La Meloni veste d’azzurro per gli italiani in povertà: "Lo Stato si occupi prima di loro"

Il leader di Fratelli d’Italia lancia la campagna di solidarietà contro le "magliette rosse"

La Meloni veste d’azzurro per gli italiani in povertà: "Lo Stato si occupi prima di loro"

Dopo aver sbertucciato la campagna #maglietterosse "La maglia rossa ce l'ho! Ora mi mancano solo un Rolex e un attico a New York e posso pontificare anch'io sull'immigrazione come i radical chic" – Giorgia Meloni passa al contrattacco, e lancia la sua solidale iniziativa delle magliette azzurre. Per gli italiani in povertà.

In un video pubblicato sui suoi canali social, il leader di Fratelli d’Italia esordisce pungente: "Laura Boldrini, Gad Lerner, Roberto Saviano e una serie di altri personaggi hanno lanciato una campagna nella quale indossano una maglietta rossa per chiedere più accoglienza. Io ho un sacco di magliette rosse, però mi mancano il Rolex e l’attico a New York e quindi non mi metto a pontificare sull’immigrazione come fanno questi radical chic".

L'affondo della Meloni

Dunque, arriva alla sostanza delle cose, in aperta polemica con l'iniziativa pro migranti del 7 luglio:"Quello che voglio fare, invece, è indossare una maglietta azzurra, e chiedere a voi di farlo, in solidarietà con i 5 milioni di italiani che vivono sotto la soglia di povertà, perché è di loro che noi chiediamo che si occupi lo stato italiano".

Commenti