Il Papa pranza coi poveri: bandita la carne di maiale per non infastidire gli islamici

Papa Francesco ha pranzato con 1.500 poveri all'interno dell'aula Paolo VI: nel menu, spicca l'assenza di carne di maiale, precisa scelta voluta dal pontefice

Domenica si è celebrata la terza giornata mondiale dedicata ai poveri, un tema sicuramente molto sentito da Papa Francesco.

Del resto, già nella scelta del nome dopo la sua elezione avvenuta sei anni fa è possibile rintracciare una delle chiavi più importanti del suo pontificato. Ed in questi giorni Bergoglio ha voluto dare ampio risalto a questo appuntamento.

Vicino il colonnato del Bernini, è stato montato un presidio sanitario che ha dato cure gratis a chi ne aveva più bisogno, alla vigilia della giornata dedicata ai poveri è stato inaugurato un nuovo dormitorio.

Qui soggiorneranno i poveri del quartiere, all’interno di uno stabile ottocentesco non lontano da piazza San Pietro e gestito dalla comunità di Sant’Egidio e dall’Elemosineria del Papa. Il Pontefice ha fatto visita a queste strutture, dove ha incontrato gli ospiti e si è intrattenuto con alcuni di loro.

Momento più importante di questa settimana è stato il pranzo tenuto in occasione della giornata mondiale dei poveri, all’interno dell’aula Paolo VI. Ed in questa domenica è stata ben riscontrabile il doppio binario verso cui si muovono i discorsi del pontefice: da un lato la durezza contro gli stili di vita odierni, la condanna alla povertà ed alla cultura dello scarto, dall’altro l’ossequiosa attenzione, quasi maniacale nel dettaglio, a non lasciare nessuno fuori dai suoi discorsi.

Ed infatti nel pranzo con 1.500 poveri della capitale, anche il menu rispecchiava questa impostazione. Così come riportato da LaPresse, tra i pasti consumati assieme a quelli che Bergoglio ha chiamato “vecchi amici”, non figurava carne di maiale. Ad essere serviti invece sono stati, come secondo, dei bocconcini di polli con crema di funghi e patate.

Una scelta quindi ben precisa, non certamente casuale e che ha richiamato nella mente, seppur le situazioni erano alquanto differenti, le polemiche sui tortellini arrivate nei giorni scorsi da Bologna, lì dove l’arcivescovo si è schierato a favore dei cosiddetti “tortellini dell’accoglienza”, fatti senza carne di maiale.

Nei suoi discorsi poi, come detto in precedenza, Papa Francesco ha richiamato alla condanna contro la cultura dello scarto ed ha sottolineato l’importanza di non dimenticare nessuno: “Nella smania di correre, dà fastidio chi rimane indietro – ha affermato il pontefice – Quanti anziani, nascituri, persone disabili, poveri ritenuti inutili. Si va di fretta, senza preoccuparsi che le distanze aumentano, che la bramosia di pochi accresce la povertà di molti”.

“Nella vita, però – ha concluso il Papa – a crollare sono le cose penultime, non le ultime: il tempio, non Dio; i regni e le vicende dell'umanità, non l'uomo”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Lun, 18/11/2019 - 10:44

Dalla foto si vede chiaramente che il personaggio è troppo vecchio per l'incarico che ricopre.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 18/11/2019 - 10:45

Se si infastidiscono,cavoli loro. E poi credo che la gente povera ed affamata,non stia tanto a guardare per il sottile, soprattutto quanto riguarda stupidi precetti da trogloditi preistorici. Questo Papa sta svendendo la chiesa, è ora che se ne vada. Scelga lui dove,ma consiglio vivamente Africa o Pakistan,si troverà bene e sicuramente non ci sarà carne di maiale.

Capellonero

Lun, 18/11/2019 - 10:45

Io non ci sarei andato, come si fa a fare una mangiata con il papa senza carne di maiale, cosa impemsabile, ma i musulmani sono vegetariani?? W l'Italia!!

