Bruxelles lascia l'Italia da sola: "Non redistribuiremo i migranti"

Per Avramopoulos la discussione sulla redistribuzione obbligatoria dei migranti è esaurita. Ora si va verso un accordo su base volontaria. Un colpo durissimo per Atene e Roma

Duro colpo per Italia e Grecia sul fronte migranti. La Commissione europea ha deciso di abbandonare la proposta di introdurre le quote di ripartizione obbligatoria dei richiedenti asilo. Come ha dichiarato il commissario per le Migrazioni, gli Affari interni e la Cittadinanza, Dimitris Avramopoulos, la discussione sul tema delle ripartizione obbligatorie dei migranti "è completamente esaurita". "Ci possono essere diverse forme per esprimere la solidarietà. La solidarietà deve essere apportata da tutti noi. Ma la struttura principale di questo meccanismo di solidarietà deve essere costruito su base volontaria", ha spiegato il commissario.

La Commissione europea ha preso atto quindi delle difficoltà in seno all'Unione europea sul fronte migranti, ma invece di puntare su un accordo che aiuti i Paesi di frontiera, abbandona a se stesse Grecia e Italia, gli Stati più colpiti dal fenomeno migratorio e che invece hanno sempre chiesto agli Stati Ue un aiuto concreto. Per la Commissione "è tempo di essere pragmatici".

Come spiegato da La Stampa, "Bruxelles propone di approvare, entro inizio 2019, cinque delle nove riforme in cantiere: requisiti per la protezione, condizioni di accoglienza, Agenzia Ue per l’asilo, raccolta di impronte digitali (Eurodac) e re-insediamento". Non ci sarà però la riforma del regolamento di Dublino. E mentre Avramopoulos chiudeva sul fronte ripartizione, apriva invecele porte al Global Compact, lanciando "un ultimo appello" ai Paesi ostili al Patto Onu affinché "ripensino e cambino la loro posizione". Il Global Compact "è nell'interesse dell'Europa, degli Stati membri e di tutti i Paesi direttamente o indirettamente coinvolti nelle migrazioni", ha detto il commissario. Il documento Onu non servirà ad "aumentare l'immigrazione", né costituisce "un invito alla gente a venire in Europa. Ci aiuterà a ridurre l'immigrazione irregolare",ha concluso Avramopoulos.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Divoll

Mar, 04/12/2018 - 22:27

ESPULSIONI, AVANTI TUTTA! Ora abbiamo anche un motivo in piu', graziosamente offertoci dalla stessa UEue.

Giuseppe45

Mar, 04/12/2018 - 22:40

Un motivo in più affinché l'Italia blindi i suoi confini, marittimi e terrestri, adottando ogni misura, anche estrema, per respingere queste orde barbariche, da considerare semplicemente degli invasori. Punto.

Altoviti

Mar, 04/12/2018 - 22:43

Vanno rispezditi in Libia, ci penseranno loro a rimandarli a loro paese, anzi prenderanno lorostessi il cammino del ritorno a casa. oppure fare un reddito di rimpatrio da percepire nel paese d'origine per chie è arrivato fino al 1° gennaio 2018 per tre anni per esempio e per gli altri prigione finché non decidono da sé di essere rimpatriati.

Altoviti

Mar, 04/12/2018 - 22:45

Avampuolos non sarà mica amicone di Soros?

magnum357

Mar, 04/12/2018 - 22:46

Vorrà dire che Salvini farà barricate ai confini !!!!!

Divoll

Mar, 04/12/2018 - 22:55

Ho appena ascoltato una trasmissione inglese. Hanno calcolato che per mantenere 1 solo migrante in Germania, devono lavorare 12 (dodici!) tedeschi. Purtroppo, non hanno detto quanti italiani devono lavorare per mantenere 1 locusta in Italia...

Ritratto di Evam

Evam

Mar, 04/12/2018 - 23:07

Tutte balle, se li vogliono se li tengano ma dall'Italia se ne dovranno andare con le buone o con le cattive. Gli italiani quando avranno capito il tipo e la natura di questa maledizione faranno invidia ai gilet gialli.

