Infrastrutture e posti di lavoro: così Renzi si compra il Sì del Sud

La battaglia per il Sì al referendum passa dalla Sicilia. Renzi annuncia: "Decontribuzione totale per chi assume al Sud". E promette nuove infrastrutture in Sicilia

Novembre, mese di promesse. Matteo Renzi, in giro per l'Italia a promuovere le ragioni del Sì alle riforme costituzionali, non bada a spese. Tanto sono solo a voce, non c'è niente di scritto. L'ultima, in ordine temporale, è di oggi. "Gli incentivi del Jobs act saranno confermati integralmente per il Sud Italia - annuncia - le aziende che assumono al Sud avranno la decontribuzione totale". L'operazione costerà al governo 730 milioni di euro. Non è dato sapere dove li andrà a trovare. Gli basta l'effetto che l'annuncio può fare in un momento in cui i Sì al referendum sono nettamente in svantaggio.

Mentre l'Unione europea tira le orecchie al governo per aver licenziato una manovra, che rischia di sforare il Patto di Stabilità, Renzi tira dritto con le promesse. "Per troppo tempo abbiamo buttato via delle occasioni, le abbiamo sprecate - spiega dal cantiere della statale Agrigento-Caltanissetta - perché qualcuno ha pensato di far vincere la cultura dell'austerity e ha dimezzato gli investimenti in Italia". Per il premier è stato fatto "un ragionamento suicida che ha portato alla riduzione di 20 miliardi di investimenti all'anno". A Renzi non sfugge certo che al giorno d'oggi esistano ormai "due Italia, un Nord che cresce più del periodo di crisi e un Sud che continua ad arrancare", ma non sa assolutamente dare una ricetta per uscire da questo corto circuito. Perché, se è vero che l'austerity imposta da Bruxelles ha strangolato gli investimenti, è anche vero che il governo non è stato in grado di tagliare le tasse e rilanciare il Paese.

"Se riusciremo a fare ripartire il Sud, saremo nelle condizioni di diventare la locomotiva d'Europa. Per fare questo abbiamo bisogno di una grande cooperazione istituzionale anche con il territorio siciliano e lavorare con le aziende. Bisogna lavorare insieme". Le parole di Renzi sono di circostanza. La passerella al cantiere della statale Agrigento-Caltanissetta è tesa al voto del 4 dicembre. Come scriveva nei giorni scorsi il Fatto Quotidiano, la battaglia per il Sì passa proprio dalla Sicilia: tre visite in tre mesi, quattro da quando è iniziata la campagna elettorale, sette città visitate e un totale di diciassette eventi tra tappe politiche e istituzionali. "C'è stata una cultura in Italia per cui se ci sono problemi con gli appalti si arrestano i lavori - spiega da Caltanissetta - ma se ci sono problemi si arrestano i ladri, non gli appalti che devono andare avanti, altrimenti resta un gap infrastrutturale inaccettabile. Se ieri l'Italia ha fatto registrare una crescita del Pil maggiore di Gernamia e Francia - ha proseguito - questo è l'indice che una parte del Paese si è già rimessa in moto. Dobbiamo lavorare insieme perchè il Sud faccia lo stesso".

"Una riserva di voti fondamentale come la Florida alle presidenziali degli Stati Uniti". Così Pierluigi Bersani aveva definito la Sicilia alla vigilia delle politiche del 2013. Oggi Renzi è volato proprio lì. Dietro al premier si dipanano le grandi manovre per imbarcare i portatori di consenso e arginare il No che, come svela il Fatto, forte dei sondaggi e del sostegno di alcuni importanti sindaci. Il modo migliore per ottenere voti? Promettere nuove infrastrutture e posti di lavoro.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Juan02franz

Mer, 16/11/2016 - 14:54

farlo prima? c era da immaginarselo

Ritratto di vkt.svetlansky

vkt.svetlansky

Mer, 16/11/2016 - 15:15

Lo vediamo sempre in azione il demente ballista, forse un mese fà lanciò la idea per il ponte di Caltanissetta, ora se sbraita con la decontribuzione, ma chi andrà investire al SUD? Meglio andare in Serbia in quanto Moretti Polegato et Marchionne lo possono dimostrare.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 16/11/2016 - 15:16

Ammettiamo per un attimo, solo un attimo, che vinca il SI. Tutte queste persone a cui Renzi ha promesso qualcosa dovrebbero recarsi a Roma a battere cassa, il risultato sarà che alle successive elezioni questo signore supera la soglia di sbarramento solo con un miracolo!

agosvac

Mer, 16/11/2016 - 15:21

Questo è del tutto scemo! Ma come potrebbero le aziende del Sud assumere personale, anche con scarichi fiscali, se poi non potrebbero produrre perché nessuno comprerebbe i loro prodotti non avendo soldini in tasca??? Questo strano individuo non riesce a capire che deve diminuire le tasse!!!!!!! Deve dare più soldi in mano agli italiani!!!!! Solo così le aziende potrebbero produrre e, producendo di più, assumere personale. Purtroppo questo Governo barzelletta sembra che non abbia nessuno che capisca qualcosa di come funziona l'economia.