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 18/11/2019 - 10:46

Se non ricordo male, qualche anno fa, Bergoglio definì Cristianesimo ed Islam "due religioni sorelle". Ma si dimenticò la terza religione, che lui seguì in Argentina quando vi regnò la dottrina comunista. Non a caso le chiese nel bel Paese (lo vedo a Roma) sono sempre più vuote, con tanti Cristiani in attesa del futuro.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 18/11/2019 - 10:47

Se non ricordo male, qualche anno fa, Bergoglio definì Cristianesimo ed Islam "due religioni sorelle". Ma si dimenticò la terza religione, che lui aveva seguito in Argentina quando vi regnò la dottrina comunista. Non a caso le chiese nel bel Paese (lo vedo a Roma) sono sempre più vuote, con tanti Cristiani in attesa del futuro.

ginobernard

Lun, 18/11/2019 - 10:53

dovrebbero bandirla anche in Vaticano ... ci sono prelati grassi come maiali

venco

Lun, 18/11/2019 - 10:54

Carne di maiale bandita perche non fa bene alla salute, non per l'islam.

vince50

Lun, 18/11/2019 - 10:54

E un venduto comunista

Palumbo

Lun, 18/11/2019 - 10:55

Usque tandem abundere patientia nostra.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 18/11/2019 - 11:01

.. per non "turbare" l'islam? La solita parolina in voga in certa sx radicale.. Si mettesse anche il turbante don Bergoglio, già che c'è! É evidente che questo suo modo di comunicare e dialogare con quella gente risulterà come un'ammissione di debolezza per i maggiorenti islamici, non di forza della religione cattolica. Ma non entiende l'omo venuto dall'altro mondo. Purtroppo..

Ritratto di .repvbbliQetta.

.repvbbliQetta.

Lun, 18/11/2019 - 11:11

oddio, questo si che è un bel papocchio

aswini

Lun, 18/11/2019 - 11:16

e i cristiani "infastiditi" per non dire parolacce, li consideri?

anna.53

Lun, 18/11/2019 - 11:18

Se invita i poveri, (esempio e cosa buona e giusta!) magari ve ne fossero fra loro anche di allergici si dovrebbe pensare anche a questi... Ma basta polemiche su queste cosucce, si vada al sodo sugli incontri forse un po' timorosi col gran Mufti'...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 18/11/2019 - 11:19

Scommetto che in tempo di guerra cucinavano anche le lucertole gli italiani. Poteva fare anche come seconda scelta. Per quale motivo gli altri non hanno potuto mangiarla! Vabbè tutto pollo, costa poco e non si dovevano lagnarsi suppongo.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 18/11/2019 - 11:21

Ma poi invece degli italiani anche gli islamici ha invitato? Che poi strano perchè gli islamici sono sempre in comunità, no sempre gruppo ed hanno gli aiuti dai Comuni.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 18/11/2019 - 11:22

Non si vede più con il sorriso,credo si trovi male in Italia,forse un rientro al suo paese dovrebbe metterlo in conto.Sempre se può rientrare.

killkoms

Lun, 18/11/2019 - 11:24

servilismo

dredd

Lun, 18/11/2019 - 11:25

Certo che non ne fa una giusta questo qui

honhil

Lun, 18/11/2019 - 11:28

C’era una volta, a Roma, il papa. Poi baciò i piedi ad un po’ di imam, che per quel mondo non poteva che essere interpretato come un atto di sottomissione della Chiesa all’Islam… e tutto il resto è conseguenziale.

MEFEL68

Lun, 18/11/2019 - 11:28

Allah è grande, ma per mangiare hanno bisogno della Chiesa cattolica. Strano!

