Ora Salvini punta al governo: "Siamo l'alternativa a Renzi"

Sfoggia la tshirt "ruspe in azione" e avverte Renzi: "Sono pronto a sfidarti anche domattina". E apre il confronto nel centrodestra: "Ma Alfano è fuori"

L'exploit della Lega Nord c'è stato, eccome. E adesso Matteo Salvini vuole far sentire il fiato sul collo a Matteo Renzi. Niente sconti, insomma. All'indomani della sbornia elettorale, il leader del Carroccio si presenta in tivù e in conferenza stampa con la maglietta "ruspe in azione". Ruspe per radere al suolo i campi rom abusivi, ma anche per far sloggiare un premier abusivo che siede a Palazzo Chigi senza essere mai passato per le urne. Adesso Salvini si gode il risultato elettorale e si dice "pronto a sfidare" il premier "anche domani mattina". "A casa ho una giacca, una camicia bianca ed una cravatta che posso usare - avverte - chi sceglie la Lega sceglie un movimento di coraggio, a noi basta vincere su Renzi anche di un punto".

Appena alzato, questa mattina, Salvini brinda su Facebook l'ottimo risultato incassato dal Carroccio alle regionali: "Grazie! Felice e orgoglioso, al Lavoro per mantenere gli impegni, crescere e vincere! Renzi, stiamo arrivando". Dalle urne esce una Lega capace di sfondare da Roma in su. In Veneto ottiene il 17% più il 24% della lista Zaia. In Liguria il 20%, in Toscana il 16%, in Umbria il 14%, nelle Marche il 13%. Più debole, invece, la prestazione sotto Roma: la lista Salvini naviga intorno al 2% in Puglia e non si è presentata in Campania. "Per me inizia il difficile, perchè il triplo dei voti significa il triplo di responsabilità, ma io voglio andare a vincere a livello nazionale, non mi interessa partecipare". E, per farlo, Salvini sa bene che ci vuole un progetto di centrodestra che possa essere proposto a tutto il Paese e, soprattutto, che possare superare le forche caudine dell'Italicum. "Gli elettori del centrodestra hanno deciso per un progetto credibile quale è quello della Lega - spiega - non è Salvini a vincere, è il progetto. Un progetto che non parla solo di rom ma di economia". Per il momento, però, non vuole parlare di alleanze: dice no a "minestroni e marmellate a livello nazionale", ma intende lavorare a un "progetto omogeneo" per un "centrodestra unito". In caso contrario, ognuno andrà per la sua strada. Di sicuro, a questo viaggio non sarà invitato il leader di Ncd Angelino Alfano. "Lo lascio con tanti auguri alla sua missione di filogovernativo - commenta - Alfano è asfaltato, dovrà pensare a cosa fare da grande".

Ora, per Salvini, l'importante è battere Renzi: "Spero che prenda atto che la sua politica, quella del suo governo, è stata bocciata". E i numeri delle regionali dimostrano che, se unito, il centrodestra può farcela tranquillamente. Il Pd è ben lontano dal 40% incassato alle europee. Dopo un anno di governo Renzi ha bruciato voti e consensi. "Con oggi si costruisce - spiega - ieri gli italiani che hanno votato hanno deciso che il programma alternativo a Renzi è la Lega". Da parte del Carroccio "la porta per Berlusconi e Forza Italia è spalancata ma non siamo disposti a mezze misure". Su un suo possibile ruolo di leader di coalizione, però, Salvini frena facendo capire che ora, all'interno del centrodestra, si aprirà un dibattito acceso e costruttivo. "Silvio Berlusconi è un uomo saggio, i numeri li sa leggere come li leggo io", conclude il leader della Lega riconoscendo che il Cavaliere "ha ancora i voti", ma anticipando che qualunque trattativa dovrà escludere "chi governa con Renzi".

Commenti

fabriziocosentino

Lun, 01/06/2015 - 13:39

Caro Salvini mi stai anche simpatico ma purtroppo rimani ancora un cane a catena dei padroni (Bossi e Maroni). Purtroppo la LEGA ha perso quel significato SACRO che aveva all'inizio. Ma non basta una faccia pulita e simpatica per ripulire le nefandezze di un intera Azienda Politica

Ritratto di gattofilippo

gattofilippo

Lun, 01/06/2015 - 13:48

Patti chiari amicizia lunga. Fuori i traditori.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 01/06/2015 - 13:48

"non siamo disposti a mezze misure". Non siamo, cioè, disposti a bruciare il consenso ottenuto con "dialoghi", "Tavoli di trattative nazareno-simili, ed altre amenità di cui è stata capace l'" opposizione moderata.".

