L'assalto del Pd su Foa: vogliono "imbavagliarlo"

Il Pd adesso è in pressing su Casellati e Fico per fermare la seduta della Vigilanza Rai di mercoledì prossimo in cui è prevista l'audizione di Marcello Foa

L'assalto del Pd su Foa: vogliono "imbavagliarlo"

Il Pd adesso è in pressing su Casellati e Fico per fermare la seduta della Vigilanza Rai di mercoledì prossimo in cui è prevista l'audizione di Marcello Foa. I dem di fatto provano ad alzare un muro contro l'elezione di Foa alla presidenza di Viale Mazzini. I capigruppo del Pd di Montecitorio e di palazzo Madama hanno inviato una lettera a Fico e Casellati in cui sostianzialmente chiedono uno stop all'audizione: "Vi chiediamo di adoperavi per sconvocare la prossima seduta della Vigilanza Rai, nella quale è prevista l’audizione di Marcello Foa, e vi chiediamo un incontro, prima di mercoledì, per potervi illustrare i nostri fondati motivi di preoccupazione per la vicenda".

Poi mettono nel mirino lo stesso Foa definendo "illegittima" la sua candidatura. "La candidatura e successiva nomina a presidente del consigliere Foa, è a nostro giudizio - affermano i due esponenti dem - del tutto illegittima, considerato che lo stesso era già stato sottoposto al parere vincolante della Vigilanza il 1 agosto, con esito contrario alla sua nomina. Tale parere, non essendo stato impugnato, conserva la sua validità ed efficacia, e dunque il Cda della società non avrebbe dovuto riproporre la medesima candidatura".Intanto resta comunque convocata per mercoledì alla ore 13:00 l'audizione dello stesso Foa che è stato nominato dal Cda Rai per la carica di presidente.

Commenti