L'europeista Prodi contro Renzi: "Colpo al cuore togliere la bandiera Ue"

Jim Messina fa sparire la bandiera Ue dalle spalle di Renzi. Prodi ironico: "Voleva la bandiera a stelle e strisce?"

L'europeista Prodi contro Renzi: "Colpo al cuore togliere la bandiera Ue"

"Ma cosa doveva fare, ci doveva mettere la bandiera a stelle e strisce?". A Cartabianca su Raitre Romano Prodi risponde con una battuta alla domanda di Bianca Berlinguer sul consiglio di Jim Messina di far sparire la bandiera dell'Unione europea dalle spalle di Matteo Renzi nell'ultimo Matteorisponde da Palazzo Chigi. "Ho visto la foto, mi ha fatto male al cuore".

L'europeista Prodi contro il (finto) anti europeista Renzi. Un braccio di ferro sulla pelle degli italiani che quotidianamente vengono stritolati dai tecnocrati di Bruxelles. L'idea di bandire la bandiera dell'Europa è di Jim Messina, il consulente di Barack Obama che Renzi paga 400mila euro per farsi dire come vincere il referendum. Secondo l'Huffington Post, che per primo ha dato la notizia, questa mossa "è servita per piantare qualche paletto". Messina vuole, infatti, che Renzi si spogli "dall'abito di establishment che indossa da quando è al governo". Dalle riunioni con il suo staff sarebbe, infatti, emerso che "l'unico modo per vincere al referendum è riuscire a identificarsi con l'anti-sistema, la forza del cambiamento rispetto a un sistema che ha governato in Italia negli ultimi trent'anni".

La mossa di Renzi non è affatto piaciuta a Prodi, che in Europa e nell'euro ci ha trascinati con un cambio capestro che ci ha messo in ginocchio. "Noi abbiamo una doppia identità europea, non ci possiamo rinunciare - spiegato l'ex premieri - credo che sia stato un errore, spero che il guru si corregga, non era un buon consiglio". Nel programma della Berlinguer, l'unico osteggiato da Renzi nel nuovo corso della Rai, Prodi parla anche di "un cedimento" e poi ha aggiunto ancora con il sorriso. "Forse sono cattivo, ma ho pensato -conclude il Professore - ci mettano la bandiera dei Medici, quella con il giglio fiorentino, ma due bandiere ci vogliono".

Commenti