Al via il piano di Salvini contro i rom: "Censimento, poi sgomberi"

Il ministro Salvini ha inviato una circolare ai prefetti per chiedere una relazione sulla presenza di insediamenti rom. Risultati in due settimane

"Dalle parole ai fatti". Lo ripete spesso il ministro dell'Interno Matteo Salvini che oggi, dopo aver promesso l'avvio del censimento sui campi rom, ha firmato una circolare indirizzata a tutti i prefetti per chiedere una relazione sulla presenza di insediamenti rom, sinti e caminanti.

L'obiettivo, ha spiegato il Viminale, è di verificare la presenza di realtà abusive per predisporre un piano di sgomberi. Entro due settimane il ministero dell'Interno si aspetta un quadro definito della situazione in tutta Italia.

Nella circolare si ribadisce "la rilevanza di un costante monitoraggio sui territori per la tempestiva attivazione, in sinergia con i diversi interlocutori, di incisive iniziative volte alla tutela del 'complesso dei beni giuridici fondamentaliì e degli 'interessi pubblici primari sui quali si basa la civile convivenza'".

Dopo il rogo scoppiato in un accampamento rom a Lamezia Terme, Salvini aveva annunciato l'avvio del censimento. Il "recente incendio sviluppatosi all'interno del campo ha posto l'esigenza di una specifica attenzione sulle significative situazioni di illegalità e di degrado che frequentemente si registrano negli insediamenti che spesso si configurano un concreto pericolo per l'ordine e la sicurezza pubblica", si legge nella circolare.

Si definisce "prioritaria l'attività di prevenzione volta a contrastare l'insorgere di situazioni di degrado" e "l'adozione di misure finalizzate alla riaffermazione della legalità".

Si dà quindi il via al censimento dei campi rom su tutto il territorio nazionale che in passato aveva creato numerose polemiche. Ora il Viminale tira dritto e spiega ai prefetti che i risultati della ricognizione sono "da far pervenire entro quindici giorni all'ufficio di Gabinetto".

Poi si procederà allo sgombero "delle aree abusivamente occupate attraverso l'esecuzione delle ordinanze di demolizione e rimozione delle opere abusive" nel contempo "attivando positive dinamiche di ricollocamento degli interessati".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

VittorioMar

Mar, 16/07/2019 - 13:48

..EVVIVA !..SICUREZZA E LEGALITA' chiede il cittadino contribuente ONESTO ITALIANO...anche se E' STATO FATTO FESSO PER ANNI da PARASSITI ricchi a casa loro ...!!!!...a quando i CENTRI-SOCIALI ??

sfn65

Mar, 16/07/2019 - 13:54

Sgomberi e espulsioni per i non cittadini italiani!!! Fuori!

momomomo

Mar, 16/07/2019 - 13:59

..."...Piano anti rom del Viminale..."... Cara Redazione "Il Giornale": il piano del Viminale NON E' UN PIANO ANTIROM, il piano del Viminale è semplicemente un piano che ha come scopo il ripristino dell'ORDINE e della LEGALITA'nei campi rom, cosa del tutto diversa da un "piano antirom".....

skywalker

Mar, 16/07/2019 - 14:01

E dopo gli sgomberi? Peche' Salvini non dice che li mettera' in nuovi campi a spese nostre? Queste operazioni di facciata non servono a nulla, perche' gli zingari vengono solo spostati andando a creare problemi in altre aree. Rimangono tutti in Italia a fare quello che facevano prima. Piuttosto fate delle leggi decenti che puniscano realmente che scippa, truffa e ruba, e che tolgano loro i figli quando allevati come manovalanza criminale nella sporcizia e nell'ignoranza, evitando che abbiano un futuro di delinquenti. Solo rompendo questo sistema si puo' risolvere il problema.

Sa-Pietro

Mar, 16/07/2019 - 14:01

Altro piano per sviare l'attenzione. Molto abile nella distrazione di massa il felpino. Non faccia spendere tempo e denaro alle prefetture, gli do io i dati d' altronde già in suo possesso aggiornati. Dati 8 Aprile 2019 Campi Rom in italia 127 baraccopoli formali, cioè riconosciute dallo stato italiano, dove vivono 15mila persone. Altri 9600 si troverebbero, invece, all’interno dei cosiddetti insediamenti informali (di cui invece non esistono stime certe).Roma è la città con più campi rom. Nella capitale, ci sono infatti 16 baraccopoli formali e 300 insediamenti informali. Gli insediamenti più grandi sono però concentrati in Campania.Segue

Arslan

Mar, 16/07/2019 - 14:01

Bellissima iniziativa, ma mi chiedo....sgomberati da un campo, questi rom (molti dei quali addirittura con cittadinanza italiana) andranno in campi che non sono abusivi? Ma esistono? Altrimenti andranno ad occupare altre aree abusive, con successivo ulteriore sgombero...e così all'infinito...ma che è...il gioco delle tre carte? Ma si vuole risolvere davvero una volta per tutte il problema oppure questo è l'ennesimo decreto acchiappaconsensi di Mr Selfie che non porta ad alcuna soluzione concreta?

