L'audio del giudice sul Cav: "Condannato ingiustamente"

A Quarta Repubblica vengono fatti ascoltare gli audio choc del magistrato che 7 anni fa si accanì contro Berlusconi

E adesso ci sono le prove che la sentenza che condannò Silvio Berlusconi al carcere, nel 2013, era una sentenza assolutamente sbagliata e faziosa. Addirittura orchestrata dall'alto. Per capire di cosa stiamo parlando bisogna fare un passo indietro, a sette anni fa. Berlusconi, il primo agosto del 2013, è stato condannato, come spiega bene Il Riformista (che possiede tutte le carte), e allora Forza Italia era sopra al 21 per cento dei voti. La sezione feriale della Cassazione che nel 2013 ha emesso la sentenza di condanna era presieduta dal magistrato Antonio Esposito, mentre relatore era il magistrato Amedeo Franco.

A sette anni di distanza emergono delle novità sconcertanti, contenute in un supplemento di ricorso alla Corte Europea (contro la sentenza della Cassazione) presentato dagli avvocati del Cav Andrea Saccucci, Bruno Nascimbene, Franco Coppi e Niccolò Ghedini, in mano a Il Riformista. Le novità sono: una sentenza del tribunale civile di Milano che ribalta la sentenza penale e "una dichiarazione - scrive il Riformista - del dottor Amedeo Franco che racconta come la sentenza di condanna di Berlusconi da parte della Cassazione fu decisa a priori e probabilmente teleguidata. Per questa ragione era una sentenza molto lacunosa dal punto di vista giuridico".​

I fatti

La sentenza di condanna di Berlusconi per frode fiscale si basava sul presupposto che Mediaset avesse comprato dei film americani attraverso la finta mediazione di un certo Farouk Agrama, pagandoli molto meno di quello che Agrama fece risultare. La differenza tra prezzo vero e "prezzo falso" dicevano che venne equamente spartita. La metà la avrebbe usata Mediaset per abbassarsi le tasse, l’altra metà Farouk Agrama la avrebbe depositata in un conto svizzero. I magistrati, quindi, sequestrarono il conto svizzero di Agrama. Berlusconi cercò di spiegare che in quel periodo, siccome faceva il presidente del Consiglio, non si occupava dell’acquisto dei film e tantomeno della dichiarazione dei redditi di Mediaset. Ma i giudici di primo, secondo e terzo grado non gli credettero.

Il processo fu rapidissimo. In primo grado, nel giugno del 2012, il pm chiese 3 anni e otto mesi. La Corte portò tutto a quattro. L’appello si concluse nel maggio dell’anno successivo, confermando la pena, e tre mesi dopo, ad agosto, arrivò la sentenza della Cassazione.

Incassata la condanna e scontata ai servizi sociali, e incassata anche l’esclusione dal Senato sulla base della Legge Severino, approvata in tempi successivi all’ipotesi di reato e dunque, per la prima volta nella storia della Repubblica e anche del Regno, con l’attuazione retroattiva di una legge, preso tutto questo, Berlusconi si rivolse a un tribunale civile in virtù di un ragionamento molto semplice. Il Riformista lo esplifica al massimo: se davvero, come dite voi, Agrama mi ha fregato tre o quattro milioni, me li ridia. ​

C’è stata appropriazione indebita. Il tribunale civile di Milano, con una recente sentenza, dopo aver esaminato tutte le carte e ascoltato tutti i testimoni, e preso in considerazione tutti gli atti dei processi penali, compresa la sentenza della Cassazione, ha escluso che ci fosse appropriazione indebita, ha stabilito che l’intermediazione non era fittizia, che la società di Agrama (che le sentenze penali avevano dichiarato fosse un’invenzione) è una società vera e propria e ben funzionante, e ha anche stabilito che non solo non ci fu maggiorazione nelle fatture, ma che il prezzo al quale Mediaset comprò era un ottimo prezzo.

Smontata in toto la sentenza di condanna di Berlusconi.​

Gli audio choc

Questa sera, a Quarta Repubblica condotta da Nicola Porro, dopo le carte scoperte da Il Riformista sono stati fatti sentire al pubblico gli audio choc del magistrato Amedeo Franco. "Berlusconi deve essere condannato a priori perché è un mascalzone! Questa è la realtà, a mio parere è stato trattato ingiustamente e ha subito una grave ingiustizia… l’impressione che tutta questa vicenda sia stata guidata dall’alto. In effetti hanno fatto una porcheria perché che senso ha mandarla alla sezione feriale? Voglio per sgravarmi la coscienza, perché mi porto questo peso del… ci continuo a pensare. Non mi libero. Io gli stavo dicendo che la sentenza faceva schifo", dice Amedeo Franco.​

