Pagina a pagamento sul Corriere della Sera: "Noi sosteniamo Renzi"

L'avviso è firmato da un gruppo di "semplici italiani" che "si identificano con la sua volontà di non mollare". Ecco chi sono i firmatari

Una pagina a pagamento è stata pubblicata dal Corriere della Sera. Titolo? "Noi sosteniamo Matteo Renzi". L'avviso è firmato da un gruppo di "semplici italiani" che appoggiano il governo. "Il nostro Paese sta vivendo una delle sue più difficili stagioni. L’indeterminatezza delle scelte, il continuo rinvio delle decisioni, il declino dei suoi valori popolari hanno portato l’Italia sul limite di un baratro che potrebbe avere conseguenze ben più drammatiche di quanto visto fin qui. A questa urgenza sta cercando di rispondere Matteo Renzi con un governo creato con la decisione e il cipiglio di una volontà giovanile che non cerca sconti né per sé né per le scelte da affrontare. È comprensibile che questa azione trovi ostacoli, critiche e anche attriti. Ma non è accettabile che si lasci il suo sforzo privo dell’appoggio dei cittadini che si identificano con la sua volontà di non mollare, di battersi e di cercare un futuro per l’Italia e per i suoi giovani. Noi, semplici italiani, con questo piccolo gesto intendiamo rompere il muro di silenzio che ha avvolto il Presidente del Consiglio dopo i duri attacchi di questi giorni. Noi, come tanti altri, desideriamo andare avanti. Insieme a chi ci crede. Matteo Renzi sta cercando di farlo. Noi siamo con lui", si legge.

In realtà, come ha ricostruito Andrea Giacobino sul suo blog, i firmatari non sono proprio semplici cittadini. Infatti, c'è Alberto Milla, fiorentino di nascita e già fondatore della banca Euromobiliare ai tempi di Carlo De Benedetti, di cui oggi è vicepresidente, presiede anche Equita Sim, una delle società di intermediazione regine a Piazza Affari guidata da Francesco Perilli. Poi c’è Anna Cristina du Chene de Vere, presidente della finanziaria Ida e vicepresidente di Publitransport, società leader nella pubblicità guidata dai fratelli Fabrizio e Federico. E ancora: c'è Antonio Perricone: "sarà il Perricone amministratore delegato di Amber Capital, società di gestione nel cui board c’è persino Carlo De Benedetti, o il Perricone già in Rcs e oggi presidente di Ntv, operatore ferroviario privato lanciato da Luca Cordero di Montezemolo, Diego Della Valle e Intesa, oggi in grave tensione finanziaria?", si chiede Giacobino. Poi c’è Clarice Pecori Giraldi: fiorentina, nume tutelare in Italia della grande società internazionale di aste Christie’s. Non manca Federico Schlesinger, un top manager di Intesa Sanpaolo. Poi c'è Federico Lalatta Costerbosa (socio anche del sito Linkiesta.it), Gerolamo Caccia Dominioni (ex amministrato delegato di Benetton) e Vannozza Guicciardini, autorevole membro del FAI.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

glasnost

Gio, 09/10/2014 - 13:36

Bene che questi sostengano Renzi, è nel loro interesse. Ma, di grazia,in che modo i nostri problemi (mancanza di soldi per disoccupazione e tasse, delinquenti in giro liberamente, giustizia che non riesco a capire perché si chiami ancora così e non mi dilungo)sono simili ai loro? Escluso che il loro a Renzi sia perchè Renzi si sta occupando dei NOSTRI problemi.

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 09/10/2014 - 13:42

Insomma, tutta la merda italica appoggia il nostro mitico bimbominkia!! Ottimo!!