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 16/07/2019 - 14:02

(Sgombero Rom) + (Ricollocamento Rom) = (Devastazione nuove aree da parte dei Rom) + (Sgombero Rom)

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 16/07/2019 - 14:07

Questo Salvini è un PANZER. Ahahahahahah. La pacchia è finita. Via tutti i parassiti,parakuli ed abusivi.

Sa-Pietro

Mar, 16/07/2019 - 14:13

I Rom sono da 170 a 160 mila e sono diminuiti dal 2016 di 12 mila unita.che costituisce una delle percentuali più basse registrate nel continente europeo (basti pensare che in Romania vi sono circa 1 milione e 800 mila rom, l’8% della popolazione). Accanto a comunità di antico insediamento, composte da circa 70 mila persone con cittadinanza italiana, ci sono anche comunità originarie dell’Europa dell’Est, giunte in Italia in diversi momenti storici, ovvero a seguito delle due guerre mondiali, alla fine degli anni sessanta e dopo le guerre avvenute tra il 1991 e il 2000 (in particolare da Serbia, Kosovo e Montenegro), per un totale di circa 90 mila persone. Potrei continuare citando quanti sono in case proprie o in casa comunali e la distribuzione comune per comune. Salvini non si lancia una cosa così a Telelombardia.

ulio1974

Mar, 16/07/2019 - 14:20

bene, ottimo. e anche qualvoglia andranno a creare un altro campo abusivo, mandate subito le ruspe a distruggerlo, vediamo chi si stanca prima a costruire od ad abbattere.

27Adriano

Mar, 16/07/2019 - 14:25

Mi chiedo perchè gli zingari non vogliono integrarsi vivendo in appartamenti, lavorando come qualsiasi essere umano, pagando le tasse e mandando i figli a scuola come tutti gli Italiani. Cosa significa vivere in campi abusivi, in mezzo allo sporco, campando di cose illecite e fregandosene delle leggi? Se fino ad ora i barbari e incivili governanti della sinistra avevano tollerato, ora è tempo di cambiare!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 16/07/2019 - 14:27

In Giappone non esistono accattoni e penso nemmeno borseggiatori, ma perchè tutti qui, se lo chiedono quelli di sx?

lorenzovan

Mar, 16/07/2019 - 14:28

fusse che fusse...speriamo non si risolva nella solita classica ineesauribile bolla di sapone all'italiana..secondo la quale ..la montagna partorisce sempre il topolino..e chi nega che in italia quasi sempre funzioni cosi'..e' da rinchiudere senza neanche una visita medica

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 16/07/2019 - 14:28

COM'È UMANO LEI DIREBBE Fantozzi...Quindi, prima il censimento, poi accertato gli insediamenti abusivi li si abbatte e li si sgombera…. sgombera… un termine che viene usato da quelle aziende che si occupano di liberare le cantine i solai...per le cose di cui ci si vuole disfare...NON PER LE PERSONE...E POI LI SI RICOLLOCA? DOVE? NELLE CASE POPOLARI CHE NON GLI SI VUOLE DARE? PERCHÉ PRIMA GLI ITALIANI...e perché non prima i poveri senza distinzione e a sufficienza per tutti senza distinzione di razza, colore, sesso ecc...Quindi vagheranno con i bambini...che da abusivi li abitavano ma andavano a scuola e avevano creato un minimo di relazioni con il resto del mondo...dovete integrarvi li si dice...E LI SI MANDA UNA RUSPA!!! COME È UMANO LEI!!!

Giorgio Rubiu

Mar, 16/07/2019 - 14:31

Sinti (zingari italiani) dovremo tenerceli e i Rom Romeni,grazie a Prodi,possono stare in Italia in quanto membri della UE. Ma i Bosniaci, Serbi e tutti gli altri possono essere rimpatriati e,con essi,anche i delinquenti Romeni.Purtroppo i Sinti sono nostri e possiamo solo mettere nelle nostre galere se delinquono.Liberarsi dei delinquenti e dei "non aventi diritto" sarebbe già un bel passo avanti.