In una seconda conversazione (il Cav dopo la sentenza sentì il magistrato Franco e con lui c'erano dei testimoni così registrarono tutto), Amedeo Franco sosteneva che "sussiste una malafede del presidente del Consiglio, sicuramente, lui lo sapeva". Nella conversazione il Cav chiede "cosa sa il Presidente". Risposta: "Sa che è una porcheria". E riferiva voci secondo le quali il presidente Esposito sarebbe stato "pressato" per il fatto che il figlio, anch’egli magistrato, era indagato dalla Procura di Milano per "essere stato beccato con droga a casa di...". E poi: "I pregiudizi per forza che ci stavano… si potesse fare…si potesse scegliere… si potesse… si poteva cercare di evitare che andasse a finire in mano a questo plotone di esecuzione, come è capitato, perché di peggio non poteva capitare…Questo mi ha deluso profondamente, questo… perché ho trascorso tutta la mia vita in questo ambiente e mi ha fatto… schifo, le dico la verità, perché non… non… non è questo, perché io … allora facevo il concorso universitario, vincevo il concorso e continuavo a fare il professore. Non mi mettevo a fare il magistrato se questo è il modo di fare, per… colpire le persone, gli avversari politici. Non è così. Io ho opinioni diverse della… della giustizia giuridica".

Nelle intercettazioni ambientali del 2013, Amedeo Franco dice che se avesse saputo di questa storia, di questa "porcheria", "mi sarei dimesso, mi sarei dato malato. Non volevo essere coinvolto in questa cosa". Franco - si sente nell'intercettazione - dice al Cav che quando ha fatto notare le sue perplessità tutti hanno fatto finta di nulla: "E' destino che Berlusconi debba essere condannato a priori. Purtroppo c'è una situazione che è veramente vergognosa". E sempre rivolgendosi a Berlusconi, Amedeo Franco dice chiaramente: "A mio parere è stato trattato ingiustamente e ha subito una grave ingiustizia". Franco nel corso dell'intercettazione fa una rivelazione choc: "Tutti i miei colleghi e anche i suoi che pure non la supportano sono convinti che questa cosa sia stata guidata dall'alto".

In pieno caos della magistratura dopo le dichiarazioni di Palamara spuntano anche queste carte e audio choc. La corruzione di alcuni magistrati e giudici, quindi, non è cosa nuova. Ma questa giustizia che non è giustizia rovina (e ha rovinato) la vita delle persone. E ha cambiato anche il corso della Storia.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 30/06/2020 - 10:11

visto? ma voglio vedere quale babbeo comunista grullo vorrà sfidare le leggi della logica mentale e psicologica nel commentare qui contro berlusconi :-)

un_infiltrato

Mar, 30/06/2020 - 10:14

Incredibile. Una macchinazione criminale, diabolica, addirittura orchestrata dall'alto. Un insulto alla onorabilità di un cittadino innocente. Adesso, la vittima venga risarcita moralmente: Silvio Berlusconi sia a pieno titolo prossimo Presidente della Repubblica. Con le scuse di tutti, nessuno escluso.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Mar, 30/06/2020 - 10:18

E fino a qui lo avevamo capito, mancavano solo le prove, adesso bisogna trovare il mandante, ma pure questo lo conosciamo, quello che alla fine porterà più indignazione e disgusto, saranno le difese di ufficio dei sinistrati, che continueranno a dire che è tutta una montatura per screditare la magistratura e che comunque, questi metodi sono giustissimi per eliminare il nemico politico, alla fine il vero fascismo dei giorni nostri è rappresentato dalla sinistra.

Valvo Vittorio

Mar, 30/06/2020 - 10:19

La magistratura deve agire con prove inconfutabili altrimenti si declassifica in pura opinione! Ovvero chiacchiericcio al bar. Colui o chi ha manovrato l'IGIUSTIZIA va perseguito penalmente anche con sanzioni pecuniarie. Se questo non è fatto, si declassifica LA GIUSTIZIA in pura opinione, ripeto al bar sotto casa.

Ritratto di anno56

anno56

Mar, 30/06/2020 - 10:20

E poi bisogna avere fiducia nella magistratura?

Giorgio Colomba

Mar, 30/06/2020 - 10:23

Una "porcheria teleguidata". Questa secondo le postume rivelazioni di Amedeo Franco, relatore alla 'sezione feriale' che condannò Berlusconi, fu la sentenza che estromise il Cavaliere dalla vita politica. La definizione, in realtà, offende pesantemente la nobile schiatta suina. Chiamiamolo atto eversivo. In sostanza, un colpo di stato. Operato dalle toghe non certo in nome ma verosimilmente per conto dell'allora inquilino del Quirinale, già pubblico cantore del macello sovietico di Budapest del '56. Diceva Silone che il peggior regime è quello che si ignora. In realtà, che quest''ultimo decennio fosse una fase tra le più buie della storia repubblicana, con la democrazia adulterata per cambiare il corso della politica italiana espungendo l'antagonista più riottoso alla già “gioiosa macchina da guerra”, s'era capito da un pezzo Oggi è arrivato solo l'imprimatur.