Ritratto di filospinato

filospinato

Mar, 04/12/2018 - 23:25

La soluzione pacifica per sistemare l'Italia è l'eliminazione di tutti i telefonini. I cosidetti "migranti" inizieranno a lavorare per tornarsene a casa e gli italiani ricomincieranno a fare figli.

killkoms

Mar, 04/12/2018 - 23:27

la serpe greca che vorrebbe firmassimo il global compact!

killkoms

Mar, 04/12/2018 - 23:30

@divoli,saremo su quei livelli o un po più alti (sui 15)!stiamo tornando ai tempi del belgio del 1800,quando lì si scoprì che le spese per detenere un carcerato,erano superiori a quelle che occorrevano ad una famiglia per sopravvivere!

apostrofo

Mar, 04/12/2018 - 23:42

Questa è l'Europa dentro la quale ci saremmo sentiti più sicuri e protetti. Alla faccia. Questa è la conferma che se firmiamo il migration compact, essendo il paese dentro il Mediterraneo, in meno di un mese saremmo invasi da stranieri. E l'Europa non se li prenderebbe , come già successo in passato. Certo fa rabbrividire constatare che tutti indistintamente vogliono il fallimento del paese per farne un campo profughi mondiale. Ancora più triste vedere che parte della popolazione (la sinistra) crede acriticamente in questo progetto dei potenti, illusa di restare a comandare insieme (!!) agli stranieri

Reip

Mar, 04/12/2018 - 23:49

Normale e scontata banale reazione del sistema bolscevista filo europeista anti sovranista europeo, che si scaglia con tutti i mezzi possibili e immaginabili contro il neo Governo italiano.. Un Governo che poi e’ di centro destra sovranista solo a meta’. Anzi meno della meta’! Innanzitutto la Lega non e’ di fatto un partito di estrema destra anzi.... Il M5S poi e’ piu’ comunista del PD!!!

Mauritzss

Mar, 04/12/2018 - 23:51

Usciamo dalla UE. Cominciamo il percorso prima di subito. . . .

nopolcorrect

Mar, 04/12/2018 - 23:54

Conferma del fatto che in un condominio, quale è la UE, o si riesce a fare regole comuni o non si fanno regole e ognuno deve regolarsi da solo. Ma piantiamola col piagnisteo "siamo stati lasciati soli". O vogliamo essere un Paese sovrano e quindi opporci all'invasione con la nostra Marina Militare e la nostra Guardia Costiera oppure siamo un povero Paese minorenne e minorato incapace di difendere con la forza i propri confini.

Mauritzss

Mer, 05/12/2018 - 00:01

In sostanza ha detto: l'Italia deve essere invasa e devono rimanere tutti dentro. I confini italiani devono essere aperti verso l'Africa e chiusi verso l'Europa . . . . Non c'è possibilità di equivoco. E allora usciamo dalla UE prima di subito. Le folli idee della UE non ci possono interessare. Usciamo da tutti i trattati e se vengono alle nostre condizioni chiudiamo i conti di comune accordo, altrimenti pip a

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Mer, 05/12/2018 - 00:02

Applicare alla lettera il decreto sicurezza. Non perderli di vista un attimo e, al primo sgarro, sbatterli in galera. Smettere di mantenerli. Fargli terra bruciata intorno. Qualche mese di questa cura, e vedrete che se ne andranno da soli!

apostrofo

Mer, 05/12/2018 - 00:03

Allora anche per noi non ci saranno più obblighi di accogliere. Abbiamo visto quanti paesi accolgono "su base volontaria". Se solo apriamo un porto l'invasione non si fermerà più e l'amica Europa se ne strafregherà come appena successo. In tutto ciò arriva l'ONU con un progetto a fregatura, sapendo benissimo la posizione di tutti gli altri paesi. Drammatico è che da dentro l'Italia la sinistra sia in favore dell'invasione, convinti forse poi di comandare su o con gli stranieri che poi li travolgeranno come come gli altri

blu_ing

Mer, 05/12/2018 - 05:41

ecco il global compact arrivano i neri e ve li tenete con dublino se vengono da noi ve li rispediamo in italia, ecco la truffa ai danni dell italia, a questo punto vanno respinti i barconi, possiamo addurre a nostra difesa che non esiste cooperazione in ue e dato il nostro debito elevatissimo nn possiamo mantenerli, amen, ne va del nostro stato sociale, se a bruxelles si arrabbiano, possono sempre andare loro a raccattarli per mare specie quelli da noi respinti

Ritratto di cicopico

cicopico

Mer, 05/12/2018 - 05:48

uscire da questa europa massonica globalista pro soros e buttare fuori clandestini il piu in fretta possibile x ritornare a vivere nella serenita,nella nostra italia.qui stiamo giocando con il nostro futuro gravemente compromesso dal pd.