Ritratto di mark 61

mark 61

Lun, 01/06/2015 - 13:48

Il voto alle regionali è una "guerra tra bande", tra le varie lobby e clientele. Niente ideologie ma solo tanta "pastasciutta" per la partitocrazia. I media hanno pompato Salvini sperando che il legaiolo svuotasse i 5*. Non ce l'hanno fatta....ANZI tutto il contrario

cgf

Lun, 01/06/2015 - 14:14

per la Repubblica del NORD? ti mancano almeno 12 regioni e sono più della metà. Atterra.

Ritratto di mrHope...

mrHope...

Lun, 01/06/2015 - 14:25

ah,ah,ah,ah,ah lol,lol

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 01/06/2015 - 14:59

Ottimo inizio, fuori i traditori, fuori half ano e la sua cricca, nessun dialogo con le zecche rosse. Un buon punto di partenza.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 01/06/2015 - 15:05

alfano fuori?e perche' se vi siete presentati insieme in liguria e umbria...comunque al sud non e' peevenuto,un buffone di meno.

Ritratto di combirio

combirio

Lun, 01/06/2015 - 15:16

Salvini !I miei complimenti vivissimi! Ho seguito con interesse il Tuo comizio a P.zza De Ferrari assieme a Rixi, Toti, a l' ex ministro dell' agricoltura, dove hanno fatto di tutto per disturbarvi e non permettervi di parlare da parte dei centri sociali. Ma la città vi ha premiato. Non ascoltate i boccaloni che già da queste righe sono prodighi di risentimento e offese. Bisogna andare avanti in questo modo! Coerenza, amicizia fra i vari movimenti di centro destra, serietà, onestà, professionalità, se si vogliono raggiungere i risultati auspicati. Tutte qualità sconosciute alla sinistra. Solo in questo modo si potranno raggiungere traguardi Insperati per tutti noi e per l' Italia.

SanSilvioDaArcore

Lun, 01/06/2015 - 15:20

Vorrei chiedere solo una cosa a chi dice che voterà salvini, ma credete davvero che userà le ruspe e/o chr cambierà qualcosa con lui al governo? Renzi non mi piace, non iniziate a darmi del comunista... vorrei qualche risposta a quello che ho chiesto

vittoriomazzucato

Lun, 01/06/2015 - 15:32

Sono Luca. Bisogna avvisare Salvini di non montarsi la testa e di sapere che senza Forza Italia di SILVIO BERLUSCONI non va da nessuna parte. Non è cattiveria, tra l'altro Salvini mi piace, ma è così. GRAZIE

Beaufou

Lun, 01/06/2015 - 16:14

Si goda il momento favorevole, Salvini. Ma dubito che basti una folcloristica felpa per governare. Forse basta per andare al governo. Però poi non esca con le alzate d'ingegno tipo i ministeri a Milano e piacevolezze del genere, perché il consenso fa presto a perderlo, se non si è capaci di governare. Auguri.

denteavvelenato

Lun, 01/06/2015 - 16:42

A quanto pare ne vedremo delle belle, lo scontro fra le tifoserie di destra è già cominciato

gigi0000

Lun, 01/06/2015 - 16:54

Bossi direbbe: "Ma va a cipà i ratt". Governare sembra facile dall'esterno, così come sembra facile dirigere una squadra di calcio, ma, alla prova dei fatti, serve gente competente, con grande esperienza e capacità tecnica non indifferente. Non a caso i professori hanno sbagliato tutto, non avendo la competenza ed esperienza sufficiente. Perché dovrebbe averla Salvini, o, peggio ancora Grillo ed i grulletti? Anche renzi pensava d'aver scoperto l'acqua calda, ma ...

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 01/06/2015 - 16:56

intanto va a bracetto con alfano in liguria.

Maver

Lun, 01/06/2015 - 17:01

@SanSilvioDaArcore se Salvini si alleasse con Berlusconi il suo sarcasmo sarebbe più che motivato, se l'alleanza sarà portata avanti coerentemente con Fratelli d'Italia (che deve trovare ancora i giusti consensi) questo paese può creare le basi per un cambiamento. Di certo vi è che il futuro non è più nelle possibilità dei centristi.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 01/06/2015 - 17:23

Secondo voi ha torto? I numeri sono i numeri, e quelli hanno sempre ragione. Qui da noi, alle comunali, in una roccaforte pd (mai al ballottaggio negli ultimi decenni), il Centro-Destra è andato al voto sparpagliato come non mai, e sapete perché? Semplicemente i "signori" di F.I. erano disponibili (bontà loro) a fare una lista unica, ma con un "loro" candidato sindaco e il "loro" come primo simbolo. Risultato: si andrà al ballottaggio, e questo è già un risultato storico, fra i candidati di pd e Lega. F.I., non arrivando neanche al 4%, non è neanche più il secondo partito del Centro-Destra, ma il terzo, preceduto anche dagli alfaniani. O la capiscono e si rassegnano a collaborare su un piano almeno paritario, o questi boriosi spariranno sotto le rovine di quello che un tempo fu... ma non tornerà più.