99maurizio99

Mar, 30/06/2020 - 10:26

Grazie sinistra , grazie Napolitano , grazie Mattarella, grazie PD. Siete il cancro dell'Italia

Ritratto di Corsaro Azzurro

Corsaro Azzurro

Mar, 30/06/2020 - 10:26

Sbaglio o questa è una notizia di reato? Sbaglio o esiste l'obbligatorietà dell'azione penale? Attendiamo che qualche toga apra un fascicolo. Temo però che, ammesso e non concesso che accada, la cosa finirà presto nel dimenticatoio...

Ritratto di moshe

moshe

Mar, 30/06/2020 - 10:30

Mattatella che dice? che fa? esiste o é solo una leggenda metropolitana?

GINO_59

Mar, 30/06/2020 - 10:36

Il presidente delle toghe (csm ), che è pure Presidente della Repubblica, cioè il garante dell'indipendenza dei tre poteri, a mio parere, dovrebbe intervenire come solo lui PUÒ fare. Non farlo significa assecondare l'operato di questi giudici.

steacanessa

Mar, 30/06/2020 - 10:37

E lo chiamano ordine giudiziario.

marinaio

Mar, 30/06/2020 - 10:39

Che strano!!! Repubblica e Fatto Quotidiano, fino a questo momento non ne parlano affatto!!! Che mattacchioni, fanno i distratti.

dagoleo

Mar, 30/06/2020 - 10:39

DA ANNI LA MAGISTRATURA ROSSA STA' DELIBERATAMENTE DISTRUGGENDO QUESTO PAESE SEGUENDO UNA STRATEGIA PERICOLOSA ED IDEOLOGICA.

Maura S.

Mar, 30/06/2020 - 10:40

Sig. Presidente della Repubblica, lei ha l'autorità di assicurarsi che la magistratura segua i dettami della costituzione: allora??????

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Mar, 30/06/2020 - 10:40

Non mi é mai andata giù la retroattività della Legge Severino. Ma da chi era diretta la ministra? Anche lei come il CSM?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 30/06/2020 - 10:44

Ennesima dimostrazione che la magistratura di sinistra è corrotta e per niente equa. Il contrari odella vera giustizia, che non conoscono.

rino34

Mar, 30/06/2020 - 10:45

non ci volevano delle intercettazioni per capire che nel 2011 ci fu un colpo di stato. Il tutto iniziò dal frantumare la maggioranza di allora, poi fu fatto senatore a vita Monti e infine l'attacco speculativo sui mercati. Spiace il fatto che in seguito, probabilmente condizionato dalle sue vicende Berlusconi commise degli errori, perchè era stato messo in standby. E non mi riferisco a quando voto l'IMU sotto MOnti (perchè imbrogliato dalla speculazione), ma al patto del Nazareno. Allora avrebbe dovuto cercarsi un delfino e non cincischiare sperando in una riabilitazione...purtroppo oggi per ragioni di età non ha lo stesso smalto, non può spendersi in comizi a catena, ma è comunque una spanna sopra a tutti gli altri. In quanto alla sinistra e ai sinistroidi (compresi i 5stelle) c'è poco da dire, sono la rovina dell'Italia.

Ritratto di Bob184

Bob184

Mar, 30/06/2020 - 10:46

Beh, meglio tardi che mai. Ma a farsi pecora, ossequiando Istituzioni palesemente ingiuste, si viene mangiati dai lupi famelici della sinistra. Questa intende una sola ragione, quella della forza. Ad atti che chiedono vendetta si deve rispondere con la fermezza di chi ha - veramente - fiducia nello Stato, quando questo sia apartitico, apolitico, giusto. Altrimenti si deve mostrare il muso duro, come facevano a loro tempo i kompagni con il pugno, della cui storia hanno conservato solo l'arrogante dittatorialità u unilaterale.

gianf54

Mar, 30/06/2020 - 10:48

Non sono filoberlusconiano, ma se tutto ciò è vero, Berlusconi aveva ragione : e' uno SCHIFO !!! Adesso, chi lo ripaga?????????

VittorioMar

Mar, 30/06/2020 - 10:49

...allontanare dalle Funzioni...bloccare STIPENDI e Conti Correnti..eliminare le Scorte per tutti i Compagni di Sentenza...e commissione d'inchiesta...

