L'8 Settembre di Conte, il premier inesistente Renzi: serve Bertolaso

Dopo aver scatenato il caos è sparito. Gli industriali veneti: «Inadeguato, si dimetta»

Conte è apparso fugacemente nella notte, a caos ormai esploso, poi è sparito di nuovo, neanche un tweet, neanche l'ombra di un messaggio di circostanza per dare almeno un segnale di vicinanza alla popolazione allarmata. La fuga di Conte, nella notte del blitz che ha congelato tre quarti del Pil nazionale si aggiunge alla totale assenza del premier, così come dei suoi ministri, dai luoghi più messi in difficoltà dall'epidemia: neanche una visita ai medici in prima linea, neppure una viaggio simbolico a Milano, niente di niente, sparito. Se i leader si vedono nel momento della difficoltà, ieri si è visto che leader sia Giuseppe Conte, e di che pasta siano fatti anche i suoi consiglieri più stretti, dall'ex concorrente del Grande Fratello Rocco Casalino (in queste ore il suo profilo social è bersagliato da centinaia di insulti) a Luigi Di Maio, un altro desaparecido nel momento del bisogno (ieri il ministro grillino twittava sulla parità di genere per l'8 marzo...).

Il premier deve ringraziare la lentezza con cui è stato partorito il decreto, così che lo spettacolo di cui si è reso protagonista sia andato in onda tra le 2 e le 3 del mattino, quindi con poca visibilità. Ma la cronologia delle sue esternazioni racconta perfettamente lo stato confusionale del premier, la figura che in questo momento più di tutti dovrebbe invece trasmettere fermezza e chiarezza nelle decisioni. A iniziare dalla fuga di notizie (partita da chi?) sul blocco della Lombardia e 11 province, che ha preceduto di diverse ore l'annuncio ufficiale del premier. Il quale poi, a notte fonda, è costretto a rincorrere le notizie fuoriuscite sui divieti già di fatto operativi dalla mezzanotte, ma tuttavia non pubblicati sulla Gazzetta ufficiale e pertanto formalmente non operativi. Insomma il totale caos, rispecchiato nella totale confusione sull'interpretazione da dare alle prescrizioni contenute nel decreto. Se è questa la lucidità con cui l'esecutivo affronterà il seguito dell'epidemia, c'è poco da stare sereni.

Finora a Conte è andata sempre bene, è riuscito a restare in sella due anni con due maggioranze diverse, nonostante i pessimi risultati e i record negativi raggiunti (a partire dalla crescita più bassa d'Europa, che diventerà probabilmente recessione nel prossimo trimestre come conseguenza della quarantena per l'area produttiva del paese). Difficile però pensare che la notte di sabato, con la giornata surreale di ieri e la pessima figura del premier, possa passare indenne per il governo. Più che l'8 marzo, si tratta più verosimilmente dell'8 settembre per il Conte bis.

Oltre all'opposizione, iniziano a levarsi richieste di dimissioni altri anche da altre voci. Gli industriali di Padova e Treviso, due zone ad altra concentrazione produttiva messa ora a rischio, chiedono un passo indietro a Conte: «Questo governo ha dimostrato di essere inadeguato a gestire una emergenza di questa portata e di non avere il profilo di autorevolezza indispensabile a garantire la tenuta del nostro Paese e la sua credibilità internazionale. Per il bene di tutti il governo si dimetta, si dia spazio ad un governo istituzionale che si assuma la responsabilità di portare il Paese fuori da questa emergenza», tuona Maria Cristina Piovesana, presidente di Assindustria Venetocentro Padova-Treviso. Anche Matteo Renzi, componente della maggioranza, evoca un commissariamento per il premier: «Ci vuole uno come Guido Bertolaso a dare una mano a Palazzo Chigi in queste ore. Forse ci vuole proprio Guido Bertolaso» scrive il leader di Italia Viva.