Ritratto di Zagovian

Anonimo (non verificato)

settemillo

Lun, 01/06/2015 - 18:12

Se NON ho capito male, queste consultazioni sono servite solo a complicare la situazione già caotica i suo. Speriamo in bene.

settemillo

Lun, 01/06/2015 - 18:19

Fino a quando i cittadini si asterranno dal voto, i risultati saranno sempre gli stessi; quindi o prevale l'ingovernabilità oppure si va avanti a singhiozzo e quindi è tutto tempo perso.

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Lun, 01/06/2015 - 18:22

Ora Salvini devi partire subito a fare quello per cui gli elettori ti hanno votato , altrimenti sei uguale a tutti quanti gli altri.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 01/06/2015 - 18:41

@Wilegio proprio perche' i numeri sono numeri,come dice lei,e' bene considerare che con questi non si va da nessuna parte se non all'opposizione(onorevolissima causa).

pansave

Lun, 01/06/2015 - 18:49

D'accordo su tutto, una Italia federata, ripristinando i vecchi confini 1861, saprebbe meglio utilizzare le proprie caratteristiche, culture , ricchezze, per fronteggiare la globalizzazione. Esempi come Svizzera e USA, tra i tanti, danno valore al concetto, forza agli ideali, speranza ai deboli .

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Lun, 01/06/2015 - 18:55

sansilvio sono convinto che fermerà questa invasione Salvini,se non lo facesse di fronte a tutti gli italiani sarebbe una mierda, sarebbe politicamente parlando finito.

Ritratto di Sniper

Sniper

Lun, 01/06/2015 - 19:07

La discesa dell'Italia nell'Inferno della Mediocrita` Politica non ha fine. Salvini, Toti, Alfano, Renzi..."STAR"...Ma le prospettive per l'Italia sono tutt'altro che stellari.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 01/06/2015 - 19:30

Agrippina forse non si vincerà da soli, ma confronti i numeri della Lega con quelli di F.I.... poi mi dica lei.

daniloemme

Lun, 01/06/2015 - 20:57

Sniper , ci illumini e ci indichi la strada , lei che ha mente eccelsa , forse noi poveri umani e semplici cittadini non comprendiamo

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Lun, 01/06/2015 - 21:11

la sinistra canta vittoria, ho sentito proclami esilaranti, come si chiama quella tizia che va dall'estetista tutte le settimane e vuol mettere i clandestini in casa degli anziani soli? La sua è "in un certo senso un'affermazione"...Si,di idiozia totale. De Luca ha affermato che con lui ritorna la legalità...Renzi fa i giochini demenziali...Sono apolitica, ma mi sa che divento di destra.

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Lun, 01/06/2015 - 21:18

Sono contenta dei risultati ottenuti da Salvini, sopratutto riguardo alla Liguria, la mia bella regione. Peccato che è umiliata da una politica scellerata, avanzano come lava delinquenza e degrado, spero che cambi davvero qualcosa.

roberto zanella

Lun, 01/06/2015 - 21:20

E' evidente di come si sta cercando con la vittoria di Toti di coprire il disastro elettorale di FI . Adesso continuano a dire quelli che minimizzano il disastro , che uniti si vince , banale ovvietà , ma serve a dire che Silvio vuol ancora comandare pur essendo ridotto si e no al 10% .L'ego è grande e cercherà di lavorarsi Salvini come fece con Bossi , ma fallirà perchè Salvini ha ora i numeri e Berlusconi che vorrebbe comandare anche con il 5% sarà obbligato a lasciare il trenino a Salvini...d'altronde se non ci sono congressi , non si sa che linea politica c'è..Partito Repubblicano ? Si ma simile al PPI di Mino Martinazzoli e a tutte le democristianerie del PPE europeo eppoi che ne pensa Silvio sulla cessione di sovranità nazionale ? Silenzio ...non sa cosa dire ...è andato....dovrebbe essere Cameron il suo riferimento ...no non dice nulla..sull'invasione dei migranti che rimangono qui ? Nulla...che gliene frega a lui ???

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 01/06/2015 - 23:53

La politica di Salvini è indispensabile al centrodestra. Serve la sua schietta e trasparente durezza per evitare che altri personaggi ambigui e infami, come Alfano ed i suoi seguaci, usino il centrodestra come un autobus per la loro miserevole e vigliacca scalata al parlamento. IL CARISMA DI BERLUSCONI E LA FRANCHEZZA DI SALVINI RICOSTRUISCONO UN NUOVO CENTRODESTRA.

piantagrassa

Mar, 02/06/2015 - 00:02

Agrippina - lei dice delle gran cavolate, non è assolutamente vero che NCD era alleato con Salvini, in nessuna Regione!!!!! Si informi prima di scrivere scemenze.