Scirocco

Lun, 18/11/2019 - 11:33

Non capisco per quale motivo il signor Bergoglio debba dare da mangiare ai poveri Islamici quando a Roma c'è la grande Moschea Islamica. Cominciamo a mettere un punto fermo che ognuno pensa ai suoi poveri. Quindi i Cristiani poveri andranno in Vaticano e mangeranno un bel ragù di carne, salame, mortadella e dell'ottimo culatello con un bicchierino di vino e gli Islamici poveri andranno alla grande Moschea dove mangeranno i loro cibi tradizionali. Il signor Bergoglio deve fare un grosso favore a tutto il mondo: dimettersi e fare spazio ad un vero Papa Cristiano.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 18/11/2019 - 11:33

Visto che i muslim sono tanto suscettibili alle usanze occidentali tolga pure i crocifissi in Vaticano e copra con i teli le numerose opere che evidenziano uno stato di nudità come nella cappella Sistina.

Canaglia

Lun, 18/11/2019 - 11:34

Ma perché occorre sempre criticare il Santo Padre per questi comportamenti che sono perfettamente in linea con il Vangelo ?

amicomuffo

Lun, 18/11/2019 - 11:47

a questa Chiesa ci vorrebbe una passata di Papi del Medioevo....

marinaio

Lun, 18/11/2019 - 11:51

Fra un po' faranno il prosciutto di pollo e le salsicce di tonno il tutto annaffiato da un bel bicchiere di aranciata.

Triatec

Lun, 18/11/2019 - 11:52

Per far sentire i muslim a casa loro, Francesco potrebbe sostituire l'obelisco di Piazza San Pietro con un bel minareto.

Maura S.

Lun, 18/11/2019 - 11:54

Tutto questo con i soldi degli Italiani, che invece di pagare le tasse come noi tutti li regala a chi uccide i cristiani. Va bene amare il prossimo suo, ma = charity begins at home = my dear sig. Papa, e secondo gli insegnamenti del nostro GESU CRISTO, = give to Cesar etc.. etc...= anche voi dovreste fare lo stesso.

istituto

Lun, 18/11/2019 - 12:00

Domanda alla Redazione de Il Giornale ed ai lettori. 1500 pasti serviti e tutte le lasagne halal ovvero senza carne di maiale. Quindi è da desumersi che tutti i 1500 poveri fossero musulmani? Oppure è da desumersi che , non sapendo quanti musulmani ci fossero , siano stati preparati TUTTI I PIATTI senza maiale fregandosene altamente dei poveri di religione cristiana?

Jon

Lun, 18/11/2019 - 12:00

Carne di maiale ai poveri?? Carne dei poveri, cioe' fagioli, mica controfiletto o tagliata..!!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 18/11/2019 - 12:01

Ammazza oh! Come sono schizzinosi 'sti ospiti.

PassatorCorteseFVG

Lun, 18/11/2019 - 12:09

probabilmente questo papa argentino non sa l" importanza del maiale nella tradizione ed economia italiana, i nostri salumi di maiale sono un eccellenza mondiale, da molti apprezzati e mangiati, fare una pubblicita negativa a questo importante settore dell" economia italiana non aiuta certo , forse é opportuno avere un occhio di riguardo verso chi vive e lavora in questo importante settore economico, evitare in futuro certe discutibili iniziative , credo aiuta la pace sociale. ciao a tutti.

kyser

Lun, 18/11/2019 - 12:12

Se si sta a guardare tutti non se ne esce più, ora va di moda accontentare loro perché sono più inclini alla prevaricazione, ma non bisognerebbe servire bovini per via della religione induista, solo ad esempio, ma poi bisogna considerare anche allergici e intolleranti: e lì nel menù mi hai messo i funghi: ma allora una famiglia povera ai bambini che gli dava? lo sappiamo che molti funghi fanno male ai bambini (possono mangiarne un solo tipo mi pare)? e il glutine per i celiaci, e lo zucchero per i diabetici, perché non si pensa a loro? inoltre andrebbe anche fornito pasto per chi è vegetariano/vegano, a volte alcuni hanno problemi a digerirla proprio la carne....no tolgono solo il maiale perché hanno paura solo di infastidire l'islam...gli altri non sono prevaricatori e possono quindi arrangiarsi...

dare 54

Lun, 18/11/2019 - 12:21

capire tu non puoi ... tu chiamala se vuoi ... integrazione ...