Ritratto di hurricane

hurricane

Mer, 05/12/2018 - 06:10

Bene ! Un ottimo motivo per tenere i porti italiani chiusi alle navi battenti bandiere di altri Stati, lasciando ai libici ed ai tunisini il diritto-dovere di riportare indietro i clandestini...

Seawolf1

Mer, 05/12/2018 - 06:19

porti sbarrati!

Ritratto di PollaroliTarcisio

PollaroliTarcisio

Mer, 05/12/2018 - 06:46

E perchè mai l'Europa dovrebbe aiutarci adesso? Siamo stati noi i fessi a riempire l'Italia di gente senza nè arte nè parte, che non fugge da nessuna guerra e con bassissimo livello di istruzione. Ce li siamo addirittura andati a prendere sulle coste libiche. Potevamo difendere le nostre frontiere, come fanno tutte le nazioni degne di questo nome. Adesso, giustamente, l'europa ci dice in coro di attaccarci al tram, mentre probabilmente sta già meditando a come espellere l'Italia dall'unione europea.

accoglienzaxtutti

Mer, 05/12/2018 - 07:01

Ancora con questa lagna! L'italia deve accogliere tutti i migranti ed integrarli senza chiedere nulla all'Europa. Bisogna che Salvini vada via quanto prima per risolvere questo problema

Amazzone999

Mer, 05/12/2018 - 08:11

Bugie e frusta. Tutto per imporci il Global Compact for Migration, il nefando patto ONU che introduce il diritto a migrare, ma aborrisce il diritto a non emigrare. Lo vogliono la Merkel e Macron per asservire e immiserire i paesi europei del Sud mediterraneo, riducendoli a cloaca dell'immigrazione. Tristissimo che parte del governo, Conte, Moavero, molti 5Stelle , si siano dichiarati favorevoli alla firma. Per salvare l'italica economia spingono i nostri giovani ad emigrare e li sostituiscono con orde afro--asiatiche islamiche che ormai si infiltrano dappertutto, anche in politica e nelle amministrazioni comunali. L'Italia si sta trasformando in un cencioso suq.

Epietro

Mer, 05/12/2018 - 08:31

Bruxelles sta proprio rompendo bene le scatole ai paesi di prima linea, in tutti i modi possibili. Ora tra missioni in giro per il mondo e tutti i soldi che regaliamo all'UE dovremmo essere trattati meglio. Ma noi siamo veramente i più fessi di tutti anche degli inglesi? Andiamocene anche noi e che sia finita una volta per tutte.

leopard73

Mer, 05/12/2018 - 08:59

Bene ed ora dobbiamo pure pagare questi burocrati nullafacenti lasciandoci soli, Salvini ha ragioni da vendere su questa Europa che è solo finanziaria!!!

Mauritzss

Mer, 05/12/2018 - 09:25

In sostanza ha detto: l'Italia deve essere invasa e devono rimanere tutti lì. I confini italiani devono essere aperti verso l'Africa e chiusi verso l'Europa . . . . E allora usciamo dalla UE prima di subito. Le sue folli idee non ci interessano. Usciamo da tutti i trattati e se vengono alle nostre condizioni chiudiamo i conti d'accordo, altrimenti ciao . . . . .

giovanni951

Mer, 05/12/2018 - 09:31

possibile che le zecche rosse non capiscano questosemplice fatto? sono stupidi otraditori? non che al vaticano le cose vadano molto meglio....

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 05/12/2018 - 09:34

quindi se moavero volesse firmare in marocco sarebbe alto tradimento vero l'Italia e gli Italiani!!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 05/12/2018 - 10:13

I migranti-parassiti sono calamitati in Italia dal becero Bergoglio. Inoltre il Mattarella gli fa le feste come un cagnolino.

killkoms

Mer, 05/12/2018 - 19:10

@pt,come ci disse junck"hic"?"avete salvato l'onore dell'europa (con soldi italiani)"!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 05/12/2018 - 22:41

Global Compact Onu? Una @@@@@@ pazzesca direbbe il ragionier Fantozzi, dettata da un ente fondato da tre massoni (F.D. Roosevelt, H. Truman e W. Churcill). Somiglia ad un aut aut come la storia degli 80 euro: flessibilità se l'Italia apre lo stargate migranti.. Questa è una Ue seria? Dubito: se quanto prima non ci sarà una vera unione di popoli come collante, il resto - economia in testa - è roba per i soliti banchieri in odore di massoneria che vogliono ingrassarsi fino all'ingozzo totale. Detto questo e perdurando questo “sintomo”, le nostre frontiere dovranno essere rinforzate, altro che abbattute.