'introduzione di permesso per casi speciali che può avere durata di un anno anziché due e la sostituzione del permesso per cure mediche - hanno acceso gli animi nei falchi e potrebbero creare non pochi problemi quando il dl approderà in Parlamento.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

cavolo4

Lun, 24/09/2018 - 10:40

Auguro a tutti gli amanti della ospitalità a favore dei neri migranti che ad opera di questi soggetti, avanzi di galera, vi succedono le peggiori cose a voi e ai vostri familiari. Sono curioso di sapere poi come la pensate.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 24/09/2018 - 10:48

Attenti! Su queste tematiche non verranno tollerati cedimenti da parte dell'elettorato leghista. E Salvini lo sa bene...grilli avvisati, mezzo salvati.

exsinistra50

Lun, 24/09/2018 - 11:16

Vai avanti Salvini

billyserrano

Lun, 24/09/2018 - 11:28

Credo che Mattarella farà di tutto per non far approvare il decreto sicurezza così com'è, cercherà di annacquarlo il più possibile tanto da renderlo inutile. Ma credo che anche l'ex presidente vorrà metterci il naso, pur di creare un problema a Salvini. Stessa cosa sarà per il decreto sugli immigrati.

Ritratto di skuba2017

skuba2017

Lun, 24/09/2018 - 11:48

Il Sig. Mattarella dovrebbe come da costituzione difendere lo stato Italiano, gli italiani e tutti gli immigrati regolari che si fanno un mazzo tanto. Deve finire di fare il Democratico di sinistra. Se non è capace di afre il sopra le parti vada a casa.

Mefisto

Lun, 24/09/2018 - 11:56

Adesso si mette fra le palle anche Mattarella...

Libertà75

Lun, 24/09/2018 - 12:05

se Salvini fosse ostacolato, si ritroverebbe con la Lega al 40% alle europee, ma il dramma sarebbe quello di perdere il treno delle riforme... Salvini fa bene a continuare per la sua strada. O ottiene risultati e quindi consenso, oppure viene sabotato e quindi aumenta consenso... un cul de sac per definizione

Divoll

Lun, 24/09/2018 - 12:06

I "falchi" (o i fichi?) del M5S se ne facciano una ragione, e' la volonta' della maggioranza degli italiani.

istituto

Lun, 24/09/2018 - 12:08

Maalox per tante persone che soffriranno per i prossimi bruciori di stomaco in arrivo.

handy13

Lun, 24/09/2018 - 12:09

..gli immigrati che delinquono, anche solo una volta, già schedati...rispedirli al loro paese, anche se sono europei come romeni...... se i paesi NON vogliono riprenderli.?.....è questa la domanda da fare a Salvini, perchè si fanno sempre i conti senza oste.

tRHC

Lun, 24/09/2018 - 12:09

ok vediamo chi tiene di piu' agli Italiani!!!

antonio54

Lun, 24/09/2018 - 12:40

Salvini non recedere di un millimetro, la sicurezza dei cittadini e un bene che bisogna difendere con ogni mezzo, anche estremo. Tu hai la legittimazione e la fiducia di milioni di cittadini che ti hanno votato, non sei un nominato come altri...

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Lun, 24/09/2018 - 12:42

Mattarella si rassegni è un comunista e basta,certe cose non le capisce.

investigator13

Lun, 24/09/2018 - 12:43

Salvini augurati che Mattarella non firmi il decreto, sarà il salvagente per far cadere il governo a trazione 5s non imputabile alla Lega, bensi a Mattarella. In questo modo ci liberiamo del 5s e del credito di cittadinanza destinato agli immigrati. Per la Flat tax, la Fornero se non usciamo dall€ niente è possibile. D'altra parte la capa tanto: La flat tax, la fornero e stop invasione era inquadrato nel contesto fuori dall€. Il governo giallo verde è globalista, meglio desistere. Sarà per quando usciremo fuori dalla moneta unica.

jaguar

Lun, 24/09/2018 - 12:51

Se hanno problemi di agitazione si prendano un calmante, oppure in alternativa si torna al voto.

agosvac

Lun, 24/09/2018 - 12:55

Certe volte non capisco la posizione del Quirinale: come può la lotta all'invasione dei clandestini essere anticostituzionale??? Si tratta della difesa dell'Italia e degli italiani. Non mi pare che nella Costituzione ci possa essere scritto che l'Italia non debba essere difesa!!! Tra l'altro ormai è risaputo che tra i clandestini si nascondono molti terroristi che si infiltrano in Italia in attesa di potere agire. Alcuni passano poi, sempre clandestinamente, nel resto dell'Europa, ma molti restano da noi. Il Capo dello Stato al terrorismo islamico non ci pensa?????

freeman

Lun, 24/09/2018 - 13:04

Mi auuguro che Salvini non ceda di un mm su immigrati e sicurezza. Se il PdR non fosse d'accordo, si prenda la responsabilità di dire no con la prevedibile conseguenza che il governo salti. A quel punto, obtorto collo, nuove elezioni. Governo tecnico? Voglio proprio vedere! 5stelle-PD? Durerebbe da mattino a sera e chi fosse coinvolto la pagherebbe salatissima nelle urne.

Davons

Lun, 24/09/2018 - 14:40

Ricordo ai commentatori che Mattarella è,in termini costituzionali,ininfluente nella formulazioni delle Leggi.NON PUO' rifiutare la promulgazione di una legge parlamentare o di un decreto la cui urgenza è stabilita dalla maggioranza parlamentare.Può rinviarla con un messaggio alle Camere ma, comunque, anche se ripresentata identica ne è costretto alla promulgazione.(art.73 e 74 della Costituzione). La nostra, nonostante lo scempio fattone da alcuni passati Presidenti, è ancora una Repubblica parlamentare, non Presidenziale. Saluti.

stefi84

Lun, 24/09/2018 - 20:15

I paesi di provenienza Spesso non vogliono accoglierli perchè sono la parte peggiore del loro paese, sfaticati o disertori e delinquenti. Nel migliore dei casi sono parte della classe media del loro paese ben forniti di soldi per pagare viaggio e scafisti, per arrivare nella terra promessa, dove trovano vitto e alloggio, aggratis. Solo il pocket money è deludente. Andate a chiedere nei paesi di origine...