L'ex ministro Moavero: "Nessuna analisi sul Mes in Cdm con Conte"

Moavero Milanesi non usa giri di parole: "In Consiglio dei ministri non ricordo analisi approfondite sul Mes"

Il caso Mes agita e non poco il governo. Mai come adesso l'esecutivo giallorosso è andato vicino ad una crisi senza via d'uscita. Il muro contro muro tra il premier Conte e le anime ribelli della maggioranza e la guerra con l'opposizione potrebbero minare e non poco la stabilità dell'esecutivo. Ma il punto della questione è anche un altro: capire quali sono le presunte bugie che lo stesso premier Conte ha raccontato. La tesi sostenuta del presidente del Consiglio è chiare: "I membri del governo gialloverde sapevano tutto del Mes e degli accordi con l'Ue". Ma in realtà a più riprese questa versione è stata smentita. Ma c'è una voce in più (e di peso) da registrare su questo nodo cruciale del Mes: quella dell'ex ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi. Intervenendo al convegno "Idee per l'Europa" organizzato da il Tempo, Moavero rivela subito come sono andate le cose e le sue parole certo non piaceranno al premier Giuseppe Conte: "In Consiglio dei ministri non ricordo analisi approfondite sul Mes. Di tanto in tanto lo abbiamo menzionato" anche in presenza degli allora vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini. In secondo luogo va anche sottolineata la mossa di Tria all'eurosummit di giugno in cui il ministro del Tesoro ha partecipato ai lavori per la bozza del nuovo trattato.

Il tutto a quanto pare, secondo quanto racconta l'ex titolare della Farnesina senza passare da una discussione approfondita e ampia in Cdm. Insomma a quanto pare l'asse Conte-Tesoro aveva fretta di chiudere la partita seguendo le indicazioni fornite da Bruxelles, a costo anche di citare solo "di passaggio" il Mes in Consiglio dei Ministri. Ed è in questo contesto di detto e non detto che può venir meno la credibilità del premier. Per questo motivo le opposizioni chiedono un intervento del Parlamento sul Mes per allargare il dialogo e la discussione su un patto comunitario che andrà a cambiare e non poco gli equilibri dei nostri conti pubblici e anche la nostra sovranità finaziaria ed economica. Forza Italia, con Mariastella Gelmini, capogruppo alla Camera, chiede un passaggio in Aula: "Il fatto che il Parlamento debba essere coinvolto in scelte così impegnative non rappresenta un atto di lesa maestà. Le scelte che l'Italia farà sul Mes sono destinate a pesare. In Aula abbiamo trovato un premier particolarmente contrariato verso le opposizioni". Intanto, mentre riprende l'iter per l'approvazione finale del testo (che secondo il presidente dell'Eurogruppo dovrebbe arrivare per marzo), Conte dovrà fare i conti con un Vietnam nel governo e in Aula che rischia sempre di più di mettere in discussione la sua poltrona. Anche sul piano internazionale il premier ha perso l'appoggio di Trump e pare essersi rifugiato sotto l'ombrello franco-tedesco in Ue. Scelte che vanno in una direzione chiara: porre il Paese agli ordini di Bruxelles.

Commenti

manfredog

Gio, 05/12/2019 - 13:16

...eccola qua, il Conte Mes!! mg.

lorenzovan

Gio, 05/12/2019 - 13:17

un rretroscena al giorno ..fa il banana contento e magari leva il Conte di torno...lololololpo

Libertà75

Gio, 05/12/2019 - 13:21

Non c'è da meravigliarsi, nessuno degli ex ministri ha confermato che si sia parlato profusamente e dettagliamente di MES. Lo stesso Tria ha confermato questo, lui aveva informato di tutto Conte, ma superficialmente gli altri Ministri. Già questo è sufficiente a dubitare della propensione alla verità di Giuseppi

MassimoGa

Gio, 05/12/2019 - 13:22

ma come si può svendere un paese così

Klotz1960

Gio, 05/12/2019 - 13:23

Conte e' il piu' inadeguato PdC dal 1970 ad oggi.

agosvac

Gio, 05/12/2019 - 13:26

Ahi, Ahi, Ahi! Se non ricordo male, Moavero Milanesi è uomo di Mattarella, l'ha voluto lui come ministro degli esteri, a suo tempo. Se esce così allo scoperto contro Conte, potrebbe significare che Mattarella lo sta scaricando!!!