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Gio, 09/10/2014 - 13:45

A chi è stata fatturata la pagina pubblicitaria del Corriere ed a quale costo?? Sarebbe interessante sapere questo.

ritardo53

Gio, 09/10/2014 - 13:51

La cosa più sensazionale è che la maggioranza degli italiani non lo sopporta più

titina

Gio, 09/10/2014 - 13:51

tutti coloro che sono ben pagati per far qualcosa di buono per il paese si diano una mossa, concordino insieme ciò che è necessario fare.

82masso

Gio, 09/10/2014 - 13:55

Meglio dell'Unità!

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Gio, 09/10/2014 - 13:55

si ma il corriere è un casino. scrivono e pubblicano tutto ma trovi mai l'oroscopo.

horatio caine

Gio, 09/10/2014 - 13:56

Manca solo la Serbelloni Mazzanti Viendalmare di fantozziana memoria.

moichiodi

Gio, 09/10/2014 - 14:03

ecco chi sono firmatari: 8 su 108! che sforzo!

Atlantico

Gio, 09/10/2014 - 14:08

Si ma c'è un errore di stampa sul Corriere: non appare la firma del più convinto sostenitore di Renzi, ossia Silvio Berlusconi.

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Gio, 09/10/2014 - 14:09

e quanti sono? dieci...quindici...?

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Gio, 09/10/2014 - 14:14

vedete, asini raglianti, da che parte state voi? Dalla parte dei nobili, dei potenti, dei ricchi......MA LORO NON SONO DALLA VOSTRA PARTE. Mah...in effetti non e' difficile prendere per il sedere un po' di asini....e' come sparare sulla Croce Rossa .

mantiga

Gio, 09/10/2014 - 14:16

Renzi gode ancora di ampio consenso nel paese(un po meno il suo governo) e questo soprattutto perchè non esistono al momento alternative. A parte i grillini(che si chiamano fuori da tutto) non si vede nessuno in grado di formare un governo che possa avere una maggioranza in parlamento. In caso di nuove elezioni poi la situazione non cambierebbe di molto e si riproporrebbe lo stesso scenario. Teniamoci quindi renzi e che Dio ce la mandi buona.

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Gio, 09/10/2014 - 14:16

lo sostengono nel senso che....sta per cadere ?

ghorio

Gio, 09/10/2014 - 14:22

Sinceramente : ma chi se ne frega delle firme dei 108 che stanno con Renzi. Certo i firmatari appartengono al cosiddetto ceto privilegiato, magari anche con merito, ma agli italiani in genere interessa che il premier che è al governo, che si chiami Renzi o Pinco Pallino, risolva i problemi. E qui, diciamolo e scriviamolo, siamo be lontani, visti gli annunci giornalieri e le sponsorizzazioni.

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 09/10/2014 - 14:22

La prova del forte complesso d'inferiorità che hanno certi Italiani di Sinistra di fronte ai Germanici è stata data ieri da Renzi dopo che la Merkel gli ha dato una pacchetta sulle spalle e gli ha gettano un ossicino come si fa con i can da pagliaio. E come un vero can da pagliaio Renzi gioiva, godeva e guaiva saltellando di qua e di la. Ve lo immaginate il contrario e cioè un Premier Tedesco o Anglo-Sassone che gode se riceve un complimento ed una felicitazione da parte di un Premierino Italiano di sinistra. Se ne strafregherebbe e non gli farebbe né caldo né freddo, semmai gli farebbe anche un po’ schifo.

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 09/10/2014 - 14:24

Sembra il Manifesto di quelli nel 1938 sostenevano le Leggi Razziali o il Manifesto degli Intellettuali Italiani che sostenevano il Fascismo e Mussolini. Niente di nuovo sotto il sole Italico.