Il governo ha dunque le ore contate? Si va davvero verso un esecutivo istituzionale, magari guidato da Mario Draghi (nome gradito anche alla Lega)? Al momento non è un'ipotesi ancora in campo. Il capo dello Stato non ha la minima intenzione di aggiungere una crisi di governo ad una situazione di emergenza sanitaria del genere. Tutto però dipende da come evolverà la diffusione. E dalle conseguenze economiche sul Pil e sullo spread. A partire dalla reazione dei mercati stamattina.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Giorgio5819

Lun, 09/03/2020 - 08:59

Questi non metteranno mai un UOMO VERO come BERTOLASO nella sala dei comandi, loro scelgono solo dilettanti, incapaci conclamati e soubrette da centri sociali...

Ritratto di pulicit

pulicit

Lun, 09/03/2020 - 09:00

Mattarella x cortesia licenzialo questo vergognoso.Regards

glasnost

Lun, 09/03/2020 - 09:03

La colpa di tutto è comunque ( a mio avviso) da attribuirsi al PdR che, pur di mantenere le sue sinistre al potere, non esita a mandare l'Italia alla rovina. Mi viene il dubbio che anche lui debba favorire gli speculatori finanziari.

Duka

Lun, 09/03/2020 - 09:05

Più che un presidente del consiglio è un "condizionale" viaggiante accompagnato, come un'ombra, dall'interrogativo mai eletto ma che ci costa ben 220.000 Euro/anno.

obiettore

Lun, 09/03/2020 - 09:09

Non è "inesistente", purtroppo.

dredd

Lun, 09/03/2020 - 09:20

Aveva il maglioncino?

edoardo11

Lun, 09/03/2020 - 09:22

Nell'antica Roma,nei momenti drammatici,si metteva a capo di tutto e tutti un personaggio pragmatico e deciso.Cosa deciderà in nostro amatissimo Presidente?

Ritratto di emo

emo

Lun, 09/03/2020 - 09:31

Egregio Bracalini l'articolo è perfetto, ma se lei crede o qualcuno pensa che questo camaleonte cagasotto si dimetta allora significa che veramente ci sono gli asini che volano, lo stesso dicasi se uno solo in questa nazione pensa che che il cadavere collinare prenda una iniziativa forte e decida di "invitare" l'avvocato del popolo a tornare a fare il docente universitario forte dei grandi risultati ottenuti con PdC, praticamente un fallimento siderale, sarà ricordato come il nulla camaleontico e vile.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 09/03/2020 - 09:33

Se i leader si vedono nel momento della difficoltà...siamo nella mierd.

al43

Lun, 09/03/2020 - 10:02

Le modalità dei decreti del governo ricordano molto da vicino quelli di Badoglio dell’8 settembre. Il risultato fu allora che senza ordini precisi tutti si sentirono autorizzati alla fuga e chi non lo fece pago con l’avita (i quattromila morti di Cefalonia ce lo ricordano. Anche qui si fanno provvedimenti prima di avere varato un piano e impartito ordini perché lo stesso possa essere attuato in maniera adeguata.si sta a guardare e poi si emettono ordinanze a capocchia senza verificare che possano essere applicate. Si sono dimenticati ad esempio dei sessantamila frontalieri che ogni mattina lasciano la Lombardia per lavorare nel Canton Ticino.

roberto leone

Lun, 09/03/2020 - 10:12

Quando ancora nessuno riteneva opportuna la sostituzione del presidente del consiglio ho auspicato, in alcuni commenti che sono stati inspiegabilmente censurati, l'intervento del Presidente della Repubblica per far dimettere questo incapace e divisivo avvocato di Vulturara Appula e sostituirlo con una personalità non divisiva e, soprattutto, all'altezza della situazione. Ora sembra che siano tanti a pensare la stessa cosa. Che Mattarella si faccia sentire! La situazione lo richiede.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Lun, 09/03/2020 - 10:15

E' TUTTA COLPA DI MATTARELLA CHE LO TIENE LI' E NON SI SA IL PERCHE'.

marinaio

Lun, 09/03/2020 - 10:19

Dobbiamo dichiarare lo stato di guerra e demandare tutto all'esercito, perché di fatto siamo in guerra.

Giorgio5819

Lun, 09/03/2020 - 10:23

@roberto leone - 10:12, commento assolutamente condivisibile, una sola domanda : in Italia abbiamo un presidente della repubblica ?...