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 05/12/2019 - 13:30

Strano che Conte, faccia acqua da tutte le parti, """NON È SIA LUI IL DIRETTORE DI UNA FABBRICA DI COLLAME"""???

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 05/12/2019 - 13:39

Conte Drakula & dottor Frankstein. Che accoppiata...

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Gio, 05/12/2019 - 13:40

un giorno riusciremo ad avere un governo che si prenda cura di questo paese, non è possibile che per anni siamo stati governati da incompetenti, ladri o peggio.

ginobernard

Gio, 05/12/2019 - 13:42

improvvisazione al lavoro ? proprio quello ci vuole ... ah sta Italia Siamo proprio degli slambrottoni ... competenza scappa via ...

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 05/12/2019 - 13:46

Conte non accenna minimamente a chiedere le dimissioni. Sicuro dell'appoggio franco/tedesco,cerca di minimizzare il problema Mes ,scaricando le colpe agli altri.

Ritratto di ichhatteinenKam.

ichhatteinenKam.

Gio, 05/12/2019 - 13:49

Andiamo ad elezioni dopo 76 anni (forse e la volta buona)

Ritratto di ..repvbbliQetta..

..repvbbliQetta..

Gio, 05/12/2019 - 13:50

SERVI, SERVI, SERVI

glasnost

Gio, 05/12/2019 - 14:02

Ma negli incontri del CdM non si fanno i verbali?

Ritratto di pulicit

pulicit

Gio, 05/12/2019 - 14:07

Klotz1960: Condivido.Regards

marc59

Gio, 05/12/2019 - 14:16

Presidente Mattarella si sta annientando il Paese. Tragga le conclusioni.

Italo2000

Gio, 05/12/2019 - 14:18

Ma cosa stanno facendo in questo momento per l'Italia nella vicenda del Mes le piu' alte cariche nostrane nella UE, cioe' Sassoli, Tajani e Gentiloni? Mettiamoci anche Gualtieri che e' ancora molto noto nel parlamento ue. Nulla mi pare. Non mi pare di aver letto o sentito loro dichiarazioni in merito.

fgerna

Gio, 05/12/2019 - 14:20

Non mi meraviglio, se tutti i ministri gialloverdi dicono la stessa cosa o mentono tutti e mente Conte. Conte mentitore seriale pur di salvare la poltrona. Il presidente Mattarella ne tenga conto e convochi Conte per rassegnare le dimissioni. Ha ragione la DX che è un traditore

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Gio, 05/12/2019 - 14:28

MAMMA MIA CHE DISGRAZIA QUI PER "L'AVVOCATO" SI METTE MALE SE NON FARA' PASSARE INTEGRALMENTE IL MES DIABOLICUS, NIETE PIU' BACINI DALLA MERKEL

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 05/12/2019 - 14:36

Credo che qualcuno, più in alto del foggiano, abbia tutta l'intenzione di levarselo di torno in modo probabilmente garbato ma efficace e definitivo, vista certa sua volubilità volta a tenersi la cadrega attaccata ai propri .. "lombi" a qualsiasi costo. Ambizioso oltre ogni limite.

GeoGio

Gio, 05/12/2019 - 14:43

Italo2000 Gentiloni sela canta

edoardo11

Gio, 05/12/2019 - 15:03

Se uno come Moavero esce allo scoperto in questo modo significa che qualcosa nei meccanismi politici del colle è saltato.Ormai siamo di fatto ai titoli di coda.