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 18/11/2019 - 12:34

Immagino che i poveri non-musulmani avranno espresso tutta la loro indignazione rifiutandosi di mangiare a causa della presenza sulla tavola di bocconcini di pollo con crema di funghi e patate anzichè di carne di maiale! Cara redazione de Il Giornale, vi direi che avete ampiamente oltrepassato il limite del ridicolo se non fosse che non si tratta certo di una novità (attendiamo ora un vostro articolo con il Papa che celebra la messa di Natale senza presepe "per non infastidire gli islamici").

Tommaso_ve

Lun, 18/11/2019 - 12:46

...e sentirsi liberi di OFFENDERE i Buddhisti mangiando le SACRE MUCCHE?

Ettore41

Lun, 18/11/2019 - 12:59

sta sbarellando completamente

Ritratto di Florentia1963

Florentia1963

Lun, 18/11/2019 - 13:26

Totalmente inadatto a fare il suo mestiere. Questo non e` un papa, cioe` il capo di una comunita` enorme di credenti, ma semplicemente un capo di stato laico che ha deciso di dare una svolta politica al suo paese, il Vaticano. Mi auguro che una deposizione arrivi prima possibile.

anna.53

Lun, 18/11/2019 - 13:34

Non ha senso polemizzare sul pranzo coi poveri. E' cosa giusta e conforme al Vangelo, anche con il riguardo verso altre religioni ( magari la prossima volta sarà più ecumenico, ci auguriamo , si può sempre migliorare). Sulle prese di posizione politico partitiche "terrene", credo sia giusto invece confrontarsi e dissentire.

Garganella

Lun, 18/11/2019 - 13:41

E perché non aboliamo il burka per non turbare i cristiani?

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Lun, 18/11/2019 - 13:51

A voler essere coerenti, occorre ricordare che anche il Pentateuco della S.Bibbia (attraverso il Libro di Levitico, il terzo dei cinque), ovvero la Torah della Legge Ebraica, cita il "maiale" [più volgarmente detto "porco" così come lo traduce la versione della C.E.I.] come "animale impuro". Quindi la presa di posizione di Papa Francesco per l'occasione è totalmente coerente, pensando a ciò che egli rappresenta. Spiacente per chi ama il suino in tutte le sue derivazioni [parlo delle sue carni], ma così dice la S.Scrittura. Poi ognuno è libero di prendere la decisione che ritiene più opportuna per se e la propria famiglia.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 18/11/2019 - 13:56

Nelle Sacre Scritture si legge che chi vive senza fare nulla e in continua agitazione (come il Bergoglio) che chi non vuol lavorare, neppure mangi. Però invece il Bergoglio mangia...

ValdoValdese

Lun, 18/11/2019 - 13:59

… … Si capisce facilmente perché Zingaretti torna a chiedere lo Jus soli, perché, come al solito, il PD si fa porta-voce degli interessi non della Repubblica Italiana bensì di uno stato straniero e cioè dello Stato Vaticano... si tratta infatti di un partito 'quinta-colonna' di quello Stato estero in Italia, in quanto nato da una fusione tra gli ex-democristiani (Margherita) ed ex- comunisti (DS)… in qualsiasi altro paese che non fosse l'Italia questo si chiamerebbe alto tradimento… Per annullare queste ingerenze straniere bisognerebbe abolire del tutto i finanziamenti pubblici all'immigrazione clandestina, perché solo così il Vaticano e la Chiesa smetterebbero di interessarsene...

arilibellula

Lun, 18/11/2019 - 14:04

Quanti erano i musulmani presenti? tutti e 1500? immagino che si stata data solo acqua e nulla di alcolico... ma si sà su questo aspetto i muslim sonom moooolto tolleranti,

SeverinoCicerchia

Lun, 18/11/2019 - 14:13

ormai par di esser a La Mecca

Una-mattina-mi-...