Agostinob

Gio, 09/10/2014 - 14:24

La prima reazione è "chi se ne frega" poi, dopo questo succinto parere o valutazione, ci si può domandare a chi giova tutto questo e perché mai persone debbano investire tempo e danaro per far sapere agli altri che loro tifano per Renzi. Liberi di farlo ma, ancora viene da dire "e chi se ne frega". Voi tifate per lui ed altri per altre persone. Che un certo numero persone si unisca a caso e tutti contemporaneamente arrivino ad osannare un politico da strapazzo è alquanto improbabile. Ovvio che dietro c'è una perfetta regia che ha dato incarico, e proprio oggi, giorno in cui sui quotidiani sarebbe apparso il risultato delle votazioni al Senato, di far vedere che l'Italia che conta sostiene Renzi. Quello che in realtà fanno vedere è che questi pochi personaggi sostengono Renzi, contro tanti altri che non lo reggono. Certo che se costoro pensano d'essere opinion leader a tal punto che il loro nome sia trainante, coinvolgente e motivante, sbagliano di grosso. Vabbè che ognuno pensa di se stesso chissà cosa ma un minimo di raziocinio.....Dimostrano inoltre che Renzi è utile e serve loro per evidenti interessi di parte e di casta. Ma va bene tutto. Vi sono presenti dei nomi che ogni volta che hanno parlato in passato, sostenendo qualcuno, hanno portato una sfiga che i trombati ancora si toccano. Ho paura che questo sia l'inizio del canto del cigno per Renzi. (meno male che la firma di Renzi è stata tolta all'ultimo momento).

Agostinob

Gio, 09/10/2014 - 14:35

Dice il sottotitolo del Corriere: "il nostro Paese sta vivendo una delle sue più difficili stagioni". Ma come? Non erano finite con l'uscita di Berlusconi? Ricordo che, secondo i grandi quotidiani che capiscono tutto, eravamo sull'orlo del burrone e che occorreva fermare Berlusconi subito per poter non cadere nel baratro. Ed appena arrivato Monti il paese era salvo. Inneggiamenti al grande statista ed all'Italia ormai salva, in piena e pronta ripresa, tant'è che Monti vedeva già la luce in fondo al tunnel. Salvezza e impennata nella ripresa continuata poi con Letta che vedeva, anche lui, le luci. Dopo tutte queste riprese economiche è arrivato Renzi, il terzo genio, che ha proseguito con una raffica di euforici successi. Insomma, l'Italia è dal 2011 che è salva e tonica. O no? Parrebbe che sia tutto un bluff, anche questo Renzi se gli stessi che lo adorano, scrivono che "stiamo vivendo una delle pagine più difficili". Beh? E chi c'è alla gestione del Paese?

Ritratto di aldolibero

aldolibero

Gio, 09/10/2014 - 14:40

Il mitico e grande Emilio Fede lo disse tempo fa. Che figura di me.... Nei tempi passati troppe firme di coglioni poi smentiti dalla realta'. Illusi e sognatori che vivono sicuramente all'estero.

elalca

Gio, 09/10/2014 - 14:52

108 scorregioni

celuk

Gio, 09/10/2014 - 14:53

il sostegno si deve avere tramite il voto popolare: gli italiani sono 60 milioni e questi firmatari statisticamente sono meno di niente.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 09/10/2014 - 15:01

SONO AMANTI DI UNO CHE CHIACCHIERA TANTO MA FA POCHI FATTI...E INTANTO MANGIA IL GELATO.

egenna

Gio, 09/10/2014 - 15:04

Che lo sforzo sia con voi...

Iacobellig

Gio, 09/10/2014 - 15:08

Speriamo che non siano molti questi gruppi che sostengono Renzi e il suo governo, perchè sono queste le posizioni che in genere portano al fallimento di un paese. Sostenere un governo che non ha legittimazione popolare, non essendo stato eletto da nessuno, che si arroga il diritto di affrontare e gestire problematiche delicate, serie e straordinarie come quella del lavoro, significa assumere posizioni senza rendersene conto. Come è possibile sostenere un incompetente come Renzi, una Madia, una Boschi, una Pinotti, una Giannini, una Mogherini, un Poletti e altri, privi di esperienze di governo, che possa gestire un paese? Forse per continuarlo ad affossare! Ha ragione quanto ha scritto de Bortoli la scorsa settimana e sostenuto da Della Valle recentemente.