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Gio, 05/12/2019 - 15:08

@agosvac: il tuo e' il commento piu' acuto della serie. Moavero e' uno degli eurofili imposti da Mattarella per avere, con il Conte I, un governo a responsabilita' limitata, quindi mi aspettavo che stesse zitto e buono meglio che un redattore del CORRIERE di fronte ad una notizia pericolosa per i grillopidioti: Invece ora fa "outing" politico. Perche'? Chi lo capisce e' bravo. Certo che le trame luride che si intrecciano in questo mefitico governo sarebbero degne della corte di Bisanzio e della "Storia Segreta" di Procopio.

manson

Gio, 05/12/2019 - 15:16

Giseppi ti sfanculano tutti! e' evidente che la tua poltrona l'hai avuta vendendo gli italiani e mettendoti prono davanti a Germania e Francia! dimettiti e sparisci

VittorioMar

Gio, 05/12/2019 - 15:25

..un altro che si mette al..SICURO !!! che paura hanno ? e di chi ?

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Gio, 05/12/2019 - 15:38

Insomma la modifica del mes è imposta dalla UE a prescindere, obbligando i loro burattini dapprima conte e tria, poi gualtieri ed ora anche gentiloni, di far quadrato attorno e farla passare ad ogni costo. Salvini era un problema ed è stato fatto fuori ma non credo che il potere tedesco riesca a soprassedere su tutto il popolo italiano. Abbiamo troppi anti italiani che remano contro a cominciare dai PDR, ex ed attuale. Il precedente è stato un bravo burattinaio ma, pur rimanendo anti italiano, aveva tutto a favore e poteva continuare nell'indifferenza più assoluta. L'attuale, invece, ha poco di favorevole e dovrebbe cogliere la volontà di base scaturita alle ultime europee e che continua a dare forti segnali di dissenso da non sottovalutare. Più il tempo passa e più perdiamo pezzi come il rialzo ad un asta. O credono tutti alla riscossa delle sardine?

Libertà75

Gio, 05/12/2019 - 15:43

Comunque bisogna dare merito a Giuseppi di una cosa, è riuscito superare il maestro Matteo di Firenze in tema di raccontastorie.

bernardo47

Gio, 05/12/2019 - 15:59

Moavero non era vicepresidente come salvini e di Maio e nemmeno sottosegretario alla presidenza come Giorgetti....era semplicemente ministro degli Esteri.......

cusrer

Gio, 05/12/2019 - 16:05

Manson - 15.10. Commento da dieci con lode!!!!!!

Giorgio Mandozzi

Gio, 05/12/2019 - 16:32

Conte, eletto da nessuno e tenuto in piedi da una tecnocrazia di convenienza, mi sembra il meno preoccupato di tutti. Ha la certezza dell'effetto poltrona su M5s e su PD che li fa strillare per affermare princìpi nei confronti dei loro elettorati ma, subito dopo, ritornare a più miti consigli appena sentono la poltrona staccarsi dal loro deretano. E' il governo più sicuro della storia tutto intento a non far votare gli italiani per evitare la certezza di andare a casa e trovarsi un lavoro. Quale?

PassatorCorteseFVG

Gio, 05/12/2019 - 17:33

e.... la democrazia dove e ? tutti quelli che sono morti nella guerra di liberazione e tutti quelli che poi hanno costruito l"italia sono parte lesa da chi credendo di essere gli illuminati padroni dell" italia, si comportano in si tal maniera.come possiamo definirli? fascisti? servi dei franco-tedeschi? faccendieri? servi delle potenze finanziarie? e chi piu ne ha piu ne metta, a voi la scelta. ciao a tutti.

