L'uomo di Zingaretti (pagato dagli italiani) spedito a salvare Giani

Allarme rosso in Toscana. E il segretario Pd manda Oddati per cercare di invertire il trend

È pagato dal governo Conte per occuparsi di Sud. Ma Nicola Oddati, consigliere del ministro per il Mezzogiorno Giuseppe Provenzano, è stato spedito in Toscana a capo di una missione più importante (quasi vitale) per il Pd: salvare la Regione rossa dall'avanzata del centrodestra alle prossime elezioni del 20 e 21 settembre.

Lo Stato paga. Il Pd incassa (politicamente). Al Nazareno scatta l'allarme: gli ultimi report finiti sul tavolo del segretario Nicola Zingaretti danno la candidata del centrodestra Susanna Ceccardi in ascesa. Il leader dei democratici, terrorizzato dalla possibile vittoria del fronte Fdi-Lega-Forza Italia nel fortino rosso, ha inviato in Toscana il suo braccio destro. Al fedelissimo Oddati è stato affidato il compito di aiutare il candidato del Pd Eugenio Giani nell'ultima settimana della campagna elettorale. Preparare il rush finale in una battaglia che si combatte casa per casa. Voto per voto. Oddati, componente della segreteria nazionale e coordinatore dell'iniziativa politica del Pd, ha organizzato un gabinetto di guerra permanente con il coordinatore toscano del Partito democratico Simona Bonafè e il vice Valerio Fabiani. Si è trasferito in Toscana per pianificare l'ultimo tratto della maratona elettorale. L'obiettivo è evitare passi falsi. Definire l'agenda per la sfilata dei big nazionali mobilitati per difendere la Toscana dal pericolo di una vittoria del centrodestra. Provare a dare una scossa al candidato dem.

Arriveranno in Toscana tutti i leader: Davide Sassoli, Gianni Cuperlo, Andrea Orlando, Stefano Bonaccini, Roberto Gualtieri. E poi la chiusura prevista per il 18 settembre. Zingaretti sarà il 17 nel feudo della sinistra. Tre tappe a Viareggio, Livorno e Pistoia. Fino a domenica mobilitazione straordinaria del Pd con l'occupazione di 500 piazze, mercati e giardini. I dem incontrano la loro gente insieme ai candidati, dirigenti ed amministratori con i sindaci in testa. Volantini col programma del partito e del candidato Giani. A guidare la macchina da guerra ci saranno Oddati e Marco Furfaro, altro componente della segreteria nazionale. Per la missione rossa in Toscana, Oddati sarà costretto a sottrarre tempo al suo impegno al ministero? Finita la campagna elettorale in Toscana, il fido di Zingaretti ritornerà ad occuparsi di Sud?

Da dicembre 2019 il braccio destro del leader del Pd collabora come consigliere del ministro del Sud Provenzano. Stipendio da 40mila euro annui. Incarico che manterrà fino al termine del mandato dell'esecutivo Conte. Per far cosa? Non è si comprende bene. Le mansioni del «consulente» Oddati non sono mai state specificate nell'atto di affidamento dell'incarico. Certamente, non per sostenere la campagna elettorale del Pd in Toscana. Ma Oddati è un politico scavato. Esperto di incarichi e campagna elettorale. Avrà fatto coincidere tempi e impegni. Già assessore comunale di Napoli ai tempi del sindaco Rosa Russo Iervolino, Oddati è stato in pole per un incarico di sottosegretario nel governo Conte: il suo nome fu cancellato in extremis dalla lista consegnata al premier da Zingaretti. Poi è arrivato il ripescaggio. In passato Oddati è stato consulente di Ifel, una partecipata della Regione Campania e componente del Cda di Scabec, la società che gestisce il patrimonio culturale della Campania.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

cgf

Lun, 14/09/2020 - 10:06

Tutti uguali, sembra che ti regalano ed invece usano i soldi altri. Anche il prossimo segretario designato, tale Bonaccini, checché ne dica lui è in corsa per la poltrona di segretario del PD. Ultimamente non ha mai avuto una sovraesposizione mediatica come in questo periodo, ogni occasione è buona, anche inaugurazione di un asilo o un ristorante (vero!), ora se ne esce che riqualificherà i fiumi dell'Emilia con le "economie" dell'ultima alluvione. L'alluvione avvenne per scarsa manutenzione dell'argine del Secchia, danni anche per milionari rimborsati con quisquilie perché "non c'è trippa per tutti", queste sono le "economie" che fatto lui a spese di altri che hanno subito danni.

