"Un parcheggio al posto della moschea": ecco il piano di Pisa

La moschea di Porta a Lucca non verrà edificata: questa la posizione del centrodestra pisano, che rilancia l'idea di un parcheggio pubblico sostitutivo

Un imponente parcheggio pubblico in sostituzione di quella che sarebbe dovuta divenire la moschea di Porta a Lucca.

Questo, stando alle indiscrezioni riportate da PisaToday, è il piano, forse sarebbe meglio dire la strategia, che ha in mente di presentare l'amministrazione comunale di centrodestra ai cittadini di quella zona, che non è per nulla periferica, della città della Torre.

La questione aveva tenuto banco per tutta la durata della campagna elettorale e non è difficile trovare qualche pisano disposto a dichiarare che il dibattito sull'edificare o no la seconda moschea è risultato decisivo ai fini del risultato finale. Molti residenti delle zone limitrofe avevano sollevato più di qualche perplessità sull'opera. L'atteggiamento sul tema, da quando la nuova coalizione si è insediata a via degli Uffizi 1, è decisamente cambiato e dalle aperture si è passati alle chiusure di principio e alla programmazione per arrivare a qualcosa di differente.

Come impedire però che l'associazione culturale islamica, che è proprietaria dei terreni in questione, proceda con la costruzione? La risposta l'ha fornita via social network l'assessore ai Lavori pubblici, Raffaele Latrofa: "...per motivi di pubblica utilità - ha scritto l'esponente amministrativo, come si legge sempre sulla fonte citata - l’amministrazione comunale può acquisire un terreno privato e realizzarci un’opera pubblica. Il primo passo - ha specificato Latrofa - è la variante urbanistica che definisca la destinazione urbanistica del terreno. Adesso siamo nella fase di variante urbanistica. Stiamo procedendo - ha concluso - con la comunicazione poi seguirà l’adozione della variante, le osservazioni e la finale approvazione".

Serve quindi mettere mano alla destinazione d'uso dei terreni interessati dal caso. Saranno contenti quei cittadini che hanno manifestato ferma contrarietà alla finalizzazione di un progetto che sembrava, dal punto di vista realizzativo, in fase di ultimazione. Almeno finché il centrosinistra non ha perso le passate elezioni comunali.

Commenti

Divoll

Lun, 14/01/2019 - 18:11

Ben venga qualunque cosa, basta che non vengano piu' costruite moschee in Italia! Fosse per me, ordinerei di radere al suolo anche tutte quelle esistenti. Non c'e' posto nel nostro Paese per la dottrina di occupazione chiamata islam.

ermejodermonno

Lun, 14/01/2019 - 18:39

EVVAI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! AVANTI TUTTA ITALIA VERA.

Scirocco

Lun, 14/01/2019 - 19:24

Finalmente cambia il vento.

baronemanfredri...

Lun, 14/01/2019 - 19:41

AVANTI COSI' SARA' LA RISCOSSA CONTRO GLI INVASORI. QUALSIASI COSTRUZIONE NON UN CENTRO DI INVASIONE DI TERRORISTI DI UN DIO CHE NON ESISTE. BRAVO.

anfo

Lun, 14/01/2019 - 19:50

Sicuramente più utile un parcheggio!

venco

Lun, 14/01/2019 - 19:50

Gli islamici non devono assolutamente avere diritti religiosi in Italia perche non hanno sottoscritto i "diritti umani" dell'Onu e aggiungiamo la loro volontà di eliminarci.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 14/01/2019 - 20:09

Ottima soluzione,ne guadagneranno le casse comunali ed i turissti,oltre che i residenti!

Bocca della Verità

Lun, 14/01/2019 - 20:55

Eliminando il letame rosso ne svanisce anche la puzza..

Ritratto di navigatore

navigatore

Lun, 14/01/2019 - 21:03

questo si chiama rispetto del popolo, dove in certi paesi islamici la cosa è molto diversa...reciprocità, parola inesistente ,

giuliana

Lun, 14/01/2019 - 21:20

Costituzione italiana, Principi fondamentali, art.8 comma 2: "Le confessioni religiose diverse dalla cattolica hanno diritto di organizzarsi secondo i propri statuti, in quanto non contrastino con l'ordinamento giuridico italiano." I musulmani seguono uno Statuto, la sharia, contraria all'ordinamento giuridico italiano quindi non possono organizzarsi, sul nostro territorio, tramite moschee, scuole coraniche, centri culturali islamici e cimiteri islamici se non calpestando uno degli articoli che fanno parte, addirittura, dei principi fondamentali (immutabili) della nostra Costituzione.

buri

Lun, 14/01/2019 - 21:39

stavi i Pisani

buri

Lun, 14/01/2019 - 21:50

i vescovi invece di attaccare il governo, che non piace neanche a me, dovtrbbero occuparsi delle chiese sempre più vuote

nomen-omen

Lun, 14/01/2019 - 22:57

Pisa, da gloriosa Repubblica marinara, non dimentica certo le sue battaglie contro i pirati barbareschi e gli ottomani. Basta vedere le bandiere della battaglia di Lepanto nella chiesa di Santo Stefano dei Cavalieri...

Santippe

Lun, 14/01/2019 - 23:51

C'è bisogno di parcheggi, non di moschee.

Ritratto di tangarone

tangarone

Mar, 15/01/2019 - 07:50

Non ho ancora avuto risposta alla mia domanda: che ci fanno milioni di musulmani in europa?

Ritratto di PollaroliTarcisio

PollaroliTarcisio

Mar, 15/01/2019 - 07:58

La foto nell'articolo fa venire il prurito ai piedi.