lorenzovan

Mar, 16/07/2019 - 14:32

Poi pero' abbiamo un problema Houston...sbaracchi i campi abuisivi..insegui i venditori ambulanti..di merci contraffatte...ma non riesci ad espellerli..Che cosa faranno secondo l'intelligenza patana..?? spariramnno da soli ?? smegtteranno di mangiare e comprare oro ?? o piuttosto si sposteranno e come gli illegali neri..si metteranno ancor di piu' nell'unico busioness che e' sempre in aumento..il ytraffico di droga..per fornire ai viziati bimbiminkia italioti la loro parte di paradiso

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 16/07/2019 - 15:09

"PERCHÉ PRIMA GLI ITALIANI...e perché non prima i poveri senza distinzione e a sufficienza per tutti senza distinzione di razza, colore, sesso ecc." Solo UN'OCA FA FINTA DI NON SAPERLO, PERCHE' LE RISORSE NON SONO INFINITE, A MENO CHE TU NON ABBIA IMPARATO A FARE I MIRACOLI!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 16/07/2019 - 15:45

@lorenzovan - abbiamo si un problema, non riesci neppure ad espellerli? Cosa fanno i comunsiti? Ne fanno arrivare altri ancora, ondate di orde. Ma sarete de.menti? Almeno stattene zitto buffone.

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mar, 16/07/2019 - 16:00

DemetraAtenaAngerona SI ESATTO SI SGOMBERA..hai posto da te ????

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mar, 16/07/2019 - 16:01

DemetraAtenaAngerona, ha altre "democratiche" soluzioni da propinarci LEI ? Che non siano REGALIAMOGLI TUTTO, casa,lavoro,macchina cellulare,bici ecc..ha già gli ultimi già vengono regalati. In attesa della SUA SOLUZIONE PER I CAMPI ROM.......

Guido_

Mar, 16/07/2019 - 16:07

"Dalle parole ai fatti" ahahah, e del mezzo milione di espulsioni cosa è stato?

lorenzovan

Mar, 16/07/2019 - 16:08

bah...la parola buffone in bocca al capobanans Leonida e' certamenteampiamente giustificata..chissa' perche' si infuria tanto ad ogni mio post..forse perche' sa che ho rasgione ??? e chi ha ragione e non si chiama benito o matteo bomba 2 da fastidio ai camerati bananas ??

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 16/07/2019 - 16:32

@i vari miei contestatori per il post precedente. FIORI SULLA VITA, LA RAGIONE E LA POESIA...fior sui ROM, sui SINTI, SUI DISCRIMINATI e gli umanisti. C'era una bambina di circa 10 anni che viveva nel Polesine nel 1951 e che a causa dell'alluvione assieme alla sua famiglia emigrò in Piemonte. La bimba e la sua famiglia dagli abitanti adulti del posto, veniva così apostrofata in dialetto piemontese che traduco “Gente cattiva che vi riproducete come i conigli, ladri” e non si affitta e non si dà lavoro ai veneti...qualcuno però fu con lei e con la sua famiglia gentile, umano e solidale tra questi la Chiesa, la Casa del Popolo e un Liberale Illuminato, così con questi aiuti, una casa e lavorando fece “successo”. Credo che senza quelle umane persone, ladra lei e la sua famiglia forse lo sarebbe diventata. UNA SOLA TERRA UNA SOLA UMANITÀ. DeAtAn

ziobeppe1951

Mar, 16/07/2019 - 16:43

Perugini ...tontolone bananas rosso..come fa ad aver ragione un buffone come te e che non sa nemmeno scrivere in italiano...non hai ancora capito che alle tue preziose risorse bisogna stare col fiato sul collo..se ne devono andare..che si spostino, un mese due mesi, vedrai che poi si stancheranno e te li ritrovi sotto casa tua ...o meglio sotto il tuo acquario...lololololo lo

lorenzovan

Mar, 16/07/2019 - 17:11

ecco..ora e' chiaro..la banana leonida e il tontolon beppe sono uno e bino...lololo..stessa terminologia..stesso tempismo..stessa malattia neuronica incurabile...Potenza della net...

DRAGONI

Mar, 16/07/2019 - 17:43

RIPORTIAMOLI NELLA LEGALITA' DELLA REPUBBLICA SENZA SCONTI DI ALCUN GENERE!!

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Mar, 16/07/2019 - 19:01

Senza Salvini saremmo gia un popolo senza identita'.FORZA MATTEO GRAN CAPITANO.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mar, 16/07/2019 - 19:51

Anche nell'agosto del 1938 il governo fascista promulgò il censimento degli Ebrei. Sappiamo tutti come andò a finire.

Una-mattina-mi-...