acam

Gio, 05/12/2019 - 17:37

trovo molto importante che l'europa si formisca di uno strumento per non andare uno due in default economico ma visto che prima vengono D poi F poi I come paesi contribuenti e po a distanza gli altri i primi tre danno 470 miliardi e gli altri solo piccole frazioni. vista la sistematica difficoltà finanziaria dell'italia sarebbe stato ragionevole porre dei paletti stringenti a favore del nostro paese invece negli nni non é stato fatto molto o non ce lo hannopermesso a cui i precedenti goveti PD in primis avrebbero puntare i piedi priamm di impegnare il 7 8 % del nostro pil o il 16 17% della spesa pubblica, quel grande esperto di finanza pd padoan era megli che andasse al papete insieme a salbini forse sarebbe stato messo sulla giusta direzione se gualtiri difende il tutto meglio si dimeta prima che il popolo lo spen./sper-nacchi

ginobernard

Gio, 05/12/2019 - 17:55

I nomi dei responsabili li conosceremo tutti basta che venga su quello giusto e guiderà il popolo contro di loro

Papilla47

Gio, 05/12/2019 - 18:01

L'avvocato chiacchierone aveva di tanto in tanto parlato del MES senza approfondire credendo di avercela fatta a confondere le acque. Ora che si è scoperto il trucco cerca di difendersi prendendosela con gli altri. E' un vero traditore del popolo.

MOSTARDELLIS

Gio, 05/12/2019 - 18:05

E così Moavero glielo ha Mes pure a lui...

frapito

Gio, 05/12/2019 - 18:11

Per svendere il paese in questo modo c'è la sola possibilità che verranno riconosciuti ADEGUATAMENTE da francesi e tedeschi gli sforzi fatti. Possibilmente hanno già ricevuto anche un tangibile acconto del riconoscimento per i loro "SFORZI". In questo modo si può svendere qualunque cosa o persona. Davanti a tanti miliardi .....!!!!

Libertà75

Gio, 05/12/2019 - 18:21

@bernardo47, vale la pena cercare di colmare l'ignoranza che cerchi di proferire. Tria aveva informato Conte, in quanto il ruolo di vicepresidente non esiste secondo il nostro dettato Costituzionale. E' un appellativo usato per indicare chi dovrebbe essere il braccio destro del PdC. Stop. Poi spetta al PdC tenere informati sia i vari vicepresidenti sia i vari sottosegretari alla presidenza del consiglio. Questa è a livello istituzionale. Quindi, cerca pure di sostenere il tuo PD, ma cerca di farlo senza mentire, altrimenti sarà sempre la solita vecchia politica fatta di bugie.

fergo01

Gio, 05/12/2019 - 18:22

dunque, questo pdc ha al suo attivo: italia, ilva, whirpool, e dal punto di vista legale un esame da professore poco chiaro ed il mes non comunicato a nessuno. non appena cade il governo, più di qualche tribunale vorrà vederci chiaro (per fortuna in italia non sono tutti magistratura democratica).... sta a vedere che ritroviamo conte a chiedere il reddito di cittadinanza

Ritratto di adl

adl

Gio, 05/12/2019 - 18:30

Mi sono fatto un'idea abbastanza precisa della questione. Di M.E.S. nell'intero governo non ne capisce un quarzo, praticamente nessuno ma ne hanno tutti una profonda FEDE E DEVOZIONE.

Sabino GALLO

Gio, 05/12/2019 - 19:11

Le elezioni possono essere un giubotto di salvataggio per questa povera Italia ,ridotta proprio male ! Si parla, si parla ! Si ascoltano in TV i confronti, sempre tra gli stessi interlocutori. Spesso non si capisce niente di quello che dicono , perché "si parlano addosso" ! E' scoraggiante tutto! Andiamo alle elezioni ! Ma eliminiamo quella definizione orripilante di "Popolo Sovrano"! Dopo quello ha fatto! Le elezioni possono essere utili, ma solo se il Popolo sarà bene informato sulla competenza , la saggezza, l'esperienza e buona educazione dei candidati! Non si può esprimere un voto ..."a caso". Bisogna conoscere meglio i candidati ! Ed a votare devono andare almeno l'85 % dei cittadini! Altrimenti di "demo" non c'è niente!

acam

Gio, 05/12/2019 - 19:45

adl fammi capire nell'intero governo

bernardo47

Gio, 05/12/2019 - 20:55

liberta' 75.....i due,salvini e di maio erano i vicepresidenti e gestivano il governo....e giorgetti era sottosegretetario alla Presidenza! sai cosa significa? che i due o dormivano o non studiavano i dossier....propendo per entrambe le cose....