Una-mattina-mi-...

Mer, 16/11/2016 - 15:23

Le promesse costano nulla: infatti per chi non le mantiene, i boiardi di turno, non esiste nessuna conseguenza

cgf

Mer, 16/11/2016 - 15:28

..per coprire col proprio... fondo di bicchiere la poltrona di palazzo sta indebitando gli italiani per le prossime tre generazioni.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 16/11/2016 - 15:31

In questi due anni degli italiani e del sud non gliene è importato un fico secco. E com'è che ora,tutto d'un tratto, sembra voler spaccare il mondo e da' mance e fa regali a destra e a manca? Non c'è qualcosa di sospetto? Più che di sospetto parlerei di certezza: voto di scambio o,se preferite,acquisto di voti. Voti che rimarranno,puntualmente, delusi. Una volta che ha ottenuto quello che vuole,fara' marcia indietro,come ha sempre fatto e fa tutt'ora. Renzi è un bugiardo incallito,è pericoloso come pericolosi sono quelli che gli danno retta e si fidano dei bugiardi. Votare NO al referendum e mandarlo a casa è il minore dei mali.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 16/11/2016 - 15:36

Più PIl per tutti, soprattutto al Sud doppio Pil, anzi 10, 100, 1000 Pil!

Ritratto di Gius1

Gius1

Mer, 16/11/2016 - 15:46

Ma imbrogliare non e´fuorilegge ? Con tanti testimoni , dovrebbe essere punito ai termini di legge.

Tarantasio

Mer, 16/11/2016 - 15:46

il succo dell'articolo e che "lui promette"...

Finalmente

Mer, 16/11/2016 - 15:49

la mia paura è che da quelle parti, disperati come sono, finiscano per credergli... quando basterebbe prendere una delle promesse a caso e capire che questo spara solo molte balle, che vadano a vedere come sono conciate le loro scuole, le aule dove i loro figli rischiano la pelle se parte una scossettina leggera, e in Sicilia i terremoti non sono una novità. Poi vediamo se votano SI al referendum

diesonne

Mer, 16/11/2016 - 16:07

DIESONNE RENZI DI CHIACCHIERE E PROMESSE SONO PIENE LE FOSSE-SI SVUOTERANNO CON IL NO AL REFERENDUM..PUNTO

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Mer, 16/11/2016 - 16:10

Possibile tutti questi selfisti non hanno capito una mnghia com'È questo pifferaio!!! Poveri idioti, oggi davanti i sorrisini e domani la bocca spalancata dai dolori nel...!

VittorioMar

Mer, 16/11/2016 - 16:16

...chi conosce il SUD sa che l'OSPITALITA' è qualcosa di sacro ma..non sa che DIFFIDA molto e non si COMPRA e non si VENDE facilmente....e da TERRONE dico "NO" al REFERENDUM.....!!

miky2010

Mer, 16/11/2016 - 16:26

un tempo il voto del sud lo gestiva la mafia; un tempo si gridava al voto di scambio; ma i tempi son cambiati ora il voto lo conquista matteuccio con la politica dei miracoli! la mafia si cerca nelle stalle di dell'utri; ed i tribunali cercano di capire quanti anni avesse ruby ai tempi dei suoi primi rapporti! povera italia e pensare che andreotti e C. per il voto regalavano semplici pacchi di pasta. come sono cambiati i tempi. ma questa e scienza non più fantascienza come diceva un famoso slogan pubblicitario! chissà se cuperlo si è accontentato di un pacco di pasta?! se vince il si, presto lo scopriremo!

unosolo

Mer, 16/11/2016 - 16:38

fa il grande con i soldi che non ha restituito ai pensionati veri , quelli che hanno reso ricca la Nazione e la casta , oggi lui crea lavoro con quei soldi e spende miliardi per uso suo privato per villeggiare e fare inviti , chiamati istituzionali o sbaglio , sprecare i nostri soldi per l'aereo , coprire regali fatti con assunzioni dirette dei parenti del governo , coprire rimborsi che niente avevano a che vedere con le istituzioni ma solo per partito , insomma ruba e da contentini e tutti felici , mentre le paghe e pensioni scendono,.

diesonne

Mer, 16/11/2016 - 17:26

diesonnee le bugie hanno le gambe corte-il buffone di corte ogni giorno vende broccoli fuori stagione-il 2017 non è per la fortuna è una pasquinata svenduta e il vento disperde

OneShot

Mer, 16/11/2016 - 17:29

Fantastico, così grazie a voti di scambio venduti al SUD il paese, tutto, si troverà nel casino.