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Gio, 09/10/2014 - 15:18

A prescindere da ogni altro tipo di considerazione, considero la 'trovata' – che deve essere stata frutto di un fitto armeggio tra gente collegata da un fil rouge che sa di consortile – una pacchianata dequalificante per lo stesso “sostenuto”, per la spontanea considerazione che è difficile immaginare che egli sia rimasto estraneo ed inconsapevole della iniziativa di questo ristretto club di soci autocelebratisi con falsa modestia come “semplici italiani” senza esserlo. La boutade rammenta la chiamata con cui, in sole 24 ore, Monti riuscì a raccogliere attorno a sé pescando tra pregresse conoscenze persone che conosceva e che si conoscevano tra di loro. Un altro club privèe di bella gente che non dissero di essere “semplici cittadini”, ma vennero in tv a versare lacrime per mostrare che si sentivano uno di quelli. Facciano il piacere. Stento a credere che lo abbiano fatto a Renzi che stupido non è. Penso, piuttosto, ad uno sputtanamento preterintenzionale. Se non proprio doloso; ipotesi da non scartare a priori. Se questa bella gente voleva impressionare qualcuno ci è riuscita: vedremo in senso. Staremo a vedere la reazione dell' interessato.

albertzanna

Gio, 09/10/2014 - 15:20

Per fare il tifo per Renzi occorrono esattamente questi pedalini. Radical chic caviale e champagne. Dei pochi nomi riportati non ce nìè uno che si sia mai distinto a fare qualche cosa di positivo per l'Italia che lavora sul serio. Albertzanna

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Gio, 09/10/2014 - 15:26

A prescindere da ogni altro tipo di considerazione, considero la 'trovata' – che deve essere stata frutto di un fitto armeggio tra gente collegata da un fil rouge che sa di consortile – una pacchianata dequalificante per lo stesso “sostenuto”, per la spontanea considerazione che è difficile immaginare che egli sia rimasto estraneo ed inconsapevole della iniziativa di questo ristretto club di soci autocelebratisi con falsa modestia come “semplici italiani” senza esserlo. La boutade rammenta la chiamata con cui, in sole 24 ore, Monti riuscì a raccogliere attorno a sé pescando tra pregresse conoscenze persone che conosceva e che si conoscevano tra di loro. Un altro club privèe di bella gente che non dissero di essere “semplici cittadini”, ma vennero in tv a versare lacrime per mostrare che si sentivano uno di quelli. Facciano il piacere. Stento a credere che lo abbiano fatto a Renzi che stupido non è. Penso, piuttosto, ad uno sputtanamento preterintenzionale. Se non proprio doloso; ipotesi da non scartare a priori. Se questa bella gente voleva impressionare qualcuno ci è riuscita: vedremo in senso. Staremo a vedere la reazione dell' interessato.

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Gio, 09/10/2014 - 15:30

Ma francamente che questi signori stiano con Renzi, e le diano il loro appoggio al sottoscritto non le importa niente di niente.Ci sono migliaia che la pensano al contrario. Ovvio che questi che spendano soldi per fare pubblicità a Renzi evidentemente avranno i loro interessi personali.Qualche aiuto economico? qualche aiuto personale?Lo si avvince che spendono soldi per censare il loro pupillo.

linoalo1

Gio, 09/10/2014 - 15:41

Ma questi,come si permettono di coinvolgere gli Italiani,per favorire il Marinaio Renzi?Cari Anonimi Sconosciuti,Renzi non ha bisogno di altri aiuti!Ha già il suo papino/nonnino Delirio Tremens Napolitano ed anche i suoi PDuisti,tutti con lui,anche se,per la gente che guarda,debbono fare finta di essere contrari!Pertanto,cari Anonimi Sconosciuti(?),Renzi non ha bisogno di altri sostenitori(il 25,7% degli Italiani alle ultime Europee,anche se lui,ignorante in matematica,continua a ad avvalersi del falso 40,8 %)!Piuttosto,organizzate una grande festa per brindare a tutti gli aumenti di Iva e Tasse che ci ha regalato il Triunvirato Usurpatore,con,a capo,il Nonno d'Italia,che tutto il Mondo c'invidia(ma quando?),ossia:Delirio Tremens Napolitano!Il Rododentro!