Duka

Lun, 09/03/2020 - 10:25

@Giorgio5819- hai ragione però siamo noi che stiamo supinamente accettando tutto ciò. In altri tempi ci sarebbero state proteste e mega scioperi, in stile francese, per rimettere le cose a posto checché ne dica il palazzo.

Ritratto di teseiTeseo

teseiTeseo

Lun, 09/03/2020 - 10:33

Per me è fin troppo presente, altro che assente... Comunicazione sbagliata a più ripresa, non puoi fare una settimana a tranquillizzare dal panico e poi riscatenarlo la settimana dopo. Opppure dure che la bozza ha generato confusione per poi confemrarla praticamente in toto... Dovevano mantenere le zone rosse allargandole di qualche comune e poi parlare di zona arancione e gialla, invece si è parlato di allargamento zona rossa e la gente è iniziata a fuggire (ross=blindatiin casa se non lavoro). Pessima comunicazione.

Giorgio Rubiu

Lun, 09/03/2020 - 10:39

Conte è un Premier di carta velina messo in quella posizione non si capisce bene perché e confermato come "Conte 2" con il beneplacito di Mattarella. Conferma ingiustificata! Nel momento di crisi,non so chi potrebbe sostituirlo ma c'è bisogno di gente credibile e autoritaria al limite della crudeltà. Un'emergenza mondiale come questa non si risolve con un Premier per ogni Paese ma ci vuole una coalizione internazionale fatta di Paesi con i mezzi necessari. Non l'ONU, quindi, ma una coalizione globale che nasca apposta per affrontare l'emergenza con grinta e disciplina quasi militare. Come se fosse un provvisorio "Colpo di Stato Militare"!

Mr Blonde

Lun, 09/03/2020 - 10:44

Bertolaso? quello colluso con il terremoto dell'aquila e dei rubinetti d'oro?

DRAGONI

Lun, 09/03/2020 - 10:44

RITORNI A FARE IL PROFESSORE UNIVERSIATRIO E RINGRAZIAMO I GRILLINI CHE LO HANNO "PRELEVATO" DAL PREDETTO ANONIMO INCARICO E LO HANNO PROIETTATO MALAMENTE AD INSEDIARSI NEL MASSIMO INCARICO GOVERNATIVO PREVISTO DALLA COSTITUZIONE.

pardinant

Lun, 09/03/2020 - 10:44

Circa il titolo, mi spiace dirlo ma sarebbe stato moto meglio se lo fosse stato davvero. Questo illuminato politico il 21 febbraio alle ore 20:12 · alla TV su canale 5 diceva ... "inutili allarmismi!". Congratulazioni vivissime, dopo aver fatto entrare liberamente nel Paese con ridicoli controlli della temperatura corporea, gente venuta proprio dalla zona di contagio della Cina quasi un mese dopo continuava a pensarla così. Purtroppo non è il solo Poveri noi!

Giorgio1952

Lun, 09/03/2020 - 10:51

Mettetevi d’accordo quando è andato in televisione è stato bacchettato per troppo presenzialismo, adesso viene accusato di essere sparito dopo aver scatenato il caos? Io credo che l’assenza più significativa sia stata quella di Mattarella che ha parlato solo qualche giorno fa, presidenti come Napolitano, Cossiga o Pertini avrebbero avrebbbero parlato con voce forte e chiara. Lasciamo perdere Di Maio e Casalino, lasciamo stare Bertolaso che abbiamo visto all’opera nei terremoti. Io non credo che il “governo ha dimostrato di essere inadeguato a gestire una emergenza di questa portata”, perché come ha detto Brusaferro è stata un’epidemia difficilmente prevedibile; si invocano gli “uomini forti” come Salvini, uno che è sparito perché non c’è campagna elettorale.

Giorgio5819

Lun, 09/03/2020 - 11:16

Se fosse inesistente sarebbe già un trionfo, il problema é proprio che esiste e persiste....

