Migranti, Fico: "Orban adesso va punito se non rispetta le quote"

Il presidente della Camera, Roberto Fico, mette nel mirino l'Ungheria di Orban e chiede una sanzione per Budapest

Migranti, Fico: "Orban adesso va punito  se non rispetta le quote"

Il presidente della Camera, Roberto Fico, mette nel mirino l'Ungheria di Orban. Il numero uno di Montecitorio chiede l'intervento dell'Ue per sanzionare Budapest che non accetta le quote dei migranti. "Chi non vuole le quote deve avere le multe, quindi se Orban non vuole le quote dev’essere multato", ha affermato il presidente della Camera. Poi sempre Fico ha risposto ad alcuna domande dei giornalisti sempre sul fronte immigrazione. E ha aggiunto: "È fondamentale ridiscutere il regolamento di Dublino con Francia e Germania, mettendo fuori le posizioni estreme di Orban che non vuole le quote". Dunque il presidente grillino della Camera si smarca dalla linea del governo e da quella del Viminale di Salvini che trova in Orban un interlocutore e una sponda nel nuovo assetto europeo nella gestione dell'emergenza immigrazione. La posizione di Fico testimonia come i Cinque Stelle siano ancora abbastanza divisi sulla linea da adottare in materia di immigrazione. La sensazione è che i grillini di governo vanno a traino di Salvini mentre la base e soprattutto una parte dei parlamentari sarebbe su posizioni opposte a quelle del leader del Carroccio.

Commenti

Grazie per il tuo commento