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mar, 30/06/2020 - 10:49

Assisteremo, nel pianeta giustizia, a un novello gattopardesco "Cambiare tutto perchè nulla cambi?" Eppure alla creazione del CSM uno dei più noti padri della patria, Pier Calamandrei (PSDI), ebbe a dire che quell'organismo si sarebbe rivelato una specie di foglia di fico senza veri contropoteri. Ed ebbe ragione. A distanza di nemmeno 20anni, certa magistratura militante iniziò la sua attività in un mondo dove non avrebbe dovuto metter piede: la politica. Oggi c'è stata una deflagrazione in cui, a quanto pare, anche Silvio s'è scottato. Vedremo cosa ne verrà fuori, però un cambiamento urge e il P.d.R. dovrebbe interessarsene attivamente, visto che è lui il Capo del CSM.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mar, 30/06/2020 - 10:51

^(*@*)^ QUESTO SCRISSI E RIPETETTI SU Palamara ….Con queste palamarate si è aperto un forellino di un micron ( un milionesimo di metro ) nel VASO DI PANDORA DELLA CIRCA, SI FA PER DIRE , UN TANTO AL KILO giustizia ITALICA , pensiamo un’attimo se il forellino fosse di un millesimo cosa salterebbe fuori !!!! Se poi addirittura scoperchiassero quel vaso uscirebbe uno schifo mai visto dai tempi dei SUMERI NELLA CITTÀ DI UR, bene con quest’altra porcata ai danni dell’ ONOREVOLE ( IN QUESTO CASO ONOREVOLE PER DAVVERO ) BERLUSCONI IL FORELLINO DEL VASO HA RAGGIUNTO LA DIMENSIONE DI DUE 2 MICRON NON DI PIÙ . Questo andazzo fu, era , è conosciuto perfino dai sassi fin dai tempi dei processi di MANI LURIDE ! Come ? Si chiamavano mani pulite ??!! SI COL CAVOLO .

xgerico

Mar, 30/06/2020 - 10:55

@Leonida55-Mar, 30/06/2020 - 10:44- Carissimo i processi non si fanno con le chiacchire ma con le prove fino al terzo grado di giudizio. Se poi il relatore della condanna fa le confidenze al condannato, allora siamo proprio messi male!

electric

Mar, 30/06/2020 - 10:56

Questo fatto le persone di destra, molto più sveglie e intelligenti, lo avevano capito subito. Quelle di sinistra sono notoriamente più lente a comprendere le cose.

Cosean

Mar, 30/06/2020 - 10:59

Eppure, c'è che dicevano che quando lo condannavano i giudici erano di parte! Ora, quando lo assolvono non sono più di parte! Che parte strana!

maxfan74

Mar, 30/06/2020 - 11:00

La storia italiana sarebbe stata diversa se lo avessero lasciato lavorare, la democrazia e la fiducia nella magistratura è ridotta al lumicino. A quante ingiustizie dobbiamo ancora assistere prima di spazzare via questo orrendo sistema. Fermare un avversario politico con questi sistemi è facile, ma è questa l'Italia che volete italiani? Chi ha sbagliato deve pagare e questo sistema deve essere spazzato via.

maxfan74

Mar, 30/06/2020 - 11:01

Si reintegri il Dott. Berlusconi ad ogni livello e lo si torni a votare come prima e più di prima, un ottima risposta a questo sistema malato.

leopard73

Mar, 30/06/2020 - 11:05

Il presidente demerito cosa penserà del suo colpo di STATO!! E MATTARELLA che FA!! Questa e la democrazia che ABBIAMO in ITALIA!!! Spero che BERLUSCONI venga risarcito dei danni che ha dovuto subire da questa GIUSTIZIA malata peggio del covid19.

maurizio@rbbox.de

Mar, 30/06/2020 - 11:05

E quindi? Lo sapevamo tutti . Berlusconi poteva dare inizio alla guerra civile, una guerra contro i sinistri e la loro cricca in tutte le istruzioni pubbliche. Invece ha deciso di mollare.. per il suo bene e della sua famiglia. Ci sono uomini, ominicchi e caporali. In questa storia uomini non ce ne sono.

SPADINO

Mar, 30/06/2020 - 11:06

IL GALANTUOMO BERLUSCONI DEVE INIZIARE A CHIEDERE RISARCIMENTI MILIARDARI ALLO STATO PER INGIUSTE CONDANNE, PROBABILMENTE COMANDATE DALL'EUROPA. ANCHE LA SENTENZA CHE LO HA CONDANNATO A DARE 600 MILIONI DI EURO (DICO SEICENTO) A DE BENEDETTI E' UNA PORCATA. PECCATO CHE TUTTO QUESTO HA DANNEGGIATO TUTTI GLI ITALIANI PERCHE' MENTRE MOLTI ERANO CONTENTI DI QUESTO (PDIOTI) LA MAGGIORANZA ERA CONSAPEVOLE DELLE INGIUSTIZIE FATTE.