OneShot

Mer, 16/11/2016 - 17:31

Spero che ci sia coscienza e che anche al SUD votino No per mandare a casa questo fetente che si ricorda del SUD quando gli servono dei voti...

aldoroma

Mer, 16/11/2016 - 17:38

due anni di bla bla bla bla bla............e fatti zero.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 16/11/2016 - 17:59

IL BUFFONE DIMENTICA CHE AL SUD HANNO LA MAFIA, LA CAMORRA, LA NDRANGHETA....E I CONTRIBUTI LI PAGANO IN UN ALTRA MANIERA.

Ritratto di marione1944

marione1944

Mer, 16/11/2016 - 18:01

Cari siciliani, vi siete già fatti fregare l'ultima volta, cercate di non ricadere nel tranello. Tutto quello che vi ha detto sono solo parole di un venditore di fumo. Oggi lo dice e domani se lo rimangia..

lorenzovan

Mer, 16/11/2016 - 23:41

fate come ai bei tempi del 64 a zero...lolololol..poi vedrete l'abbondanza scendere dalla slitta di babbo natale

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 17/11/2016 - 00:57

Troppe promesse, ma non ha soldi. Non ne manterrà nessuna, ma qualcuno, purtroppo troppi abboccheranno, e lui potrà galleggiare ancora qualche anno.

brunog

Gio, 17/11/2016 - 05:16

Compra voti al Sud con i soldi del Nord.

Popi46

Gio, 17/11/2016 - 05:52

Costa poco comprare il Sud,è in saldo!

mifra77

Gio, 17/11/2016 - 06:57

Guardare la foto e notare il barbone stile Isis .

lawless

Gio, 17/11/2016 - 08:42

chiedo scusa per la mia ignoranza. Non mi risulta che siano cambiati i confini italiani. I cittadini che vivono in questo paese non dovrebbero essere trattati tutti con lo stesso metro? (lavoratori in primis). E allora perché la decontribuzione non vale per tutti sia per i lavoratori del sud che per quelli del nord?

Ritratto di RindoGo

RindoGo

Gio, 17/11/2016 - 08:47

Se poi il risultato finale sarà una forte localizzazione dei Si' e dei NO, è da prendere in considerazione l'ipotesi di scissione dell'unità dello Stato, con Renzi che vada a governare e mantenere le promesse, con i SUOI soldi, solo nell'Italia che ha detto SI', trasformata in Paese con sovranità autonoma.

Gasparesesto

Gio, 17/11/2016 - 08:56

IL TRUCCO C’E’ E SI VEDE PURE ! Firma “ INTANTO gli accordi " sapendo bene che verranno bocciate dalla U.E. essendo aiuti di Stato ! GIA' LE SOLITE BOLLICINE DI SAPONE !

Fjr

Gio, 17/11/2016 - 09:10

Ovvio , se un nemico non lo puoi addomesticare allora compralo, il solito voto di scambio, la foto la dice lunga, mentre c'è un'Italia che alza le barricate per evitare i clandestini, l'altra fa a gomitate per farsi i selfies, se ciao cascano ancora nella barzelletta dei milioni di posti di lavoro e nei contratti a tempo indeterminato, vuol dire che sono proprio dei polli da batteria

Lorenzo Cafaro

Gio, 17/11/2016 - 09:25

Mi basterebbe l'impegno suo e di tutti ad aiutare combattere (davvero) le mafie. Al resto ci penserano i meridionali da soli, non abbiamo bisogno di regali.

antipifferaio

Gio, 17/11/2016 - 09:54

Tranquilli...non si beve più nessuno le promesse di un imbroglione...Appena insediato il Pd nella mia regione io e molti altri padri di famiglia siamo stati licenziati in tronco...e voi volete che la gente creda a questo buffone BUGIARDO?...Perchè invece di promettere (caxxate)..magari evitava prima di licenziare tutto e tutti??? ....VOTIAMO NO E CACCIAMOCI DAI PIEDI IN UNA VOLTA UN PAIO DI BUFFONI DAL POTERE........

st.it

Gio, 17/11/2016 - 10:20

sarebbe interessante sentire i commenti dei sinistri se all'opposizione avessero il presidente del consiglio in campagna elettorale full time ; per non parlare poi della assoluta assenza di quella PAR CONDICIO della quale ci hanno riempito e gonfiato le ......tasche a dismisura .

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 17/11/2016 - 10:32

fonzie è sempre più simile se non uguale al personaggio di qualunquemente..per immedesimarlo al 100% deve solo promettere, ancora: cchiuù ...per tutti (mi auto-censuro preventivamente)

heidiforking

Gio, 17/11/2016 - 10:36

Tranquilli che tanto il 5 ritratterà tutto!! Rientrerà anche il battibecco con la UE e saranno di nuovo tutti grandi amici! Quante volte e quante persone ha preso per i fondelli in questi anni ricordatevene !

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 17/11/2016 - 10:37

Ahhh,bomba che fine ha fatto la detassazione del bollo auto???