DRAGONI

Lun, 09/03/2020 - 11:23

@ELVISSO-NON SI COMPRENDE PERCHE', COME PREVISTO DALLA "COSTITUZIONE", ILPRESIDENTE DELLA REPUBBLICA NON DICHIARA E FIRMA IL DECRETO RELATIVO ALLO "STATO DI EMERGENZA NAZIONALE"!!!!

fedeverità

Lun, 09/03/2020 - 11:28

Conte....MALEDETTO APPROFITTATORE....HAI FATTO VEDERE BENE COME CI SI COMPORTA!! Matterella.che figura....ma chi e la fatto fare......VERGOGNA INFINITA!

Ritratto di gianky53

gianky53

Lun, 09/03/2020 - 11:29

Da mesi sto invocando che mr. pochette venga rimandato a casa, uno sconosciuto arrivato in alto senza titoli se non quello di "avvocato del popolo", rivelatosi poi fasullo.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 09/03/2020 - 11:41

Certo che ci vuole Bertolaso. Ha già dato prova di grande capacità direttiva in situazioni simili. Ma è inviso al csx?

Ilsabbatico

Lun, 09/03/2020 - 11:43

CONTE DEVI DIMETTERTI!

Ritratto di GiovanniBagheria

GiovanniBagheria

Lun, 09/03/2020 - 11:55

Visti i casini combinati da questi politici in questa crisi siamo più all’8 settembre della repubblica che a quella di Conte. Purtroppo. La repubblica è nata dalla sconfitta bellica, dalla truffa nel referendum e dal colpo di stato del governo. Che c’era di aspettarsi dopo decenni di politici venduti ai poteri forti mondiali?

Ritratto di teseiTeseo

teseiTeseo

Lun, 09/03/2020 - 11:57

Le misure si prendono in accordo coi vari ministri... E il Ministro dello sviluppo economico è stato interpellato? Perchè mi pare il grande assente.

maurizio@rbbox.de

Lun, 09/03/2020 - 11:57

QUELLO NEMMENO DOVREBBE SEDERE SU QUELLA POLTRONA !

Ritratto di sergioantoniocesarelaterza

sergioantonioce...

Lun, 09/03/2020 - 11:59

DOVE E' IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA MATTARELLA.-L'ITALIA PRECIPITA CON LA BORSA,I NOSTRI RISPARMI SI BRUCIANO E IL COSIDDETTO PREMIER GIUSEPPI CONTINUA A TREMARE SUPPORTATO DA CASALINO.ED EMETTE DECRETI SBALLATI.-IL POPOLO FUGGE..MA DOVE?-L'UNICO AD AVERE IN MANO LE SORTI DEL POPOLO ITALIANO E' MATTARELLA .....SI MUOVA PER PIACERE..LA COSTITUZIONE L'ATTENDE.-

lavieenrose

Lun, 09/03/2020 - 11:59

Caro Leonida 55 tutti quelli che valgono sono invisi alla sinistra perchè mettono in luce la loro pochezza

claudioarmc

Lun, 09/03/2020 - 12:01

Non hanno voluto andare ad elezioni anticipate facendo le solite porcate per salvaguardare le loro poltrone i loro stipendi e il loro potere chiedono solidarietà ma continuano a fare gravi errori non ascoltando i pareri dell'opposizione ora poi implorano il ritorno di Bertolaso che hanno demonizzato e cacciato sono pateticamente inadeguati

Antenna54

Lun, 09/03/2020 - 12:09

Han messo un contabile quale responsabile della protezione civile. Come scelta và bene per tenere la contabilità di magazzino ... per il resto solo dei dilettanti allo sbaraglio.

hectorre

Lun, 09/03/2020 - 12:12

quando la poltrona conta più della dignità!!!....e questa squallida e triste verità accomuna diverse cariche dello stato!!!....dal premier al pdr.....mi rifiuto anche di scrivere i loro nomi!!!!....vergogna!!!!!!

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Lun, 09/03/2020 - 12:13

Mah, all'inizio dicevano che si trattava di una banale influenza! Sono ancora dello stesso parere?

Popi46

Lun, 09/03/2020 - 12:15

Data la sua performance complessiva concretizzata al governo, non riuscirà a raccattare neppur un cliente, una volta tornato a rivestire la toga....

timoty martin

Lun, 09/03/2020 - 12:18

Banda di incapaci che ci racontano solo frottole. Conte, irriconoscente, tutte le donne si ricorderanno al momento del voto.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Lun, 09/03/2020 - 12:33

Presidente Mattarella, ci vuol salvare , si o no?