RolfSteiner

Mar, 30/06/2020 - 11:08

Cambia la ragione sociale ma l'impostazione rimane la stessa: fase 1 il giacobinismo d'accatto, fase 2 metodi stalinisti liberticidi.

SAMING27

Mar, 30/06/2020 - 11:09

La (in)giustizia comunista ha colpito con spuderatezza contro Berlusconi e molti altri. Ai tempi dell'Unione Sovietica ed attulmente in Cina ed in tutti i paesi comunisti del mondo gli avversari politici si eliminano per via giudiziaria. Il giudice Esposito è morto ed ha trovato un giudice giusto e severo che avrà applicato la massima "non giudicate se non volete essere giudicati" Lassù la Giustizia sarà perfetta e terribile.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 30/06/2020 - 11:11

eccone uno! XGERICO lei è ancora uno di quelli che condanna berlusconi, a priori, a prescindere da ogni logica giudiziaria :-) ha ancora il coraggio di venire qui a fare ridicole affermazioni spropositate e insensate? :-)

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 30/06/2020 - 11:13

Su giornali e TV di regime rosso nessuna notizia! Questa è la sinistra cattocomunista signori.

oracolodidelfo

Mar, 30/06/2020 - 11:13

Da italiana Sovrana, VOGLIO assolutamente sapere chi fu il Direttore d'Orchestra...!!!!! Chiaro, Capo della Magistratura, Presidente della Repubblica.....Sergio Mattarella? Con tutto il rispetto per la Carica, Lei non può sottrarsi. Ha questo dovere verso tutto il popolo italiano e non solo....Resto in attesa degli sviluppi. Grazie.

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Mar, 30/06/2020 - 11:14

Condannano tutto quello che non è di sinistra e non si allinea al loro pensiero calpestando ogni diritto. Gaglioffi!

marinaio

Mar, 30/06/2020 - 11:14

Ci vorrà ancora tempo perché esca fuori un audio che dimostri che anche su Salvini si sta facendo la stessa cosa. Basta solo aspettare.

oracolodidelfo

Mar, 30/06/2020 - 11:18

electric 10,56 - lo sapevano ma per convenienza facevano/fanno le verginelle violate!

Cheyenne

Mar, 30/06/2020 - 11:19

UN PAESE TOTALMENTE ALLO SFASCIO

xgerico

Mar, 30/06/2020 - 11:20

@SPADINO-Mar, 30/06/2020 - 11:06- A parte la sua cafonaggine nello scrivere maiuscolo. per lei se uno fa della chiacchiere hanno più valore di una condanna di terzo grado?

billyserrano

Mar, 30/06/2020 - 11:21

Chi ha seguito all'epoca la faccenda del processo, ha avuto chiaramente l'impressione che tutto era già scritto, sentenza compresa. Oramai è sempre più chiaro che abbiamo una magistratura a livello dei paesi sud americani, dove la corruzione ideologica e non, imperversa.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mar, 30/06/2020 - 11:21

Ha ragione Sgarbi:bisogna istituire una commissione d'inchiesta contro questo lerciume "ingiusto".

rino34

Mar, 30/06/2020 - 11:22

Alla fine tiriamo le somme, BErlusconi andò al governo molte volte, ma solo una volta riuscì a governare per 5 anni consecutivi (grazie ad avvisi di garanzia e colpi di stato). E le riforme che portò avanti furono smontate dai sinistri o inapplicate da molta magistratura. E poi gli si rinfaccia di non aver fatto nulla. Sapete che vi dico, che senza B l'Italia sarebbe molto peggio di oggi. Ma se l'avessi davanti a me gli direi che avrebbe fatto meglio a godersi i suoi soldi e la sua famiglia anzichè lottare contro i mulini a vento. PErchè questa è una battaglia che non si può vincere, non si possono battere i fanatici, gli invasati, i dementi.

silvano45

Mar, 30/06/2020 - 11:23

La cosa vergognosa che dimostra come sia ormai consolidato un regime sinistroide di stile staliniano è il silenzio delle istituzioni delle forze politiche che ne hanno tratto vantaggio e che questi magistrati continuino a rimanere al loro posto mantenendo i vergognosi privilegi che hanno ottenuto forse per un dare e avere.Queste azioni criminali che posso pensare continuino offrono una riflessione se non sei di sinistra non potrai avere mai giustizia.

