La Meloni ora asfalta la Zampa ​"A Natale figli sul balcone...?"

La leader di Fratelli d'Italia non ha usato mezzi termini per descrivere la proposta di Zampa: "Secondo il Governo una famiglia con due o più figli non può fare la cena di Natale. Un figlio a tavola, gli altri chiusi in balcone. La nonna cacciata di casa"

La Meloni ora asfalta la Zampa ​"A Natale figli sul balcone...?"

Il "parentometro" del governo, quel singolare strumento di cui ha accennato il sottosegretario alla Salute Sandra Zampa e che potrebbe essere applicabile al periodo del Natale per limitare i contatti tra gli italiani, continua a far discutere: stavolta è il turno di Giorgia Meloni, totalmente allibita dinanzi alle parole pronunciate dalla rappresentante dei Dem nel corso di un'intervista concessa a "Otto e Mezzo", trasmissione in onda sulle frequenze di La7.

"Lei ha annunciato un provvedimento specifico del governo per Natale. A che cosa state pensando?", ha domandato Lilli Gruber alla sua ospite. "Noi stiamo pensando a un modo che non ci faccia rivedere il bis dell'estate", ha replicato Zampa. "Se di qui al 25 dicembre noi avessimo dei risultati discreti delle misure che sono state messe in campo per arginare l'epidemia... Noi non possiamo immaginare che ci sia un allentamento dei comportamenti tale da ripetere le cose che poi hanno determinato un aggravio molto grande dell'epidemia questa estate". "Quindi?" incalza la conduttrice in attesa della risposta alla sua domanda senza troppi giri di parole nè voli pindarici.

"E quindi che si mettano dei limiti sicuramente al numero, alla larghezza del, diciamo, dell'incontro familiare", rivela infine il sottosegretario, entrando poi ancora più nel dettaglio. "Può essere ad esempio la famiglia di primo grado, io non credo che si potrà andare oltre a questo". Il "parentometro" sotto l'albero di Natale per gli italiani, quindi? Il sottosegretario ne è convinto. "Così come non potrei immaginare feste, cenoni, feste nelle piazze, fuochi d'artificio e così via. Evidente che ci prepariamo a un Natale, per dirlo con la signora Merkel non solitario, ma certamente ben diverso da quello che abbiamo conosciuto".

"Nuova chicca del Governo degli scienziati Pd-M5S", esordisce in replica alla folle proposta il leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni. "Il sottosegretario Sandra Zampa ha dichiarato che il cenone di Natale dovrà essere fatto ’solo tra familiari di primo grado'. Peccato che la parentela di primo grado sia quella tra genitori e figli, mentre i fratelli hanno tra loro parentela di secondo grado". Un dettaglio che deve essere accidentalmente sfuggito all'attenta vigilanza dell'esecutivo giallorosso. "Quindi secondo il Governo una famiglia con due o più figli non può fare la cena di Natale. Un figlio a tavola, gli altri chiusi in balcone. La nonna cacciata di casa. Ma loro sono quelli bravi", ha concluso il presidente di FdI.

Lo stesso Giuseppi nazionale, tra l'altro, ha preannunciato misure di sicurezza in concomitanza col Natale, durante un incontro con Maurizio Landini: "A dicembre non ci sarà la catarsi liberatoria, dovremo seguire le norme ma eviteremmo misure più restrittive", ha spiegato il presidente del Consiglio, come riferito da Libero Quotidiano.