celuk

Gio, 09/10/2014 - 15:56

o per acquisire un punteggio per la nomina a senatore nel prossimo senato di non eletti...("sono stato sostenitore di renzi fin dal primo momento firmando il manifesto...") magari di nomina presidenziale...

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 09/10/2014 - 16:34

Si chiama POLITICA CREATIVA!!!!! Fare un CA@@O ma promettere tutto!!! Poracci siete in MANO a questa gente!!!! Saludos dal Leghista Monzese

Ritratto di bobirons

bobirons

Gio, 09/10/2014 - 16:40

Tutte persone sostenitrici del proletariato (per fregarlo meglio ?), gente che della disoccupazione propria, dello stipendio fisso, del mutuo per la prima abitazione, degli assegni familiari, della spesa al supermercato, del tichet sulle ricette, dell'art. 18, NON SANNO UN ACCIDENTE NULLA. Sarebbero questi i sostenitori di un partito popolare ? Ed i kompagni, sempre pronti a sparare a zero sul capitalismo, a criticare gli imprenditori, come accettano questo sostegno ?

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 09/10/2014 - 16:45

di questi 108 firmatari sappiano chi sono, abbiamo nome e cognome.ok adesso subito già da domani questi si prendono in carico un clandestino appena sbarcato e senza visitarlo lo ospitano a casa loro. sulla salute garantisce pontalti e tutti i sinistroide che affermano che non c'è pericolo di ebola da mare nostrum

maurizio50

Gio, 09/10/2014 - 17:11

Se questi semi-padreeterni (certo così si devono considerare) si prendono la briga di far stampare il loro comunicato sul Corrierone, ebbene vuol dire che, poichè non paiono essere dei disinteressati , hanno da trarre giovamento dalla permanenza al vertice dello Stato del chiacchierone toscano. A noi che invece non abbiam visto alcun miglioramento rispetto al prima, ove il prima significa mammoLetta e il vampiro Monti, non ci importa nulla nè di Renzie nè della sua banda di dilettanti allo sbaraglio, se non verificare che le disgrazie di questo Paese non hanno mai fine e che Renzie o non Renzie i compagni da tre anni stanno governando senza un mandato elettorale!!!!

berserker2

Gio, 09/10/2014 - 17:44

Ullallà......che scienziatoni!!!! Tutta brava gente che suda, lavora, fatica per il bene dell'Italia! La maggior parte sono cazzari che non hanno mai lavorato veramente in vita loro. Di stampo od osservanza sinistrata, leccano il culo a chiunque abbia il potere. Sono partiti da Mussolini, passando per il Re, poi democristiani, poi Craxi, con un breve innamoramento per d'alema, e adesso si attaccano a Renzi. Distaccati dalla realtà, dal mondo reale, vivono una dimensione loro, parallela e inconsistente! Appena percepepiscono però il rischio di una limitazione dei loro privilegi, corrono in soccorso del padrone. Tra i tanti la più invereconda e ridicola deve essere la Vannozza Guicciardini, l'autorevole membra del FAI, già dal nome ti fa capire che attrezzo deve essere. L'attribuzione poi ti da la sicurezza che trattasi di una che non ha mai lavorato in vita sua.