SemprePiùBasito

Mar, 30/06/2020 - 11:24

Caro Presidente della Repubblica, immagino quante ore Lei starà al telefono con colui che ha rovinato la Magistratura. Ma se una volta tanto avesse delle palle e si esprimesse chiaramente distruggendo questo marcio generale ? Se fossi un avvocato impugnerei tutte le sentenze di questi signori e manderei Buonafede a casa.

roberto010203

Mar, 30/06/2020 - 11:29

Difficilmente le parole che Franco disse a Berlusconi per ingraziarselo hanno un qualche valore di prova. Forse valeva la pena di ricordare ai lettori che Franco e' morto un anno fa e non puo' piu' dire nulla.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 30/06/2020 - 11:30

BOB184 capisco quello che vuol dire. ma non funziona cosi: se agisci come i lupi, finisci per essere equiparato a tutti gli effetti ai lupi. ti abbassi ai loro istinti e rimani quello che sei, anche se hai eliminato il capobranco. non è questa la soluzione. se si vuole veramente rispettare le leggi, anche quando sono ingiuste , bisogna usare le leggi per cambiare il sistema! e lì nessuno ti può dire che hai agito contro le leggi o contro il sistema! abbassarsi a fare come i delinquenti è quanto di peggio ti può succedere, perchè dopo non sei piu legittimato dalla società a perseguire le difese della società! è come se un poliziotto che vuole battere un criminale, e lo fa uccidendo a sangue freddo, e poi chiede alla società di essere nominato capo della polizia.... lei non trova contraddittorio tutto ciò??

lavitaebreve

Mar, 30/06/2020 - 11:35

E MALGRADO TUTTO, CI SONO PERSONE CHE CONTINUANO A VOTARE LA SINISTRA.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 30/06/2020 - 11:38

RINO34 e perchè mai avremmo dovuto rassegnarci a vedere l'italia spolpata da dementi comunisti? l'italia l'abbiamo grazie ai 700 mila morti della prima guerra mondiale, alle 3 guerre di indipendenza, e anche alle nostre capacità di creare il made in italy..... buttiamo al vento tutto questo? ma non so! l'orgoglio lei ce l'ha?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 30/06/2020 - 11:40

ROBERTO010203 non è un problema se franco è morto nel frattempo, perchè il problema non è franco, ma di TUTTO il sistema giudiziario che, accomunato a quello del sistema politico di sinistra, fa danni! questa storia mette in evidenza quali siano le perversioni della sinistra :-) e che devono essere necessariamente cambiati questi sistemi!!

luigi.craus@gma...

Mar, 30/06/2020 - 11:48

E' la conferma di quanto già sapevamo! E' la conferma dell'esistenza di una magistratura deviata! Siamo nelle mani di una magistratura politicizzata, che ha deciso le sorti politiche del paese negli ultimi anni. Il M5S deve affrancarsi dalla contiguità e vicinanza con la magistratura, soprattutto questa magistratura e lo stesso dicasi per il PD un partito che è causa delle devianze politiche della magistratura. Si apra, a questo punto, una commissione di inchiesta! E si faccia una riforma radicale della giustizia. per quanto mi riguarda la magistratura togata dovrebbe essere azzerata!!

ohibò44

Mar, 30/06/2020 - 11:49

Quanto è emerso sulla dittatura della magistratura spiega inequivocabilmente perché il governo starà in piedi fino all’elezione dell’ennesimo presidente della repubblica di sinistra. Inutile continuare a profetizzarne la caduta con dotte analisi politiche.

Marcus2791

Mar, 30/06/2020 - 12:00

Bene, nessuna novità sul comportamento della macchina statale italiana di estrazione comunista e meridionale ( nessun esponente del CSM è di origine settentrionale, evidentemente non siamo all'altezza di tali incarichi, gestire aziende che fatturano centinaia di milioni di euro e pagano montagne di tasse, quello si, ma guai che un settentrionale possa assurgere a cariche come capo della polizia, della finanza, dei carabinieri, della giustizia, ecc ecc ecc) e possibilmente neanche nei ranghi inferiori. Ma aldilà di questo aspetto, di dominio comune, ALLORA COSA SI FA? Si riforma il sistema? Si licenzia in massa la pletora ci corrotti nullafacenti, e si assumono persone preparate e dignitose?!? Macchè avanti così che non cambia niente, nel frattempo, magari avanti con l'assunzione di 40/50.000 insegnanti intanto per fare un esempio, così si crea pil (E DEBITI)