Celcap

Gio, 05/12/2019 - 20:59

Adesso diventano tutti eroi ma fino all’altro ieri nessuno parlava contro il protagonista del romanzo di dostoevskij che sta facendo il presidente del consiglio in Italia per dirgli che stava raccontando un sacco di balle. Adesso che tutti capiscono che di che guaio si parla cominciano ad insorgere mettendo tutti fuori la testa (ah il romanzo di cui si parla, naturalmente è: L’idiota.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 05/12/2019 - 22:09

@bernardo47 - indipendentemente dal fatto che i due viceministri fossero informati, ti pare logica l'azione di un pdc che svende l'Italia all'Europa, mettendo un cappio al collo nel caso di un fallimento di una banca? Sai cosa significa vero? O pensi ai cioccolatini? Hai una faziosità politica devastante. Fatti curare.

killkoms

Gio, 05/12/2019 - 22:21

il finto contino!

bernardo47

Gio, 05/12/2019 - 22:34

Leonida55, i due,salvini e di maio, non erano affatto vice ministri! erano vicepresidenti del Consiglio! gestivano il governo loro due! e giorgetti era sottosegretario alla presidenza! non scherziamo.A giugno dormivano? dove erano i tre? cosa facevano? io penso che o non studiavano gli argomenti o dormivano! Ritengo entrambe le cose!

Marcnic

Gio, 05/12/2019 - 22:35

Tutti commentano e nessuno sa cosa sia il MES... il nutellaro racconta che fa male all’Italia e tutti dietro. Povero paese...

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 06/12/2019 - 00:26

bernardo47 Si dà il caso che Salvini fosse piuttosto impegnato come Ministro dell'Interno e che abbia molto chiaramente manifestato la sua assoluta contrarietà a qualsiasi firma su qualsiasi documento, senza previa autorizzazione del parlamento. O non è d'accordo neanche su questo?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 06/12/2019 - 00:51

bernardo47 - 15:59 Embè? In Cdm c'è sempre stato il ministro degli esteri che non è orbo, sordo o incapiente, pertanto la sua (di Moavero) affermazione ha valore e mette Conte in difficoltà serie. Questo riesce a comprenderlo o no? Se ha prove per smentire Moavero le esibisca anche sotto forma di link, altrimenti le sue considerazioni valgono quello che valgono (niente).

newman

Ven, 06/12/2019 - 00:56

La tipica superficialitá italiota. E poi si lamentano per come vanno le cose.

fergo01

Ven, 06/12/2019 - 07:58

MARCNIC non lo dice il nutellaro, come lo chiami tu: lo dicono tutti i principali economisti compresi quelli antisalvini.... e per tua tranquillità, io, e quasi tutti i commentatori qui, ho ben chiaro, purtroppo, cosa sia il mes

bernardo47

Ven, 06/12/2019 - 09:54

Lui era agli Esteri......ma i due vice di allora sapevano eccome,e Giorgetti pure!

Libertà75

Ven, 06/12/2019 - 11:25

@bernardo47, ti avevo già risposto, non serve che mi dilunghi ulteriormente. Se non sei abbastanza intelligente da comprendere che la competenza era di Tria e lui doveva rispondere solo a Conte, altro non serve spiegarti. Evidentemente non comprendi né di diritto costituzionale né di italiano scritto. Tornare a scuola è fondamentale per colmare il proprio analfabetismo funzionale.