forbot

Gio, 09/10/2014 - 18:15

Loro sostengono Renzi, ma sono LORO, Voi non siete un c...o. Direbbe Alberto Sordi. Io sono con Loro perchè con i morti di " sonno " c'è poco da magnà !- Quando vi renderete conto di questo e ognuno occuperà il posto che gli compete nella società e nella vita, può darsi che si ricomincia a funzionare. Ma finchè pensate di mettervi sullo stesso piano di uno che ha milioni e li sà investire per creare posti di lavoro e voi pretendete di dire a Lui, che non può licenziare uno che fà il lavativo nella sua azienda e volete fare i comodi vostri come e quando vi pare, allora c'è qualcosa in voi che non funziona. Il principale, come si diceva una volta, i buoni elementi stà bene attento a non farseli scappare, sono quelli sui quali si può contare per poter assumere impegni e fare produzione.

forbot

Gio, 09/10/2014 - 18:26

Aggiungo : Sono con loro come lo sono per Renzi e come lo sono per Berlusconi, e sarò sempre con tutti quelli che mi ispirano fiducia e che penso siano i migliori sulla piazza che dimostrano di voler fare il bene della nostra Nazione. Chiaramente se riescono ad ammansire i " troppi " Bastian contrari che purtroppo hanno anche loro il diritto a scampare, pur se a scapito del resto della società.

forbot

Gio, 09/10/2014 - 18:26

Aggiungo : Sono con loro come lo sono per Renzi e come lo sono per Berlusconi, e sarò sempre con tutti quelli che mi ispirano fiducia e che penso siano i migliori sulla piazza che dimostrano di voler fare il bene della nostra Nazione. Chiaramente se riescono ad ammansire i " troppi " Bastian contrari che purtroppo hanno anche loro il diritto a scampare, pur se a scapito del resto della società.

MarcoE

Gio, 09/10/2014 - 18:35

Insomma er mejo!

Ritratto di alejob

alejob

Gio, 09/10/2014 - 18:40

Angelo Scarano, hai prorpio ragione, sono dei semplici CITTADINI possiamo chiamarli" Kloschar", i quali dicono a RENZI, vai avanti cosi, perchè noi siamo poveri e abbiamo bisogno di tanto AIUTO, per mantenere il nostro prstigio, COSTA CARO.

berserker2

Gio, 09/10/2014 - 18:51

Ma si fategli firmare manifesti.....sono bravi loro a farlo! Lo hanno sempre fatto. Mettere una firma a cazzo, spesso senza nemmeno sapere cosa si firma o cosa si sostiene non costa nulla. La firma gli è stata chiesta su di una terrazza romana radical chic, mentre i camerieri di colore portano tartine e champagne.... o in qualche loft milanese di qualche intellettuale con la erre moscia e i capelli unti e bisunti! Sono gli stessi, o gli eredi di quelli che firmarono l'infame manifesto che condannò il Commissario Calabresi. Passano gli anni, ma nonostante gli innumerevoli errori ed orrori, lo stile rimane sempre lo stesso.....di merda!

berserker2

Gio, 09/10/2014 - 19:05

Sono contenti e ringraziano renzi per gli 80 euro che gli sono stati regalati!

bombacchio

Gio, 09/10/2014 - 19:51

Da parte di questo giornaletto non ho visto lo stesso impegno con Berlusconi, il quale è stato votato dagli italiani, questo occupa una carica non spettante per la Costituzione ed è stato incaricato da uno che dovrebbe dimettersi, caro giornaletto da strapazzo difendi altre cause, non quelle perse, Renzi farà la stessa fine di Monti, Di Pietro ed altri da voi osannati, tutti autentici imbecilli.

bombacchio

Gio, 09/10/2014 - 19:56

Io mi ricordo il famoso manifesto firmato dagli intellettuali emergenti di quegli anni contro il mitico commissario Calabresi, faccxio il nome solo di uno Eugenio Scalfari, tutti firmarono la condanna a morte del commissario, vabbè, sono passati anni e si è appresa tutta la verità, ma questi stronzi continuano ancora così?

magnum357

Gio, 09/10/2014 - 19:58

Sostengono aria fritta nei modi e nei contenuti !!