mozzafiato

Mar, 30/06/2020 - 12:01

Ed ecco a voi LA CILIEGINA SULLA TORTA! Diciamo subito che AL PROCESSO PENALE SI DEVE ARRIVARE SUCCESSIVAMENTE ALLE DEDUZIONI DELLA COMMISSIONE PARLAMENTARE DI INCHIESTA! Quello che sta inequivocabilmente venendo fuori È MOLTO PEGGIO DI QUANTO SINO AD ORA SI PENSASSE! Qui siamo di fronte ad una regia di altissimo livello istituzionale! SIAMO DI FRONTE AL VERTICE DELLO STATO! E' già stata annunciata la richiesta della Commissione (a cura di F I) vedremo in parlamento come reagiranno komunisti e grillini! È molto probabile che parecchi scheletri rinchiusi negli armadi, GIÀ COMINCIANO A DIMENARSI PER LA PAURA!

mozzafiato

Mar, 30/06/2020 - 12:13

LA VITA È BREVE sarebbe patologico se nessuno votasse a sinistra nonostante il lurido marciume che sta venendo fuori! L'Italia è un paese ad alta presenza di "fuorilegge" ed incivili! Per chi vuoi che votino questi "esemplari"! Moltissimi di loro, anzi, pascolano e si abbuffano nei prati della illegalità, del parassitismo e dello statalismo! Dunque è normale che IL PEGGIO DELLA SGANGHERATA SOCIETA' ITALIANA, voti a sinistra! Non solo! Ma che costoro HANNO IL LORO MACABRO TORNACONTO NEL MANTENERE QUESTO IGNOBILE SISTEMA IN VITA che, se abbattuto, NE AVREBBERO SOLTANTO DA PERDERE!

rino34

Mar, 30/06/2020 - 12:22

luigi.craus@gma - 11:48 ne gli ultimi anni? le ricordo che Berlusconi andò al governo nel 1994 e dopo 6 (diconsi sei) mesi fu costretto a dimettersi a seguito di un avviso di garanzia fattogli recapitare nel bel mezzo di un summit internazionale sulla giustizia. E questo ero solo un antipasto della persecuzione che fu fatta contro le sue aziende. E in più di vent'anni in cui fu alla guida del partito con più voti alla fine riuscì a governare per soli 8 anni (5 + 3). E questo la dice lunga su quanti sgambetti ha ricevuto per far in modo che fallisse...e se fosse stato un altro, senza la sua forza economica probabilmente avrebbe avuto la vita rovinata.

rino34

Mar, 30/06/2020 - 12:36

mortimermouse il suo made in Italy è stato svenduto a francesi, tedeschi e americani. L'Italia ha ancora molta bellezza, ma non si avvicina nemmeno lontanamente a quello che era una volta. Lei provi a guardarsi attorno quando va nelle periferie. Questo è un paese che non è capace di guardare avanti e non lavora per chi verrà dopo. Le destre che urlano contro l'Europa, ma non fanno nulla per cambiare le cose,non hanno il coraggio di presentare un referendum per uscire dall'euro. Se potessi fonderei un mio partito, ma non sarei credibile, nella vita non ho costruito nemmeno un granello di quello che è riuscito a fare Berlusconi. Lei sta sognando a occhi aperti,non stiamo parlando di 4 politici, ma di milioni di persone che li sostengono, solo una guerra civile ci salverebbe, a me la violenza non piace, un giorno me ne andrò via dall'Italia... (l'audio del giudice)

oracolodidelfo

Mar, 30/06/2020 - 12:43

Insisto! Da italiana SOVRANA, pretendo che il Capo della Magistratura faccia conoscere il suo pensiero e che faccia sapere al popolo Sovrano nomi e cognomi di coloro che orchestrarono il golpe, specialmente il nome del Direttore d'Orchestra! Tutto ciò con il massimo rispetto per la Carica!

oracolodidelfo

Mar, 30/06/2020 - 12:44

Ieri è toccato a Berlusconi, oggi tocca a Salvini....O no? Cosa commentate sinistri?

igiulp

Mar, 30/06/2020 - 13:22

Mi immagino cosa sarebbe successo se simile trattamento fosse stato operato verso qualcuno di sinistra. Avremmo avuto le piazze piene, al grido di fascisti,fascisti, le pubblicazioni sulle pagine di giornali esteri, a denuncia del pericolo incombente ecc.ecc. La Storia insegna che, quasi sempre, il fascismo lo si è creato, fortemente voluto, con tali provocatori atteggiamenti. Poi si piangono i soprusi, i morti, gli scomparsi e via discorrendo.

