Politica

M5S, in Sicilia nuovo caos sulle consultazioni online

Il favorito Cancelleri va a prendere Casaleggo Jr in aeroporto. E scoppia la polemica sulla trasparenza del voto online

M5S, in Sicilia nuovo caos sulle consultazioni online

Ancora una volta, non basta il voto online a dimostrare la tanto sbandierata trasparenza a Cinque Stelle. Basta vedere quello che sta succedendo in Sicilia, dove oggi gli attivisti devono scegliere il candidato Presidente per la Regione.

I cadidati sono 9: Giovanni Carlo Cancelleri, Francesco Cappello, Angela Foti , Alì Listì Maman, Jose Marano, Giuseppe Scarcella, Sergio Tancredi, Giampiero Trizzino e Stefano Zito.

Ed è proprio su Cancelleri, favorito di Beppe Grillo e Davide Casaleggio, che si concentrano i sospetti e le polemiche. Soprattutto dopo che - come racconta La Stampa - proprio lui è andato ad accogliere Casaleggio Jr in aeroporto a Palermo insieme alla fidanzata Elena Catanzaro. I due si abbracciano e si baciano, alimentando così le voci di chi teme un voto pilotato.

Poco importa che due ore più tadri sia lo sfidante Trizzino ad andare a prendere Grillo. Del resto da giorni alcuni militanti e attivisti chiedono di avere maggiore trasparenza e di "conoscere il numero esatto dei voti che ha ricevuto ciascun candidato" nel primo turno.

Alla fine è proprio Giancarlo Cancelleri a spuntarla. L'annuncio è stato fatto da Beppe Grillo in persona dal palco della kermesse di fine "Regionarie".

Commenti