Lun, 18/11/2019 - 14:15

NO ALLA CARNE DI MAIALE, ALTRIMENTI, IN TALUNI CASI, SI POTREBBE TRATTARE DI CANNIBALISMO

cesare caini

Lun, 18/11/2019 - 14:39

Con la scusa della gentilezza caliamo sempre le braghe ...!!!

gneo58

Lun, 18/11/2019 - 14:41

le religioni sono in declino (in via di scomparsa) e i cristiani sono in prima fila - tra qualche decennio non esisteranno che nei libri di storia.

arilibellula

Lun, 18/11/2019 - 15:00

@Canglia: qual'è il passo del vangelo che dice di non dare carne di maiale per non "infastidere" eventuali musulmani presenti? Ricodo però che nel Vangelo c'è un passaggio in cui i mercanti vengono buttati fuori dal tempio a calci...

Ritratto di Clastidium

Clastidium

Lun, 18/11/2019 - 15:24

gluglugluglu!!! ecco i tacchini di salvini in grande spolvero a vomitare insulti contro il Papa inviso. Se avete fede sapete già che prima o poi vi ritornerà tutto indietro.

antonmessina

Lun, 18/11/2019 - 15:41

ovviamente non c'erano i poveri italiani che avrebbero mangiato al volo la carne di maiale

maurizio-macold

Lun, 18/11/2019 - 15:58

Signor ANTONMESSINA (15:41), lei non era presente ed allora perche' scrive queste cose ? Senza offesa, si puo' dire che lei e' un ciarlatano?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 18/11/2019 - 16:00

Aoralnski 60 - In buona sostanza quello che manca all’Islam, teocrazia immobile nel tempo, è il passaggio che è stato fatto in ambito cattolicesimo dal Vecchio Testamento (alias il Dio degli eserciti, della giustizia e dei sacrifici umani) al Nuovo Testamento (il Dio che si umanizza e che porge l’altra guancia) che poi è la base del cattolicesimo stesso. Questo per dire che citare un episodio singolo è come ritagliare un tema (la Bibbia) in quella parte che giustifica il proprio pensiero afferente il Vescovo di Roma.

maurizio-macold

Lun, 18/11/2019 - 16:03

Signor MBFERNO (10:45), ho una certa eta' ma ricordo benissimo che quando ero bambino il venerdi' la nostra religione CATTOLICA vietava di mangiare carne di maiale. Poi questa usanza si e' persa. Sono diventato ateo con il tempo ma mantengo vivi gli insegnamenti del credo cristiano, invece noto che voi di destra li avete completamente dimenticati e buttati nella spazzatura.

Valvo Vittorio

Lun, 18/11/2019 - 17:14

Uno stato democratico ha come regola fondante una costituzione. La Chiesa cattolica il vangelo dettato dagli apostoli per volontà "divina", pertanto proibito modificare! La crocifissione del Nazareno è l'emblema. Dopo che sono trascorsi due millenni, le religioni hanno escogitato una reciproca tolleranza, ma sempre guardinga. Anche il mondo politico cerca di ingraziarsi il voto di varie religiosi. Così è la vita dicono i francesi.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 18/11/2019 - 17:17

gneo58 - 14:41; vuoi dire che potrebbe avverarsi il sogno di John Lennon? Fantastico!

carpa1

Lun, 18/11/2019 - 18:10

maurizio-macold - 16:03 non si offenda se le dico che ricorda male in quanto ....la nostra religione CATTOLICA vietava di mangiare carne.PUNTO..... (il povero maiale che lei cita ci sta come i cavoli a merenda in quel precetto da diversi decenni non più in vigore). In effetti, tale precetto è stato modificato in seguito alla conclusione del concilio tenuto sotto Paolo VI; già fino ad allora vigeva l'astinenza dalle carni il venerdì ma non è che poi uno la poteva sostituire la fiorentina con l'aragosta, in quanto doveva essere comsiderata come opera di penitenza. Infatti, tolto l'obbligo di astenersi dal consumare carne, è rimasto comunque quello di sostituirlo, in quelle occasioni, con opere penitenziali o di carità.