Ritratto di adl

adl

Lun, 14/09/2020 - 10:49

Il Davidsassolino è quel bellacciao che sfoggia in tutte le interviste un rigoglioso mazzo di tulipani proveniente dai Paradisi fiscali dei Rutte ueiani ???? Sicuro che fa guadagnare voti ???!!!!

aldoroma

Lun, 14/09/2020 - 11:09

Pensa a governare la mia Regione.. Che fa schifo

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Lun, 14/09/2020 - 11:15

..."Arriveranno in Toscana tutti i leader: Davide Sassoli, Gianni Cuperlo, Andrea Orlando, Stefano Bonaccini, Roberto Gualtieri".Manca la Rakete.

giancristi

Lun, 14/09/2020 - 11:20

Giani è alla disperazione e così il PD. Perdere la Toscana sarebbe una catastrofe, ma è più che possibile. La Ceccardi avanza!

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Lun, 14/09/2020 - 11:21

Il fortino toscano inizia ad avere serie crepe? E sarebbe ora!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 14/09/2020 - 11:44

Acqua da tutte le parti. Sarebbe un bello schiaffone per quegli arroganti rossi. Ma anche perdessero 7-0 a Roma farebbero i furbi, com sempre. Senza dignità.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 14/09/2020 - 12:00

INACETTABILE! Fa campagna elettorale con i nostri soldi Mattrella cosa dice? E la magistratura? Perché non sono ancora agli arresti sia il mandante che l'autore? La magistratura, che con inchieste ad orologeria è prontissima a montare calunnie e false accuse alla Lega (vedi Cormano) non vede e non sente? Tutto ciò è SPAVENTOSO: il repulisti che il CAPITANO dovrà fare sia radicale e assoluto, in una parola: sovranista. Non un solo rosso la scampi, neppure se è un usciere!

lorenzovan

Lun, 14/09/2020 - 12:15

behj gli italiani pagano da 29 anni un trombettiere nulla facente e solo trombettante e divorante..possono pagarne uno in piu'..l'ideale sarebbe pagare solo chi produce..realmente..non bufale.e chiacchere

lorenzovan

Lun, 14/09/2020 - 12:17

leonida..ma il periodo nel sarcofago rigeneratore ..non ti ha aiutato ?? invece di migliorare sei pure peggiorato...lololol..sti rossi ti avrammno sabotato pure quello..avevano troppa paura dei tuoi illuminati commenti

Calmapiatta

Lun, 14/09/2020 - 12:49

"..migliaia di donne e di uomini che...stanno difendendo la democrazia italiana a mani nude, combattendo contro le destre...". Una chiamata alle armi (in effetti un messaggio di odio puro che presagisce un contesto di guerra) per la base ideologica, facendo ricorso al consueto armamentario ideologico. Peccato che al governo delle Regioni e del paese ci sia il PD e che l'avanzata delle "destre" sia il risultato della sua inettitudine, anche nell'utilizzare soldi pubblici per fatti di partito.

ST6

Lun, 14/09/2020 - 12:52

perSilvio46: "INACETTABILE! Fa campagna elettorale con i nostri soldi". AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA... Ma sei serio???? ARRESTARE IMMEDIATAMENTE LUI E SALVINI DUNQUE. Deve valere per tutti, cicciobbello46. Per Tutti

m.m.f

Lun, 14/09/2020 - 13:03

Sono fermamente convinto che il 99 % degli italiani non sanno nemmeno della esistenza di zingaretti. Non ho nulla in particolare contro quest persona ma è il monumento AL NULLA.

Ritratto di Nahum

Nahum

Lun, 14/09/2020 - 13:31

Fosse anche ma quando il capitano si faceva pagare la besta dal ministero?

Gilgamesh1000

Lun, 14/09/2020 - 13:39

Zingaretti a mio avviso più che un argine lei è uno spargitore di odio gratis. Come figura Manzoniana mi vengono i mente i turpi monatti: loro spargevano la peste, lei sparge l'odio.

uberalles

Lun, 14/09/2020 - 14:46

Zingaretti, oltre a promuovere l'aperitivo sui Navigli con i kompagni suoi, a rilasciare interviste sull'inesistenza del virus e altre amenità simili, non credo che lascerà traccia nell'orizzonte politico...

uberalles

Lun, 14/09/2020 - 14:47

Vabbè, potrà tornare a montare dentiere, arte in cui si è specializzato in gioventù...Poi, nel PD, ha "perso mordente"...

Calmapiatta

Lun, 14/09/2020 - 16:44

@ST6 non mi risulta che la Lega abbia distratto personale al quale è stato assegnato un incarico di Stato e, pertanto, remunerato dallo Stato (cioè noi) non per fare ciò per cui è pagato, ma per fare campagna elettorale per altri....Trovi sia normale? Se un parlamentare fa campagna elettorale, ciò è previsto dalla Costituzione, se lo fa qualcuno che è pagato per fare altro...beh....