Ritratto di lurabo

lurabo

Mar, 30/06/2020 - 15:36

dove c'è rosso c'è marcio

napolinano

Mar, 30/06/2020 - 16:49

Nihil novum sub sole,mi stupisco di chi fa finta di cascare dal pero. Piuttosto vien da chiedersi :" perche' proprio ora?", "cui prodest?". Questa ignominia e' da 7 anni sotto gli occhi di tutto il mondo ma, neanche fossimo una repubblica del centro africa, non e' mai fregato niente a nessuno dello strame che si e' fatto dello "stato di diritto", e non parlo solo di CHI aveva il potere di intervenire, che anzi, e' stato ben contento di essere parte attiva in questo scempio, ma anche del "tiepido popolo" di centrodestra che al contrario delle falangi militarizzate schierate e sponsorizzate a SX e sempre pronte come utili idioti a destabilizzare la societa' si e' ben guardato dal sollevarsi per ribellarsi a una porcheria che era evidente anche ai meno avveduti. Tralasciando per motivi di spazio le ragioni di tutto cio', torniamo alla vera domanda che da da pensare, PERCHE' PROPRIO ORA? Io un paio di risposte me le sono date, e non mi mi sono tanto piaciute...!!

lorenzovan

Mar, 30/06/2020 - 17:36

il corso della storia l'ha cambiato Berlusconi nel 2011..dopo la sciagurata politica economica ..ne' carne ne pesce ..per accontentare tutti e un ministro esaltato e incapace come Tremonti .. l'accettazione di tutti i diktat europei..dall'accordo di dublino sugli emigtranti al fiscal compact..la sottomissione agli USA nell'attaccare Gheddafi...il resto fu solo la conseguenza di tutta questa situazione

oracolodidelfo

Mar, 30/06/2020 - 19:00

lorenzovan 17,36 - le cose sono proprio al contrario di come ha scritto lei. Tremonti fu l'ultimo Ministro delle'Economia degno di questo nome. Silvio minacciò più volte di non firmare le porcate franco/tedesche ecc. L'idea di attaccare Gheddafi fu di quel galantuomo di Sarkozy i cui risolini, assieme a quelli di Angela Dorothea Kasner (in arte Angela Merkel) gettano una luce sinistra sui fatti che stanno emergendo. Ricordi che Berlusconi, nel 2011, rassegnò le dimissioni nonostante avesse ancora 1 voto di maggioranza. Eviti di scrivere corbellerie come suo solito. Scrisse che negli USA, a causa vendita armi, ci sono centinaia di migliaia di omicidi all'anno....invece sono 15.000 al massimo! Stia bene.

emilio ceriani

Mar, 30/06/2020 - 19:00

xgerico Sono sicuro che se le dico di aver visto un asino volare, lei ci crede.

Ritratto di Bob184

Bob184

Mar, 30/06/2020 - 19:08

Caro MORTIMER ecc. Da un punto di vista etico lei ha 100 volte ragione, ma .. A Berlusconi, che io non ho mai votato direttamente ma che guardai con speranza quando entrò in politica, hai visto mai che riuscisse a scardinare il sistema delle plutocrazie partitiche, rimprovero due cose: la prima di essersi dimesso quando trapelò artatamente, e falsamente, un avviso. Va bene essere realisti ma più del re non si può. Fossi stato lui avrei detto di prendere quell'avviso e cacciarselo .. poi i tribunali (???) avrebbero deciso. Se non erro decisero pro reo presunto. La seconda è che essendo alla testa di un potere mediatico immenso, non abbia usato quei mezzi per controbattere l'altrettanto potente potere delle sinistre che si sono impadronite dei media pubblici, tanto a loro che gli frega, se va male mica ci rimettono di tasca loro.

Ritratto di Bob184

Bob184

Mar, 30/06/2020 - 19:08

Caro MORTIMER - parte seconda - Giusto come lei dice, che non bisogna abbassarsi all'infimo livello dell'avversario ma .. à la guerre comme à la guerre ed anche se usata una volta inopportunamente, faccio mia una celebre espressione per cui ad atti di guerra si risponde con atti di guerra. Non nella speranza che il nemico si rabbonisca e si ravveda.

Ritratto di lurabo

lurabo

Mar, 30/06/2020 - 19:23

@lorenzovan BEATA IGNORANZA

cir

Mer, 01/07/2020 - 10:40

napolinano Mar, 30/06/2020 - 16:49 ? e' l'unico che vuole il MES. E' europeista senza se e senza ma. vuole allargare le sue televisioni in Europa ,sara' utilissimo ai poteri forti , e' liberal-liberista .libertario...vuoi mica che in europa uno cosi abbia qualche macchia?

emilio ceriani

Mer, 01/07/2020 - 17:36

@lorenzovan Non scherzi. Questi sono argomenti seri. Se lei fosse intimamente convinto di quello che scrive, credo grave la patologia di cui sembrerebbe soffrire. Mi spiace per lei.