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 09/03/2020 - 12:35

Mr Blonde Lun, 09/03/2020 - 10:44,comunque più capace dei successivi che dalle stalle hanno portato alle stalle,vedi disastri successivi!!

glasnost

Lun, 09/03/2020 - 12:36

Mi viene il dubbio che questo potere impostoci (per il tramite del PdR) da Soros ed eurospeculatori buonisti, abbia la mission di favorire proprio le speculazioni a danno dell' Italia. Come fece Ciampi con Soros nel 92.

glasnost

Lun, 09/03/2020 - 12:38

Non è verosimile che siano così cxxxxxi ed il PdR non faccia nulla. Ci deve essere per forza, qualcosa sotto.,

ulio1974

Lun, 09/03/2020 - 12:43

se conte si dimette ora, entrano i militari in parlamento, e a capo del governo sale un generale. e sarebbe la cosa più saggia.

ulio1974

Lun, 09/03/2020 - 12:45

marinaio 10:19: concordo al 1000 (mille)% !!!

glasnost

Lun, 09/03/2020 - 12:45

@Leonida55: non soltanto Bertolaso, chiunque sia capace ed attivo è inviso alla sx e viene perseguitato dalla Magistratura, basta leggere la storia recente. L' Italia DEVE essere serva degli speculatori finanziari europei.

jaguar

Lun, 09/03/2020 - 12:46

Se Conte ha causato danni a questo punto cosa può servire Bertolaso?

Zecca

Lun, 09/03/2020 - 13:07

Due domande: -Bertolaso è quello dei massaggi rilassanti? -Bracalini è uno pseudonimo, vero? Non penso che possa scrivere questa roba e firmare con il suo vero nome

frank173

Lun, 09/03/2020 - 13:20

Ce lo siamo meritati, no?

eko99

Lun, 09/03/2020 - 13:42

Chi sono questi debosciati incoscienti ABUSIVI l'ha dimostrato molto bene zingaretti, con la sua bella faccetta sorridente che denota in pieno la grande "arguzia" di cui sono forniti i sinistri, andandosi a prendere il virus con quell'aperitivo, e mi fermo qui per decenza perché ci sarebbero tante cose da dire su questa gente CHE NESSUNO HA VOTATO E CHE COMUNQUE SONO 4 VOLTE CHE CE LI RITROVIAMO A PRENDERE DECISIONI PER NOI. Niente succede per caso, speriamo che questa crisi farà aprire gli occhi a tutti GLI ITALIANI, perché siamo messi davvero molto molto molto male, e non mi riferisco al virus.

Calmapiatta

Lun, 09/03/2020 - 14:36

Questa faccenda va affrontata senza pregiudizi politici o personali. Qui si tratta di fronteggiare un'emergenza nazionale e i personalismi sono inutili. In questa ottica ci dobbiamo dire con estrema chiarezza e senza falsa ipocrisia che il governo Conte ha completamente fallito. Invece di dominare gli eventi ne è sempre dominato.La situazione è sfuggita di controllo e non si sa come evolverà.

Duka

Lun, 09/03/2020 - 15:22

@Ilsabbatico. E con lui ci togliamo dai piedi anche il CASALINO esperto in GF, attualmente tirapiedi, ma che ci costa ben 220.000 Euro/anno + Buvette naturalmente.

poli

Lun, 09/03/2020 - 15:53

giuseppi un atto di coraggio DIMETTITI,non possiamo definirci piu' neanche repubblica delle banane.

Giorgio5819

Lun, 09/03/2020 - 17:59

@Duka - 10:25, Lei , purtroppo, ha maledettamente ragione...ma ho paura che non manchi molto...e sarà un brutto momento. Chi decidesse di ribellarsi veramente "in stile francese" si troverebbe a scontrarsi con le forze dell'ordine che sarebbero costrette a eseguire ordini... a meno che non si arrivi ad averle schierate dalla parte giusta.