Mar, 16/07/2019 - 20:31

OGNI INIZIO, NEL PAESE DELL'ARBITRIO, E' IL BENVENUTO

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 16/07/2019 - 21:03

L'UMANITA':Gli italiani di etnia rom e sinta sono il 70%, che fare per favorirne l’integrazione? Se si vuole ricevere il rispetto di regole si devono dare gli stessi diritti...perché "viaggiano"? Perché la loro è una storia simile a quella del popolo ebraico che fu costretto alla fuga a causa delle continue persecuzioni. Quindi i rom e i sinti non sono nomadi. Come tutti vorrebbero delle case e se a volte preferiscono restare nei campi nomadi è solo per paura. Il sentimento che prevale tra i rom e i sinti nei nostri confronti è quello di paura, come ben sa chi li frequenta. La paura di essere aggrediti, discriminati, odiati, disprezzati. La paura regola la loro quotidianità, tanto da fargli preferire il campo nomadi a una casa. La loro situazione è simile a quella di tutti gli immigrati, italiani compresi, che pur sapendo di condividere lo spazio con persone che delinquono, preferiscono quella realtà al rischio di finire in un condominio abitato da gente che li odia…SEGUE

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 16/07/2019 - 21:05

SEGUITO...La prima cosa da fare oggi è smantellare i campi nomadi regolari e distribuire i rom e i sinti di etnia italiana in appartamenti ubicati nello stesso quartiere. Questo permetterebbe loro di non distruggere le relazioni già esistenti con i non zingari e ai bambini di continuare a frequentare le stesse scuole. Si dirà: “Eh, sì a loro la casa e a noi no!”Giusto, ma se questi sono cittadini italiani e vengono sfrattati (perché lo sgombero equivale a uno sfratto) hanno diritto a ricevere un alloggio, come chiunque altro. Dare questo diritto significa potere, poi, esigere il rispetto delle regole….Si riceve civiltà se si da civiltà. E se gli “zingari” non ci sono simpatici, pazienza perché i diritti non si concedono solo agli amici o a quelli col portafoglio gonfio. La civiltà non fa/dovrebbe fare preferenze in termini di diritti.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 16/07/2019 - 21:05

SEGUITO...La prima cosa da fare oggi è smantellare i campi nomadi regolari e distribuire i rom e i sinti di etnia italiana in appartamenti ubicati nello stesso quartiere. Questo permetterebbe loro di non distruggere le relazioni già esistenti con i non zingari e ai bambini di continuare a frequentare le stesse scuole. Si dirà: “Eh, sì a loro la casa e a noi no!”Giusto, ma se questi sono cittadini italiani e vengono sfrattati (perché lo sgombero equivale a uno sfratto) hanno diritto a ricevere un alloggio, come chiunque altro. Dare questo diritto significa potere, poi, esigere il rispetto delle regole….Si riceve civiltà se si da civiltà. E se gli “zingari” non ci sono simpatici, pazienza perché i diritti non si concedono solo agli amici o a quelli col portafoglio gonfio. La civiltà non fa/dovrebbe fare preferenze in termini di diritti.

Marcolf

Mer, 17/07/2019 - 02:37

Il piano non è male. Molti si preoccupano di dove ricollocarli una volta sgomberati. Io penso che saranno invitati, o sarà una loro scelta obbligata, recarsi in quelle regioni e città , molto poche per le verità, amministrate dal PD. Cosa che nelle future elezioni gli farebbe perdere anche quei quattro consensi che gli rimangono.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 17/07/2019 - 07:46

@98nare due piccole domande...Verona la diamo ai Montecchi o ai Capuleti e chi mettiamo sul podio e agli ultimi posti di questi veronesi Centro storico 1. Città antica 2. Cittadella 3. San Zeno 4. Veronetta Quartieri moderni 10. Borgo Trento 11. Valdonega 12. Borgo Venezia (che comprende Borgo Trieste) 13. Porto San Pancrazio 14. Borgo Roma 15. Santa Lucia 16. Borgo Milano (che comprende le località di Chievo e Saval) 17. Golosine 18. Ponte Crencano Frazioni 30. Avesa 31. Quinto 32. Santa Maria in Stelle 33. Mizzole 34. Montorio 35. San Michele 36. Cadidavid 37. San Massimo 38. Parona 39. Quinzano

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Mer, 17/07/2019 - 10:02

@VittorioMar A quando lo sgombero dello stabile occupato abusivamente da casapound? Ah , gia' sono elettori di Salvini.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 17/07/2019 - 10:08

@marcolf dove sono andati quelli sgomberati e risgomberati bimbi compresi da Alemanno? A ROMA A ROMA A ROMA...e quelli delle altre citta' sgomberati da giunte di dx e sx? Sono rimaste li' NELLA LORO CITTA' NEL LORO PAESE PERCHE' SONO ITALIANI ITALIANI ITALIANI.